Jump to content

Recommended Posts

41 minuti fa, Alextodi ha scritto:

In genere resto intorno ai 7.5 semi per metro quadro. Non spingo troppo sulla densità

Ottieni ottime produzioni comunque! Dai primi dati che sento con dei classe 500 su terreni medio impasto-argillosi, siamo sui 105-110 q/Ha nel mantovano con 2- 4 irrigazioni, idem nel ferrarese con 1-3 interventi. In asciutta 60-90 q/Ha. A 115 ci arrivano e temo arriveranno in pochi anche su irrigato e con i tardivi. In asciutta un vero record, specialmente quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo con i precoci in asciutta su terreno argilloso io ho fatto 60 qli.Mai prodotto così poco.Prossimo anno devo metterne pochi ma non seminerò più un precoce.Ritornerò ai 120-128 gg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MartinVasquez ha scritto:

Confermo con i precoci in asciutta su terreno argilloso io ho fatto 60 qli.Mai prodotto così poco.Prossimo anno devo metterne pochi ma non seminerò più un precoce.Ritornerò ai 120-128 gg

Quali varietà sono andate cosi' male? e che classe FAO hanno?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Confermo con i precoci in asciutta su terreno argilloso io ho fatto 60 qli.Mai prodotto così poco.Prossimo anno devo metterne pochi ma non seminerò più un precoce.Ritornerò ai 120-128 gg

Perche i cicli piu lunghi in asciutta vanno tanto meglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'altro giorno parlavo con uno che irriga qui.Gli ho chiesto i conti a grandi linee ed ho scoperto che poi alla fin fine non li fa nel modo corretto. Ogni irrigazione da 50 mm gli costa ad ha 100 euro ma non aveva calcolato l'ammortamento del rotolone,la manodopera,il costo del fare le tracce per l'irrigatore,il maggior costo di contributo di bonifica,i consumi di materiali,olii e quant'altro.

Senza irrigare in una delle annate secche passate il mio minimo sono stati 70 qli secchi e lui dice irrigando era arrivato a 120 con 5 irrigazioni.

50 qli di surplus a 15 euro fa 750 euro - 500 euro (5 irrigazioni)=250 euro

Siamo sicuri che con tutti i costi sopra descritti ci si stia dentro?!

 

 

 

Quindi Martin questo conto che avevi fatto ai primi di giugno non va più bene? Adesso come la mettiamo? Va a finire che forse tutta sta gente che irriga non è poi così pazza...

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché bisogna buttarla sempre in polemica? Dimmi, 115 q ettaro con 3 4 irrigazioni con mais a 12.5-13€ ci si sta dentro?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti irrigando 3 volte, vai a pareggio coi costi con 130 q secchi.

Comunque domani comincio a trebbiare, vediamo come andranno le produzioni.

3 irrigazioni da 50 mm e trattamento piralide.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
In genere resto intorno ai 7.5 semi per metro quadro. Non spingo troppo sulla densità
Caspita cosa vuoi mettere 12 piante in asciutta, 7,5 sono piante al limitecda trinciato a 75 o 70cm.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/9/2019 Alle 19:22, Marbury ha scritto:

Mais in asciutta, classe 600 seminato il 15 giugno, primo raccolto

 

IMG_20190902_185301.jpg

 

il recinto per i cinghiali lo metti - mantieni tu o ci pensano i cacciatori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
il recinto per i cinghiali lo metti - mantieni tu o ci pensano i cacciatori?
Ormai non esiste posto indenne, molti crepwno nei canali ma il piombo é necessario ma peggio quest'anno sono le nutrie e gli scoiattoli americani, non c'é pace per il mais.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, ricky75 said:

il recinto per i cinghiali lo metti - mantieni tu o ci pensano i cacciatori?

Se aspetto i cacciatori me lo spianano tutto. Ho una pessima reputazione della categoria 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma perché bisogna buttarla sempre in polemica? Dimmi, 115 q ettaro con 3 4 irrigazioni con mais a 12.5-13€ ci si sta dentro?
Xché bianco, 60 quintali in asciutta ci sta dentro meglio???

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Xché bianco, 60 quintali in asciutta ci sta dentro meglio???

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

No, ma secondo me aggiungere ore di manodopera e usura delle attrezzature per l'irrigazione e poi non rientrare nemmeno delle spese è ancora più frustrante ?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è comunque da considerare che, da quanto leggo, mai si era arrivati a produzioni così basse. Se l'ultima volta che si era arrivato così in basso è stato nel 2012, sono passati 7 anni, all'interno ci sono state annate decisamente migliori. In questo caso la media dei 5 anni è fondamentale.
Qua è stata la seconda/terza estate più calda, presumo davanti alla 2012 di pochissimo. Quindi davanti ci sta solo il 2003...con una annata del genere non si possono pretendere mega produzioni in asciutta, a meno che non si abbia avuto qualche pioggia a giugno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, MartinVasquez ha scritto:

Confermo con i precoci in asciutta su terreno argilloso io ho fatto 60 qli.Mai prodotto così poco.Prossimo anno devo metterne pochi ma non seminerò più un precoce.Ritornerò ai 120-128 gg

