Jump to content

Recommended Posts


Se non ricordo male è la varietà, lo avevo la passata stagione.

Con DKC non ci sono questi problemi, verde smeraldo scuro, in 14 giorni mais con 3 foglie senza un mm di acqua.

Pazzesco.

Dove si è irrigato idem.

Sto facendo Adengo Xtra a 0,35 più Joker a 0,5l, quanto posso spingermi col dicamba? Ho appezzamenti pieni di villucchio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
0,7 non andrei oltre

Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 17.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Nessuno dice che i prezzi sian bassi, ma se il mais vale tot, io a meno del listino non venderei. È un anno favorevole per i cerealicoltori e non vedo il male di vendere a prezzi alti /giusti per mig

Oggi ho visto 2 aziende in cui stavano seminando mais,credo che la siccità molti L abbiano nella testa…sono senza parole, tra elementi così e agriinfluencer che invece di far capire i problemi legati

Sarchiato ieri e oggi mais 7107, 7084 e 6808 dopo aver dato 330kg/ha di urea domenica  7107 7084 6808  

Posted Images

1 ora fa, JD7810 ha scritto:


Se non ricordo male è la varietà, lo avevo la passata stagione.

Con DKC non ci sono questi problemi, verde smeraldo scuro, in 14 giorni mais con 3 foglie senza un mm di acqua.

Pazzesco.

Dove si è irrigato idem.

Sto facendo Adengo Xtra a 0,35 più Joker a 0,5l, quanto posso spingermi col dicamba? Ho appezzamenti pieni di villucchio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Confermo pienamente, io ho DKC 6980 trattato acceleron e il mio confinante ha mais pioneer 1547. Una differenza mostruosa,  sia come germinazione che come vigore di partenza. Seminato lo stesso giorno il mio e' alla 8 foglia senza fallanze, il suo color violaceo e' nato male ed e' ancora alla 4 foglia. Anche quest'anno Dekalb una marcia superiore in tutto. Ma comunque  qua'  in provincia di treviso un po' tutti lo hanno capito, anche grazie alle prove in campo. Differenze abnormi negli ultimi due-tre anni anche come resa in granella secca. Da quando  Dekalb e' stata assorbita da Bayern ho notato un miglioramento impressionante negli ibridi mais. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Confermo pienamente, io ho DKC 6980 trattato acceleron e il mio confinante ha mais pioneer 1547. Una differenza mostruosa,  sia come germinazione che come vigore di partenza. Seminato lo stesso giorno il mio e' alla 8 foglia senza fallanze, il suo color violaceo e' nato male ed e' ancora alla 4 foglia. Anche quest'anno Dekalb una marcia superiore in tutto. Ma comunque  qua'  in provincia di treviso un po' tutti lo hanno capito, anche grazie alle prove in campo. Differenze abnormi negli ultimi due-tre anni anche come resa in granella secca. Da quando  Dekalb e' stata assorbita da Bayern ho notato un miglioramento impressionante negli ibridi mais. 


Quest’anno si lamentano pure del 1517W o come si chiama. Era imbattibile quel bianco, la più bella pianta mai vista.
Sembra quasi vogliano mollare il mais, non è possibile vedere certe cose.
La qualità del seme fa la differenza.

In due appezzamenti dove ho provato a a mettere DKC e Pioneer vicini.
Vedremo le differenze.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, JD7810 ha scritto:

 


Quest’anno si lamentano pure del 1517W o come si chiama. Era imbattibile quel bianco, la più bella pianta mai vista.
Sembra quasi vogliano mollare il mais, non è possibile vedere certe cose.
La qualità del seme fa la differenza.

In due appezzamenti dove ho provato a a mettere DKC e Pioneer vicini.
Vedremo le differenze.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

Fidati che tiene botta altra cosa è il B10 che alla partenza e è pari ai Sy ma quando arriva al fattore sanità muore come molti Pr vizio maledetto. Il 1517W come tutti i bianchi Pr è nella tradizione ibridi sempre azzeccati dal Bianca in poi, il problema era prendere seme adesso te lo tirano dietro. Il Pr1265 primo anno seminato viaggia come un precoce non vedo casini quest'anno all'ermergenza, certo potevo seminarli prima ma mi mancava il fegato e qualche dose, in vallata ho seminato comunque nei tempi previsti e come classico è passata una serie di gelate tardive fino a Pasqua ma era ancora semino non diserbato quindi nulla. Il fatto che in 8gg siano partiti senza troppo sbiancare con 20mm scarsi di pioggia mette allegria e devo dire viaggia meglio il mais del sovescio che è bloccato. Di fare altro non ci penso proprio, una settimana di semina è costata inchiostro, sudore e barzellette, mai visti i vigili in campagna a fermare la gente o bizzarri blocchi stradali campestri, secchi d'acqua per dissuadere chi passava.  Si aspetta solo pioggia su terreno borotalco tenuto insieme dal peso del parcker e dal quelle passate di erpici che sembravano una follia al buon senso ma ha salvato quella poca umidità di risalita. A concimare non ci penso proprio, vediamo a metà maggio. Neppure la crosta ha intenzione di fare credo sarà inutile la sarchiatura. Lavori fermi perché neppure l'erba dei fossi cresce credo risparmio il diserbo perché meno sporchi del solito i fossi. Tutto in divenire, dì mais solo quando lo hai venduto tempo ancora 6 mesi.

