Jump to content

Recommended Posts

1988.gif

 

1663.jpeg

 

Serie 54 metitrebbie a 4 e 5 scuotipaglia da 115 a 175 cv

Serie 56 metitrebbie a 5 e 6 scuotipaglia da 250 a 360 cv

Serie 75 metitrebbie assiali fino a 400 cv.

 

Il sito italiano non è ancora aggiornato con la serie 75 assiale.

 

Mietitrebbie

 

Il terzista che viene a trebbiare nella nostra azienda, oltre alla Lexion 430 montana, ha anche una Dominator 98 che doveva sostituire, dopo 2 Claas ha deciso di sondare altre marche.

 

In Particolare: Laverda 255, New Holland TC 5070 e CSX 7040, e infine Deutz 5660.

 

Alla fine però ha voluto strafare e ha preso una Deutz 5690 a 6 scuotipaglia con barra da 6,20 metri!!! Dato che il prezzo era simile alle altre concorrenti rosse e gialle ma a 5 squotipaglia, e inoltre ha un ottimo rapporto con il nuovo conce Deutz cosa molto importante per l'acquisto di una nuova metitrebbia.

 

Oltre all'amico Puntoluce felicissimo della sua Deutz a 5 squotipaglia (non ricordo il modello) altri hanno avuto esperienze con le trebbie verdi?

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che vista l'inaspettata uscita di scena per diversi anni non credo che sia facile recuperare il mercato perso e soprattutto mettersi di pari passo con i più grandi costruttori....anche perche ho potuto toccare con mano che ,per la mia esperienza dello scorso anno, scendendo in trattativa hanno dei prezzi di poco inferiori alla concorrenza e con macchine che offrono di meno della concorezza e da parte loro non danno l'impressione di quelli intensionati a riprendere in mano la cosa...peccato perche 10 anni fà non erano male e avevano il "Balance" che ersa un bel sistema.....ma sono rimasti a quel periodo

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove lavoravo io avevano una deutz(san di sicuro la conosce...quella del trombatore per intenderci)ma io non ci ho mai lavorato perchè stavo sulla laverda e per di più adesso non mi viene neanche il nome. Comunque è stata un disastro completo sopratutto a livello elettronico.la barra ogni tanto si sbiegava all'improvviso e non c'era più modo di rimetterla in posizione di lavoro.l'assistenza era davvero incompetente tantè che mi ricordo che un giorno venne un tecnico deutz per risolvere il problema alla barra e credendo di averlo risolto parti a manetta, la barra si ssbiegò di nuovo e invece di trebbiare fece un bello scavo nella terra a mò di ruspa:asd::asd: inoltre era una macchina che appena vedeva una collina se la faceva sotto.......quando ce ne siamo sbarazzati per prendere la laverda il capoccia ha pagato da bere dalla felicità

Edited by Johndin

Share this post


Link to post
Share on other sites

qui dalle mie parti c' è un terzista che nel 2008 ha preso una 5690, devo dire che vedendola lavorare mi ha dato una buona impressione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dalle mie parti cè una deutz autolivellante e parlandone cn il padrone dice ke è soddisfatto....io sn sempre x la laverda.....ciauuuu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma nel piacentino le poche macchine che sono state vendute vengono tenute bene come cimeli ma anche con i modelli nuovi nessuno si è mai lamentato.... forse perchè da noi fanno il sistema livellante:fiufiu::briai:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ragazzi! Io sono un felice possessore di una deutz autolivellante, ma il livellamento non è quello piacentino che montano sulla 5660, ma il Nicosia che monta la John Deere. Io per la mia esperienza e per quello che ho potuto sentire in giro da coloro che ne hanno altre, posso dire che sono delle ottime macchine, semplici e molto affidabili e funzionali. Dopo la macchina difettosa ci scappa a tutte le ditte. Però bisogna fare bene attenzione nel distinguere quelle che sono veramente delle Deutz da quelle che ne hanno solo la vernice, tipo la serie 54 che non sono altro che delle Sampo verniciate di verde, con le quali secondo me la Deutz-Fahr ci ha rimesso in immagine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho provato una versione autolivellante del 2002 2003 e oltre a fare un eccellente lavoro di pulizia del prodotto cammminava di brutto, paglia ottima e la cosa che mi ha più impressionato è il fatto che lavorava e puliva il prodotto anche in condizioni negative....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io credo che vista l'inaspettata uscita di scena per diversi anni non credo che sia facile recuperare il mercato perso e soprattutto mettersi di pari passo con i più grandi costruttori....anche perche ho potuto toccare con mano che ,per la mia esperienza dello scorso anno, scendendo in trattativa hanno dei prezzi di poco inferiori alla concorrenza e con macchine che offrono di meno della concorezza e da parte loro non danno l'impressione di quelli intensionati a riprendere in mano la cosa...peccato perche 10 anni fà non erano male e avevano il \"Balance\" che ersa un bel sistema.....ma sono rimasti a quel periodo