Non voglio mettere in dubbio le tue esperienze ma vorrei capire il perché di questo. Chiaro che un ciclo lungo è più produttivo ma in asciutta arriva nelle fasi delicate quando l'acqua nel terreno è già finita da un pezzo. Ripeto non ho esperienza in tal proposito ma il ragionamento mi farebbe preferire un corto senza irrigazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, ma secondo me aggiungere ore di manodopera e usura delle attrezzature per l'irrigazione e poi non rientrare nemmeno delle spese è ancora più frustrante
C'è una forbice molto più grande in annate del genere tra irriguo ed asciutta. In assenza totale di precipitazioni, dai 60 quintali di chi non irriga (e ci rimette il raccolto in fin dei conti) ai 120 di chi irriga 4 volte (spendendo circa 300€ in più dell'altro) io non avrei dubbi. Se poi mi venite a dire che alcuni pezzi non hanno acqua disponibile ecc è un altro discorso, ma decidere di seminare mais affidandosi già in partenza esclusivamente alla buona sorte nelle precipitazioni, beh francamente non mi sembra un'ottima scelta imprenditoriale.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

13 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

C'è una forbice molto più grande in annate del genere tra irriguo ed asciutta. In assenza totale di precipitazioni, dai 60 quintali di chi non irriga (e ci rimette il raccolto in fin dei conti) ai 120 di chi irriga 4 volte (spendendo circa 300€ in più dell'altro) io non avrei dubbi. Se poi mi venite a dire che alcuni pezzi non hanno acqua disponibile ecc è un altro discorso, ma decidere di seminare mais affidandosi già in partenza esclusivamente alla buona sorte nelle precipitazioni, beh francamente non mi sembra un'ottima scelta imprenditoriale.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

anche io la penso così,mais=acqua.

poi chiaramente ci sono delle situazioni in cui devi fare mais x forza anche se non hai acqua e speri in Dio Nettuno o situazioni come quella della foto che allego dove hai terra santa dove hai mais seminato il 14 di aprile ,mai bagnato e fa più di 500 ad ha si trinciato..ma son casi rari..

20190904_090728.jpg

20190904_090753.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

C'è una forbice molto più grande in annate del genere tra irriguo ed asciutta. In assenza totale di precipitazioni, dai 60 quintali di chi non irriga (e ci rimette il raccolto in fin dei conti) ai 120 di chi irriga 4 volte (spendendo circa 300€ in più dell'altro) io non avrei dubbi. Se poi mi venite a dire che alcuni pezzi non hanno acqua disponibile ecc è un altro discorso, ma decidere di seminare mais affidandosi già in partenza esclusivamente alla buona sorte nelle precipitazioni, beh francamente non mi sembra un'ottima scelta imprenditoriale.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Tutto dipende in che zona ci si trova: da noi, Veneto orientale e basso Friuli, era la norma fare mais in asciutta, abbiamo una media pluviometrica di circa 80 mm mese giugno luglio agosto. Diverso se in altre zone c'è una scarsità di precipitazioni. Questo è un classe 500 in asciutta da me. Credo che i 120 dovrei farli.

IMG_20190901_171915_3.jpg

IMG_20190901_171754_7.jpg

IMG_20190901_171815_4.jpg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche qua in Valdichiana dove mi trovo io fare mais in asciutta era piuttosto normale fino a pochi anni fa, si facevano dai 90 q secchi ad ha fino ai 130 verdi tranquilli. Abbiamo smesso perché ahimè di trampoli o non se ne trovano o se ne trovano rari e le tossine erano diventate un serio problema, al massimo si fa un po' di vitreo. Vi lascio immaginare le rese in irriguo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, BIANCO86VE ha scritto:

Tutto dipende in che zona ci si trova: da noi, Veneto orientale e basso Friuli, era la norma fare mais in asciutta, abbiamo una media pluviometrica di circa 80 mm mese giugno luglio agosto. Diverso se in altre zone c'è una scarsità di precipitazioni. Questo è un classe 500 in asciutta da me. Credo che i 120 dovrei farli.

IMG_20190901_171915_3.jpg

IMG_20190901_171754_7.jpg

IMG_20190901_171815_4.jpg

è il tuo DKC5830 questo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, BIANCO86VE ha scritto:

Si

Se hai spighe così uniformi in tutto il campo come nelle foto, spero per te tu faccia molto più dei 120 (base 25%)!
Il mio è molto simile, ma non così uniforme. Oggi dovrei raccogliere... speriamo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Nick670H ha scritto:

Se hai spighe così uniformi in tutto il campo come nelle foto, spero per te tu faccia molto più dei 120 (base 25%)!
Il mio è molto simile, ma non così uniforme. Oggi dovrei raccogliere... speriamo bene.

No dentro ci sono fasce di pannocchie mal fecondate con molto naso, affiancate a righe di pannocchie perfette. Per questo che dico che farei firma per i 120 a ettaro. Fammi sapere come va il raccolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche voi avete pannocchie che si stanno aprendo con la pianta verde?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
No dentro ci sono fasce di pannocchie mal fecondate con molto naso, affiancate a righe di pannocchie perfette. Per questo che dico che farei firma per i 120 a ettaro. Fammi sapere come va il raccolto.
Cmq finché fai 120 quintali in asciutta tutto il mio discorso salta, alzo le mani e mi arrendo all'evidenza. Da noi si fa fatica a farli irrigando 4 volte, ma sono mondi diversi.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...