Jump to content

Recommended Posts

Segnalo che su MAD di Dicembre è presente la recensione della 6060 provata in coda al II TIC.

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Segnalo che su MAD di Dicembre è presente la recensione della 6060 provata in coda al II TIC.

Maurizio

Ho avuto modo di leggerlo, ma mi domando se talvolta che scrive certi articoli si rende conto a ciò che sostiene. Viene additata come difetto la produttività, ma come hanno detto chi l'ha provata al TIC il problema è dovuto dalla testata (non DF) non all'altezza della macchina. Poi viene detto che ha una capacità del serbatoio troppo limitata, quando proprio nel prospetto di confronto con la concorrenza in fondo all'articolo, viene riportato che è perfettamente in linea con la concorrenza, in quanto Deutz e Claas si attestano a 7500 lt, JD 8000 lt, Laverda 9000 e NH 7000 lt. Poi dicono che la velocità di scarico è limitata, anche se si sà che basta aprire le paratie per raggiungere la velocità nominale che per Deutz si attesta a 90 lt\s, 75 per Claas e NH, 88 per JD e 105 lt\s per Laverda.

Concordo invece con la critica al sistema di apertura radiatori, lo trovo scomodo, specialmente in confronto alla serie 56 che aveva un vero e proprio balconcino apribile per pulire i radiatori.

 

P.S. Le macchine a confronto sono:

 

- Claas Tucano 430

- John Deere W540

- Laverda M 304 SP

- New Holland CSX 7040

Edited by Simone 83

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao simo,cosa ne pensi dei riduttori della 6060?mi sembra che sono identici hai nostri....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho avuto modo di leggerlo, ma mi domando se talvolta che scrive certi articoli si rende conto a ciò che sostiene. Viene additata come difetto la produttività, ma come hanno detto chi l'ha provata al TIC il problema è dovuto dalla testata (non DF) non all'altezza della macchina. Poi viene detto che ha una capacità del serbatoio troppo limitata, quando proprio nel prospetto di confronto con la concorrenza in fondo all'articolo, viene riportato che è perfettamente in linea con la concorrenza, in quanto Deutz e Claas si attestano a 7500 lt, JD 8000 lt, Laverda 9000 e NH 7000 lt. Poi dicono che la velocità di scarico è limitata, anche se si sà che basta aprire le paratie per raggiungere la velocità nominale che per Deutz si attesta a 90 lt\s, 75 per Claas e NH, 88 per JD e 105 lt\s per Laverda.

Concordo invece con la critica al sistema di apertura radiatori, lo trovo scomodo, specialmente in confronto alla serie 56 che aveva un vero e proprio balconcino apribile per pulire i radiatori.

 

P.S. Le macchine a confronto sono:

 

- Claas Tucano 430

- John Deere W540

- Laverda M 304 SP

- New Holland CSX 7040

 

concordo con te riguardo alla recensione della MT. soprattutto per quanto riguarda la produttivita',dovuta alla testata, che non poteva essere originale DF in quanto lil gruppo SDF , per quanto riguarda le testate da mais, si devono affidare a costruttori esterni

Per quanto riguarda il resto, la migliore recensione dovrebbe essere affidaa ad operatori (contoterzisti) i quali avendo provato piu' MT e avendone confrontate possono sicuramente esprimere un parere obiettivo e libero da condizionamenti esterni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
concordo con te riguardo alla recensione della MT. soprattutto per quanto riguarda la produttivita',dovuta alla testata, che non poteva essere originale DF in quanto lil gruppo SDF , per quanto riguarda le testate da mais, si devono affidare a costruttori esterni

Per quanto riguarda il resto, la migliore recensione dovrebbe essere affidaa ad operatori (contoterzisti) i quali avendo provato piu' MT e avendone confrontate possono sicuramente esprimere un parere obiettivo e libero da condizionamenti esterni.

 

Difatti, anche nelle prove di trattori, certi giornalisti scrivono certe castronerie a cui solo un completo inesperto potrebbe credere, e mi chiedo con che titolo, con che esperienza, certa gente fa queste recensioni che poi vannno a finire in mano a moltissima gente...

 

 

ciao simo,cosa ne pensi dei riduttori della 6060?mi sembra che sono identici hai nostri....

 

I riduttori esteriormente sembrano uguali perchè appartengono alla stessa serie Dana, ma il carico nominale cambia di molto, in quanto sulle nostre sono da 19 Tonnellate, mentre nella 6060 Climber e Balance sono da 25 Tonnellate.

I riduttori sono del tipo a doppia riduzione, ovvero hanno 3 alberi per scaricare meglio la coppia su 6 cuscinetti invece che 4.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno conosce la ectron ? ce ne sono un paio vicino a me d'0ccasione quasi quasi mi vien voglia di cambiare la mia laverda

non è mica una sampo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
qualcuno conosce la ectron ? ce ne sono un paio vicino a me d'0ccasione quasi quasi mi vien voglia di cambiare la mia laverda

non è mica una sampo?

 

Sai dirci il modello?

Comunque no, non lo è assolutamente!

Edited by Simone 83

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, anche quest'anno nonostante tutto è ricominciata la campagna, sono un pò di anni che trebbiamo con una Deutz Fahr 4075 H Balance Top Liner, la seconda serie, in generale è una buona macchina, cosa ne pensate voi???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sai dirci il modello?

