Jump to content

siesa

Members
  • Content Count

    573
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

siesa last won the day on May 27 2019

siesa had the most liked content!

Community Reputation

182 Excellent

About siesa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. scusate, ma un bell' insetticida sistemico super potente che entra in circolo e stermina tutto non c'è più in giro ?
  2. foto faccio fatica, comunque ho già eliminato i resti. in ogni caso ho capito che tra fd e mde cure non ce ne sono, quindi avrei ripiantato in ogni caso.
  3. a me si sono seccate di colpo due viti vecchie, morte stecchite. cosa sia non lo so, comunque le ho tolte. buca di fianco e ripianto. comunque oggi ho fatto il ventesimo trattamento e ho preso lo stesso la pero. oidio no. chiedo, nessuno usa il bicarbonato di sodio ? non so se sono manie mie, ma l' ultimo lo faccio appunto col bicarbonato per lavare i grappoli ( l' uva me la mangio, non faccio vino ).
  4. ma la popilia non ha predatori naturali ?
  5. io l' anno scorso dopo la maturazione verso ottobre ho dato una passata potente di karathane e l' ho sterminato. quest' anno è il primo dopo una vita che sono senza oidio, cominciando da subito con trattamenti sempre zolfo + un sistemico a turno.
  6. io ho una pianta così ( non di pinot grigio ), mi hanno detto che è pero larvata su grappolo.
  7. avevo un problema simile, vendono un apposito kit di revisione, ho fatto montare quello e ho risolto.
  8. è che li vicino ci sono boschi, alberi da frutta e siepi, poi a 200 metri ho un vicino che ha tre filari lasciati andare a ramengo che penso che stiano incubando ogni tipo di cosa. alla mattina è bagnato, c'è rugiada, di sera c'è aria umida, quando piove spesso c'è vento quindi è uno spray che manco con l' idropulitrice. gli anni che piove tanto tipo il 2014 e il 2016 o 17 non ricordo, i professionisti della zona trattano almeno 30 volte. io per dire uno di quegli anni ho avuto dei problemi personali, e trattando meno, già a metà giugno era marcito tutto, ma proprio completamente.
  9. infatti è per questo che li do assieme, la copertura abbassa la carica infettante, poi il sistemico fa il resto. è che non sono pensionato, nel senso che ho del tempo libero, ma quando ho due/tre giorni di rogne fitte non posso pensare ad altro o alle viti. comunque come dicevo sono al decimo trattamento, lunedi l' undicesimo, più di così, in pratica da inizio stagione ho trattato una volta la settimana, solo a maggio 6 volte.
  10. all' inizio do il metiram, poi passo ad altro, tipo quello che finisce in zeb. però l' oidio da quando uso sistemici + zolfo sono riuscito ad eliminarlo, quindi penso che sia proprio la zona. adesso quello che salvo salvo, poi dal prossimo anno userò sistemici + copertura come faccio per l' oidio.
  11. ho trovato il pergado che potrebbe fare al caso mio, qualcuno qui lo usa ? oppure il ridomil gold.
  12. lo zorvec in effetti lo avevo adocchiato anche io, ma se non ho contato male gli zeri costa di più che coca e mignotte assieme. c'è mica qualcosa che funziona a livello di hobbista e che sia un pò più economico ? ( mi sono rimaste 20 viti per autoconsumo da tavola ) grazie.
  13. aggiungo che per l' oidio da quando sono passato ai sistemici, ho risolto. di sistemico per la pero uso il cimoxanil, l' azoxystobin, il metalaxil. avreste dei consigli per qualcos' altro di valido ?
  14. pero su entrambi, foglie e grappoli. faccio più copertura che sistemico.
  15. io non so più che dire. stamattina ho fatto un giretto in vigna, no oidio, ma ho preso la pero ovunque, anche sull' uva fragola che in teoria sarebbe immune, così dicono. sono al decimo trattamento, perchè in zona ha piovuto abbastanza ma inoltre ha fatto anche tanta umidità e rugiada. quando ho trattato l' ultima volta cioè mi pare tre giorni fa, non avevo visto niente.
×
×
  • Create New...