Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'vario'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 5 results

  1. E' indubbio che FENDT sia uno dei più grandi "innovatori" nel settore agricolo. Ebbene ancora una volta i tecnici teutonici hanno intenzione di sorprendere tutti con la realizzazione di una nuova macchina convenzionale con potenze mai viste sino ad ora. La nuova creatura dovrebbe nascere da una collaborazione tra Fendt e Trelleborg il cui risultato sembrebbe essere, da alcune indiscrezioni, un trattore gommato convenzionale con circa 450 cv (...e oltre), che si pensa sarà pronto per il 2013. La partnership con il costruttore finlandese di pneumatici nasce dal bisogno di poter trasmettere cotanta potenza a terra... non a caso si parla di pneumatici da 2,30 m di diametro:AAAAH:!!! ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ AGGIORNAMENTO LUGLIO 2014: Bando alle chiacchiere... Il Fendt 1000 Vario è stato presentato oggi in Germania. Saranno 4 i modelli: 380, 420, 460 e 500 cv ovviamente motorizzati MAN. La produzione è prevista per fine 2015. Fendt 1050 Vario Edit: anche se le foto sono state pubblicate da Martink ho aggiunto qualche informazione in più. __________________________________________________ _________________________ Il motore adottato è il MAN D26 12400cc in versione tier IV Final. Per maggiori informazioni: http://www.engines.man.eu/global/en/off-road/construction-agricultural-and-special-machinery/in-focus/In-Focus.html passo pari: 3300 mm, ovvero 25 cm in più del Fendt 900, e 25 cm in meno del T8AC. peso a vuoto: 14000 kg FUNZIONAMENTO TRASMISSIONE
  2. Ecco il bestione di casa fendt seriamente impegnato con un pentavomere ermo alla gara di aratura di stagno lombardo. Da notare il rumore che sembra quello di un motore elettrico(o di una mietitrebbia?) e la zavorratura massima. YouTube - Gara aratura FENDT
  3. Dal 1995 anno in cui Fendt ha presentato il primo trattore al mondo con cambio a variazione continua (926 Vario) questa tipologia di trasmissione sta prendendo sempre più piede tanto che anche JD con l'introduzione delle serie 30 offre la trasmissione a variazione continua (in casa JD denominata Autopower o IVT) su tutta la gamma da 110 a 350 cv, e anche le altre marche non stanno a guardare incrementando sempre di più l'offerta di macchine dotate di tale trasmissione. Questo 3d vuol cercare di fare un po' di chiarezza sulle tipologie di trasmissioni, e su quali trattori le adottano. Ariticolo di MAD sulle trasmissioni a variazione continua usate nei trattori (File da scaricare, tasto destro -> salva con nome) File PPT sul funzionamento del cambio Vario Fendt (File da scaricare, tasto destro -> salva con nome). Cambio costruito in varie versioni per equipaggiare le serie Fendt: 300, 400, 700, 800 e 900, anche le serie MF: 7400 e 8400-8600 denominato in questo caso Dyna VT, e anche il JCB 8250. Linea di trasmissioni prodotta da ZF Trasmissioni serie JD 6030 e 7030 Premium Cambio a variazione continua ZF Eccom. In particolare fino al 6630 montano la versione 1,5, poi il 6830 e 6930 montano la versione 1,8, e il 7430 e 7530 montano la versione 2.0. Trasmissioni serie JD 7030 e 8030 Americane Cambio a variazione continua (IVT) di fabbricazione John Deere. Trasmissione serie CNH: Steyr CVT, Case CVX e New Holland T7500 Cambio a variazione continua ZF S-Matic. Trasmissione Class serie Axion Cambio a variazione continua C-Matic, è praticamente uguale al cambio del gruppo CNH (ZF S-Matic). Trasmissione SDF Serie TTV 6XX I nuovi TTV 620, 630 e futuri omologhi rossi e grigi montano cambio a variazione continua ZF S-matic identico a quello montato sui New Holland T7500 e Class Axion. Trasmissione Class Serie Xerion Cambio a variazione continua ZF Eccom 3.5. New entry in tema di trasmissioni a variazione continua è la nuova trasmissione interamente progettata da CNH che equipaggia i nuovi Steyr serie 6200, Puma CVT e prossimamente anche i T7000 CVT come già anticipato da questa news. Entro un paio di anni questa nuova trasmissione (nelle varie versioni diversificate in base alla potenza) verrà applicata anche ai T6000 e ai T5000. Ma per ora non abbiamo informazioni su come sia l'architettura (numero di gamme, tipologia inversore ecc). -------------------------------------------------------------------------------------------------------- Trasmissione ZF CVT 2015
