Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'new holland t5.105'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 2 results

  1. Ecco il focus sul T5 Electrocommand sul minisito New Holland dell Eima 2012....tra le foto trovate anche il nuovo joystick elettronico sul bracciolo tipo T7 e il nuovo sistema di sterzo integrato per la guda satellitare. T5 ELECTRO COMMAND - Prodotti - New Holland EIMA 2012 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- EDIT 01/02/2013 Arrivati i listini del T5 EC. Per gli interessati ecco come è allestita la macchina di serie: MOTORE Serie F5C Tier4A, cilindrata 3400 cc, 4 cilindri, 2 valvole per cilindro, sistema iniezione common rail con potenza massima a 1870 Gpm Alimentazione turbo intercooler con wastegate con dispositivo di scarico DOC - DPF Serbatoio combustibile da 160 L Ventola motore viscostatica Tubo di scarico al montante cabina con presilenziatore Cofano integrale ribaltabile per ispezione e servizio motore IMPIANTO ELETTRICO Alternatore 120 A, batteria 132 Ah, staccabatterie elettronico TRASMISSIONE 16AV + 16RM ELECTRO COMMAND™, Semi-Powershift con 4 rapporti di marcia selezionabili sotto carico Marcia ECO-DRIVE 40Km/h a 1870 giri/min di serie Selettore elettronico di modulazione aggressività cambi direzionali Inversore elettroidraulico con frizioni a bagno di olio Velocità minima 2,7 km/h, massima 40 km/h Presa di potenza ad inserimento elettroidraulico 540/540E/1000rpm ASSALE POSTERIORE Assale rinforzato super heavy duty Bloccaggio differenziale elettroidraulico Frendi a disco rinforzati in bagno d’olio a comando idrostatico ASSALE ANTERIORE Assale di classe 1,5 con bloccaggio elettroidraulico e differenziale Doppia trazione ad innesto elettroidraulico Funzione Terralock™ per inserimento/disinserimento automatico della DT e bloccaggio dei differenziali Angolo di sterzo di 60° Sterzo attuato da cilindro idraulico a doppio effetto Supporto zavorre anteriore con gancio IDRAULICA Impianto idraulico a centro chiuso LOAD SENSING Doppia pompa tandemda 108 L/min (65 L/min+43 L/min) 3 distributori idraulici deluxe con 6 USCITE Sollevatore elettronico EDC con controllo di posizione, misto e sforzo Rilevamento dello sforzo con celle di carico Comandi del sollevatore da terra posti sui parafanghi Attacco attrezzi a 3 punti con ganci rapidi e limitatori antiscuotimento POSTO GUIDA Cabina HIGH VISIBILITY PROFILE Struttura piana in materiale fonoassorbente Conforme alle normative rumore 77/311 e 74/151 ECC Cabina con 2 portiere e vetri laterali apribili Parabrezza anteriore fisso Aria condizionata e riscaldamento con sistema TWIN FAN FLOW con 10 bocchette di ventilazione 4 filtri cabina (2 filtri interni cabina e 2 esterni) Scalette accesso Parafanghi posteriori con estensioni di serie Volante registrabile in inclinazione e telescopico Sedile a sospensione pneumatica con rivestimento in tessuto Cinture di sicurezza Tendina parasole, specchi retrovisori fissi Tergilavavetro posteriore Luce di cortesia e specchietto retrovisore interno Alloggiamento per leva freno rimorchio Strumentazione in cruscotto analogico digitale con tastiera 4 fari di lavoro tetto cabina (2 anteriori e 2 posteriori) Spina ISO a 7 PIN Spina di alimentazione da 8A e 25A Connettore ISO 11786 RADIO con ingresso AUX Accendisigari e posacenere Girofaro Supporto targa su parafango posteriore Manuale operatore in Italiano Gancio rimorchio Gancio rimorchi con fissaggio a perni Cat. C (29 mm) Pneumatici