Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'aridocoltura'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 2 results

  1. perchè non parlare anche delle seminatrici da sodo per frumento qua la maggioranza sono john deere ma ci sono anche delle gaspardo il mio capo ha 2 jd una 750 e una 750a macchine veramente ottime precise veloci e richiedono poca potenza le gaspardo come vanno? le jd sono ancora importate?
  2. La semina su sodo è una tecnica di aridocoltura, quindi conservatrice di acqua (riduce la porosità del terreno e di conseguenza anche l'evaporazione). Può rappresentare un'alternativa valida alla minima lavorazione per la semina in secondo raccolto delle colture estive, e per chi vuol passare ad un tipo di agricoltura conservativa al massimo (sodo su sodo) anche per la semina delle colture primarie. Vediamo di fare un riassunto di cosa offre oggi il mercato. Soprattutto nel nord Italia capita di vedere Soja seminata su sodo in secondo raccolto dopo un cereale autunno-vernino spesso effettuata con le normali seminatrici di precisione a dischi, per fare un esempio per tutte la Gaspardo MT Scheda tecnica A cui si possono aggiungere i seguenti accessori per ottenere migliori risultati se si semina su sodo o su parecchi residui colturarli: Stessi accessori si possono montare ad esempio sulla Kuhn Maxima, (molto simile alla MT). Scheda tecnica Kuhn MAXIMA Altra ditta produttrice di seminatrici di precisione adattabili anche alla semina su sodo è sicuramente la Kinze. Pdf 3000 Planter (File da scaricare: tasto destro -> salva con nome). Di seminatrici a dischi con cui si ottengono risultati simili alla MT e Maxima, vi sono svariate marche: Rau, Monosem, Accord, ecc. Inoltre vi sono versioni denominate dai produttori NO-Till, dotate di elementi più pesanti e già di serie gli accessori che su macchine come la MT vanno aggiunti per migliorare le prestazioni su sodo. Un esempio: la Monosem No-Till Scheda tecnica Un'altra categoria di macchine è rappresentata dalla Sfoggia HWS è basata su una seminatrice a dischi simile a MT o Maxima, ma con possibilità di seminare su sodo e su terreno molto duro, grazie alla possibilità di modificare la macchina, incrementando la zavorratura arrivando a un peso di circa 25 q.li nel caso di una seminatrice a 4 file da 75 cm. Ecco un paio di foto di una 5 file: Scheda tecnica Chiaramente in configurazione zavorrata ha bisogno di un trattore di almeno 130-150 cv, non tanto per lo sforzo di trazione ma per riuscire ad alzarla dato che piena di concime siamo ben oltre i 25 q.li, mentre quando non c'è da fare il sodo e seminare o su minima lavorazione o su terreno preparato, si possono eliminare le zavorre, e utilizzarla con un normale 80 cv, quindi a mio parere è molto versatile, perchè permette con un'unica macchina di seminare sia su terreno preparato, sia su minima lavorazione, sia su sodo anche in presenza di terreno molto duro. Infine l'ultima tipologia cioè macchine progettate in maniera specifica per la semina su sodo. Sono macchine dal peso di oltre 25 q.li (a vuoto) sempre nel caso delle 4 file (quindi peso simile alla Sfoggia HWS in configurazione sodo), ma hanno il vantaggio di essere trainate, quindi non occorre un trattore con elevata potenza per riuscire ad alzarle (con 90-100 cv si tirano senza particolari problemi), però hanno il limite che mal si adattano per seminare su terreni lavorati, proprio per l'elevato peso quasi completamente caricato sulle 2 ruote della seminatrice che se il terreno non "porta" possono esserci problemi di uniformità di semina, quindi da questo punto di vista hanno una versatilità minore, senza dimenticare il problema delle svolte a fine campo soprattutto negli appezzamenti più piccoli. Semeato SPE06 (Brasiliana): Sito Ufficiale Importatore italiano Tra l'altro la Semeato SPE06 abbiamo avuto il piacere di provarla nella nostra azienda per una prova di semina su sodo di girasoli di secondo raccolto dopo colza. Tale seminatrice sarà oggetto prossimamente di un articolo pubblicato sul portale. Bertini (Argentina): Bertini offre la possibilità di aggiungere gli elementi e trasformarla da monogerme, a semina a righe per cereali. Scheda tecnica Importatore Italiano La Gaspardo per la semina su sodo delle estive propone il modello REGINA simile a Semeato quindi trainata e specifica per il sodo. Scheda tecnica
×
×
  • Create New...