Jump to content
MET80100

Laverda MX

Recommended Posts

Sin da bambino sono sempre stato affascinato da questo tipo di mietitrebbia, strana a vederla esteriormente, una forma che la rende più simile ad una trincia semovente (passatemi il paragone seppur avventato):

[ATTACH=CONFIG]14294[/ATTACH]

Qui nel Tavoliere ne avrò viste si e no un paio ad inizi anni 90.

La sua forma strana è dovuta ad una concezione costruttiva tutta sua: quella di avere il gruppo battitore-separatore anteriormente alla macchina e quella di non avere scuotipaglia (come in una assiale). Un fascino tutto suo!!

Volevo capirne di più da chi magari ne possiede una (o anche se conosce qualche proprietario), se ha avuto modo di fare qualche confronto con le tradizionali, sia di produttività, dimensioni, maneggevolezza.....

Da quello che ho appreso da alcune riviste dell'epoca che conservo non ha avuto un grande successo, tant'è che non c'è stata alcuna evoluzione di questa macchina dal modello iniziale di cui ho postato la foto (MX240 e MX300, stop)

Ma gli utilizzatori, che ce l'hanno o l'hanno posseduta, cosa ne pensano?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne vidi una ferma in un concessionario di mietitrebbie 2 anni fa.

dal vivo ti stupisce perchè decisamente anomala..

 

mai vista lavorare dal vivo, ma a quello che dice il concessionario con il mai andava forte !

non sono stato poi a chiedere altro tanto non ero interessato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio socio ha l' MX240 con gli adesivi medaglia d' oro sima '86 (che sicuramente l' hai vista in qualche foto anni fa) prima di lui c'è l' aveva anche mio zio la stessa.... io l' ho vista su mais ed è un mostro, per me il suo unico difetto è il troppo peso davanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene bene....abbiamo trovato chi ne possiede ancora una.

Visto che sei nuovo, ci tengo a dirti che questo ti costa un bel servizio fotografico alla macchina, magari contornato con qualche video se è ancora operativa, ed altre impressioni più approfondite sulle performance di questa macchina!! non mi sembra di averti chiesto troppo, vero:asd:?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bene bene....abbiamo trovato chi ne possiede ancora una.

Visto che sei nuovo, ci tengo a dirti che questo ti costa un bel servizio fotografico alla macchina, magari contornato con qualche video se è ancora operativa, ed altre impressioni più approfondite sulle performance di questa macchina!! non mi sembra di averti chiesto troppo, vero:asd:?

hahah nono tranquillo ;) comunque su youtube ho 3 video che è su mais, e teoricamente se tutto va in porto ho da fare le foto alla macchina, sopratutto dettagliate, perchè forse la faremo per il gioco farming simulator ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, dando uno sguardo veloce mi ha incuriosito la serie MX e mi sono ricordato quando è stata presentata che doveva rivoluzionare

le mietitrebbie ma non ha avuto il successo sperato, forse era troppo avveneristica e non è stata capita eppure guardando il bellissimo video

sembra che il potenziale ci fosse.

Io ne ho visto solo una MX 300 pronta alla rottamazione quando cerano gli incentivi ed era stata radiata e non più vendibile.

Una domanda,a me risultava fosse costruita negli USA nello stabilimento della Hesston ma dal video era la fabbrica Laverda ,qualcuno sa la realtà

del sito produttivo?

Mandi Igor:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma c'era poco da capire...è stato un progetto assurdo e insignificante ...come poteva andar bene una trebbia che ti lascia un andana davanti alla ruota e se costretto ad aprire il campo solo in un modo per non buttare la paglia nel fosso....la paglia la trinciava tutta...sul prodotto umido dava molti problemi...e con quello zavorrone davanti era anche ,molto istabile come bilanciamento pesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, volevo aggiungere ancora un paio di considerazioni anche per rispondere San.

Forse il progetto era sbagliato ma in certe realtà come la nostra tanto mais e della paglia più distrutta è meglio è poteva anche avere un discreto

successo, poi ce da dire che non ci sono stati modelli successivi ed evoluzioni perciò la fine arrivata quasi subito.

Certo che anche la International quando uscì con la axial flow fece fatica ma bene o male tanti costruttori hanno dovuto seguirla.

