Jump to content

daniel5720

Members
  • Content Count

    955
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

42 Excellent

About daniel5720

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 05/07/1994

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Chioggia (VE)

Recent Profile Visitors

8805 profile views
  1. No no, solo da fresco. Andare a rompere i maroni vendendole ad appena il doppio mi sembra poco intelligente. A Rosolina oltre che da centro di consegna del radicchio, viene fatto anche una sorta di mercatino. Come che le patate vanno a Padova, là viene comprata anche altra merce a pochi soldi e portata a Rosolina per i mercatini. Alla fine il produttore locale non serve quasi più se non con le primizie
  2. Si li conosciamo ma sono passati tanti anni. Forse da calibro a calibro cambia qualcosa
  3. Appunto, dovrebbe esserci fame se vogliono anche le briciole. Sono due fratelli da Rosolina quelli che raccolgono 200q/h? Se si, da come ho capito, è dovuto alla varietà proposta che non rende tanto
  4. Penso sia momentaneo, come al solito. È solo che ci siamo abituati a prezzi alti per qualche settimana in più. Spazzata via la robaccia, resta la strada libera per roba buona. Chi raccoglie coi contratti sta volta sta chiudendo tutta la macchina per raccogliere pure il tondello...e questo dettaglio la dice lunga
  5. Da questa mattina è tutto bloccato. Un'ondata massiccia di merce dal sud Italia ha invaso i mercati. Nel frattempo si stocca un poco in cella e si fanno altri lavori. Questione di qualche settimana credo. Fin'ora patate come queste sono andate a 0,80-0,90. Ho sentito anch'io sta storia dei 200q/ha. Questo è l'anno di rivincita delle varie liseta, spunta e derivate. Le uniche ad avere meno problemi in giro. A Rosolina nel frattempo siamo a 0,25 e qualche operatore del mercato che le ha tra le mani le porta a Padova a 0,40. Che razza di deficienti. Questo significa danneggiare gli altri
  6. Quest'anno supero me stesso. Fare il meglio possibile
  7. Dovrebbe essere così. A luglio sapremo veramente cosa è successo in giro. Sto liberando alcune testate su un altro appezzamento. Domani foto, è qualcosa di esagerato
  8. Beh insomma intendevo dire che da una base di partenza questa poi dovrebbe essere influenzata dall'ambiente circostante e da chi ci mette mano. Ma sono processi infiniti. Ovvio la gente mangia anche i chiodi
  9. Mi pare che le case sementiere incrocino proprio tramite questo metodo. Con il tempo e passione si potrebbe ottenere un ecotipo locale da una varietà commerciale. Servirebbero tanti libri di Mendel e company
  10. Io ne ho raccolto qualcuna proprio per vedere..le ho messe a seccare. Dentro ad una popolazione ho notato che sono davvero poche a fare le bacche
  11. E sulle varietà che hanno ancora la caratteristica delle bacche, si possono trovare per terra intatte mentre la pianta è incenerita
  12. Le rese poi non sono mai elevate a quell'epoca. Qualcuno ha optato ad impegnare qualche Ha con pan di zucchero sotto contratto. Mi pare si parlasse di 0,50, fa peso quel coso verde. La IV gamma lo spaccia per insalata nel misto. Nello stesso momento il tondo era a 0,10-0,12
  13. Non manca mai "abbastanza". L'anno prossimo andrà giù sicuramente più treviso perché ha avuto un discreto andazzo. È precipitato piano piano fine maggio.
  14. Qua stanno raccogliendo "caccole" nel vero senso della parola. Trevisan vuoto, solo foglie e Leonardo da ping pong. L'ettaro scarso mangia l'ettaro buono. Alla fine tirate le somme non è andata gran che. Si dice che anche ad Avezzano non sono messi bene, chi lo sa..
×
×
  • Create New...