Jump to content
T.p.r. agricolo

Che trattore mi serve? [Consigli ed opinioni]

Recommended Posts

Ho cercato argomenti simili senza trovarne.

Vorrei creare questa discussione per tutti quelli come me, che si trovano a voler aprire un'azienda o hanno comunque bisogno di un trattore per gestire il loro terreno e non hanno idea di quali modelli guardare.

L'ho inserita in questo sub-forum per far si che l'argomento si adatti sia a coloro che necessitano di un trattore da campo aperto, sia per coloro che hanno bisogno di un cingolato o di uno specializzato.

 

Venendo a me:

ho 27 ha di terra di cui circa 10-14 (non ho ancora la misura precisa) sono divisi in 4 appezzamenti pressochè piani.

Il resto è tutto bosco ed oliveto, più parti di terreno da liberare dalla macchia, che comunque sono di piccole dimensioni e abbastanza scoscese.

Ho già un Fiat 70 65 cingolato da settanta cavalli che uso per trinciare l'oliveto e la macchia, quindi per quella parte di terreno piuttosto pendente in cui un gommato se la caverebbe male.

Stavo pensando però di fare orticoltura, magari con minima lavorazione se possibile, nei restanti 10-14 ha piani: patate, cipolle, zucchine e roba simile.

Mi sembra di aver capito che sia sconsigliabile un isodiametrico (da utilizzare come unico trattore al posto del cingolato) per fare orticoltura, data la bassa capacità di sollevamento, di tiro e la bassa luce a terra.

 

Parlando quindi di trattori da campo aperto o specializzai un po' più larghi, mi chiedo che potenza sia necessaria per coltivare questi appezzamenti.

Vedo messaggi di persone che usano 75 cv per 4-5 ha soli.. a me sembrano un'enormità.

Già il mio cingolato mi pare sovradimensionato (anche se non l'ho mai sfruttato in lavori come l'aratura o similari).

Io ad esempio pensavo ad un mezzo con 50-65 cv, solo che tutti i cabinati che vedo mi paiono enormi..

Ad esempio un New Holland TD5 mi sembra veramente troppo grosso, anche in versione 65 cv, come i vari T4000F o i Landini TechnoFarm e Alpine...

 

Insomma, per chi vuole risparmiare un po' senza prendere mezzi troppo potenti, anche mettendoci un po' di più nelle lavorazioni, in un caso come il mio, su cosa dovrebbe orientarsi?

Edited by T.p.r. agricolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho cercato argomenti simili senza trovarne.

Vorrei creare questa discussione per tutti quelli come me, che si trovano a voler aprire un'azienda o hanno comunque bisogno di un trattore per gestire il loro terreno e non hanno idea di quali modelli guardare.

L'ho inserita in questo sub-forum per far si che l'argomento si adatti sia a coloro che necessitano di un trattore da campo aperto, sia per coloro che hanno bisogno di un cingolato o di uno specializzato.

 

Venendo a me:

ho 27 ha di terra di cui circa 10-14 (non ho ancora la misura precisa) sono divisi in 4 appezzamenti pressochè piani.

Il resto è tutto bosco ed oliveto, più parti di terreno da liberare dalla macchia, che comunque sono di piccole dimensioni e abbastanza scoscese.

Ho già un Fiat 70 65 cingolato da settanta cavalli che uso per trinciare l'oliveto e la macchia, quindi per quella parte di terreno piuttosto pendente in cui un gommato se la caverebbe male.

Stavo pensando però di fare orticoltura, magari con minima lavorazione se possibile, nei restanti 10-14 ha piani: patate, cipolle, zucchine e roba simile.

Mi sembra di aver capito che sia sconsigliabile un isodiametrico (da utilizzare come unico trattore al posto del cingolato) per fare orticoltura, data la bassa capacità di sollevamento, di tiro e la bassa luce a terra.

 

Parlando quindi di trattori da campo aperto o specializzai un po' più larghi, mi chiedo che potenza sia necessaria per coltivare questi appezzamenti.

Vedo messaggi di persone che usano 75 cv per 4-5 ha soli.. a me sembrano un'enormità.

Già il mio cingolato mi pare sovradimensionato (anche se non l'ho mai sfruttato in lavori come l'aratura o similari).