Comunque no, non lo è assolutamente!

 

O.T.:

 

Simone... il tuo avatar è mitico! Raining blood forever! O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

nulla di che, è toccato staccare la barra e riattaccarla in campo, unico danno, peraltro da poco, la flessione di un supporto di aggancio

Share this post


Link to post
Share on other sites

La nuova serie 60 delle mietitrebbia Deutz-Fahr offrono elevate performance grazie ai motori 'Deutz Common Rail'

 

Un'evoluzione che non si ferma, quella di Deutz-Fahr, anche nel segmentomietitrebbia. Le nuove Deutz Serie 60 sono in commercio da qualche mese in sei differenti modelli che hanno l'obiettivo di imporsi nel segmento delle mietitrebbia convenzionali. Dal modello "6060" si sale fino al top di gamma "6095 Hts", con potenze crescenti dai 250 ai 366 cv.

Cuore delle nuove "combine" di Treviglio sono i motori a 6 cilindri della Deutz. Tutti Euro 3 common rail sono raffreddati a liquido e offrono cilindrate dai 6.057 cc dei modelli "6060" e "6060 Hts" ai 7.146 cc per modelli più potenti come i "6065 Hts", "6090", "6090 Hts" e "6095 Hts". Il sistema di alimentazione è l'esclusivo “Dcr”, acronimo di “Deutz Common Rail”. Questi propulsori sono seguiti da una trasmissione di tipo idrostatico a quattro velocità, la quale amministra un sistema di trazione integrale a gestione automatica.

In termini di fronte di lavoro, le nuove "60" spazioano dai 4,2 ai 7,2 m di larghezza, lungo i quali trovano alloggiamento le barre di taglio con il proprio aspo proporzionale. Questo permette di mantenere costante il flusso di alimentazione in funzione della velocità. Il sistema "Autocontrol" consente inoltre di seguire il profilo del suolo. L'"Autocontrol" è fornito di serie sulle "6065 Hts" e sulle "6095 Hts".

Dopo la fase di taglio, Il canale di alimentazione è dotato di un rullo a dita retrattili. Il sistema “Optimum Drescher” si occupa invece di battitura e separazione del prodotto. Esso consta di un battitore a otto spranghe da 60 cm di diametro e 127 e opera a velocità comprese tra i 420 e i 1250 giri/min. L'“Optimum Drescher” è abbinato poi a un controbattitore a 15 spranghe, che consente la separazione di differenti tipologie di prodotto anche in condizioni difficili di raccolta. A valle del sistema si trova poi il "turboseparatore", un terzo tamburo da 590 millimetri di diametro la cui presenza migliora la separazione della granella. Gli scupotipaglia sono di tipo aperto e vengono montati in ragione di cinque sui modelli "6060", "6060 Hts" e "6065 Hts", mentre il loro numero sale a sei nelle "6090", "6090 Hts" e "6095 Hts". Infine, le nuove “60” offrono cabine di guida ai vertici del comfort, con una grande visibilità. Le nuove cabine “Commander Cab 4” presentano infatti ampie volumetrie interne dove trovano spazio i differenti sistemi di gestione delle operazioni di raccolta.

 

deutz-fahr-mietitrebbia-serie-60.jpg

 

Fonte: image line.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ecco un video di una livellante Deutz, una dei primi tipi dotata se non erro di un livellamento svizzero, con motori idraulici avanti e mi pare anche dietro, quindi 4WD (si dovrebbe capire anche dal video). Ne fu venduta una qui in zona 14 o più anni fà, la parte trebbiante era ottima, il problema era che come gli irroratori con i motori idraulici nelle ruote che in discesa scappano via, anche questa non dava sicurezza. E' stata sostituita da una Balance e questa autolivellante dovrebbe ancora essere operativa da un terzista nei pressi di Gubbio.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites
qualcuno conosce la ectron ? ce ne sono un paio vicino a me d'0ccasione quasi quasi mi vien voglia di cambiare la mia laverda

non è mica una sampo?

 

 

mi sono letto tutta la discussione dato che simone l'ha riaperta!

Noi abbiamo un Ectron 5530H del 2003 se non sbaglio, barra pieghevole cressoni 5.30, 5 squotipaglia, trinciapaglia ecc ecc.

Volevi sapere qualcosa in particolare?

 

 

Noi ci siamo trovati bene, praticamente trebbiamo solo con barra da grano: colza, grano, favino, sorgo.

Per il girasole abbiamo la barra a 70cm della vecchia new holland.

 

Tra l'altro comprata nel solito concessionario di puntoluce, dato che ho visto che i john gli ha comprati dal (ex) Catarzi.

Diciamo che le deutz si sono diffuse in zona nostra perchè in quel periodo non c'era nessuno che vendeva class,hew holland, case ecc. quindi è stata una scelta obbligata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi e' stato riferito dal nostro concessionario che la 6 scuotipaglia 6090 deutz fahr riesce stare in sagoma ...qualche possessore che eventualmente ce l'ha per riscontro?Sinceramente vista nella giornata del porte aperte e in effetti mi sembrava piu stretta di una normale 6 scuotipaglia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...