Jump to content

Recommended Posts

Per alimentazione umana non saprei come comportarmi. Se lo dai alle galline puoi togliere il cartoccio intorno e farlo seccare al sole sotto una tettoia e poi quando è bello secco lo sgrani

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, jd3130 ha scritto:

Per alimentazione umana non saprei come comportarmi. Se lo dai alle galline puoi togliere il cartoccio intorno e farlo seccare al sole sotto una tettoia e poi quando è bello secco lo sgrani

Quindi devo aspettare che il grano sia bello duro vero ? La mia ragazza ha già raccolto quello colorato che era ancora "morbido" ed infatti quello grosso rosso non ha scoppiato. Quello estetico passa ma l'altro è da buttare allora. Le donne......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi devo aspettare che il grano sia bello duro vero ? La mia ragazza ha già raccolto quello colorato che era ancora "morbido" ed infatti quello grosso rosso non ha scoppiato. Quello estetico passa ma l'altro è da buttare allora. Le donne......
Devi dirlo alla tua ragazza billy, deve aspettare che sia bello duro altrimenti poi non va bene....................... scherzo, scusa il doppio senso

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 9/9/2019 at 8:23 PM, Marbury said:

Cosa fare dopo una tempestata simile? Aspetto che vada a maturazione o rischio che si riempia di tossine? È da trinciare per vacche da latte... 

IMG_20190908_095133.jpg

IMG_20190909_113629.jpg

IMG_20190909_120418.jpg

Trinciato oggi, il pezzo tempestato è risultato molto fresco, usciva verde scuro dal cannone della trincia, mentre dove nn aveva preso tempesta era alla giusta ss. Non capisco il perché, era da lasciare la altri 10 giorni ma i cinghiali stavano diventando ingestibili e metteva piogge la prox settimana con rischio muffe. Secondo voi viene fuori un pastrocchio? 

IMG_20190921_175915.jpg

IMG_20190921_175907.jpg

IMG_20190922_131301.jpg

IMG_20190922_131256.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera,

 

Ho una domanda a tutti coloro che provano varietà di mais, sfogliando il catalogo pioneer ho notato il PR32W86 io prima doro non lo avevo mai notato è una novità o c'è da anni? chi la provato cosa sa dirmi è un 600 130gg ma è da granella trinciato ?  Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trinciato oggi, il pezzo tempestato è risultato molto fresco, usciva verde scuro dal cannone della trincia, mentre dove nn aveva preso tempesta era alla giusta ss. Non capisco il perché, era da lasciare la altri 10 giorni ma i cinghiali stavano diventando ingestibili e metteva piogge la prox settimana con rischio muffe. Secondo voi viene fuori un pastrocchio? 
><a href=https://www.tractorum.it/forum/uploads/monthly_2019_09/IMG_20190921_175915.thumb.jpg.325ede49d4093cbdd2b39012b3776082.jpg' alt='IMG_20190921_175915.thumb.jpg.325ede49d4093cbdd2b39012b3776082.jpg'>
IMG_20190921_175907.thumb.jpg.893923e8e4cb330297dd69e224a0465f.jpg
IMG_20190922_131301.thumb.jpg.40f0b03780e43a6132aadfd374cacf69.jpg
IMG_20190922_131256.thumb.jpg.31ce3cf129c3e45a360552897cd2094c.jpg
No nessun pastrocchio, dopo il 30% di ss va bene tutto, certo la pianta ha ritardato ma siamo al 2o settembre quindi la campagna é chiusa inutile aspettare dopo uns grandinata così. Esce verde meglio, il problema é quando esce beige o giallo che non si riesce a schiacciare, il grandinato secco é il peggio. Se rescta poù verde rimane di più é più ricco di zuccheri acidifica meglio. Tanto la tempistica delle fermentazioni é quella, la trincea per essere buona bidogna sempre aprirla dopo i 30gg.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finito DKC 5830, irrigato 8 volte, 143q.li ettaro col 25 di umidità


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tagliato oggi 3 ha di mais pioneer p1921 seminato il 19 maggio e irrigato 5 volte. In totale usciti 153q al 24 di umidità

