Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Nella mia zona vedo tantissima colza con le foglie completamente viola tanto che la pianta neanche si riconosce piu se non guardi seguendo la fila. Ora io mi chiedo. Va bene che non e’ ancora il momento di spingere con le concimazioni, ma dare un minimo di concime solo per far avere alla pianta un minimo di vigore e un aspetto decente no? Io due anni fa entrai proprio a gennaio con 1 quintale ad ha di urea con zolfo perche non la potevo vedere cosi brutta.

 

anche la mia è tutta arrossata dal freddo… ma mi è stato spiegato che è più che normale, il concime non l'ho dato tanto presto poiché se la pianta è ferma lo sprecheresti solo. la concimazione la consigliano inizio febbraio se la fai frazionata oppure fine febbraio se fai solo un intervento.

io se riesco entro sabato o domenica visto che qui nelle marche tra domenica e lunedì sono caduti 20mm forse più di acqua e vedo che la pianta sta ripartendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

noi appena si può entrare, ovvero quando si scioglie la neve e gela un po, diamo 2q.le di Yara sulfan 24 come sempre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il campo che seguo, lo abbiamo concimato con un np in presemina, a fine dicembre abbiamo dato azoto e zolfo, ora è bella verde verde a differenza di non ha concimato...appena posso metto foto

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
Il campo che seguo, lo abbiamo concimato con un np in presemina, a fine dicembre abbiamo dato azoto e zolfo, ora è bella verde verde a differenza di non ha concimato...appena posso metto foto

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

 

in effetti mi sono accorto anche io che quella a confine con il grano che ha preso una spolverata di super semina quando ho fatto la concimazione di fondo al grano ( novembre) è rimasta verde e bella, devo pure dire che io ho fatto una concimazione localizzata alla semina che secondo me è stata bruciata subito nelle prime fasi fenologiche, prossimo anno faro un concimazione a spaglio, secondo me apporta una quantità maggiore di sostanze disponibili per più tempo.

 

domani do 3 ql/ha di sulfan e poi se ne riparla a marzo!!

Modificato da Marko6530

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me “trascurare” la colza in inverno non da’ grossi problemi in termini di produzione, ma sicuramente non e’ bella da vedere. E’ un po come il grano che ingiallisce a gennaio: basta un po di nitrato e riprende a volare, quindi nessuna ripercussione sulla resa finale. Pero a me non piacerebbe se il mio campo di grano diventasse giallo paglia, e allo stesso modo sulla colza non mi emoziona vedere tutte le foglie viola e le piantine che quasi scompaiono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Secondo me “trascurare” la colza in inverno non da’ grossi problemi in termini di produzione, ma sicuramente non e’ bella da vedere. E’ un po come il grano che ingiallisce a gennaio: basta un po di nitrato e riprende a volare, quindi nessuna ripercussione sulla resa finale. Pero a me non piacerebbe se il mio campo di grano diventasse giallo paglia, e allo stesso modo sulla colza non mi emoziona vedere tutte le foglie viola e le piantine che quasi scompaiono.
Io non condivido, uno stress, anche se abiotico è pur sempre uno stress.

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
Io non condivido, uno stress, anche se abiotico è pur sempre uno stress.

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

 

Forse non mi sono spiegato, anche io penso che sia meglio non lasciarla mai indietro, e nel mio campo avrei fatto di tutto per vederla sempre al top. Pero mettendomi nei panni di chi magari deve gestire cenitinaia di ettari e non riesce a stare dietro a tutto, sicuramente fa meno danni uno stress a gennaio che non ad aprile-maggio.

Modificato da samuele macerata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno a tutti,

ieri ho monitorato un po' di piante dopo aver concimato è ho notato la presenza di larvette nelle piante, penso sia punteruolo dello stelo, voi avete controllato??

nei bordi del campo ci sono parecchie piante attaccate… sto valutando un intervento pe non far degenerare la cosa!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
buongiorno a tutti,

ieri ho monitorato un po' di piante dopo aver concimato è ho notato la presenza di larvette nelle piante, penso sia punteruolo dello stelo, voi avete controllato??

nei bordi del campo ci sono parecchie piante attaccate… sto valutando un intervento pe non far degenerare la cosa!!!

Dove erano posizionate le larve, nel colletto o apice vegetativo?

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
Dove erano posizionate le larve, nel colletto o apice vegetativo?

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Io ho rape da seme, quindi molto simile come coltivazione, ieri è passato il tecnico, sabato oltre la concimazione con 2qli di sulfan, mi ha ordinato di entrare pesante con il rogor, visto la presenza di altica.

Non avevo dato niente in presemina..quindi cominciano ad avere fame al risveglio dal inverno.

Modificato da ALAN.F

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho la colza ibrida..ho iniziato ieri a concimare con 4 qli x ha di sulfan..ma leggendo questi problemi chiamo il tecnico e gli dico di venire a controllare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho la colza ibrida..ho iniziato ieri a concimare con 4 qli x ha di sulfan..ma leggendo questi problemi chiamo il tecnico e gli dico di venire a controllare
Le larve che Ho trovato io, sono posizionate nel gambo delle foglie e sono riconducibili all'altica, mentre quello da tenere sott'occhio è il punteruolo..

La settimana prossima faremo un passaggio di azoto a pronto effetto; ad oggi mi dicono che sia un bel campo......

 

 

 

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In Basilicata le produzioni si aggirano tra 10 e 15 q.li /ha

In Emilia romagna si aggirano sui 35 q.li/ha

In Toscana abbiamo una media di 20 q.li/ha

 

Importante apportare almeno 130 unità di azoto, 100 unità di zolfo e una buona dotazione di calcio.