di serie: Posteriore 540/65-34 Anteriore 440/65-24 T5.115 base con l'allestimento precedentemente descritto costa 69804 € + iva A cui si possono aggiungere vari pacchetti: TRASPORTO cabina ammortizzata con botola trasparente, gancio C + D2, sedile passeggero, sedile premium (inclinabile di 15 °), PTO anche sincronizzata al cambio, parafanghi anteriori sterzanti, e specchi telescopici ---> 3.405 € + iva. Questo pacchetto esclude i pacchetti a pieno campo e allevamento. PIENO CAMPO 4 distibutori posteriori, sedile premium (inclinabile di 15 °), PTO auto, comandi pto su parafanghi, parafanghi anteriori sterzanti, sistema ESM per i regimi memorizzabili, 2 cilindri supplementari sollevatore, protezione serbatoio, filtro aria con eiettori di polveri ---> 2.498 € + iva. Questo pacchetto esclude i pacchetti a trasporto e allevamento. ALLEVAMENTO pompa maggiorata 84 + 43 litri, predisposizione caricatore, 2 distributori ventrali con joystic ad azionamento elettrico, cabina con botola, sedile premium (inclinabile di 15 °) ---> 4.936 € + iva. Questo pacchetto esclude i pacchetti a trasporto e pieno campo. Poi se qualcuno ha esigenze particolari e vuole cucirsi la macchina come più gli piace, o prende un pacchetto e lo integra con altri accessori, oppure prende la macchina base e mette tutto quello che vuole tanto nel listino ci sono i prezzi accessorio per accessorio. alcuni accessori importanti (poi ce ne sono altri ma non sto ad elencarli tutti): Superriduttore: 644 € + iva Frenatura idraulica: 722 € + iva Frenatura pneumatica: 2.398 € + iva Cabina ammortizzata: 1.223 € + iva Sollevatore ant senza PTO: 3.220 € + iva Non sono ancora disponibili le 600/60 r 38 XeoBib, quindi oltre alle 540/65 r 34 e 440/65 r 24 di serie, si possono montare o le 540/65 r 38, oppure le 600/65 r 34 entrambe accoppiate alle 480/65 r 24, oltre che a molte altre gomme più strette. Ogni modello più piccolo del 115 costa circa 3000 € + iva in meno. Allestitevi la macchina, e poi andate a sentire dal conce i prezzi, in questo caso non so quanto sia lo sconto, essendo una macchina nuova. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------- VERSIONE 2017 T5.120 Electrocommand - Assale anteriore ammortizzato Terraglide - Nuovo sistema sospensione cabina - Nuovi distributori posteriori - Nuovo motore 3400 cc 4 valvole per cilindro con sistema SCR Tier 4B (il Tier 4A era 2 valvole e non aveva SCR). Curve coppia e potenza T5.115 Tier4A vs T5.120 Tier4B Assale Terraglide (monopistone come i T7 ma stavolta davanti all'assale). Terraglide T5 - Corsa della sospensione dell'assale anteriore di 80 mm (50 verso l'alto e 30 verso il basso). - Nuovo doppio accumulatore e valvola di controllo a doppio effetto per la sospensione anteriore. - 3 modalità con un unico interruttore: Modalità attiva: L'assale anteriore si muove per attutire gli urti. Modalità di esclusione: L'assale anteriore è bloccato e non può muoversi. Modalità di livellamento manuale: L'operatore può comandare il sollevamento e l'abbassamento dell'assale per regolarne l'altezza Coppia massima del T5.120 Tier 4B arriva a 490 nm contro i 460 che aveva il T5.115 Tier 4A. Lo vedremo ad EIMA 2016. Già in Vendita in USA: New Holland T5 Tier 4Final T5.120 EC Assale sospeso Cabina sospesa 600/60 r 38 e 480/60 r 28 Xeobib sollevatore ant + pto 4 dist post 2 dist ventrali con joystic sedile pneumatico a bassa frequenza cambio Electrocommand 32 x 32 con super riduttore e parking Siamo sui 95 + iva di listino.