  4. non ho trovato questo argomento all'interno del forum..quindi perchè non aprirlo??? sin dalla suo debutto nel 1980, se non erro,la serie 300 è stata apprezzata dalle aziende piccolo-medie che volevano un tratore di potenza media e affidabile... non ho avuto esperienze su serie 300ls o lsa..ma sui 300turboshift(porvato il 307),300c e 300vario ho fatto qualche lavoretto..il 300c non mi piace perchè sarebbe 1"serie economica"del 300turboshif,mentre il 300vario...beh..per me è un giocattolo di trattore...facile da usare..intuitivo..potente.... a dire la verità di motorizzazioni ne so alquanto poco...per non dire nulla:cheazz::cheazz:..quindi chiedo ai più esperti di dare un opinione su questa serie ben riuscita della Fendt..pregi,difetti..di tutti i modelli(ls,lsa,c,cI,vario) un ringraziamento.da cate!!!O0O0 300 Vario 2015 I punti salienti: Si pone di tre modelli da 100 a 138 cv: 310, 311, 312, 313. Il motore è Sisu Agco Power 4400cc che ripsetta la normativa tier IV Final grazie al ricircolo dei gas di scarico (Egr), catalizzatore Doc e infine Scr. E' dotato di un nuovo semi-telaio con sollevatore anteriore integrato di 31 q.li di portata. Passo aumentato di 7 cm quindi 2,42m ma non dovrebbero esserci grandi aumenti di peso. Nuovo ponte anteriore sospeso (simil 500 Vario). Gommatura massima più grande 600/65 r 38 da 1,77 di diametro. Nuovo monitor da 7 pollici, come avevamo già detto posizionato sulla consolle e non sul bracciolo per una migliore visibilità. Di serie pompa idraulica a cilindrata fissa da 83 l/min invece sulla versione Profi troviamo una pompa load sensing da 110 l/min. Fanaleria a led. Il peso ufficiale dichiarato da Fendt per il 313 è di 4970 Kg con un peso massimo ammissibile di 8500kg.
  5. Apro questo argomento dedicato ai fendt serie 700 e 800 visto che, spesso, se ne parla in OT in altri thread. Personalmente sono macchine che mi piaciono parecchio, soprattutto la serie 800. Nella mia zona, anche grazie al concessionario che attua una politica delle vendite abbastanza aggressiva e offre una buona assistenza, ne sono stati venduti parecchi e molte delle grosse aziende e contoterzisti sono passati ai verdoni tedeschi. Ho avuto l'occasione di usare un 820 solo per poco, però mi ha fatto un'ottima impressione. L'ho utilizzato in aratura in risaia, su terreno bagnato, con aratro lemken pentavomere, profondità 25 cm e larghezza per corpo di 45 cm circa. La velocità di avanzamento era impostata tramite TMS a 8,3 km orari ed il regime motore era mantenuto ad un regime decisamente ridotto, 1350 giri. La macchina non sforzava ed in effetti il consumo era attorno ai 17 litri/ora. Per testare un po' la macchina ho provato a buttare giù l'acceleratore e aumentare con l'avanzamento, ma arrivato agli 11 km orari non mi è sembrato il caso di proseguire, comunque la macchina rispondeva bene. L'angolo di sterzo era buono anche con delle gomme da 600 all'anteriore e la compattezza ed il peso contenuto lo rendono, nonostante la potenza, il tuttofare dell'azienda, come mi è stato confermato dagli utilizzatori. La comodità in cabina era decisamente elevata, la disposizione dei comandi era ottima e ho trovato particolarmente comodo l'inversore rapido, così come l'ergonomia generale della leva multifunzione che permette una guida iper-rilassata. In effetti il design della cabina è datato, non che questo costituisca un problema in sè, però la visibilità è un po' limitata. Per Gallo 88: in effetti non sei il primo che afferma che l'820 è meno brillante dell'818 prima serie, ritengo che purtroppo questo sia effetto delle restrizioni causa normative anti-inquinamento. Quando parli invece dei consumi mi sembra molto strano, perchè una macchina del genere, se è messa veramente sotto sforzo, dovrebbe arrivare attorno ai 35-37 litri ora di consumo istantaneo, perciò c'è qualcosa che non quadra e forse la macchina non riusciva ad esprimere tutte le sue potenzialità, magari a causa di un settaggio non corretto.
×
×
  • Create New...