Link to post
Share on other sites
Con 20mm di pioggia, non zero.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sì ma è terretta non tiene, è come irrigare a rotolone qua non ci fai nulla con quei volumi. Credo che abbia funzionato di più la ripuntatura. Vediamo i temporali previsti, i sovesci non partono e si comporta meglio il mais col deserto. 20mm ma tirato a erpice, dove è solo una o due passate le cose non vanno se seminatu a 4-5 cm. Dalla polvere che c'era, la monisem su infognava esano nella polvere anche le ruote comparratrici, non galleggiavano andava sotto. Dove ripassavi col parcker teneva il piano.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 27/4/2020 Alle 17:25, Matteo76 ha scritto:

Buonasera a tutti, volevo chiedervi quale possa essere la causa del colore viola delle piantine di mais emerse da circa 5gg, non tutte sono viola ma buona parte secondo voi si tratta di carenza di qualche nutrimento o è una caratteristica genetica dell'ibrido. terreno sabbioso. varietà p1565

Difficoltà di assorbimento del fosforo di solito causata da un ritorno di freddo. Solitamente se si usa lo starter non succede, col biammonico in banda, se succede in pochi giorni passa.

Link to post
Share on other sites
22 ore fa, cava70 ha scritto:

Confermo pienamente, io ho DKC 6980 trattato acceleron e il mio confinante ha mais pioneer 1547. Una differenza mostruosa,  sia come germinazione che come vigore di partenza. Seminato lo stesso giorno il mio e' alla 8 foglia senza fallanze, il suo color violaceo e' nato male ed e' ancora alla 4 foglia. Anche quest'anno Dekalb una marcia superiore in tutto. Ma comunque  qua'  in provincia di treviso un po' tutti lo hanno capito, anche grazie alle prove in campo. Differenze abnormi negli ultimi due-tre anni anche come resa in granella secca. Da quando  Dekalb e' stata assorbita da Bayern ho notato un miglioramento impressionante negli ibridi mais. 

Lo scorso anno il 1547 seminato presto stentava  a nascere nonostante l' uso del rompicrosta, Dekalb nato molto meglio e più velocemente.

Quando il mais era alto 25 cm è arrivata una grandinata disastrosa che ha ridotto il mais in bastoncini senza foglie.

15 giorni dopo ho sarchiato, il 1547 si era ripreso al punto tale che nessuno, e dico, nessuno avrebbe detto che quel mais era stato distrutto.

Campi vicini col Dekalb attorcigliati, piante nanizzate, uno schifo assoluto.

E alla fine, 1547 con produzioni quasi normali, 5830 e 6216 con produzioni dimezzate , anzi, di meno.

Edited by Alberto64
  • Like 2
Link to post
Share on other sites
6 ore fa, CultivarSé ha scritto:

Sì ma è terretta non tiene, è come irrigare a rotolone qua non ci fai nulla con quei volumi. Credo che abbia funzionato di più la ripuntatura. Vediamo i temporali previsti, i sovesci non partono e si comporta meglio il mais col deserto. 20mm ma tirato a erpice, dove è solo una o due passate le cose non vanno se seminatu a 4-5 cm. Dalla polvere che c'era, la monisem su infognava esano nella polvere anche le ruote comparratrici, non galleggiavano andava sotto. Dove ripassavi col parcker teneva il piano.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

Seminatrice a dischi o a falcioni?