  2. New Holland T5 Ad Agritechnica 2011 New Holland presenterà in anteprima il T5.115, appartenente alla gamma T5 completamente rivista e destinata a ridefinire gli standard nel segmento zootecnico e della policoltura. I modelli T5.95, T5.105 e T5.115 offrono un significativo incremento della potenza tra 99 e 114 cv. Nuova cabina VisionView Motore da 3,4 litri turbo Common Rail: potenza fino a 114 cv e piena conformità alla normativa Tier 4A Regolazione della sensibilità dell'inversore: controllo preciso della direzione Nuovi distributori ausiliari posteriori e ventrali a rilevazione del carico con una portata combinata fino a 127 l/min Caricatore frontale completamente integrato installato in produzione: produttività costante con capacità di sollevamento fino a 1850 kg Nuovo sollevatore e PdF anteriori modulari: sollevamento fino a 1840 kg Pneumatici R38: maggiore altezza da terra, migliore trazione e ridotto compattamento del terreno Cabina La nuova cabina VisionView™ è stata progettata attorno all'operatore, utilizzando avanzate tecniche di realtà virtuale per arrivare a un'eccellenza ergonomica senza paragoni. Tutti i controlli sono perfettamente a portata di mano degli operatori di qualsiasi altezza e corporatura. I comandi principali, tra cui il mouse del sollevatore idraulico a controllo elettronico (EDC), il selettore di regime della PdF e le leve dei distributori idraulici ausiliari, sono stati posizionati a destra dell'operatore con una disposizione ad arco che riduce la fatica e aumenta la precisione. È possibile specificare una staffa dedicata per la pressa montata appena sopra l'arco di comando. In questo modo i monitor di bordo vengono a trovarsi direttamente nel campo di visione dell'operatore per migliorare la sicurezza e il comfort. Alla base del piantone sterzo, su cui è integrato il quadro strumenti, è presente un apposito pedale per regolare di precisione la posizione del piantone una volta assunta la posizione di guida effettiva. Il tettuccio trasparente ad apertura totale garantisce una visuale sgombra sul caricatore frontale lungo tutta l'escursione di funzionamento, anche alla massima altezza. La traversa del tetto sottile, familiare caratteristica delle macchine New Holland, riduce al minimo la zona cieca, che è la più ristretta del settore. I vetri posteriori bombati apribili consentono una buona visibilità delle trinciatrici portate posteriormente, mentre il pannello ad alta visibilità posteriore prolunga il lunotto migliorando la visuale durante l'aggancio degli attrezzi. La marmitta di scarico, riposizionata in linea con il montante anteriore, aumenta sensibilmente la visibilità con una perfetta visuale sulla parete interna dello pneumatico, ideale quando si lavora tra filari poco distanziati. Il nuovissimo impianto di condizionamento aria Dual Zone comprende 10 bocchette posizionabili singolarmente che generano tutte un flusso uniforme grazie alla tecnologia "dual zone" per un benessere ottimale del corpo. I comandi montati sul montante centrale sono perfettamente a portata di mano e possono essere regolati intuitivamente anche in movimento. La ventilazione naturale è stata potenziata grazie al finestrino laterale e, a richiesta, al parabrezza e al lunotto apribili; quest'ultimo è dotato di apertura a due stadi. Motori Tutta la gamma T5 monta il motore F5C da 3,4 litri turbo Common Rail di produzione FPT Industrial, dotato di sistema EGR raffreddato per la conformità alla normativa sulle emissioni Tier 4A. I nuovi motori sviluppano una potenza tra i 99 e i 114 cv. L'impressionante riserva di coppia del 51% significa che si possono affrontare tranquillamente anche le condizioni più difficili, tra l'altro senza pregiudicare il risparmio di carburante. Tutta la gamma è compatibile con miscele di