Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'preparazione terreno'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Calendars

  • Calendario Tractorum.it

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 2 results

  1. Buonasera a tutti! ?Spero di non creare una discussione già esistente, e di averla messa nel campo giusto! Da un po' di tempo mi sto interessando alla minima lavorazione, e vorrei iniziare a farla sui miei terreni. Ma non so che attrezzi usare. Molti preparano la terra, con erpici a dischi, estirpatori (grubber e chisel) o preparatori pensati per questa tecnica. Il mio problema è : quale scegliere fra questi? Allora ho un terreno argilloso, e un trattore 66 cv con doppia trazione (case ih jx 70). Ce la farebbe a tirare un grubber 2 metri con rulli su sodo? Grazie in anticipo per le risposte?
  2. Lo so ... Bisognerebbe fare lo scasso.... Però, considerando che devo impiantare solo 2000 metri e che in collina - perdipiù con un terreno che ama "camminare"- devo fare i conti con il dilavamento, volevo fare una lavorazione poco profonda (40 cm circa) dopo una bella trinciatura. Cerca l'attrezzatura da usare ho ricevuto i consigli più disparati: dal classico aratro, al ripper fino alla vangatrice ... ma alla fine quali sono i pro e i contro che le singole scelte comportano? Sento sempre più spesso voci critiche verso l'aratro e la fresa perché troppo invasive rispetto alla struttura del terreno, mentre vangatrice e ripper hanno (credo di aver capito) il vantaggio dell'evitare la suola e forse una maggior semplicità con terreni argillosi non perfettamente in tempera. Attendo consigli! Ps: ho un cingolato da 50cv scarsi.....
×
×
  • Create New...