Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'dsg'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Trovato 1 risultato

  1. Argomento dedicato alla nuova trasmissione semi-power shift John Deere, caratterizzata dall'adozione del sistema con 2 alberi sempre in presa e doppia frizione. 8 marce sotto carico 3 gamme 24 marce avanti e 24 marce indietro. John Deere introduce in anteprima assoluta in ambito agricolo un cambio a doppia frizione , il DirectDrive.Tale tipologia di cambio, usata sinora solo su auto di una certa levatura, unisce i vantaggi della fluidità di guida tipica dei cambi CVT, a quelli della bassa dispersione di potenza tipica dei cambi meccanici, considerato che il suo assorbimento dovrebbe essere inferiore anche a quello di un classico powershift. Per chi non sapesse cosa significa doppia frizione, è un meccanismo semplice: Marce dispari messe su un albero: 1-3-5-7 Marce pari messe su un altro albero: 2-4-6-8 Entrambi gli alberi hanno una loro frizione, mentre la prima è innestata su un albero, l'altro albero è già selezionata la seconda, per cui la frizione della prima si stacca e attacca quella della seconda, nel solito momento è già selezionata la terza nell'altro albero e così via. In questo modo si ha un cambio marcia molto più veloce, inoltre si hanno meno frizioni e meno ingranaggi nel cambio rispetto a un semi power shift tradizionale, comportando rendimenti decisamente maggiori. Per chi volesse capire ancora meglio come funzionano queste tipologie di cambio, invito a guardare questo video della trasmissione TCT Alfa Romeo, che ha l'identico funzionamento del Direct Drive. N.B.: i due alberi possono essere uno dentro l'altro o uno accanto all'altro ma il funzionamento è il solito. Il solito funzionamento si ha anche su DSG della Golf, ma anche della trasmissione Carraro DueT 15.0 già fatta ben 3 anni fa da Carraro (8 marce sottocarico e 4 gamme). Una nuova generazione di trasmissioni nel futuro di Carraro DriveTech Inoltre anche la trasmissione autocommand CNH montata sui T7 Grossi, e Puma Grossi, per cambiare le 4 gamme di velocità utilizza un sistema a doppia frizione. Il futuro dei semi power shift in agricoltura sarà sicuramente questo, e JD ci si butta a capo fitto! DirectDrive sarà disponibile sulla serie 6R (da fine 2012), e in futuro (2014-2015) anche sulla serie 7R.
×
×
  • Crea Nuovo...