 

Colza.png

 

 

fabbisogno.png

Modificato da Argilloso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le larve sono posizionate nel colletto e nelle prime foglie, in alcuni casi sono arrivate nel cuore della pianta...a volte se ne trovano 4 5 tutte ammuchiate, ho trattato con un abbattente (decis evo) e ho messo dentro anche rogor...non è registrato ma gli altri prodotti costano un botto!!!

sto monitorando per vedere se si bloccano.

le larve sono bianche 5 6 mm di lunghezza con testa marroncina.

speriamo ke sono riuscito a risolvere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
le larve sono posizionate nel colletto e nelle prime foglie, in alcuni casi sono arrivate nel cuore della pianta...a volte se ne trovano 4 5 tutte ammuchiate, ho trattato con un abbattente (decis evo) e ho messo dentro anche rogor...non è registrato ma gli altri prodotti costano un botto!!!

sto monitorando per vedere se si bloccano.

le larve sono bianche 5 6 mm di lunghezza con testa marroncina.

speriamo ke sono riuscito a risolvere.

.

Io entrato oggi...ho trattato rape con 600lt ETTARO con atomizzatore:AAAAH:...con la lancia....sono andato pesante 2lt di rogor e 2lt di Zelig clorpirifus...e 5lt cupraxat rame (dose x 1,4ettari).prima avevo concimato con 2qlimdimurea e 1,5qli di sulfan x ETTARO.

Puzzo fotonico:fiufiu:

Modificato da ALAN.F

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
.

Io entrato oggi...ho trattato rape con 600lt ETTARO con atomizzatore:AAAAH:...con la lancia....sono andato pesante 2lt di rogor e 2lt di Zelig clorpirifus...è 5lt rame.prima avevo concimato con 2qlimdimurea e 1,5qli di sulfan x ha.

Puzzo fotonico:fiufiu:

 

a me anno fatto fare 0.3 lt deci più 0,6 di rogor… non vorrei fosse troppo leggera!! speramo di no!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me anno fatto fare 0.3 lt deci più 0,6 di rogor… non vorrei fosse troppo leggera!! speramo di no!!

No è corretto, noi siamo andati pesante perché rape da seme, e qua stamattina eravamo -2....quindi alla fine siamo andati pesante.

Decis evo mortiferoO0, io di solito vado a 0,4/0,5.

Modificato da ALAN.F

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
No è corretto, noi siamo andati pesante perché rape da seme, e qua stamattina eravamo -2....quindi alla fine siamo andati pesante.

Decis evo mortiferoO0, io di solito vado a 0,4/0,5.

 

anche da me la mattina fa freschino ma siamo sempre sopra i due gradi di minima il giorno tocchiamo i 14 15 gradi… ho trattato martedì ma ad oggi le larvette ancra si muovono non sembrano morte. speriamo bene!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
anche da me la mattina fa freschino ma siamo sempre sopra i due gradi di minima il giorno tocchiamo i 14 15 gradi… ho trattato martedì ma ad oggi le larvette ancra si muovono non sembrano morte. speriamo bene!!!

Aspetta 3/4gg ....poi se si muovono io ripeterei il trattamento...sempre con roba economica clorpirifus o rogor...è un Po di rame che non guasta mai

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aspetta 3/4gg ....poi se si muovono io ripeterei il trattamento...sempre con roba economica clorpirifus o rogor...è un Po di rame che non guasta mai

 

io spero ke non serve altrimenti è difficile tirarci fuori un guadagno...considerando ke poi bisogna intervenire sicuramente per il meligete!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sfugge il motivo del perchè a Fermo su terra che il girasole ci viene bene vi rompete le scatole a fare del colza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi sfugge il motivo del perchè a Fermo su terra che il girasole ci viene bene vi rompete le scatole a fare del colza.

 

Anche io penso che i girasoli siano molto piu semplici da fare, l’unico problema e’ l emergenza e i piccioni, poi te ne puoi scordare fino alla raccolta.

Tuttavia ormai nella nostra zona si fanno grano-girasoli da troppi anni, e i terreni hanno bisogno di un po di rotazione. E nelle grosse aziende della mia zona sto vedendo che ogni anno gli ettari di colza aumentano, arrivando quasi ad eguagliare gli ettari a girasole.

Del resto le alternative non sono molte, tu Dj cosa faresti al nostro posto per rompere la rotazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Distribuito oggi

95 unità di azoto

45 unità di zolfo

con solfato ammonico 38N 18S

 

Branco di fagiani che si sono messi a mangiare il concime..:cheazz::nutkick:

 

Speriamo si sciolga domattina e con tutto il pollaio che c'ho intorno nei campi abbandonati, coltivare il girasole me lo posso scordare...

Modificato da Argilloso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche io penso che i girasoli siano molto piu semplici da fare, l’unico problema e’ l emergenza e i piccioni, poi te ne puoi scordare fino alla raccolta.

Tuttavia ormai nella nostra zona si fanno grano-girasoli da troppi anni, e i terreni hanno bisogno di un po di rotazione. E nelle grosse aziende della mia zona sto vedendo che ogni anno gli ettari di colza aumentano, arrivando quasi ad eguagliare gli ettari a girasole.

Del resto le alternative non sono molte, tu Dj cosa faresti al nostro posto per rompere la rotazione?

 

Piuttosto della colza, farei trifoglio alessandrino da seme che nei vostri terreni pesanti viene bene.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovi formattazione

  Sono ammessi al massimo solo 75 emoticon.

×   Il tuo link è stato automaticamente aggiunto.   Mostrare solo il link di collegamento?

×   Il tuo precedente contenuto è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   Non è possibile incollare direttamente le immagini. Caricare o inserire immagini da URL.


×