Share this post


Link to post
Share on other sites

finito di trebbiare il primo anno con mais irriguo

due campi irrigati bene

5830 168 qli al 23, irrigato 4 volte da 50mm

6728 182 qli al 26, irrigato 5 volte da 50mm

media aziendale mais irriguo 136 qli secchi dovuta a un campo irrigato male

riporto prova fatta con n-lock della pioneer, cultura precedente pisello proteico, trattato tutto il campo con n-lock prima di spargere il liquame, sparsi a marzo 1500qli ettaro di liquame suino, concimazione con 1 qle di urea a spaglio alla 4 foglia su tutto il campo poi 18 file a destra della strada del rotolone concimate con 3,5 qli di urea e 18 dall'altra parte non concimate

quello con 4,5 qli di urea 193qli ettaro umidità 26

quello con 1 qle di urea 191qli ettaro umidità 26

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottime prove come sempre Stikkio e complimenti per la produzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma adesso che la prova dice di non concimare chi c'è l'ha il coraggio di spendere quello che costa fare il mais e irrigarlo senza mettere concime 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi alla fine, il beneficio sulla pesa trattando con N-Lock c'è.
I liquami quando li hai interrati? A primavera?

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, fabio03 ha scritto:

Quindi alla fine, il beneficio sulla pesa trattando con N-Lock c'è.
I liquami quando li hai interrati? A primavera?

Si da questa prova sembrerebbe ci sia, andava fatta una terza parcella non trattata con n-lock e non concimata, per capire se la resa veniva dal fatto che n-lock fermava l'azoto o semplicemente dal liquame,

In un altra parcella abbiamo fatto una striscia senza n-lock e dalle analisi pioneer svolte 10gg prima della concimazione la differenza di dose da apportare consigliata era 1,5 qli in più quindi credo che l'efficenza di n-lock sia da stimare in circa 1,5 qli di urea, quindi contando il costo di n-lock come sempre non è che diventiamo ricchi, rimane da capire se l'effetto di n-lock rimanga anche sull'urea rendendo anche quella a lenta cessione...

liquami sparsi a marzo prima del mais

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe interessante fare la prova con liquame sparso ad ottobre nel terreno in cui ci andrà mais...a sto punto penso che il vantaggio sia ancora minore.
Comunque se ti viene a costare 40€/Ha trattare con questo prodotto, mettici botte del diserbo...alla fine il gioco non ne vale la candela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo punto, per chi distribuisce il liquame in autunno, conviene una minima lavorazione con catch crop che eviterà a lisciviazione dell'azoto ed migliorerà s.o. e struttura del terreno.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
finito di trebbiare il primo anno con mais irriguo

due campi irrigati bene

5830 168 qli al 23, irrigato 4 volte da 50mm

6728 182 qli al 26, irrigato 5 volte da 50mm

media aziendale mais irriguo 136 qli secchi dovuta a un campo irrigato male

riporto prova fatta con n-lock della pioneer, cultura precedente pisello proteico, trattato tutto il campo con n-lock prima di spargere il liquame, sparsi a marzo 1500qli ettaro di liquame suino, concimazione con 1 qle di urea a spaglio alla 4 foglia su tutto il campo poi 18 file a destra della strada del rotolone concimate con 3,5 qli di urea e 18 dall'altra parte non concimate

quello con 4,5 qli di urea 193qli ettaro umidità 26

quello con 1 qle di urea 191qli ettaro umidità 26

Ma n-lock non va mescolato insieme ai liquami poi che sia N-lock o Vizura il concetto è quello di miscelarli insieme agli organici se non direttamente in botte.

