Jump to content

franzi

Members
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About franzi

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie della risposta. Io sono in piena pianura padana zona Modena quindi non ho problemi di pendenze, mi interessava capire se vale , non per sostituire completamente la tranciasarmenti ma per ridurne l'uso. Il rullo consentirebbe velocità molto superiori ed io ho sempre poco tempo. Buona Pasqua
  2. Salve a tutti Mi stavo chiedendo se qualcuno ha mai provato a contenere la crescita delle malerbe in un vigneto o un frutteto utilizzando un rullo crimper di quelli normalmente usati per il sovescio. Ovviamente la grossa differenza è che in questo caso il rullo viene fatto lavorare su un terreno ben compattato Grazie per eventuali risposte e/o considerazioni Un saluto
  3. scusate il ritardo nella risposta , ma non mi connetto tutti i giorni Ho un VL e lo uso in un vigneto con interfila 2,5mt Io mi trovo abbastanza bene, fin qui nessun problema. I difetti principali sono una sterzata non eccezionalmente stretta e dei consumi un po' abbonadanti per le mie abitudini, ma effettivamente sono passato da trattori max 65 CV ad un 100 per cui probabilmente non posso lamentarmi. Come per tutti gli specializzati stretti che ho visto, trovo che il sedile abbia una seduta un po' corta e dopo qualche ora si sente un po'. Però nel complesso sono soddisfatto della scelta. Ho apprezzato molto la cabina che tra tutte quelle viste era la più abitabile per un trattore che ha una larghezza di 140 cm
  4. Adesso ho capito, hanno fatto un richiamo sui Nexos, non so se solo il 240 o anche i precedenti, per sostituire i cerchioni anteriori. i cerchioni originali avevano 4 bulloni che tenevano la parte centrale al cerchione mentre quelli attuali ne hanno 6. In effetti io mi ero sempre chiesto se chi aveva calcolato quei cerchi avesse usato i parametri giusti, perché per come erano fatti a me parevano piuttosto deboli.
  5. Ciao qualcuno sa qual'è il problema ai cerchi anteriori del Nexos, per cui stanno facendo un richiamo
  6. il bello è che prima o poi nel chiudersi sulla porta lo specchietto si spacca e non posso garantire per la porta, allora vedi come è divertente acquistare il ricambio. Ho avuto lo stesso problema con un TN ed ora lo sto sperimentando su un Claas. Io con una mano oppure con la forza aprivo, Per evitare di spaccare gli specchi che sbattono invece (dopo averne cambiati 2) ho applicato dei fermaporta in gomma adesivi agli angoli degli specchietti, fanno un po' ridere ma costano molto meno.
  7. In effetti la sterzata non è una dote di cui questo trattore sia colmo, io devo saltare parecchie file di vigneto per rientrare, nonostante le mie carreggiate siano minimo 6 metri di larghezza. Purtroppo sono cose che capisci bene solo durante l'uso della macchina , io almeno (che non sono sempre su dei trattori) faccio fatica a capirlo anche se il concessionario mi aveva fatto provare la macchina (a dir il vero era il vecchio modello), nel suo cortile. In compenso ha una cabina discretamente spaziosa per una macchina da 140 cm di larghezza, ed è il motivo per cui lo ho scelto
  8. Giusto questa in effetti è la classificazione che da già un'idea.
  9. Da quel che mi hanno detto la differenza maggiore sta nel volume d'aria movimentato per creare la sovrapressione, poi penso ci siano anche i filtri diversi ma non so. Avevo provato a cercare qualcosa relativo alla norma europea di riferimento (in italiano), ma purtroppo non ho trovato nulla, probabilmente perché si tratta di un argomento di nicchia :sticazzi:.
  10. 50 ore- decisamente poche "penso". quel che da fastidio è che si capisce benissimo che il problema deriva dalla sfrenata corsa al risparmio per massimizzare i guadagni. Una volta (parlo di altre marche Claas non so)i pomelli erano avvitati o fermati con una vite ed un dado, ma queste operazioni incidono sul montaggio per almeno 1 minuto a macchina perciò tiriamo a risparmiare. Penso comunque che il problema (massimizzare risparmio e quindi guadagni) sia comune anche ad altri costruttori.
  11. Salve a tutti non so se è il forum giusto, ma volevo segnalare che tra ieri ed oggi ho perso i pomelli delle leve di comando di inversore e veloce/lenta del mio Nexos ed oltretutto mi sono anche fatto male alla mano grazie alla spine che evita la rotazione del pomello. Penso che visto il prezzo non regalato potrebbero usare soluzioni e materiali di miglior qualità.
  12. A proposito, ma la mandata dell'olio per la cimatrice posso collegarla in una qualsiasi delle uscite dei distributori. Parlo sempre del Class Nexos 240 VL con 3 distributori idraulici comandati dalle leve in cabina. Grazie per la pazienza
  13. in effetti forse ho esagerato a dire che nessuno la ha, ma sono ancora poco diffuse. Anche Goldoni 2 anni fa ha presentato un modello con categoria 4, non so però se sia entrato in produzione visti i problemi passati da Goldoni
×
×
  • Create New...