Jump to content

Prezzi prodotti agricoli e strategie di mercato


Recommended Posts

  • Replies 4.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Quelli che si "dimenticano " di pagare si chiamano bidoni, e non lo fanno perché il biogas non rende ma perché è più importante la cambiale del fend, del jhon deere, della seminatrice, le rate del mut

Allego dati statistici riguardanti produzione, consumo, scorte,... di mais ( mondo,europa e usa) e frumento tenero ( mondo e europa. Premetto di non essere in grado di fare una analisi adeguata e che

Il grano duro stoccato nei miei silos lo vendo alla Barilla tramite l'OP Italia Cereali: https://www.cgssementi.it/it/op-nazionale-italia-cereali  Questa OP ha un contratto di 250 mila q.li di g

Posted Images

Il 11/6/2021 Alle 21:15, Giancarlo60 ha scritto:

Su Foggia il duro è partito a 30, il favino 28 e l’orzo 18,( ma su benevento 23 ) prezzi bassi,oggi ad Altamura il 🌾🇨🇦 quota 31 ed in Algeria 🚢🌾🇨🇦 lo  respingono per la puzza ed insetti 

 

Non si preoccupino i canadesi ...tanto lo prendiamo in Italia quel grano  😝

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Scusa ma a quanto hai conferito il duro ? A me hanno detto che mister C ha proposto 26 come anno scorso con commento " con le rese che sta facendo è anche troppo ". Arrori tengada

Ma 175 € in più della pac normale ?

 

Nel resto d'italia si sa a che prezzo aprirà il duro ? Le borse penso rimangano sospese fino al mese di luglio ormai

si, certo. Il contributo Bio è separato e si somma alla PAC. Altrimenti NESSUNO farebbe bio. La speranza è che ora li aumentino, perchè il delta prezzo dei prodotti bio si è assottigliato moltissimo. Fra 10 gg. vi saprò dire quanto mi quotano il grano duro bio in zona Tuscia-Sabina. Sarà 2 o 3 euro al q.le in più rispetto al tradizionale, troppo poco.   

Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, K71 ha scritto:

si, certo. Il contributo Bio è separato e si somma alla PAC. Altrimenti NESSUNO farebbe bio. La speranza è che ora li aumentino, perchè il delta prezzo dei prodotti bio si è assottigliato moltissimo. Fra 10 gg. vi saprò dire quanto mi quotano il grano duro bio in zona Tuscia-Sabina. Sarà 2 o 3 euro al q.le in più rispetto al tradizionale, troppo poco.   

Infatti il bio senza il contributo non ha alcun senso(x me in ogni caso..) vanno bene solo gli stalloni che fanno molte foraggero che se concimate con liquame e letame producono molto lo stesso e ingrassano la terra. Io vedo che chi fa bio senza allevamento produce poco. Chi ha il circolo chiuso campi stalla allora produce.. 

Edited by davide87
Link to post
Share on other sites

Con quel contributo li, non ha senso comunque. In convenzionale fatto bene, vuoi che non riuscite a fare 50/55 di media? Non ci credo dai. Barilla ha pagato l’alta qualità convenzionale con proteina sopra al 14, 29,5 euro/quintale. I conti stanno in poco posto. A sto punto l’unico senso che ci trovò è quello di lavorarci dietro molto poco. 

Link to post
Share on other sites
Il 21/6/2021 Alle 21:52, fatmike ha scritto:

Con quel contributo li, non ha senso comunque. In convenzionale fatto bene, vuoi che non riuscite a fare 50/55 di media? Non ci credo dai. Barilla ha pagato l’alta qualità convenzionale con proteina sopra al 14, 29,5 euro/quintale. I conti stanno in poco posto. A sto punto l’unico senso che ci trovò è quello di lavorarci dietro molto poco. 

50/55 q.li in convenzionale in zona nostra (basso Viterbese - Sabina) dubito si riescano a fare, vediamo se qualche utente di zona può confermare.  Circa il lavoro, sì, ci lavoriamo poco. Non facendo alcun tipo di trattamento, nè irrigando, l'impegno ed i costi sono bassi, al massimo un passaggio con l'erpice strigliatore.

