Jump to content

Recommended Posts

Per la cronaca la colza raccolta è piena di punteruolo e cimici.. Se continua così bisognerà prevedere trattamento insetticida secondo normativa vigente sul cumulo raccolto
Io l'avevo fatto ma per via del.meligere e afidi. Dove pungono resta verde come la soia non ci sono santi.
Sul cumulo di colza non si usa perchè non puoi se con con poretri ma solitamente siccede sulle cimici del grano e quelle sì che sono sempre una dosgrazia. A dire il vero qua la cimice marmorizzata cinese si è fermata. La Popillia non piovendo non emerge se non è crepata dal caldo. Afidi tanti , bianchi e verdi, con melma e zuccheri quello si vede se non che seccando la colza non ha troppa linfa e iniziano a sloggiare o crepare.
Sono molto alte piante, come se avessero succhiato tutto l'azoto e la massa tiene ombra... più che umido. La colza non molla anche col nanizzante è alta, dove è amdata la merda si vede. Puecher su organico a marzo ha 44cm in più con nanizzane . Colze le mie ben più alte e comunque a macchie a terra, appoggiate ma nanizzante effetto poco dal troppo nutrimento. Ha assorbito tutto. Comunque sia la h4ana non secca. Colze nane come Pr quest'anno sono bruttine.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Colza Memori oltre 1.8 metri di altezza (circa 40-50 cm più alta della Puncher) vedremo se questa super altezza avrà anche riscontro produttivo, per ora sono entrambe belle.    

Ecco una foto della ns colza px 128 Pioneer seminata a interfila 50cm..Un ringraziamento al dj Rudy per il consiglio di usare il concime nei micro alla semina.. Ottimo risultato

Piena fioritura.

Posted Images

Quanti quintali per ettaro state raccogliendo? 
Terreni ghiaiosi 28 qli/ha, terreni buoni la Trebbio domani.

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Terreni ghiaiosi 28 qli/ha, terreni buoni la Trebbio domani.

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Primo pezzo su terra buona 43 qli/ha, puncher migliore di memori.


Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

  • Like 2
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, DjRudy ha scritto:

Primo pezzo su terra buona 43 qli/ha, puncher migliore di memori.


Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk
 

Con 43 q ha quest'anno fai una PLv da prosecco doc 😁

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Colza puncher, su argilla rossina. 3.4 ton/Ha. Media su 3 ettari....
Altre aziende vanno da 1.8 a 2.5 ton/ha.
9b854ce19e34fdf869e3fa2d61e82c0b.jpg

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La puncher ha battuto la memori di 2.5 q.li/ha.

C'è un problema.... la Puncher esce dal mercato quest'anno.

Dicono che la Invigor 1170 sia pari a lei, speriamo sia vero....

Link to post
Share on other sites
La puncher ha battuto la memori di 2.5 q.li/ha.
C'è un problema.... la Puncher esce dal mercato quest'anno.
Dicono che la Invigor 1170 sia pari a lei, speriamo sia vero....
In questi giorni dei clienti, raccoglieranno 1166, . Come vigore di pianta forse è anche più della puncher, però è un pelino più tardiva ...

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Disastro per pioneer quest anno credo a causa della fioritura prolungata ora mi trovo con le silique in punta secche e quelle sotto completamente verdi, intrebbiabile…. Tocca aspettare e sperare che quelle secche non si aprano

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Colza InV1166, 2.3 ton/ettaro, con appena 60 unità di azoto a rilascio graduale

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Disastro per pioneer quest anno credo a causa della fioritura prolungata ora mi trovo con le silique in punta secche e quelle sotto completamente verdi, intrebbiabile…. Tocca aspettare e sperare che quelle secche non si aprano

Mini grandinata stanotte, perse tutte le punte
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

Piuove e colza oltre 11&% di um. raccolta protratta ma la Pucher su terra leggera è davvero impressionante anche come altezza, dove andato organico in copertura sfiora i 160cm fino a 180 cm di altezza ambata non atterrata anche con nanizzante che non è servito.

Feliciano gran bel cuscino, gordon pensavo meglio, una cosina ma con seme molto avanti e grossino. Una siglata su 2 ha sembra rivaleggiare con la Pucher ma è una siglata e non so, mancava seme, una Kws tappabuchi. Devo dire molto belle rispetto a quanto sembravano a fine aprile, irrigate 2 volte a scorrimento, qualche pianta secca sbiancata.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Cat power ha scritto:

Mo pensa te.. Hai irrigato a scorrimento 2 volte la colza.. Manco quella riesce a venire con la sola pioggia dal cielo

No davvero, ho irrigato tutto avendo seminato per non seminare le primaverili. Il problema è che resta verde tutto. Chi ha Pr ha già mietuto 15ggg sia su terreni umidi sia su irrigato, sia su terre alte asciutte. Pioneer quest'anno ha rese bassisime con taglia sempre molto contenuta silique apicali non riempite ma penso il problema sia che qua non sono abituati a trattare il meligete anzi... manco lo vedono che mangia. La colza dalle mie parti ha due problemi, la cavolaia inglese in autunno e il meligete in fioritura. Semini a fine settembre va tutto bene ma se semini in epoca fine agosto primi di settembre puoi avere due vie... o la lascia ad altica e cavolaia oppure fai foraggio per vacche fino a Natale cresce come lattuga.