Bè hai ragione hanno fatto un periodo di assenza e poi hanno ripreso con macchine Sampo... che avevano lo svantaggio di esser piccole... ma sono ritornati con i vecchi progetti... e secondo me migliorandoli... forse perchè prima erano validi ecco perchè non hanno stravolto molto le loro macchine e se confrontate con una ditta come Laverda.... secondo me non hanno nulla da invidiare anzi sull'elettronica sono molto più avanti.....http://www.deutz-fahr.com/3002.pdf

Peccato solamente che non abbiano più ripreso inmano i progetti della loro trincia Gigant 400 che già a metà anni 90 aveva la possibilità di scelta della lunghezza del taglio in cabina... e nessun concorrente nè aveva la possibilità... ricordo che quel periodo c'erano macchine ben più blasonate... però vado in ot...

Share this post


Link to post
Share on other sites

il terzista con cui lavoro d'estate ha una Deutz di quasi dieci anni e non sono per niente contenti, problemi elettronici e di pulizia del prodotto.

Poi si potrà dire che dipende da chi la usa però non vedeno l'ora di venderla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come appunto ho detto l'altro giorno, qualche macchina difettosa scappa a tutti, e penso che un terzista se proprio la macchina non va la cambia prima di 10 anni. Difatti un terzista di queste parti aveva una Medion 330 h che alla seconda campagna in cui è stata utilizzata ha avuto grossissimi problemi di potenza al motore, e gli stessi tecnici Mercedes non sono riusciti a risolvere il problema per oltre una settimana, lasciandovi immaginare le conseguenze. Io per quello che mi riguarda posso dire che sia la mia che quelle altre che ci sono nei paraggi, di problemi ne hanno sempre dati pochissimi. Però c'è anche da dire che visto il fatto che per un periodo nen sono più state commercializzate in Itali, probabilmente anche la formazione professionale dell'assistenza ne ha risentito.

 

Ho dimenticato di dire prima che poi quel tezista l'ha cambiata lo stesso anno la Medion

Edited by Johndin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bè hai ragione hanno fatto un periodo di assenza e poi hanno ripreso con macchine Sampo... che avevano lo svantaggio di esser piccole... ma sono ritornati con i vecchi progetti... e secondo me migliorandoli... forse perchè prima erano validi ecco perchè non hanno stravolto molto le loro macchine e se confrontate con una ditta come Laverda.... secondo me non hanno nulla da invidiare anzi sull'elettronica sono molto più avanti.....http://www.deutz-fahr.com/3002.pdf

Peccato solamente che non abbiano più ripreso inmano i progetti della loro trincia Gigant 400 che già a metà anni 90 aveva la possibilità di scelta della lunghezza del taglio in cabina... e nessun concorrente nè aveva la possibilità... ricordo che quel periodo c'erano macchine ben più blasonate... però vado in ot...

