Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mais'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Calendars

  • Calendario Tractorum.it

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 9 results

  1. Apro questo 3d per parlare della coltivazione del Mais, coltura ormai quasi del tutto sparita nella mia zona, escluso qualche vallata felice dove vi sono terreni profondi, freschi e con possibilità di irrigazione (vedi zona di Montecatini o valle del Serchio). Pongo subito un quisito: Per chi ha l'allevamento e trasforma il mais sia esso granella, ceroso, o pastone e rappresenta un fattore produttivo per la stalla e quindi ne capisco l'utilità. Ma per chi non ha la stalla anche al Nord è ancora una coltura remunerativa per la sola vendita della granella visti i costi colturali che ha
  2. Argomento dedicato ai Geodisinfestanti, dato che si va verso la semina delle primaverili. ELENCO DEI 4 Principali Principi attivi registrati sulle colture primaverili. CLORPIRIFOS ETILE Zelig ZR ---> Costo sui 2 €/kg TEFLUTRIN Force ---> Costo sui 3 €/kg LAMBDA-CIALOTRINA Ercole ---> Costo sui 2,8 €/kg CIPERMETRINA Belem ---> Costo sui 2,2 €/kg Confronto tra Principi attivi fatto sull'informatore agrario: http://www.informatoreagrario.it/ita/Riviste/Infoagri/11ia05/05044.pdf GEODISINFESTANTI + CONCIME Negli ultimi 7-
  3. Salve, sono alla ricerca di un misuratore di umidità per cereali (igrometro). Tralasciando quelli costosi dai 300 euro in su, che hanno integrato anche la possibilità di misurare il peso specifico, navigando ne ho trovati diversi di tipo più economico su alcuni dei maggiori siti di vendita online. C'è sia un modello sulle 70 euro LDS 1G, che credo misuri solo umidità, che altri con sensore diciamo a spiedino. Qualcuno ha avuto esperienze in merito a tali apparecchiature? Anche se non precisissimi magari allo 0,xx ne potrebbe valere la pena? Grazie
  4. Apro questo argomento che potrebbe essere messo in coltivazioni erbacee, ma preferisco metterlo qui, in quanto è più strettamente legato alla regolazione della macchina, oltre che ovviamente avere ricadute sulla produzione. La concimazione localizzata delle primaverili si può dividere principalmente in 3 gruppi: 1) Concimazione direttamente a contatto con il seme tramite perfosfato triplo o semplice. 2) Concimazione direttamente a contatto con il seme con concimi microgranulari tipo Umostart. 3) Concimazione in banda non a contatto con il seme di concimi bi o ternari quindi conte
  5. Ciao ragazzi mi sono appena iscritto a questo stupendo forum, arrivo la dunque, io vorrei aprire un azienda agricola nella zona di massa-carrara, sto racimolando terreni, per adesso sono riuscito a raccimolare circa 5/6 ha di terra da prendere in affitto con regolare contratto, volevo specilizzarmi soprattutto sulla produzione di mais. volevo sapere un pao di robe e anche i vostri pareri, che siete sicuramnete piu esperti di me, innanzi tutto mi merita o no? Alla coldiretti, un amico di mio padre mi ha detto che se prelievo un azienda o ne apro una riescono a farmi prendere un 75mila euro,
  6. Gli animali selvatici spesso possono causare problematiche abbastanza serie per le nostre colture che possono anche venire distrutte. Qui possiamo condividere i vari rimedi adottati. Potremmo partire dalla recinzione elettrica e scelta dei componenti. Elettrificatore: alimentato a 12/24 v con batteria o 230 v. Va scelto con una potenza più alta per gli animali a pelo lungo. Filo/banda, consigliabile blu per i cinghiali Fettuccia dissuasiva Paletti in legno ed isolatori Aspetto riscontri per elencarvi le soluzioni che ho adottato
  7. Qua da noi da alcuni anni dopo aver piantato mais si ara e si piantano erbai che verano tagliati in primavera,ad oggi le aziende per l'insilamento utilizzano le rotopresse e dopo fasciano il tutto. io vorrei sapere se l'insilato risulta meglio con la rotopressa o mediante l'insilamento nelle trincee,dove si sviluppano piu muffe? e dove c'è più rischio che il prodotto vada a male ?
  8. Buongiorno, oggi sono andato a vedere del mais subbirrigato in Basilicata, c'erano diversi terreni di mais irrigati da rottoloni, tubi a goccia e subirrigazione. Erano tutti dei ottimi campi di mais ma vorrei informarmi di piu su questa subirrigazione. So che il proprietario di questi terreni ha un grande allevamento di mucche ed è da un po di anni che ha questo impianto di irrigazione. Cominciò con 10 ha il primo anno e gli anni seguenti si fece fare 60 ha di subirrigazione, abbandonando il sistema con i rotoloni. Questi 60 ha sono per lo più mais e una ventina di ha di erba medica. Semina fa
  9. Già in altre discussioni si è accennato come la tipologia di terreno influisca pesantemente su tutte le attività, sia umane sia biologiche, che insistono su esso. Ci si è spesso riferiti alla tessitura per "spiegare" alcuni aspetti della concimazione ad esempio. Tutte cose che verranno eventualmente riprese ed ampliate. In questa discussione vorrei mettere in luce come le 3 componenti (più quella organica) del terreno modifichino le proprietà termiche del terreno, fornendo indicazioni utili ad esempio per le semine primaverili. Alcune di esse, come ad esempio la bietola, vengono per vari mot
×
×
  • Create New...