Qua è un delirio a irrigare si trova il modo di far andare l'acqua in alto pena purtroppo gli incendi, se non è siccità è il piromane o pirlomane di turno. Presi l'altro ieri in un comune vicino, chi fumava senza spegnere la cicca provocando un bell'incendio di una riva, una costa con frumento attiguo.... a questo punto persino i pompieri diventano agricoltori, attori dell'attività agricola. Non c'è solo la siccità da cui difendersi.

Link to post
Share on other sites

Risultato disastroso: 8 qli/ha, colza pronta da raccogliere solo quest’ultimi giorni

Il 19/4/2022 Alle 21:33, Davy75 ha scritto:

Buonasera,

ho riscontrato questo grave problema nella mia colza, praticamente tutti i fiori si sono seccati senza allegare, probabilmente dovrò sovesciarla…qualcuno sa darmi una spiegazione?

Grazie

 

DC2FB40D-510F-4097-9131-317E75EC322F.jpeg

 

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Davy75 ha scritto:

Risultato disastroso: 8 qli/ha, colza pronta da raccogliere solo quest’ultimi giorni

 

Raccolta a metà per improvviso temporale e fortunale, raccolta a rallentatore a rate. Smettiamo perchè piovuto e per finire le ultime irrigazioni e gestione pochissima acqua. LA paglia e la pianta è tanta, stelo vivo e verde solo molto fibroso. Umidità bassissima e silique pensavo peggio si aprono difficilmente, solo quelle apicali perchè comunque pestate. Il rpimo seme sembra molto grosso e scendeva molto rapido. Ma siamo a metà e il meteo ha stoppato.

Link to post
Share on other sites

Mini grandinata stanotte, perse tutte le punte

La Matteo della Syngenta ha fatto 40
La px128 dopo grandine arrivata a 25 qli/ha
Link to post
Share on other sites
Il 6/7/2022 Alle 15:37, Cat power ha scritto:

Attendiamo notizie sulle rese a trebbiatura finita.. 

Posso solo confermare anche sulla terretta e smentire i catastrofisti. Si stanno cimentando nell'imballatura della paglia di colza, forse più polvere che paglia ma tant'è la paura dii incendi e di penuria di paglia fa godere qualunque cosa anche il borotalco... forse più sana la terra del borotalco.

Analisi sul prodotto non ne ho ma lo anno accolto bene, mietitura lunga e seme che improvvisiamente è sceso troppo di umidità. Non mi è piaciuta la barra a coclea, credo che la barra a tappeto abbia senso con la colza. Seme grosso e blu nero lucido molto duro, fatica  trebbiare le silique. Silique superiori un pò grandinate e quindi un pò strappate più che aperte ma produzioni in media su 12 ettari sui 42 q/ha tenuto conto di appezzamenti distyanti anche 20Km e produzioni sempre espresse in pertiche milanesi. L'abilità del trebbiatore e della Claas sui prodotti autunno vernini non ha da ridire anche la paglia i residuii degli steli non propriamente triturati dai rotori. Messo su cammion e consegnato senza troppi giri. Umidità media sui 6%  variabile fra i 12 e i 5%. Si poteva fare di più ... si credo di iscrivermi al partito che anche la colza la vorrà far passare sul seccatoio, troppe perdite comunque in campo seppur la macchina il trebbiatore parla chiaro, difficile poi trovare chi inizia alle 3 di mattina col vento. Il vento un fattore troppo strano.

Posso solo confermare la Pucher sulle terrette e la caduta della Gordon amara sorpresa o conferma. Ottima impressione della Feliciano e di una siglata Kws davvero impressionante. Tra la taglia, l'organico l'irrigazione non pensavo che reggesse a luglio, lo stacco con un amico con le semi drafhw Pr è impressionante. Le nane non hanno ceduto, oltre il 18 giugno. Inutile dire che la paglia è restata verde e molto fibrosa, cosa che ho notato la fibrosità come paglia di cereali secchi se non fosse stata la lama duplex, non so quanto azzeccata ma certo taglio netto seppur taglio alto. Paglia verde ancora adesso in molti punti e persino da trinciata per imballare resta umida come se non volesse morire seppur con seme secco e silique tra il color ocra e già il marrone. Pensavo peggio comunque poi vediamo al prossimo temporale se si riesce arisparmiare i soldi del sovescio ....  🙂

Link to post
Share on other sites

Credo che il punto debole della colza sia il maledetto meligete, trattare anche con fungicidi e dare un fogliare aiuta anche nel riempimento del seme, quello che è il peso ettolitrico seppur ha poco senso parlare di proteine nella colza, seppur ne ha. Viste le  Nane, sono rimasto sconvolto. Il meligete fa danni e resta il convitato di pietra ma la colza resta una coltura troppo amata dagli insetti e malattie. Sono contento di averla seminata ad ottobre e non prima.... evitando cavolaia e tentrendine e quindi evitando di perdere piante che seminante con la pneumatica non hanno di certo bisogno di sfoltimento.

Link to post
Share on other sites

Mi ha telefonato l omino di una casa sementiera per ordinare seme colza 2022..ho risposto educatamente che se non piove per bene nei prossimi 2 mesi non ordino niente.. 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...