Jump to content

mareziano

Members
  • Content Count

    683
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

44 Excellent

About mareziano

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Biografia
    mi piace molto il lavoro manuale di restauro

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    maremma

Converted

  • Interessi
    colleziono e restauro trattori e vespe

Converted

  • Occupazione
    ing. meccanico

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Come ti trovi? Io sono passato da quest'anno, anche se devo dire che i fitofarmaci li ho sempre usati meno dello stretto necessario, mi sono molto arrangiato con le trappole e altri prodotti biologici e devo dire che ho sempre fatto un ottimo prodotto, senza differenze fra quelli che con questi prodotti ci farebbero anche "colazione" e ne conosco molti.
  2. Sono deciso a provare questo sistema, anche per il fatto che sono stato sempre contrario ad usare diserbi e pesticidi, fonte di controlli ,corsi, tesserini e cavolate varie, inoltre pensando al fatto che ci stiamo uccidendo da soli quindi bisogna cercare di arrivare al punto di capire che se ci sono alternative meglio perseguirle e io lo farò, mi posso rimproverare solo per il fatto di averlo scoperto troppo tardi.
  3. E' vero, ma mettendoci un p'ò di bagnante adesivo la pioggia lo dilava molto meno, infatti le piante del signore di cui parlavo sopra nonostante sia piovuto sono sempre bianche, confermando quanto dici ciòè il fatto che lui le ha imbiancate alla perfezione, la cosa che non gli ho ancora chiesto è se questo tipo di prodotto si può applicare con un normale atomizzatore visto che si parla di dosi di 5 kg per 100 litri di acqua, chiedo lumi.
  4. Scusate, ieri ho parlato con un signore che abita nelle mie vicinanze, per quanto riguarda i trattamenti che fa sul suo oliveto peraltro molto bello e ben produttivo, gli ho chiesto che genere di prodotti usa, mi ha risposto che da anni li tratta con il caolino e si trova molto bene, non fa il biologico, devo dire che come detto sopra ha delle piante bellissime e soprattutto cariche di olive, cosa che costato annualmente di persona, vorrei chiedere se qualcuno usa questo tipo di prodotto come si trova. Premetto che si tratta di una persona che lavora da anni presso un vivaio molto noto quindi non credo che in questo settore sia uno sprovveduto.
  5. Ho risposto alla richiesta rendendomi disponibile, almeno una risposta si o no sarebbe gradita...
  6. Tutto vero, ma i casi non sono certezze e i rischi sono molto alti, quindi quando possibile meglio non rischiare e nel caso che stiamo trattando c'è possibilità. Io ho rischiato centinaia di volte, mi è andata sempre bene ma non me ne vanto. Conosco persone che per questi lavori hanno fatto danni enormi, e pur spendendoci svariate migliaia di euro non non sono più riusciti a fare andare il mezzo come prima.
  7. Dormirai sonni tranquilli, dare consigli in questi casi è abbastanza rischioso, accettarli ancora di più , giorni fa ho saldato un fuoristrada che in totale ha circa 22 centraline, usando il congegno di cui parlavo, direi che ho avuto fortuna niente di più, nonostante ciò, non lo consiglierei a nessuno, nel mio lavoro questi rischi li corro quasi giornalmente e per ora non ho mai avuto problemi, anche se in passato si usavano altri sistemi molto più laboriosi, ma il rischio è mio non lo vorrei far correre ad altri.
  8. Io ho quello del Crono dovrebbe essere la stessa cosa. Se vuoi di mando le copie scannerizzate.
  9. La cosa migliore per non rischiare è di staccarlo dal trattore questo è il mio consiglio, io per le saldature uso un congegno che va sulla batteria e protegge la centralina dai picchi di corrente, per ora sono anni che lo uso non ho mai avuto problemi, ma in mancanza di ciò io staccherei l'aratro, troppo rischioso.
  10. Grazie, credo di avere fatto un ottimo lavoro, mi piace far ritornare le cose all'origine è una mia passione, devo fare i complimenti anche alla ditta BERTI, sono stati di una serietà eccezionale, chieste le calcomanie, ricevute in 5 giorni, veramente una ditta molto ma molto seria e lavorando su questa macchina ho notato una grandissima qualità, macchina super robusta e con meccanismi di elevata affidabilità, sono rimasto davvero entusiasta di questo oggetto, pensate pesa 640 kg, le lamiere della carcassa hanno lo spessore di 9 e anche 10 mm, veramente una macchina da consigliare a tutti. Ho anche un Agrimaster FLA 160, ma non c'è paragone.
  11. Ecco il trincia restaurato, cambiato mazze, rifatto tutti i rastrelli, sabbiato e verniciato, riportato all'origine.
  12. Anno scorso ho preso due abbacchiatori Zanon a movimento orizzontale, credetemi c'è una differenza incredibile fra questi e quelli verticali dei quali ho due Lisam, molta più produzione, si rovinano meno le piante, sono veramente consigliabilissimi.
  13. Si ha tolto la valvola, il problema della perdita l'aveva risolto ma ne ha causato un'altro. A proposito di turafalle ce ne sono diversi tipi, io ne ho usato uno acquistato on-line, su un motore cha ha caratteristiche paticolari, praticamente si immette il prodotto direttamente sul monoblocco togliendo la valvola termostatica, poi si riempie il circuito e si mette in moto per farlo agire, al termine si toglie tutta l'acqua e si ripulisce il circuito, praticamente non rimane niente in circolo, il prodotto va direttamente sulla perdita e la ripara, costa 4 volte più di quello normale ma non crea alcun problema la motore, sono 5 anni che ho fatto questo lavoro ricontrollato varie volte per ora nessun tipo di problema. Quello che a volte non capisco è perchè l'ho più volte chiesto negli empori e nessuno lo conosce e ho sempre la bottiglia con la marca e tutte le caratteristiche.(made in USA) Naturalmente in questo caso è del tutto inutile l'arrosto è fatto.
  14. Salve, mio cugino ha una terna Venieri con motore Perkins da un p'ò di tempo si è accorto che sale di molto la temperatura, ha tolto il termostato e non scalda più, diciamo che non è la soluzione migliore, ma la cosa che mi fa pensare che nel circuito ,tempo fa, a causa di una perdita di liquido ci aveva messo il turafalle per eliminare il problema, per mia esperienza so che seppure era di quello liquido questi prodotti sono causa di molti problemi e non vorrei che la causa fosse proprio questa, ho avuto esperienze di aver smontato delle teste che per ripulirle ci vuole lo scarpello, è come togliere il cemento, intasa tutto. Che ne pensate. Grazie
  15. Hai trovato la soluzione migliore e sei stato fortunato a trovarlo soprattutto a quel prezzo. Sono contento per te.
×
×
  • Create New...