Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'costi di gestione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 1 result

  1. Nell'argomento generale è iniziata una discussione (peraltro molto accesa) riguardo i costi di gestione e di ammortamento di una mietitrebbia (quando si tocca il discorso portafoglio, soprattutto di questi tempi il clima diventa rovente anche se fuori c'è la neve....). Questo argomento spero non si accenda con le solite discussioni da bar, ma che si instauri una discussione costruttiva che possa servire da aiuto ad altri utenti che magari sono in procinto di acquistare una mietitrebbia e stanno facendo gli stessi ragionamenti e calcoli economico-finanziari. Partiamo con il dire che la mietitrebbiatura è spesso definita dai contoterzisti: "un male necessario", nel senso che è sicuramente un'operazione di agrotecnica che non porta grandi guadagni (rispetto al capitale impegnato), ma serve per poter accaparrarsi un cliente a cui fare tutti gli altri lavori compresi quelli più redditizi (vedi semina, irroratrice ecc). Mentre per un'azienda agricola di una certa dimensione, rimane sempre il dilemma: faccio fare al terzista o mi acquisto la mietitrebbia? Cioè il costo ad ettaro calcolando: operaio, ammortamenti, gasolio, rotture, manutezione, ecc è maggiore o minore rispetto alla tariffa/ha che mi applica il terzista? Vale la pena perdere un mese di lavoro per farsi la raccolta, oppure impiegare quel tempo per fare altri lavori (es. la raccolta della paglia? questo soprattutto negli areali del centro e del sud). Partendo da questi semplici ragionamenti, si può instaurare una seria e pacata discussione. Ora sposto qui i post dell'altro argomento che sono molto accesi, ma i post successivi dovranno essere molto più tranquilli, altrimenti poi non lamentatevi se vado di mannaia.... Spero nella collaborazione di tutti.
×
×
  • Create New...