biodiesel al 20% (B20). Questo motore, appositamente progettato per le applicazioni agricole, sviluppa la massima potenza a 1900 giri/min, esattamente nel range di lavoro più comune. Il profilo di coppia massima è esteso tra 1700 e 2100 giri e migliora ulteriormente la flessibilità nella maggior parte delle applicazioni. Anche il regime 540 della PdF è raggiungibile a 1900 giri del motore, per assicurare una produttività costante quando gli attrezzi condotti dalla presa di forza sono messi sotto carico. Il regime 540 "ECO" della PdF si ottiene ad appena 1535 giri/min del motore per contenere i consumi di combustibile. Sollevatore e comandi L'inversore idraulico (PowerShuttle) montato sul piantone dello sterzo ha tre diverse regolazioni della sensibilità facili e veloci da impostare. La sensibilità "soft" è perfetta per attività come la pressatura balle, la sensibilità media va bene per i lavori standard mentre quella alta è stata specificatamente studiata per ottenere cambi di direzione pressoché istantanei durante l'uso intensivo del caricatore. Nuovi distributori ausiliari posteriori e ventrali a rilevazione del carico: prestazioni idrauliche al top della categoria con una portata combinata fino a 127 l/min La nuova gamma T5 si avvale di un impianto idraulico riprogettato che consente una portata senza uguali nel segmento, garantendo fino a 127 litri al minuto di flusso combinato. La pompa dello sterzo dedicata eroga un massimo di 43 l/min, sufficienti perché lo sterzo rimanga super leggero anche durante le attività intense di spola con il caricatore. I nuovi distributori idraulici ausiliari, sia posteriori che ventrali, sono a rilevazione del carico (load sensing), comodamente controllabili dal posto di guida e perfetti per applicazioni specialistiche come l'uso continuato del caricatore e l'uso in attività di manutenzioni del verde in ambito municipale.. La portata idraulica complessiva ora arriva a ben 84 l/min, il che significa che anche le applicazioni idrauliche più impegnative, come l'avvolgimento delle balle, possono essere eseguite con facilità. Per le attività meno impegnative dal punto di vista idraulico si può optare per la pompa da 65 l/min in combinazione con la pompa sterzo da 38 l/min. Caricatore frontale completamente integrato installato in produzione Il T5 è stato progettato tenendo conto dell'uso con il caricatore frontale ed è totalmente compatibile con il caricatore New Holland 700TL installato in produzione. La capacità di sollevamento massima aumentata a 1850 kg, se abbinata alla portata idraulica massima di 80 l/min, garantisce cicli di lavoro rapidi a vantaggio della produttività. Anche la visibilità è sensibilmente migliorata grazie ai bracci del caricatore che, quando completamente abbassati, si allineano con il bordo superiore del cofano per una visuale anteriore completamente sgombra. La funzione di livellamento interna fa sì che ogni singolo chicco rimanga nella pala per tutto il ciclo di sollevamento, inoltre evita impigliamenti delle tubazioni idrauliche per un utilizzo senza problemi nel tempo. Le staffe di supporto del caricatore sono state arretrate di 150mm e abbassate per migliorare la stabilità complessiva, anche quando si trasportano carichi pesanti alla massima estensione. Il joystick elettronico opzionale, integrato nel bracciolo del sedile, consente il controllo di precisione del caricatore e tempi di reazione ultra rapidi, oltre a ridurre la fatica dell'operatore nelle giornate più intense. Sollevatore e PdF anteriori modulari Il gruppo sollevatore-presa di forza anteriore modulare semi-integrato (a richiesta) è perfetto per le attività di fienagione e taglio del foraggio con trinciatrici frontali, inoltre la straordinaria capacità di sollevamento di 1840 kg, disponibile su