Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cingolati fiat'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 2 results

  1. Serie di macchine strettamente imparentata con le versioni agricole delle stesse (per le 80c-90C etc etc, ecco la discussione http://www.tractorum.it/forum/cingolati-f6/cingolati-fiat-80-90-100-120-1335c-372/ ), trovano larghi impieghi anche in Agricoltura, nonostante siano state pensate per impieghi industriali. Mi risultano: AD 3 (fiat 312c) AD 4 (fiat 411c) AD 5 (OM 50c) AD 7 (fiat 80c) AD 9 (fiat 100c) AD 12 (fiat 130c) AD 14 (fiat 150c) AD 18 (fiat 180c) AD 20 Le varie versioni sopra riportate, sono arrivate in tempi diversi. Mi risultano tutte equipaggiabili fin dall'origine con barra di traino agricola e, in alcuni modelli, era possibile istallare anche la presa di forza. Le principali differenze con le versioni agricole erano le trasmissioni (alcune montavano il power shift, tutte comunque avevano l'inversore), la presenza dell'impianto idraulico e, ovviamente, la presenza dell'apripista. Anteriormente le macchine erano dotate di uno scudo all'interno del quale vi era la pompa idraulica che prendeva il moto dalla puleggia dell'albero motore. Vi erano poi, per alcuni modelli, le versioni "B" e "C". Adesso qualche scannerizzazione: AD12 e AD 18; ______________________ AD4; _________________________ AD5; ______________________ e la mastodontica AD18. ______________________ Infine....... una AD7 _____________ Mi piacerebbe ora che qualcuno mi parlasse delle varie versioni, inoltre gli Utilizzatori mi piacerebbe esprimessero un parere e, perchè no, anche un confronto rispetto alle versioni agricole. Purtroppo vista la mia "locazione" mi risulterà difficile poter parlare di queste macchine, ma leggerò volentieri i vostri pareri e le vostre spiegazioni.
  2. In questo argomento si parlerà dei modelli sopra citati . Sono macchine che secondo me sono molto valide per l'aratura . Il primo modello era il 50 , venne costruito alla OCI di Modena a partire dal 1946. Poi nacque il modello Fiat 52. ( entrambe sterzo a volante). Nel 1950 vennero costruti circa 3 mila modeli 50 e 52. Il motore era diesel da 4 cilindri. Per la messa in moto c'era un motorino a benzina da 10 cavalli , tramite una corda si metteva in moto e tramite una leva si azionava il motore diesel. Nacque poi la 55 nel 1950 , sempre con i due motori , e la produzione finì nel 1953. C'era anche 55 L , con sterzo a leva dal 1954 e la produzione finì nel 1956. La 55 pesava 4760 kg mentre la 55 L pesava 5060 kg. Nel 1956 nacque la 60c , che pesava 5470 kg. Questi tre trattori avevano il motore a 4 cilindri e la cilindrata di 6546 cm cubici. Nel 1961 , uscì la nuova versione , la 70c , amata da molti agricoltori e ancora in molte aziende usata per aratura ed erpicatura. La 70c aveva un motore 4 cilindri da 6872 cm cubici e pesava 57 quintali. La sua produzione terminò nel 1971. I prezzi della 55 e della 55L era di 4 milioni e 700 lire , tantissimo per l'epoca! La 60c costava 4 milioni e 350 mila lire e la 70c costava 4 milioni e 700 mila lire. Fiat modello 50 L Fiat modello 50 Fiat modello 52: Fiat modello 52 Fiat mod 52 Schema meccanica fiat mod 50 - 52 motorino d'avviamento a benzina per azionare motore diesel Fiat 60 c Fiat 70c DATI E FOTO RICAVATI DAL LIBRO " fiat trattori dal 1919 ad oggi " . ______________ In famiglia possediamo una 55 L con sterzo a leve. Quando mio nonno faceva il contoterzista ad arare , erano sempre in due , in modo da darsi il cambio , andavano avanti 24 ore al giorno , si alternavano. Cosi per i mesi estivi e per più di venti anni , peccato che non ha il contaore. Saluti.
×
×
  • Create New...