 

Quello che intendevo è che mentre loro sono stati fermi per diversi anni, gli altri sono andati avanti e oggi si ritrovano con macchine non al Top, anche se posso andare bene e quello che mi stravolge è che non è come Laverda che anche non avendo macchine al Top con la concorrenza ha però un prezzo più accessibile, la Deutz-fahr pretende dei prezzi simili o superiori alle New Holland e Claaas e se permettete non cè nemmeno da discutere.....infatti i fatti parlano chiari ....non hanno fatto i numeri nemmeno lo scorso anno che è stao il BUM !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo hai proprio ragione. Se anche al momento di stringere sul contratto i venditori non si rendono conto che devono necessariamente tenersi bassi col prezzo per acquisire clienti e zona, allora è dura espandersi. Cmq a livello di macchine a scuotipaglia, per intenderci la serie 56, credo che siano delle macchine a liovello tecnologico molto simile alle altre, con delle peculiarità che in certi ambiti le rendono anche superiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

caro simone perchè dici che in certi ambiti la serie 56 può essere superiore??? io penso che se mai prenderò una deutz come trebbia sarà perxhè mi alletta ilprezzo col dovuto rispetto non la paragono certo alla laverda , che costruisce per fendt e massey-fergusson o alla new holland....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda Miritocci che anche Dueutz-Fahr ha costruito trebbie per Fendt, prova a guardare la 6280 ad esempio e ti accorgerai che è una Deutz-Fahr della serie 56. Io non posso certo dir male di New Holland, Class e Laverda, però ci sono delle cose in cui Deutz secondo me è superiore. Non parlo certo delle trebbie assiali, ma per quanto riguarda quelle a 5 o 6 scuotipaglia, posso dirti che tecnicamente secondo me hanno delle soluzioni molto valide.Mi piacerebbe un giorno con una Deutz e una concorrente messe una di fianco l'altra, poter scambiare pareri e mostrare quali sono davvero le qualità di queste macchine prima di sentenziare a priori sulla qualità di questo o quel marchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi piacerebbe molto sapere secondo te in che cosa è migliore deutz rispetto a laverda claas e new holland dato che sono molto scettico su queste trebbie ma allo stesso tempo mi vorrei ricredere dato che nn ho più avuto modo di vederle al lavoro negli ultimi tempi.a prezzi come stiamo rispetto la concorrenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A prezzi non lo so, perchè per il nuovo non ho mai trattato direttamente. Per quanto riguarda la parte tecnica, io ti posso parlare solo della serie 56, datochè è l'unica che è integralmente Deutz. Intato potrei parlarti del fatto che il motore ha la presa di potenza da entrambi i lati, così da distribuire meglio le cinghie e migliorare l'accessibilità. Inoltre ha la pompa dell'avanzamento direttamente flangiata sul motore, questo evita dispersione di potenza e aumenta l'affidabilità datochè c'è una cinghia multigola, una puleggia e minimo 2 cuscinetti in meno. Poi il sistema di recupero non è tramite facchiniera al battitire, ma ha due frangispighe all'estremità della coclea del recupero che ritrebbiano il materiale e lo inviano ai crivelli. Questo sistema permette di non sovraccaricare il battitore e elimina una facchiniera con tutto quello che ne deriva in termini di affidabilità e semplicità. Il secondo battitore è regolabile in 2 velocità e in 5 altezze diverse direttamente dalla cabina. Così si può scegliere che intensità di trebbiatura si desidera. Nelle ore più calde si evita la frantumazione eccessiva della paglia che va a sovraccaricare i crivelli. La barra adotta il sitema di taglio Schumacher come la Laverda, le dita retrattili del rullo alimentatore sono messe in maniera elicoidale, in modo da rendere più omogenea l'alimentazione. I cornetti dell'aspo sono in materiale plastico. Sulla mia 4035 autolivellante dopo 9 campagne non se n'è mai rotto 1. In cabina c'è un sistema di allarmi che monitora 24 funzioni della macchina, tra le quali c'è un sistema che avverte se l'albero degli scuotipaglia, o del recupero o del canale elevatore rallenta o si ferma. Poi i ricambi originali marchiati da loro, costano per la maggior parte quanto un qualsiasi altro ricambio analogo che puoi trovare in ferramenta. Fatto non da poco visto che molti si lamentano del fatto che Class e New Holland offrono spesso al posto dei ricambi, dei veri e propri salassi. Se vuoi qualche altra informazione, se la so te la do volentieri :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti per l ottima descrizione ora rimane solo che provarla sul campo:asd::asd::asd:.però per quanto riguarda i cornetti dell aspo in materiale plastico secondo me nn si rompono solo se fai grano e se non ci sono sassi ma chi come noi che per esempio facciamo tanto trifoglio che va tirato su con l aspo e magari ci sono pure i sassi dopo un giro non ne trovi più nemmeno uno,mentre quelli in ferro magari li piegherai ma con una piccola raddrizzatina continui a lavorare tranquillamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda Pinolo, te lo posso garantire e mettere per iscritto, anche i miei sono stati testati duramente. Abbiamo trebbiato dall'orzo, alla medica, al cartamo, al grano duro, al granturco, al sorgo, colza, psillio, e chi più ne ha più ne metta, in condizioni di allettato attaccatoa terra dove l'aspo tendeva a fermarsi da quanto raschiava per terra, trebbiamo anche su terreni di montagna pieni di sassi, quest'anno c'abbiamo pure ammaccato in due punti il tamburo della barra con una pietra, ma i cornetti in plastica non hanno mai ceduto. Una volta che ti capita una barra Deutz sotto mano con i cornetti in plastica, prova a piegarli, vedrai quanto siano estremamente elastici e allo stesso tempo resistenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oltre all'amico Puntoluce felicissimo della sua Deutz a 5 squotipaglia (non ricordo il modello) altri hanno avuto esperienze con le trebbie verdi?