Io ad esempio pensavo ad un mezzo con 50-65 cv, solo che tutti i cabinati che vedo mi paiono enormi..

Ad esempio un New Holland t5 mi sembra veramente troppo grosso, anche in versione 65 cv, come i vari T4000F o i Landini TechnoFarm e Alpine...

 

Insomma, per chi vuole risparmiare un po' senza prendere mezzi troppo potenti, anche mettendoci un po' di più nelle lavorazioni, in un caso come il mio, su cosa dovrebbe orientarsi?

 

quindi anche in pianura i lavori pesanti li faresti con il cingolato??? il gommato lo useresti anche per trattamenti ovviamente, quindi ti serve un cabbinato se lasci il terreno in campo aperto "mi riferisco all'appezzamento pianeggiante" cmq secondo me la terra non è poca vai tranquillo su un 80-90 cv magari gira tra i conce se c'è puzza di qualche offerta!!! ma se alla fine lavorerai all'incirca come hai scritto ti consiglierei un utility non sono ne leggeri e ne pesanti e con motorizzazzioni sui 80-90 cv ci sono in quasi tutte le case costruttrici!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie davide!

Parlo di un gommato da usare anche per i lavori pesanti (sempre nella parte piana).

Pensavo ad un gommato sostanzialmente per due motivi: avere un

mezzo che mi permetta di spostarsmi senza distruggere le strade e lavorare agevolmente in pianura (indubbiamente le manovre si fanno meglio) e che mi permettesse di trasportare i prodotti su strada.

In più credo che facendo orticoltura convenga avere un mezzo rialzato con ruote strette per fare i trattamenti quando le piante sono già sviluppate, per evitare di schiacciarne la metà; poi cabinato, come hai detto tu..

 

Ma i mezzi utility quali sarebero?

Edited by T.p.r. agricolo
dimenticanza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non posso che consigliarti t4050 deluxe senza pensarci..

Lo usi anche per arare in tutti i terreni cn un bel monovomere. .

Due difetti.

Cabina troppo rumorosa e motore che beve troppo (anche se compensa con il tiro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra le varie opzioni ci sono gli mf 3600 std, poi ci sarebbe il 5065E e 5075E. Li menziono perché ci dovrebbe essere delle promozioni. Secondo me, come dice Davide, un pò di cavalli in più non guastano andrei su un 90 cv leggero poi in base a varie variabili a te la scelta del marchio.

Scusa Mattia, senza offesa, ma per te esistono solo ed esclusivamente nh ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho cercato argomenti simili senza trovarne.

Vorrei creare questa discussione per tutti quelli come me, che si trovano a voler aprire un'azienda o hanno comunque bisogno di un trattore per gestire il loro terreno e non hanno idea di quali modelli guardare.

L'ho inserita in questo sub-forum per far si che l'argomento si adatti sia a coloro che necessitano di un trattore da campo aperto, sia per coloro che hanno bisogno di un cingolato o di uno specializzato.

 

Tra queste non va bene nulla?

 

http://www.tractorum.it/forum/trattori-da-campo-aperto-f5/consigli-per-gli-acquisti-9272/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gian81: scusami, non avevo visto il thread riassuntivo, ma avevo letto alcune di quelle discussioni. Il problema è che non ho proprio idea di che potenza ci voglia in funzione degli ha a disposizione.

Vuoi chiudere la discussione?

 

Per gli altri: davvero ci vogliono 80-90 cv? Non sono troppi?

E dire che mi ero già innamorato del John Deere 5E da 55 cv :2funny:..almeno sono quasi in linea con quello che dice Landini13500.. :asd:

Io pensavo di prendere un trattore più piccolo in modo da sfruttarlo bene, magari per un buon 80-85% delle sue capacità (motoristiche), senza avere un mezzo molto potente, con cui riesci a fare i lavori anche in 3/4 o la metà del tempo, però appunto a fine anno poi ha lavorato si e no 100-150 ore. Un trattore così costerebbe molto di più all'acquisto e costerebbero anche di più le attrezzature, perchè più grosse.

Sbaglio a pensarla così?

 

Grazie a tutti!