Link to post
Share on other sites
50/55 q.li in convenzionale in zona nostra (basso Viterbese - Sabina) dubito si riescano a fare, vediamo se qualche utente di zona può confermare.  Circa il lavoro, sì, ci lavoriamo poco. Non facendo alcun tipo di trattamento, nè irrigando, l'impegno ed i costi sono bassi, al massimo un passaggio con l'erpice strigliatore.
Si fanno tranquillamente, meteo permettendo e con buone pratiche agronomiche si riesce a fare anche di meglio. Se ho ben capito, da come scrivi, dovresti essere tra Civita castellana e Orte, lì i terreni sono migliori rispetto alla bassa Sabina soprattutto nella parte collinare.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Fabio_89 ha scritto:

Si fanno tranquillamente, meteo permettendo e con buone pratiche agronomiche si riesce a fare anche di meglio. Se ho ben capito, da come scrivi, dovresti essere tra Civita castellana e Orte, lì i terreni sono migliori rispetto alla bassa Sabina soprattutto nella parte collinare.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Grazie. Siamo più verso il Cimino, zona di noccioleti; quella che indichi, la Valle del Tevere, non è adatta per le nocciole m aper tutto il resto è fertilissima. A questo punto, se ti va e giusto per permettermi di capire quanto ci perdo facendo bio anzichè convenzionale, potresti indicarmi, a larghe spanne, quanto spendi annualmente, per ettaro di frumento, fra fertilizzanti e prodotti per controllare le malerbe? Solo di prodotti, i costi del terzista per concimare e passare con fitofarmaci li ho. Vorrei capire più o meno la scelta bio (che è comunque una scelta etica, slegata dal rendimento) quanto mi costa. Grazie mille.

Link to post
Share on other sites
Grazie. Siamo più verso il Cimino, zona di noccioleti; quella che indichi, la Valle del Tevere, non è adatta per le nocciole m aper tutto il resto è fertilissima. A questo punto, se ti va e giusto per permettermi di capire quanto ci perdo facendo bio anzichè convenzionale, potresti indicarmi, a larghe spanne, quanto spendi annualmente, per ettaro di frumento, fra fertilizzanti e prodotti per controllare le malerbe? Solo di prodotti, i costi del terzista per concimare e passare con fitofarmaci li ho. Vorrei capire più o meno la scelta bio (che è comunque una scelta etica, slegata dal rendimento) quanto mi costa. Grazie mille.
Frumento non saprei, io ho un azienda zootecnica quindi al massimo metto un po' di orzo, rese tra 50/65q ad ettaro senza trattamento e diserbo, solo seme con una buona concia e 140/150 unità di azoto. Quindi per l'orzo spendo poco più di 110€ per la semente e circa 120€ per il concime, parlo di prezzi medi per ettaro.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Mi dicono che gli stoccatori stanno comprando merce normale, con 13 di proteine a 32 euro, anche sopra i 31,50 di riferimento Camerale. 

Cmq sono prezzi su cui non si può giocare, ovvero a 33 euro non bisogna pensarci un attimo. 

Per come la vedo io....

Aspettare l'inverno e assistere al sali scendi dei prezzi per poi sperare di spuntare 30 euro è da pazzi.

Per la ceralicolutura questi prezzi non sono affatto da sottovalutare.

 

P.S. Favini a 28, 50 euro. 

Edited by FabioFG
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Mi dicono che gli stoccatori stanno comprando merce normale, con 13 di proteine a 32 euro, anche sopra i 31,50 di riferimento Camerale. 
Cmq sono prezzi su cui non si può giocare, ovvero a 33 euro non bisogna pensarci un attimo. 
Per come la vedo io....
Aspettare l'inverno e assistere al sali scendi dei prezzi per poi sperare di spuntare 30 euro è da pazzi.
Per la ceralicolutura questi prezzi non sono affatto da sottovalutare.
 
P.S. Favini a 28, 50 euro. 
Dicono, può essere vero o no...
Qua Cellino e Casillo, se non sei in filiera, comprano 27, ben sotto quei prezzi

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk

  • Sad 1
Link to post
Share on other sites
A questo punto vendete grano in Puglia e compratelo in Sardegna...
Si scherza...
magari si fa più soldi così che a coltivare.
Scherzi a parte, mi fa piacere che da altre parti sia più alto perché almeno ci si potrebbe lamentare a ragion veduta, chiaramente in questi casi sarebbe bene essere certi di quel che si dice per non rischiare figuraccia

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Elsi ha scritto:

Dicono, può essere vero o no...
Qua Cellino e Casillo, se non sei in filiera, comprano 27, ben sotto quei prezzi

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk
 

Ora 27? Boh vediamo un pò. Ho chiesto per orzo e pisello proteico. 22 ivato lorzo e 26-27 i piselli a seconda della merce

Link to post
Share on other sites
Ora 27? Boh vediamo un pò. Ho chiesto per orzo e pisello proteico. 22 ivato lorzo e 26-27 i piselli a seconda della merce
27 Casillo, 26 Cellino....ma non ho visto bene se+iva o compresa?

