Jump to content

Artik

Members
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutral

About Artik

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  1. sicuramente NH fa numeri di vendita maggiori ed ha una maggiore capillarità, sulla migliore assistenza e capacità di intervento non saprei, alcuni operatori di mia conoscenza, che fanno conto terzi in oliveti mi hanno dichiarato la preferenza su NH (hanno avuto esperienze problematiche con il cambio e la trasmissione dei Same), ma io preferisco sentire la voce anche di altri possessori, in particolare dei modelli di mio interesse, per questo ho posto il quesito qui sul forum
  2. Ah questa è una bella domanda..... in realtà nella mia zone sono più diffusi e riscuotono il favore degli operatori maggiormente i NH, ma quelli "italiani" TNF, T40XX etc
  3. Leggendo le schede tecniche e le brochure non ci sono riferimenti alla presenza di freni sull'assale anteriore.... se qualcuno ha conoscenza diretta magari può smentire Inserire altri media
  4. dunque a livello di meccanica la qualità dei componenti è buona? Per lavori di coltivazione del frutteto (fresa, trincia, etc.) e qualche trattamento con atomizzatore pensate possano essere indicati? Del Same leggevo nel fornum che a parte il motore dovrebbe ereditare la meccanica dal Frutteto II, é vero? E il NH invece? E' anch'esso derivato da una precedente serie?
  5. Buongiorno a tutti, sto valutando l'acquisto di un trattore da utilizzare per le lavorazioni in un impianto 6 x 6 m di 7 ha e sul nuovo osservo con attenzione le proposte nella linea entry level di New Holland [TD 80-90 F] e Same [Frutteto Natural 80.4] prodotte all'estero. Credo entrambe montino in comune con le versioni nazionali il motore, ma per il resto non ho trovato, neanche qui sul forum indicazioni e pareri. Qualcuno li utilizza? Come si trova? Ci sono inconvenienti o limiti di impiego? Grazie a chi, con la sua esperienza vorrà aiutarmi a scegliere!!
×
×
  • Create New...