Mandi Igor.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma questo è un progetto che secondo me non aveva fondamenti.....tu non puoi mettere tutto davanti alle ruote...come hai ben potuto vedere negli anni a seguire le macchine cono cresciute di potenza e da un normale spannocchiatore a 6 file che prima era enorme ora si parla di 10 file...oppure barre da 4.8 come la sua ora si è passati alemeno a 7.5 o 9 mt......e lei gia così come puoi notare era sbilanciata come peso perché tutto il rotore stava davanti....poi non so quanti numeri ne abbiano fatti ma credo molto pochi....http://www.wheatfarm.com/journal_00/gleaner/index.html io credo che come idea di rotore trasversale sia stato meglio il loro

Edited by SAN64

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao San di esemplari ne hanno prodotti 35 MX240 e 112 di MX 300 e ti do ragione che oggi non reggerebbe il livello raggiunto dalle altre trebbie,

però tanto per scherzare, oggi per bilanciarla potrebbero installare il motore AGCO power a 12 cilindri fra ingombro e peso messo laggiù in fondo

diventerebbe bilanciatissima e con un bel spannocchiatore a 10 file farebbe sfaceli.:asd:

Mandi Igor

Share this post


Link to post
Share on other sites

e a cosa servirebbe...mettre motore 12 V per bilanciare lo sbaglio che si è fatto'...... guarda questo sito http://www.gleanercombines.com/.. loro hanno messo il rotore al punto giusto e ancora sono al passo con i tempi....trebbie anche se con idee americane ma che con un motore normale e potente hanno produzione superiori a tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si ma questo è un progetto che secondo me non aveva fondamenti.....tu non puoi mettere tutto davanti alle ruote...come hai ben potuto vedere negli anni a seguire le macchine cono cresciute di potenza e da un normale spannocchiatore a 6 file che prima era enorme ora si parla di 10 file...oppure barre da 4.8 come la sua ora si è passati alemeno a 7.5 o 9 mt......e lei gia così come puoi notare era sbilanciata come peso perché tutto il rotore stava davanti....poi non so quanti numeri ne abbiano fatti ma credo molto pochi....http://www.wheatfarm.com/journal_00/gleaner/index.html io credo che come idea di rotore trasversale sia stato meglio il loro

 

La.300 aveva 8 file comunque anch'io mi chiedo il perché di questa impostazione,qualcuno sa.ipotizzarne le ragioni?in teoria sul bagnato sarà stata un chiodo

Share this post


Link to post
Share on other sites
il mio socio ha l' MX240 con gli adesivi medaglia d' oro sima '86 (che sicuramente l' hai vista in qualche foto anni fa) prima di lui c'è l' aveva anche mio zio la stessa.... io l' ho vista su mais ed è un mostro, per me il suo unico difetto è il troppo peso davanti

 

Ti riferisci a quella di Manuel? 😊

 

Appena viene bel tempo mi ha detto che deve trebbiare un ettaro di mais che quelli di laverda devono fare video e foto per metterle nel loro museo storico

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco dove era il talento.....una cagata solo al pensiero che la paglia usciva di lato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che l'uso prevalente era da destinare a mais, visto l'enorme copertura che aveva in quel periodo come coltura.

Innovazione e stravaganza tutta italiana. Poi come macchina era semplice e facilmente trasformabile col battitore "esterno". Se avessero avuto i fondi, sicuramente sarebbe migliorata molto.

La gleaner made in Italy

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi in azienda abbiamo avuto una MX300 (è quella nell'ultima foto di questo articolo https://www.trattoriweb.com/laverda-mx-talento-incompreso/), usata principalmente su riso. Devo dire che come pulizia del prodotto non abbiamo trovato eguali dalle sue contemporanee fino a quelle odierne, tranne forse le ultime JD. Peccato che come progetto sia stato abbandonato: poteva dare molte soddisfazioni a mio parere.

 

L'avevamo acquistata su consiglio di un paio di amici terzisti che si erano trovati molto bene, quindi spezzo una lancia in favore della MX anche per loro.

 

la paglia siamo sempre riusciti a gestirla bene dato che lo scarico era si a sinistra, ma la gittata del trincia era regolabile

il problema peso lo abbiamo avvertito solo quando l'abbiamo usata a mais, ma era comunque gestibile

Edited by Coffee95

Share this post


Link to post
Share on other sites
Diciamo che l'uso prevalente era da destinare a mais, visto l'enorme copertura che aveva in quel periodo come coltura.

Innovazione e stravaganza tutta italiana. Poi come macchina era semplice e facilmente trasformabile col battitore "esterno". Se avessero avuto i fondi, sicuramente sarebbe migliorata molto.

La gleaner made in Italy

 

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

addirittura fecero anche un modello esclusivamente per il mais la AM 1200

Edited by miro filippucci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riesce a competere con le moderne convenzionali sul mais?

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La macchina va molto bene ma non è assolutamente paragonabile ad una macchina convenzionale di oggi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...