Iniziato a mietere?

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
20 ore fa, Elsi ha scritto:

27 Casillo, 26 Cellino....ma non ho visto bene se+iva o compresa?

Iniziato a mietere?

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk
 

In genere sono iva inclusa. Io ho iniziato. Per ora solo terreni bellini e sono intorno ai 30. Meglio gibraltar di egeo. Non ha maturato bene. Mi hanno cercato orzo e piselli . Li darò al prezzo di mister C più alemno un euro però hanno fatto la faccia storta e devono dare risposta. Mah gente strana pensano che se hanno un pò di soldi in tasca devono pagare tutto a prezzo di realizzo....

 

Controllato ora prezzi borse raccolto 2021 Duro è intorno ai 30-31 €/qle. Proteine 12 bologna e 13 foggia. Ma quali sono i prezzi reali nei centri di raccolta?

Edited by superbilly1973
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
In genere sono iva inclusa. Io ho iniziato. Per ora solo terreni bellini e sono intorno ai 30. Meglio gibraltar di egeo. Non ha maturato bene. Mi hanno cercato orzo e piselli . Li darò al prezzo di mister C più alemno un euro però hanno fatto la faccia storta e devono dare risposta. Mah gente strana pensano che se hanno un pò di soldi in tasca devono pagare tutto a prezzo di realizzo....
 
Controllato ora prezzi borse raccolto 2021 Duro è intorno ai 30-31 €/qle. Proteine 12 bologna e 13 foggia. Ma quali sono i prezzi reali nei centri di raccolta?
Io quando compro dai privati per determinare il prezzo faccio una media tra quello che prendono i produttori e quello che pago io dal commenciante. Da noi la borsa di riferimento è Bologna, il commerciante paga al produttore la quotazione - 3€ e rivende a + 3/3,5€ rispetto sempre alla quotazione del momento.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Io quando compro dai privati per determinare il prezzo faccio una media tra quello che prendono i produttori e quello che pago io dal commenciante. Da noi la borsa di riferimento è Bologna, il commerciante paga al produttore la quotazione - 3€ e rivende a + 3/3,5€ rispetto sempre alla quotazione del momento.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Anche io ho fatto così per vendere orzo a un pastore, anzi... credo di averlo trattato anche meglio, perché Cellino e consorzio ritirano a 22, consorzio mi ha detto che vende a 35 e gli ho fatto 25 ivato, ha storto un po' il naso, ma alla fine l'ha preso

Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Fabio_89 ha scritto:

Io quando compro dai privati per determinare il prezzo faccio una media tra quello che prendono i produttori e quello che pago io dal commenciante. Da noi la borsa di riferimento è Bologna, il commerciante paga al produttore la quotazione - 3€ e rivende a + 3/3,5€ rispetto sempre alla quotazione del momento.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

E' un trattamento più che giusto. Il commerciante in genere manda la macchina per la raccollta o si porta conto proprio all'ammasso? Comunque mi pare onesto. Moderata avidità e rischio ponderato e remunerato . Se la quotazione delle borse tiene per me alzeranno il prezzo però è solo una mia supposizione. Nella discussione del duro e del tenero vedo rese da record e utenti insoddisfatti. Speriamo bene

Link to post
Share on other sites

Altro aumento sulla piazza di Foggia per il frumento duro..... Adesso siamo a 32 euro. Terzo aumento consecutivo. Chissà cosa può ancora accadere dopo l'estate. 

Link to post
Share on other sites

Boh qui al nord sia duro che tenero se ne è fatto un casino e anche bello. 

A rigor di logica il prezzo dovrebbe scendere, ma è pur vero che il prezzo del frumento segue mercati più estesi 

Link to post
Share on other sites

Sbaglio o c'è stato un bel tonfo delle quotazioni de mais? Il grano pure ( nei futures, è sceso ma non ai livelli standard per il periodo. Non so se la speculazione è finita ma ora aspetto a vedere le varie borse italiane.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...