Jump to content

Recommended Posts

Certo che si riprende. Io infatti ormai faccio la doppia concimazione a spaglio e poi si riprende.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fabio03 ha scritto:

Certo che si riprende. Io infatti ormai faccio la doppia concimazione a spaglio e poi si riprende.

Ma fai anche la seconda a spaglio prima della raschiatura?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma fai anche la seconda a spaglio prima della raschiatura?

Quando sarchiavo sì, perché facevo prima a sarchiare e poi avevo il distributore del concime rotto. Adesso son 5 anni che non sarchio più quindi faccio comunque la seconda concimazione a spaglio.
Questa settimana se il terreno si asciuga un po', la faccio perché ormai sono alle 7-8 foglie vere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Volevo chiedervi una cosa.. A parte il fatto che mi direte.. Avresti dovuto arare

Dove abbiamo seminato il mais di secondo raccolto in minima, sta ricacciando di brutto il loietto e vorrei sapere cosa fareste voi? Aspettare che asciughi il terreno, poi fare il gliphosate e poi il post emergenza quando il mais sarà un po' più alto? Col rischio che se faccio il gliphosate ora sicuramente del loietto nascerà anche dopo.. Si che il loietto non da molto fastidio però.. Negli altri campi di mais quest'anno per mancanza di temperatura non avevamo fatto il pre emergenza, allora un mesetto fa abbiamo fatto Elumis in post con ottimi risultati davvero! 

Ditemi la vostra, grazie! 

Io avrò 20 ettari dove il pre emergenza potevo farlo con l elicottero.

Attualmente ha 4 foglie. Ora il post posso farlo sempre con l elicottero.

Proverò il Laudis, se riuscirà a fare una settimana di sole.

 

Ma il lumax con il terreno sempre bagnato da un mese si riattiva con costanza?

 

Quest’anno era da seminare a fine febbraio!!!!!!

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io avrò 20 ettari dove il pre emergenza potevo farlo con l elicottero.
Attualmente ha 4 foglie. Ora il post posso farlo sempre con l elicottero.
Proverò il Laudis, se riuscirà a fare una settimana di sole.
 
Ma il lumax con il terreno sempre bagnato da un mese si riattiva con costanza?
 
Quest’anno era da seminare a fine febbraio!!!!!!
 
 
Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ne ho anch'io da diserbare. Mais a 6 foglie e terreno fradicio. Erbe di tutti i tipi e anche grandi. Fino a 4 foglie pulito senza pre o post precoce, poi freddo mais bloccato e l'erba ha recuperato. Entro con 2,3lt di equip, 1,4lt di laudis e 0,7lt di joker.

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io avrò 20 ettari dove il pre emergenza potevo farlo con l elicottero.
Attualmente ha 4 foglie. Ora il post posso farlo sempre con l elicottero.
Proverò il Laudis, se riuscirà a fare una settimana di sole.
 
Ma il lumax con il terreno sempre bagnato da un mese si riattiva con costanza?
 
Quest’anno era da seminare a fine febbraio!!!!!!
 
 
Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Qua in Friuli è un disastro! Ettari che mancano da seminare altri da riseminare perché marcito
Manco a piedi riesco a entrare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua in Friuli è un disastro! Ettari che mancano da seminare altri da riseminare perché marcito
Manco a piedi riesco a entrare
Il resto di quello nato lo prende e lo blocca il Phityum non si scappa, tanto quanto il 2014 se non smette fino a luglio si é in ballo a seminare e riseminare. Il resto lo prende la mosca, i corvi, le nutrie... se cresce i cinghiali... caspita é peggio di uno zoo quest'anno. Persino la colza fatta ha nottue e cavolaie. Solo poche varietá sfuggono al freddo e alla pioghia, ho campi di kws e sy praticamente fuori tutti lenti ma fuori seminati fine marzo e inizio aprile.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
5 ore fa, gasgas ha scritto:

qua (fvg) situazione devastante terreni pronti da pasqua, poi solo pioggia salvo qualche piccola finestra in cui chi ha seminato ora non ha nemmeno un chicco di seme tutto mangiato dai cinghiali, come molti di voi sapranno nessuno o quasi qui ha usato il trattato mesurol perchè i forestali sono andati dai rivenditori a chiedere i nomi di chi ha preso seme trattato per poi andare ad indagare in azienda sulle modalità di semina (norme impossibili da attuare) con tutte le conseguenze del caso il problema cinghiali da noi esiste da circa 12 anni da 10 ne segnaliamo i danni ma finora chi ha amministrato ha giocato con censimenti ed altre cazzate per dimostrare attenzione con il risultato che ora non possiamo piu produrre in una zona con terreni ottimi per il mais servita da impianto irriguo a pressione quindi con la possibilita di produrre 180 q ha senza nessun problema. ora l'assessore regionale all'agricoltura (lega) ha dato grande disponibilita a risolvere il problema la cui soluzione 10 anni fa era quasi indolore, ora ci sono da abbattere almeno un migliaio di capi...