tutta la gamma, consente la piena compatibilità anche con gli attrezzi più pesanti. Tra l'altro New Holland è l'unica in questo segmento a proporre la scelta tra sollevatore a controllo elettronico o meccanico per la gestione degli attrezzi portati anteriori. Il supporto multifunzionale (a richiesta) consente l'installazione in retrofit del gruppo sollevatore-presa di forza anteriore in caso di cambiamento dell'attività principale. Un'altra inedita offerta di New Holland: la zavorra anteriore ora può essere completamente integrata. Offerta di pneumatici La versatilità propria della serie T5 fa sì che questi trattori possano essere impiegati in una vasta gamma di applicazioni, perciò viene messa a disposizione un'ampia scelta di pneumatici: dagli R30 a profilo ribassato fino agli R38 (540/65 r 38) che consentono un'eccezionale luce libera da terra per proteggere i prodotti più pregiati, migliorare la trazione e ridurre il costipamento del suolo. È inoltre possibile montare anche pneumatici profilo TURF, perfetti per le attività di giardinaggio ad esempio su campi da golf o la manutenzione di manti erbosi di grande estensione. Specifiche dei modelli La nuova numerazione della serie T5 rende subito ovvia la classe di prestazioni di ogni singolo modello; la prima cifra denota la gamma, T5, mentre i numeri dopo il punto indicano la potenza massima. MODIFICHE GAMMA 2013 T5 HI-LO Supporto multifunzionale: Questo supporto include gancio e porta zavorre (disegno in verde) ma è altresì compatibile con il sollevatore anteriore CNH integrato (ordinabile di fabbrica o come variante DIA). Nuova serratura del cofano che consente un più comodo accesso ai radiatori. Nuovo supporto per il terzo punto del sollevatore posteriore Nuovi mozzi ruota posteriori da 275 mm con 8 bulloni, come sul T6, sia per assale standard che HD, sia per cerchi fissi che registrabili. Nuovi cerchi registrabili autocentranti, sostituiscono gli attuali cerchi registrabili. Si tratta di una nuova soluzione progettata per migliorare la stabilità del trattore e la robustezza del cerchio. Stabilità e robustezza sono garantite da un’aletta interposta tra disco e cerchio che percorre tutta la circonferenza del cerchio stesso. Questa nuova aletta ha 2 funzioni fondamentali: 1. Consente al disco di avere una forma perfettamente rotonda eliminando possibili distorsioni che creano instabilità in fase di trasferimento. Nonostante la forma rotonda il disco mantiene comunque le 8 possibili posizioni di montaggio. 2. Permette di aumentare l’area di contatto tra disco e cerchio migliorando sensibilmente la resistenza del cerchio quando viene sottoposto a carichi elevati. L’aletta ha infatti un contatto continuo con il cerchio e non solo su 6 o 8 punti saldati come in precedenza. Nuovi scalini con una protezione posteriore maggiorata, in modo da sovrapporsi perfettamente con i parafanghi posteriori. Nuove protezioni cabina parafango, installate in entrambi i lati della cabina per far sì che il fango non si accumuli tra trasmissione e cabina. Nuovi mancorrenti interni ed esterni alle portiere, per migliorare la visibilità laterale dell’operatore. Nuova tendina parasole per botola trasparente per rendere più comoda l’apertura e chiusura della stessa tendina e nuova maniglia di apertura botola. Nuova console comandi sulla destra, con una nuova collocazione del selettore delle velocità della PDP posteriore, delle leve di attivazione delle PDP anteriore e posteriore, di alcuni pulsanti e l’aggiunta di pulsanti di selezione del Hi Lo replicati sulla console. Nuovi OPTIONAL 2 distributori ventrali elettronici +joystick integrato nel bracciolo Radio DeLuxe con Bluetooth 10 luci di lavoro: 4 anteriori, 4 posteriori + 2 sui mancorrenti Estensioni per parafanghi posteriori
×
×
  • Create New...