Link to post
Share on other sites

L' unica cosa che conta è il risultato finale sulla pesa e devo dire che con il 1547 sono passato dal perdere le speranze ed essere tentato di riseminarlo ad entusiasmarmi per la produzione finale.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Seminatrice a dischi o a falcioni?
Dischi ma è srato peggio però ha trovato il fresco e si vede che ha impaccato la polvere ed è anfata bene. Piovendo poco pochissimo il diserbo è partito a rate ed è stato un bene, se fosse staro come il 2019 sarebbe stata una candeggista, il merlin è poco meno dell'adengo. In m7scela picchia comunque adeso pioviggina, stilla, acqya non proprio, si muove un pò anche il sovescio ma tutto ancora regolare.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ieri dato 150kg di azoto 26 alla quinta foglia prima delle piogge previste... Ad ora nemmeno una goccia
Chiedo a te che sei entrato nel discorso concimazione.
Io ho dato 250kg/ha di 18 46 a spaglio in pre semina.
Poi di solito faccio due concimazioni con urea una a spaglio e una con la sarchiatrice.
La domanda è:
Come andrebbero posizionate rispetto allo stato di crescita della pianta??
Vedo che dite concimato a 5 foglie ad esempio.


Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

Dischi ma è srato peggio però ha trovato il fresco e si vede che ha impaccato la polvere ed è anfata bene. Piovendo poco pochissimo il diserbo è partito a rate ed è stato un bene, se fosse staro come il 2019 sarebbe stata una candeggista, il merlin è poco meno dell'adengo. In m7scela picchia comunque adeso pioviggina, stilla, acqya non proprio, si muove un pò anche il sovescio ma tutto ancora regolare.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

Io ho terreni sciolti, il terreno passato con lo spianatore (o asse o ruspetta o strusa) più 1 passata col paker è rimasto compatto e seminando con la monosem a dischi galleggiava bene. Chi ha erpicato con rullo a gabbia e seminato con i falcioni ha lasciato solchi simili alla sarchiatura.

Da noi pioggia continua e sottile ha saturato i campi senza allagare, ottima cosa.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites

Anch'io ieri ho dato 200 kg/ha di urea. Oggi 1 mm, speriamo che piova un altro po' in modo da scioglierlo...altrimenti farò una passata col Serchio per interrarlo.


Inviato dal mio Lenovo TB-X605F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Chiedo a te che sei entrato nel discorso concimazione.
Io ho dato 250kg/ha di 18 46 a spaglio in pre semina.
Poi di solito faccio due concimazioni con urea una a spaglio e una con la sarchiatrice.
La domanda è:
Come andrebbero posizionate rispetto allo stato di crescita della pianta??
Vedo che dite concimato a 5 foglie ad esempio.


Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

Il problema di questa tecnica è riuscire ad avere una pioggia decente (dai 5mm ai 25mm cioè non troppo poco ma nemmeno alluvione) nel periodo compreso tra la terza/quarta foglia e direi l'ottava. Se si riesce a stendere il concime in questo arco di tempo credo si sia fatto bingo, praticamente si accompagna la pianta fino alle sarchiatura dove verrà data la restante parte di azoto, il più tardi possibile. Io così facendo, negli anni sono sempre rimasto contento. Quando non sono sicuro della pioggia uso urea con inibitore, ma se posso evito xke l'azoto vorrei averlo disponibile a breve in modo da non ritardare troppo l'effetto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Adesso, Gianni il Folle ha scritto:

Il problema di questa tecnica è riuscire ad avere una pioggia decente (dai 5mm ai 25mm cioè non troppo poco ma nemmeno alluvione) nel periodo compreso tra la terza/quarta foglia e direi l'ottava. Se si riesce a stendere il concime in questo arco di tempo credo si sia fatto bingo, praticamente si accompagna la pianta fino alle sarchiatura dove verrà data la restante parte di azoto, il più tardi possibile. Io così facendo, negli anni sono sempre rimasto contento. Quando non sono sicuro della pioggia uso urea con inibitore, ma se posso evito xke l'azoto vorrei averlo disponibile a breve in modo da non ritardare troppo l'effetto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Oppure metti in banda 300 kg/ha di 18 46, e ci pensa lui ad accompagnare. oppure interri l'urea a spaglio prima della semina.

 

Link to post
Share on other sites
Il problema di questa tecnica è riuscire ad avere una pioggia decente (dai 5mm ai 25mm cioè non troppo poco ma nemmeno alluvione) nel periodo compreso tra la terza/quarta foglia e direi l'ottava. Se si riesce a stendere il concime in questo arco di tempo credo si sia fatto bingo, praticamente si accompagna la pianta fino alle sarchiatura dove verrà data la restante parte di azoto, il più tardi possibile. Io così facendo, negli anni sono sempre rimasto contento. Quando non sono sicuro della pioggia uso urea con inibitore, ma se posso evito xke l'azoto vorrei averlo disponibile a breve in modo da non ritardare troppo l'effetto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Grazie della dritta...da me nelle marche anche oggi temporale da 10 mm che si sommano hai 50 mm della scorsa settimana.
Ho del nitrato ammonico al 27% in magazzino potrebbe andare bene per il discorso che fai tu. Una parte è a pronto effetto.