 

X Puntoluce: volevo sapere che modello di Deutz-Fahr possiedi. E' un'autolivellante?

Share this post


Link to post
Share on other sites
X Puntoluce: volevo sapere che modello di Deutz-Fahr possiedi. E' un'autolivellante?

Nel week end mauro è dalla morosa a far il suo dovere di UOMO:asd::asd: quindi rispondo io che la macchina l'ho vista per una settimana non è autolivellante il modello dovrebbe esser il PowerLiner 4035H.... ma sicuramente ho toppato.... con barra grando da 4m... o giù di lì....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel week end mauro è dalla morosa a far il suo dovere di UOMO:asd::asd: quindi rispondo io che la macchina l'ho vista per una settimana non è autolivellante il modello dovrebbe esser il PowerLiner 4035H.... ma sicuramente ho toppato.... con barra grando da 4m... o giù di lì....

 

Grazie Toxi 82! Adesso quando torna dai suoi doveri gli chiederò come ci si trova. Io possiedo la stessa trebbia solo in versione autolivellante, la 4035 H Clmber, con barra da 4.80m

Share this post


Link to post
Share on other sites
X Puntoluce: volevo sapere che modello di Deutz-Fahr possiedi. E' un'autolivellante?

 

è una 4035H. la piccolina ha battitore da 110, ma 5 scuotipaglia stretti ed è fissa.

buona macchina su grano e mais, meno su girasole o favino

Share this post


Link to post
Share on other sites
è una 4035H. la piccolina ha battitore da 110, ma 5 scuotipaglia stretti ed è fissa.

buona macchina su grano e mais, meno su girasole o favino

 

Grazie della risposta! Io ancora non c'ho trebbiato mai girasole, cosa ha che non va perfettamente? anche su favini, con la mia mi trovo bene, ho visto che le rotture di granella sono più o meno come le altre, forse un pochino maggiori. Però ho visto che la sua barra mi permette di lavorare la sera quando il prodotto magari inerbito si umidisce, quando invece le altre si fermano. Meccanicamente che ne pensi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...