io ho restituito il 1565 che tanta soddisfazione mi ha dato lo scorso anno ed ora tocchera puntare su un classe 400, quindi la mia annata maidicola è già in parte compromessa come del resto per molti altri

Purtroppo conosco il problema cinghiali. Qui in piemonte si sta cercando di tamponare il problema con il contenimento anche notturno, attuato da guardie munite di apposito decreto e abilitazione specifica. Nella nostra ATC dove possono intervenire si vedono i risultati in quanto vengono colpite le bestie che vanno nei campi a mangiare, che sono quelle che fanno i danni. Ne colpiscono una per educarne cento! So che in Provincia di Biella sono gli stessi agricoltori muniti di PDA caccia, abilitati e riconosciuti, che possono intervenire. Purtroppo alcune zone protette sono stupidamente precluse agli interventi di contenimento danni. Se desiderate ulteriori chiarimenti, anche normativi, sono a disposizione.

Edited by Alberto64

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo conosco il problema cinghiali. Qui in piemonte si sta cercando di tamponare il problema con il contenimento anche notturno, attuato da guardie munite di apposito decreto. Nella nostra ATC dove possono intervenire si vedono i risultati in quanto vengono colpite le bestie che vanno nei campi a mangiare, che sono quelle che fanno i danni. So che in Provincia di Biella sono gli stessi agricoltori muniti di PDA caccia, abilitati e riconosciuti, che possono intervenire. Purtroppo alcune zone protette sono stupidamente precluse agli interventi. Se desiderate ulteriori chiarimenti, anche normativi, sono a disposizione.
Cinghiali ovunque anche e soprattutto lungo e oltre il Ticino ormai dentro Milano. Nulla, non gli fanno più niente li lasciano pascolare nei prati finché i cereali non fanno il latte. Tra un pó finite le larve dei prati iniziano orzo e frumento e ricacci di medica.... cose viste forse solo in Appennino non erano cosí forti da noi. Bestiale.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, fabio03 ha scritto:


Quando sarchiavo sì, perché facevo prima a sarchiare e poi avevo il distributore del concime rotto. Adesso son 5 anni che non sarchio più quindi faccio comunque la seconda concimazione a spaglio.
Questa settimana se il terreno si asciuga un po', la faccio perché ormai sono alle 7-8 foglie vere.

Hai notato differenze fra sarchiare e no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando sarchiavo sì, perché facevo prima a sarchiare e poi avevo il distributore del concime rotto. Adesso son 5 anni che non sarchio più quindi faccio comunque la seconda concimazione a spaglio.
Questa settimana se il terreno si asciuga un po', la faccio perché ormai sono alle 7-8 foglie vere.
Come mai basta sarchio?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente differenze produttive non ne ho viste. Basta perché diserbo e quindi posso fare a meno di fare quel lavoro...poi ultimamente nel periodo della sarchiatura c'è sempre bagnato e non voglio entrare per forza ad entrare con mais alto e fare un massacro in testata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hai notato differenze fra sarchiare e no?

Dipende dalle annate, quest’anno secondo me è fondamentale perché il terreno è diventato un marmo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sinceramente differenze produttive non ne ho viste. Basta perché diserbo e quindi posso fare a meno di fare quel lavoro...poi ultimamente nel periodo della sarchiatura c'è sempre bagnato e non voglio entrare per forza ad entrare con mais alto e fare un massacro in testata.
In certe annate si, altre no.

Alcune volte abbiamo sarchiato, ci è piovuto subito dopo e il mais ha sentito di più l' acqua ovviamente, perché la terra era inzuppata, mentre dove avevo la terra con la crosta il mais ha sentito meno l' acqua.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di certo su terreni in cui c'è stato del ristagno o è piovuto molto, male non fa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pur non essendo un fan della sarchiatura, concordo con Jd7810 sull'importanza di questa lavorazione in una simile annata. Sarchiatura che, qualora dovesse persistere questa pioggia, si faticherà a completare.

