Jump to content

skablast

Members
  • Content Count

    25
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About skablast

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Biografia
    Probabilmente il peggior agricoltore che conosco

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    veruno

Converted

  • Occupazione
    Aglio Zafferano Patate fagiolini
  1. http://www.ecopneus.it/ Valli Gestioni Ambientali S.r.l. Via A. De Gasperi, 5/7 24060 - Gorlago (BG) Telefono: 035951198Fax: 035952869E-mail: [email protected] Web: www.valli-ambiente.itAzienda certificata:ISO 9001ISO 14001OHSAS 18001EMAS Loro sono preposti. Se funziona come il fotovoltaico, questi signori ricevono i soldi sulla base di quanto smaltiscono, ergo, gli conviene. Questo è per brescia... E NON è l'unico consorzio per lo smaltimento delle gomme
  2. Soluzione interessante ma che non userei mai per qualcosa di commerciale. Noi usiamo una soluzione del genere per il trasporto del calore all'interno di un sistema di solare a concentrazione che arriva a 350 gradi. Funziona bene ? si. Ma tutte le guarnizioni sono fatte con materiali scelti apposta per resistere nel tempo a quel tipo di fluido e la superficie di scambio è trattato con uno strato di cermet per impedire la corrosione ad alte temperature e il deposito di residui( carboniosinel nostro caso). I materiali usati nei motori e le relative guarnizioni non li conosco e quindi non mi azzardo a rischiare
  3. Fantastico clima pazzo. Scusa Frank ma in che mese avevi fatto la raccolta ?
  4. Io ci capisco meno di poco, però partirò con una aziendina orticola biologica il primo gennaio con ben 3,2 Ha in affitto divisi in 12 appezzamenti distanti al massimo 26 km... Essenzialmente i ritagli che i "grandi" del riso e della vigna non vogliono visto che siamo in terra di confine e siamo gli ultimi arrivati. Sarò un agricoltore itinerante, se mai ne è esistito uno Non so se prenderò una PAC o dei premi o qualsiasi altro aiuto. Il business plan l'ho fatto senza contarci. Ma credimi, 1000 euro sicuri all'anno mi farebbero comodo e onestamente non capisco perchè alcuni di voi pensano che siano soldi buttati al vento. Sono giusti giusti i soldi che l'agronomo ci ha chiesto per seguirci e che abbiamo gentilmente cassato
  5. Domanda: ho circa un ettaro di terreno a bosco di robinia e noccioli selvatici che devo far tagliare Ha senso e si può fare la sostituzione delle piante con dei pioppi o la forestale è contraria ?
  6. Oggi ho fatto un giro all'ortomercato. Commercianti disponibili che si lamentano che si muove poco o nulla. Patate di budrio o francesi tranne una serie di pedane con patate varietà Colomba, molto molto belle, e che pure mi sembrava di aver già visto in foto... A proposito, ma quanto Vi costano le cassette di plastica? I francesi le spediscono insacchettate e/o in scatola di cartone
  7. Mi merito un applauso. Mi sono letto tutta la discussione. Ho scoperto alcune cose che non sapevo. Tipo piantare le patate presto sotto archetti con tnt o direttamente sotto tnt Grazie a Purin ho scoperto che devo fare il trattamento con Kohinoor quando le piante sono alte 20 cm e sono a posto. Peccato che è un pò che non scrive più. Il costo per ettaro, da gente organizzata come voi si aggira sui 4000 euro a seconda della zona e del farsi tutto in casa o no. Credo includa la semenza, ma ho qualche dubbio. Semmai mi venisse la voglia di fare patate o altro a contratto, Daniel l'ha ripetuto 10 volte che sei in gabbia e guadagni poco e ti assumi il rischio. e poi altre miriadi di cose che uno per cui le patate = zappa non sapeva e si butterà a seminarle e raccoglierle con una monofila a nastro senza bunker.. era solo per dire Grazie a tutti
  8. Quindi mi è andata di pura fortuna che la pacciamatura di corteccia non fosse abbastanza spessa!
  9. Daniel, io nelle prove che ho fatto non ho mai diserbato. MA, ho uno zio con una segheria ed ho libero accesso a tutta la corteccia che voglio e sino a 2 ettari le posso coprire con uno strato di un paio di cm Credo funzioni anche col telo di polipropilene però non nero, ma non ho provato
  10. Daniel, io sulle zucche non lo so, però sulle patate , Romagnoli di Bologna, che qualche patata la vende, mi ha fatto un paiolo tanto per la Twinner, che a suo dire dovrei piantare a 30 con interfila 70 e non a 25, senno la pezzatura viene troppo piccola. Parliamo di bio però
  11. Grazie delle idee e dei contatti per i distributori di semi. Visto come ci stiamo muovendo per le altre culture che facciamo e faremo, quindi di attrezzarsi con serretta tiepida e semenzai, andrà a finire che mi butto su qualche varietà classica, anche se di pezzatura troppo grande per il mercato ( perchè di piccole non ibride non ne ho trovate), ma in cui il seme non sia F1 e quindi lo potremo produrre anno dopo anno internamente. Franck, ma poi il fatto che hai piantato fitto fitto si è tradotto in pezzature inferiori oppure no ? Ne è valsa la pena ?
  12. Kubota, ho visto il video su youtube e scusa se chiedo. Ma tu coltivi 12 ettari di carote ogni anno ? Scusa, ma io sto al polo opposto come dimensioni del terreno , come volumi, ed tutto ciò di chi vende all'industria mi sconvolge un attimo. Hai speso un botto per quella macchina, e se il prezzo è basso, rischi di andarci via liscio. Ma fai rotazione ?
  13. Ciao a tutti. Scusate se stresso, ma tra le varie nuove coltivazioni pensavo di mettere giù un mezzo ettaro di Zucche, varietà Delica probabilmente. Dico probabilmente perchè non riesco a trovare qualcuno che mi venda il seme necessario ad un prezzo umano, perchè le ho trovate solo in confezione da orto. Quindi la prima domanda è: avete un contatto per il seme della Delica ? Seconda domanda, la richiesta, qua in zona almeno, è per una pezzatura tra 1 e 3 kg, più grandi è dura. Volevo anche qualche zucca "invernale" ma di piccola dimensione non la trovo, la piacentina arriva sui 5. (Daniel, tra l'altro credo tu ti riferisca a questa) Qualcuno di voi ha provato se infittendo la densita di piante nel sesto d'impianto si ottengono pezzature più piccole ?
  14. Le trecce danno un vantaggio non indifferente in termini di durata della conservazione e quindi non mi fanno sentire con l'acqua alla gola che devo assolutamente vendere prima che vada a male. Certo prendono tempo
×
×
  • Create New...