Edited by T.p.r. agricolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ha già l'attrezzatura per la potenza ti regoli in base a quella, se deve comprare tutta l'attrezzatura allora dipende da quanto li vuoi grossi gli attrezzi. Se ho capito bene non vuoi spendere troppo, allora secondo me guarda gli utiliti tutti meccanici tipo nh td5, o same non ricordo il nome del tipo target, costano meno questi che uno specializzato tipo t4000f, dici che sono grossi, ma in campo aperto non ci sono problemi di ingombri!

Share this post


Link to post
Share on other sites

X mattia: landini ha ragione non esistono solo gli NH:)

cmq caro T.P.R. gli utility sono quei trattori che come peso si agirano tra i 26 ed i 30 ql come vedi non sono ne leggeri e ne pesanti e per l'orticoltura si adattano molto bene a ruote strette, se magari prendi una potenza di 80-90 cv come detto in precedenza vedrai che non te ne pentirai, avrai una bella potenza in pto per i trattamenti, con le loro gomme normali li sfrutti al 100% ed all'evenienza li puoi zavorrare come vuoi ed ecco che ti ritrovi un bel 90cv che pesa 34-36ql e lo sfrutti per bene nei lavori più pesanti, anche se hai gia una buona spalla "mi riferisco al tuo cingolo" anche lui puoi sfruttarlo a pieno non dimenticarlo per arare e ripassi usalo non te ne pentirai:perfido: e poi le finiture tutte con l'utility leggero,manovrabbilissimo e vai, e poi se magari metti in preventivo anche un bel rimorchio multiuso ci sia carichi il tuo cingolo e ci tiri fuori i prodotti della tua terra e lavori da dio xke hai un bell'appezzamento fidati, e nell'uliveto e nel bosco anche li un bel rimorchietto come si deve ti servirà fidati!!!

P/S permettimi di darti 3 consigli nella scelta del tuo trattore, non ti limitare nei cavalli la potenza quando serve serve!!! cerca più tosto di comprare un trattore non un alcolizato:2funny: che faccia il suo lavoro egregiamente ma che non ti prosciughi la cisterna, e per ultimo ma non meno importante prendi un mezzo meccanico lascia stare i pulsanti si che comprerai un bel cabbinato però prevenire è meglio che curare:n2mu: ed infine un ultima cosa io nella prima risposta non ho fatto nomi di nessun marchio però visto che i colleghi del forum mi hanno anticipato io ti consiglio vivamente 3 marchi e fidati che nel settore utility sono i migliori: same dorado classic 90, landini alpine 85, e kubota 8540M scegli tra i 3 seleziona bene il tipo di trasmissione e lavorerai tranquilloO0

Edited by thedavidesame

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se ha già l'attrezzatura per la potenza ti regoli in base a quella, se deve comprare tutta l'attrezzatura allora dipende da quanto li vuoi grossi gli attrezzi. Se ho capito bene non vuoi spendere troppo, allora secondo me guarda gli utiliti tutti meccanici tipo nh td5, o same non ricordo il nome del tipo target, costano meno questi che uno specializzato tipo t4000f, dici che sono grossi, ma in campo aperto non ci sono problemi di ingombri!

 

Forse è solo una mia impressione.. È che essendo abituato al cingolo, a guardare questi, sembrano enormi.

Poi giustaente in campo non ci sono problemi di spazio.

Di attrezzature ho solo la pala del cingolo, una trincia Berti Tfb y 180, data per soli 50 cv a manuale, anche se quando la comprai mi dissero che era per un 70 cv ed un carrello da 25 q non targato.

 

X mattia: landini ha ragione non esistono solo gli NH:)

cmq caro T.P.R. gli utility sono quei trattori che come peso si agirano tra i 26 ed i 30 ql come vedi non sono ne leggeri e ne pesanti e per l'orticoltura si adattano molto bene a ruote strette, se magari prendi una potenza di 80-90 cv come detto in precedenza vedrai che non te ne pentirai, avrai una bella potenza in pto per i trattamenti, con le loro gomme normali li sfrutti al 100% ed all'evenienza li puoi zavorrare come vuoi ed ecco che ti ritrovi un bel 90cv che pesa 34-36ql e lo sfrutti per bene nei lavori più pesanti, anche se hai gia una buona spalla "mi riferisco al tuo cingolo" anche lui puoi sfruttarlo a pieno non dimenticarlo per arare e ripassi usalo non te ne pentirai:perfido: e poi le finiture tutte con l'utility leggero,manovrabbilissimo e vai, e poi se magari metti in preventivo anche un bel rimorchio multiuso ci sia carichi il tuo cingolo e ci tiri fuori i prodotti della tua terra e lavori da dio xke hai un bell'appezzamento fidati, e nell'uliveto e nel bosco anche li un bel rimorchietto come si deve ti servirà fidati!!!