 

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, fabio03 ha scritto:

Sarebbe interessante fare la prova con liquame sparso ad ottobre nel terreno in cui ci andrà mais...a sto punto penso che il vantaggio sia ancora minore.
Comunque se ti viene a costare 40€/Ha trattare con questo prodotto, mettici botte del diserbo...alla fine il gioco non ne vale la candela.

costa circa 35€/ha e per me viene comodo perchè facendo minima lavorazione quando faccio il round up sulla cover lo metto insieme, metto il liquame interro tutto, per chi sparge e ara in autunno sicuro non è cosi efficace

 

6 ore fa, CultivarSé ha scritto:

Ma n-lock non va mescolato insieme ai liquami poi che sia N-lock o Vizura il concetto è quello di miscelarli insieme agli organici se non direttamente in botte.

 

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

puo essere sia mescolato nel vascone, sia aggiunto con dosatore montato sulla botte durante lo spargimento sia distribuito con barra del diserbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
puo essere sia mescolato nel vascone, sia aggiunto con dosatore montato sulla botte durante lo spargimento sia distribuito con barra del diserbo

Beh io non ho arato...e già qua si è vista la maggior efficienza di azoto rispetto a quando aravo (da analisi Pioneer, l'azoto disponibile era di 100-150 unità a seconda del tipo di terreno e della quantità distribuita, mentre su arato non più di 40-50 unità). E infatti quest'anno la produzione è stata maggiore dell'anno scorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh io non ho arato...e già qua si è vista la maggior efficienza di azoto rispetto a quando aravo (da analisi Pioneer, l'azoto disponibile era di 100-150 unità a seconda del tipo di terreno e della quantità distribuita, mentre su arato non più di 40-50 unità). E infatti quest'anno la produzione è stata maggiore dell'anno scorso.

Perché te gli dai il liquame, ma io ho comunque qualche beneficio a non arare in rotazione dopo soia per esempio?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh io non ho arato...e già qua si è vista la maggior efficienza di azoto rispetto a quando aravo (da analisi Pioneer, l'azoto disponibile era di 100-150 unità a seconda del tipo di terreno e della quantità distribuita, mentre su arato non più di 40-50 unità). E infatti quest'anno la produzione è stata maggiore dell'anno scorso.

Analisi sull'azoto nel terreno espresse con n-nh2 per il mais non hanno validità. Ammonio nel terreno adesso per il mais non ha senso.
Noi siamo 3 anni su 5000pm che proviamo i due prodotti e nei terreni di un grande allevamento e di due medie e piccole aziende, su terreni medio sabbiosi, differenza non c'é. Terreni al 3% so.. Sia Vizura che n-lock, su arato e un 30% in minima 5+3, minima ad aratura in rotazione per il.mais. L'efficenza dell'azoto autunnsle per il.mais non è altissima è bene dirlo. Dati non posso darli perchè sononin tanti a lavorarci ma in terreni fertili non si vedono a breve, dopo 6 mesi qualcosa si muove ma servono altri esami che non sono quelli e che pr non sempre vuole fare. Noi con le analisi pr ci siamo sempre trovati male da quandi avevamo.le vacche, non so se si siano migliorati adesso ma le analisi dei terreni al nir, lasciano troppo per strada.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mais secco a 160€/ton invendibile.. Prevedo drastica riduzione nelle semine 2020 visto che fino a giugno 2020 non si prevedono prezzi di mercato oltre 175€

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mais secco a 160€/ton invendibile.. Prevedo drastica riduzione nelle semine 2020 visto che fino a giugno 2020 non si prevedono prezzi di mercato oltre 175€
Non ne sono affatto sicuro, mais sono orrendi,prevedo rimbalzo nonostante i futures. Dire orrendo è un complimento di gioia, una certa produzione, media bassa é stata fatta ma chi ha trattato e trebbiato a bpa ne ha fatto, il 30% sopra la media, comunque bassa. La parola ai porci e a pirla di Trumpone.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ne sono affatto sicuro, mais sono orrendi,prevedo rimbalzo nonostante i futures. Dire orrendo è un complimento di gioia, una certa produzione, media bassa é stata fatta ma chi ha trattato e trebbiato a bpa ne ha fatto, il 30% sopra la media, comunque bassa. La parola ai porci e a pirla di Trumpone.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk


Gennaio-giugno 2020 contratti su mais secco che vanno dai 15,8 ai 17€. Mais uso zootecnico.




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...