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fabio03 ha scritto:

Anch'io ieri ho dato 200 kg/ha di urea. Oggi 1 mm, speriamo che piova un altro po' in modo da scioglierlo...altrimenti farò una passata col Serchio per interrarlo.


Inviato dal mio Lenovo TB-X605F utilizzando Tapatalk
 

ma quanto tempo può rimanere il granulo senza prendere una goccia d'acqua.. giovedì mettono altre piogge ma non vorrei fosse passato troppo tempo..

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marko6530 ha scritto:

Chiedo a te che sei entrato nel discorso concimazione.
Io ho dato 250kg/ha di 18 46 a spaglio in pre semina.
Poi di solito faccio due concimazioni con urea una a spaglio e una con la sarchiatrice.
La domanda è:
Come andrebbero posizionate rispetto allo stato di crescita della pianta??
Vedo che dite concimato a 5 foglie ad esempio.


Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk
 

si di solito io la do sia in presemina e poi sarchiatura... quest'anno ho voluto frazionarla... considera che la rincalzatura la faccio con pianta dai 60 cm in su...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Leggendo le ultime discussioni porgo delle domande: 

- facendo sarchiatura non si va a rompere lo strato in cui c'è il diserbo (es. Lumax/adengo xtra) vanificando l'effetto erbicida?

Certo meglio interrare, personalmente  non avendo i mezzi idonei do solo il presemina localizzato interrato 18/46 e poi urea a spaglio in 2 volte.

- varietà P1275, P1454 e kefrancos. Seminato 12 gg fa, emergenza al momento senza particolari differenze, vedremo tra una settimana. Le radici del pioneer sembrano più sviluppate (concia migliore?)

Edited by donatogent
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Alberto64 ha scritto:

Io ho terreni sciolti, il terreno passato con lo spianatore (o asse o ruspetta o strusa) più 1 passata col paker è rimasto compatto e seminando con la monosem a dischi galleggiava bene. Chi ha erpicato con rullo a gabbia e seminato con i falcioni ha lasciato solchi simili alla sarchiatura.

Da noi pioggia continua e sottile ha saturato i campi senza allagare, ottima cosa.

Pioggia poca a scrosci intermittenti, non è la prima volta che la seminatrici a dischi mi va sotto forse perché tenuta a pieno carico nonostante una parte di fosforo data a spaglio. I falcioni galleggiano di più nelle mie terre ma il mio terzista ha ormai macchine solo a dischi non so più se ha qualche reperto a falcioni. Sulla Monosem ha voluto montare il dispositivo del liquido e in pratica ha usato i miei campi per prova con insetticida, funghicida e miscele di concimi liquidi e acidi vari nel tentativo di farsi un'idea per il Phytium che pare non essersi visto quest'anno dato sia il secco che le gelate tardive sia una strana nascita rapida del mais in generale. Seminato ibridi stra-testati anche per il fatto che essendo orami sotto contratto quelli ti danno e te li tieni, è il terzo anno che si va in contratto tornare a far altro non ne ho voglia ho solo 9 ettari a sovescio e credo tolti dalla coltivazione ma con i miei capi non si può sapere facile che a giugno gli venga una brillante idea a cui mi devo adattare, visto il periodo altro non c'è. Annata stranissima ma abbastanza un dejà vù per il mais. A mietitura vedremo i prezzi ma siamo neppure al 1% della coltivazione. Pioggia pochissima con sbalzi di temperatura ormai livellati. Estate lontana.

Link to post
Share on other sites

Si vede una certa differenza fra rulli a gabbia e parcker e velocità di erpicatura, anche fra tipo di passata di erpice tipo vibro, chi ha passato tanto e fine ha asciugato ma è rimasta più compatta la terra e alla fine ha richiamato più umidità.

Link to post
Share on other sites
Grazie della dritta...da me nelle marche anche oggi temporale da 10 mm che si sommano hai 50 mm della scorsa settimana.
Ho del nitrato ammonico al 27% in magazzino potrebbe andare bene per il discorso che fai tu. Una parte è a pronto effetto.

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

Sarebbe meglio urea nel mais, costa meno in base al titolo di azoto e accompagna la crescita in modo più omogeneo visto che deve trasformarsi prima un ammoniacale e poi in nitrico.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...