P/S permettimi di darti 3 consigli nella scelta del tuo trattore, non ti limitare nei cavalli la potenza quando serve serve!!! cerca più tosto di comprare un trattore non un alcolizato:2funny: che faccia il suo lavoro egregiamente ma che non ti prosciughi la cisterna, e per ultimo ma non meno importante prendi un mezzo meccanico lascia stare i pulsanti si che comprerai un bel cabbinato però prevenire è meglio che curare:n2mu: ed infine un ultima cosa io nella prima risposta non ho fatto nomi di nessun marchio però visto che i colleghi del forum mi hanno anticipato io ti consiglio vivamente 3 marchi e fidati che nel settore utility sono i migliori: same dorado classic 90, landini alpine 85, e kubota 8540M scegli tra i 3 seleziona bene il tipo di trasmissione e lavorerai tranquilloO0

 

I nuovi trattori infatti mi spaventano per l'elettronica.

Fosse per me, neanche la centralina vorrei, figurarsi un cambio elettronico. Le cose importanti quali sono fondamentlmente?

Io pensavo almeno tre coppie di distribuori, super riduttore, inversore, pto che abbia la modalità eco..

Poi serve altro?

Edited by T.p.r. agricolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Parlando quindi di trattori da campo aperto o specializzai un po' più larghi.........

 

Mi permetto anch'io di darti un consiglio...questo qui potrebbe fare al caso tuo:

20130728137499112140043.jpg

 

Same explorer TB, non il 100 (foto) ma l'85 sarebbe il top: manovrabilità eccellente, macchina ben piazzata, baricentro basso, passo lungo che in pendenze ragionevoli fa la sua porca figura!!

Una cabina after market e sei a posto e ci fai veramente di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona idea anche l'explorer mi piace più col toro ma sono gusti personali.

Edited by landini 13500 C

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avevo adocchiato ed anche lui, come l'omologo lambo, non mi dispiacciono.

Poi sono piuttosto spartani, giusto? Di elettronica ce n'è il minimo indispensabile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, diciamo sono piuttosto essenziali...ma molto validi. Io fossi in te li valuterei seriamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Landini 13500 io ho consigliato nh perche nel primo post il nostro amico ha menzionato solo landini e nh..

E visto che con alpine 85 e power farm ho brutte esperienze..soprattuto con l alpine ho consigliato nh..tutto qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio é un consiglio. Mi spiego se uno é dichiaratamente e sempre per un marchio e lo fa vedere in modo esplicito stà tranquillo che un concessionario riesce a sfruttare questa debolezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse è solo una mia impressione.. È che essendo abituato al cingolo, a guardare questi, sembrano enormi.

Poi giustaente in campo non ci sono problemi di spazio.

Di attrezzature ho solo la pala del cingolo, una trincia Berti Tfb y 180, data per soli 50 cv a manuale, anche se quando la comprai mi dissero che era per un 70 cv ed un carrello da 25 q non targato.

 

 

 

I nuovi trattori infatti mi spaventano per l'elettronica.

Fosse per me, neanche la centralina vorrei, figurarsi un cambio elettronico. Le cose importanti quali sono fondamentlmente?

Io pensavo almeno tre coppie di distribuori, super riduttore, inversore, pto che abbia la modalità eco..

Poi serve altro?