Il mio mais è bello su terra scura/che drena mentre è orribile dove ci son terreni freddi con magari qualche ristagno, zone che avrebbero richiesto la risemina in caso di semina in epoca non anticipata (ho seminato nella prima metà di marzo).

Comunque ben evidente l'effetto purpling sulla coltura, alla pesa l'ardua sentenza. c785b24ba539efece811aa9fb161c2e3.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Gibo93 ha scritto:

Pur non essendo un fan della sarchiatura, concordo con Jd7810 sull'importanza di questa lavorazione in una simile annata. Sarchiatura che, qualora dovesse persistere questa pioggia, si faticherà a completare.

Il mio mais è bello su terra scura/che drena mentre è orribile dove ci son terreni freddi con magari qualche ristagno, zone che avrebbero richiesto la risemina in caso di semina in epoca non anticipata (ho seminato nella prima metà di marzo).

Comunque ben evidente l'effetto purpling sulla coltura, alla pesa l'ardua sentenza. c785b24ba539efece811aa9fb161c2e3.jpg

Di certo con simili condizioni, la sarchiatura la farei anch'io senza problemi (anzi, è assolutamente necessaria). Ma per fortuna, al momento, situazioni simili non ne ho. Ho la fortuna di avere terreni sistemati come si deve e che drenano, quest'anno perfettamente strutturati, con pochissime zone fredde. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarchiatura in un anno così sarebbe fondamentale in quanto, non appena asciugherá il terreno, il mais trovando acqua sempre "comoda" avrà radici superficiali. Se poi cambia la stagione e viene caldo pesante, le radici superficiali vanno in stress prima non avendo più acqua. Sarchiando si costringe il mais ad affondare di più nel terreno, oltre a migliorare approvvigionamento idrico, migliora anche la stabilità in caso di vento o temporali

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sarchiatura in un anno così sarebbe fondamentale in quanto, non appena asciugherá il terreno, il mais trovando acqua sempre "comoda" avrà radici superficiali. Se poi cambia la stagione e viene caldo pesante, le radici superficiali vanno in stress prima non avendo più acqua. Sarchiando si costringe il mais ad affondare di più nel terreno, oltre a migliorare approvvigionamento idrico, migliora anche la stabilità in caso di vento o temporali

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk


Non potendo quotarlo col sangue un like mi sembra poco. Con la crosta che c'é si sarchia quasi a ripuntatore, qualche anno fa era giá successo di ripuntare in fila ogni 15 metri. Troppa pioggia e troppo forte con mais troppo piccolo per frangere il flusso. Suoli troppo freddi.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non potendo quotarlo col sangue un like mi sembra poco. Con la crosta che c'é si sarchia quasi a ripuntatore, qualche anno fa era giá successo di ripuntare in fila ogni 15 metri. Troppa pioggia e troppo forte con mais troppo piccolo per frangere il flusso. Suoli troppo freddi.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk


Allora non sono io il matto che vuole ripuntare in fila e poi sarchiare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Titolo: la disperazione. Ah sì dovrebbe esserci del mais la in mezzo alla palude.

IMG-20190522-WA0015.jpeg

IMG-20190522-WA0011.jpeg

Edited by BIANCO86VE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita, ma quanti mm sono scesi da voi? Appezzamenti allagati sono nel periodo in cui c'erano i temporali maggiori, ma poi si scolavano subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Titolo: la disperazione. Ah sì dovrebbe esserci del mais la in mezzo alla palude.

IMG-20190522-WA0015.jpeg

IMG-20190522-WA0011.jpeg

Azz. In Piemonte occidentale annata anomala per il freddo, ma al momento l'acqua venuta è stata sempre assorbita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caspita, ma quanti mm sono scesi da voi? Appezzamenti allagati sono nel periodo in cui c'erano i temporali maggiori, ma poi si scolavano subito.
Quella é argilla e ormai è risaia comunque sì confermo, il.mio vicino ha fatto il primo giro di urea con le ruote di ferro e ha smesso di piovere. In certi paesi é asciutto e stanno trinciando ma c'é acqua al suolo, sotto la harddisck c'era acqua. Quando é troppa è troppa nche per le terrette.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...