Jump to content

Domyx

Members
  • Content Count

    149
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

33 Excellent

About Domyx

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Qui va distinto. La querela, te l'avevo scritto, viene archiviata con una grassa risata: manca un presupposto, per essere occupazione abusiva il terreno deve essere ALTRUI. Se Caio è comproprietario, il reato è escluso. A meno che non ci siano altri comportamenti rilevanti, questo non lo so. Un'azione civile invece arriva comunque ad una sentenza... Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  2. Piena proprietà si intende diritto di proprietà senza limitazioni, quindi niente ipoteche od usufrutto per esempio. La quota è un discorso diverso: si potrebbero avere ad esempio 3 comproprietari: uno ha piena proprietà di 1/3, uno ha proprietà di 1/3 gravata da ipoteca, uno ha proprietà (nuda in questo caso) di 1/3 con usufruttuario un altro soggetto. Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  3. Oh, ragazzi, ci armiamo di pala e piccone e andiamo noi a sistemare le tre particelle?!?! Che la risolviamo prima... Se qualcuno ha un escavatore ci scappa la fossa per i rompiballe...[emoji849] Problema risolto e tutti a pranzo! Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  4. Cerco di spiegarmi. Le spese legali sono liquidate in base a delle tariffe, e vanno a scaglioni di valore. Che può sembrare una minchiata, ma ha un senso, questione di responsabilità: l'avvocato che fa una boiata su una causa in cui si discute di mille euro, risponde per mille euro; se la fa in una causa da un milione, risponde per un milione. Nell'esempio che hai fatto, si deve sommare il valore di tutte le questioni, se si arriva ai 15mila il giudice usa quello scaglione. Poi, aggiungo, a naso i 6 sono di fatto 4 a cui si aggiungono tutti gli accessori, contributi e Iva. Se hai quattro contr
  5. E che vuol dire? 6mila euro di spese in una causa di valore 15.000 sono esattamente il valore medio dello scaglione tariffario. Se parliamo del caso che discutiamo qui, anche a perderla una causa su questi valori ti becchi una condanna a mille euro di spese, e sarebbe già tanto. Mi par di capire che non hai gran dimestichezza con i criteri di liquidazione delle spese in tribunale. Poi che si veda di tutto e di più sono il primo a dirlo, ma i criteri sono quelli. Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  6. Liquidazione a valori medi, normalissima direi... Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  7. I 5 pensionati ovviamente hanno chiarissima la gravità dei fatti, la pericolosità sociale della condotta di Caio, il gravissimo danno che hanno subito e soprattutto hanno la certezza che l'inarrestabile macchina della giustizia italiana arriverà inesorabile ad una decisione esemplare nei confronti di un criminale così pericoloso per loro e per gli altri! Roba che i maxi processi alla mafia levatevi proprio! P.s. Sai cosa mi fa veramente tristezza? Che hanno trovato un Iscritto all'albo degli avvocati" che avrà detto che hanno ragione pur di spuntare una parcella di qualche centinaio di euro.
  8. Sentiti complimenti al consulente dei vecchietti. Che ovviamente sono convinti di ottenere una condanna di Caio minimo minimo a tre ergastoli al 41Bis che neanche Totò Riina... Per la cronaca, Caio è proprietario dei 4/6 o sbaglio? ed è entrato in possesso di quei 4/6 dopo averli comprati, giusto? Mi sa che in Procura stanno ancora ridendo...
  9. Anche no, sinceramente. Che poi a questo punto son curioso di sapere che conti hai fatto. Non so che liquidazioni di spese tu sia abituato a vedere, ma prima di arrivare a certe cifre ce ne vuole, fidati.
  10. Vero, è per questo che ho scritto sempre che bisogna vedere le carte, tutte e per bene.
  11. Domyx

    soia

    Grazie mille, buonissimo da sapere! Ho anch'io terreni che tengono bene. Diciamo che la teniamo come ultima opzione in caso di secco prolungato. Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  12. Dato che ci siamo... Si diceva che Caio ha ricevuto un'azione legale...di che tipo? Perché se è arrivata la solita raccomandata in cui si diffida a non usare il pezzo di terra o a restituirla vale poco. Errore frequente peraltro, molti mandano una raccomandata ogni tanto per interrompere i termini di usucapione. [emoji1751] Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  13. Mi pare comunque che abbiamo ridimensionato parecchio il problema se dobbiamo ragionare su 1/3 di queste particelle. Nel senso che veramente parliamo di valori minimi. A questo punto, secondo me, vale la pena mettersi d'accordo e comprarle. E tenendo conto che la casa è collabente, in sostanza da eliminare, di fatto sarebbe solo interesse di chi ha la quota di minoranza liberarsene. Mi cedete la quota, a valore simbolico, e poi me la gratto io. Tra l'altro, costa poco anche di notaio visti i valori. Poi, se non gli va bene, si ragiona. Personalmente, una causa per usucapire le quote di questi
  14. Nel caso della successione inoltre, il figlio ha una chance ulteriore, nel senso che potrebbe dichiarare (e sarebbe difficilissimo da contestare) di aver usufruito del possesso in affiancamento al padre ed allora sarebbe lui stesso il diretto pretendente. E perché dovrebbe dire di aver usufruito? Il possesso dell'erede si somma, punto. E non è questione di sentenze, è proprio prevista la successione nel possesso. Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
  15. Domyx

    soia

    Come ti trovi ad irrigarla a scorrimento? A me è stato sempre detto di non farlo, pur avendone la possibilità (per la gran parte l'azienda è a riso, quindi terreni piani e canalette dell'acqua comode).
×
×
  • Create New...