 

a te fondamentalmente non serve chi sa che cosa scegli una trasmissione che ti dia 3 marce sotto carico più super riduttore fidati che ti puo tornare utile:) e 2 velocità pto 540 e 540 ECO la ECO magari per spandi concimi e roba varia!!!e di distributori si tre sarebbero perfetti:) cmq vedo che nel forum ti stanno consigliando bene anche i colleghi cmq non scartare la carta dei utility io insisto su quelle macchine, e nel post precedente gia ti ho spiegato perchèO0 se tu magari riusciresti a selezionarti 2 3 prodotti da piantare con trapiantatrice lo sfrutteresti ancora di più!!! cosi facendo con le ruote sottili sia ci pianterai sia ci tenderai le manichette e poi passerai a cavallo dei prodotti sia per i trattamenti che per raccoglierliO0 insomma non scenderesti mai da li sopra!!! cmq ci tengo a dirti che mi stai facendo gola con questo forum che hai aperto quasi che invidio sia te che i tuoi 27 ettari:2funny: mica accetti un socio:2funny:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo all'explorer Tb mi viene il dubbio che sia troppo basso per l'orticoltura. Non è meglio l'explorer normale o il Lamborghini r3 T?

 

Davidesame: non ho capito la prima frase.. Cosa non mi servirebbe?

Socio mio non ti conviene. Ho le idee veramente poco chiare e se non fallirò nel giro di una settimana sarà un miracolo..:2funny:

 

Comunque non ho nessuna preferenza riguardo ai marchi.

Preferirei che fosse fatto in Italia, ma se proprio non si può mi adeguo.

Edited by T.p.r. agricolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riguardo all'explorer Tb mi viene il dubbio che sia troppo basso per l'orticoltura. Non è meglio l'explorer normale o il Lamborghini r3 T?

 

 

Certo che può andar bene, tanto se in oliveto ci continui ad andare col cingolato, anche un modello "T" andrebbe bene.

Dicevo del TB per farne un uso più completo (campo aperto+oliveto), potresti dotarlo di gommatura stretta per gli ortaggi leggermente più alta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ci deve fare anche arartura lascia stare il tb che ha il cerchio da 24 dietro, prendi l'explorer normale che è più alto da terra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arare se ne parlerebbe solo in campo aperto. Gli oliveti voglio lasciarli inerbiti.

Comunque è veramente un macello con tutti gli accessori disponibili! Ci vorrebbe un solo trattore, così sarebbe più facile.. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riguardo all'explorer Tb mi viene il dubbio che sia troppo basso per l'orticoltura. Non è meglio l'explorer normale o il Lamborghini r3 T?

 

Davidesame: non ho capito la prima frase.. Cosa non mi servirebbe?

Socio mio non ti conviene. Ho le idee veramente poco chiare e se non fallirò nel giro di una settimana sarà un miracolo..:2funny:

 

Comunque non ho nessuna preferenza riguardo ai marchi.

Preferirei che fosse fatto in Italia, ma se proprio non si può mi adeguo.

 

in primis fai bene ha lasciare gli uliveti sodiO0 secondo poi intendevo che non ti serve chi sa che trasmissione!!! cioè! tu non hai bisogno di un cambio continuo un bel meccanico 30-15 come quello del same dorado per te sarebbe il top!!!

e non ti buttare giù pondera bene le decisioni e buttati a capo fitto "ma usa il cervello nelle scelte" 27 ettari di terreno sono una grandissima azienda e poi con 14 coltivabbili ad ortaggi lavori tutto l'anno!!! i consigli che ti ho dato nei post precedenti sono solo consigli per carità ma non sottovalutare ciò che ti ho scritto se tu riesci tipo a coltivare roba piccola insalate, finocchi, sedani,magari radicchio, "poi certo dipende sempre il mercato dei prodotti" comprando una bella trapiantatrice riesci a svolgerti molti lavori e sfrutti a pieno i tuoi mezzi e sopratutto con questa roba piccola "il radicchio non so non me ne intendo" è roba che massimo 90 giorni tu consegni, ed oggi come oggi che hai riscossioni e pagamenti a 60 giorni una volta partita la giostra basta lavorare a scaglioni "salvo complicazioni" tu lavori tranquillo con il tuo giro ed in autunno ti dedichi a gli uliveti!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda se vuoi tutto meccanico vai su un 80-90, e li di elettronica ce n'è ben poca...

Sul nuovo i massey ferguson 3600 sono una bomba compatti e molto maneggevoli con un bel motore e non molta elettronica...

Un 3640, 82 cv sarebbe ottimo per tutti i tuoi utilizzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...