Jump to content

Recommended Posts

Ciao. Sto valutando la concimazione in pre semina e in banda alla semina per il mais.
Innanzitutto da analisi i miei terreni sono molto ricchi sia di potassio e fosforo e mediamente dotati di azoto. In parte prima di arare verranno messi sia letame bovino che digestato.
Lo scorso anno avevo dato un pre semina 250 kg ettaro di urea a lenta cessione e 200kg di 18 46 in banda più altri 250 kg di urea in rincalzarura e i risultati sono stati ottimi.
Quest'anno pensavo di usare 150 kg in banda di 15 15 15 e dare in pre semina del nitrato anche li sui 250 kg a ettaro magari sperando in una dilatazione minore e in un costo minore rispetto all'urea a lenta cessione.
Cosa ne pensate?

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • Replies 15.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Per mia esperienza diretta, con alcuni anni di sperimentazione in azienda, l'impiego dell'ala gocciolante TAPE può risultare interessante se: semina spaziata a 75cm (anche 70cm), con posa ogni

È proprio il classico giochino idiota da evitare ma che agli agricoltori piace molto. Che senso ha seminare tutta soia poi magari in estate il prezzo crolla e ci si ritrova con un pugno di mosche??? C

Finalmente trebbiato. Annata superlativa. Media di 183 q ettaro con umidità media 26.5. Varietà dkc 6728 terreno medio impasto molto fertile. Nessuna irrigazione quest'anno ma pluviometria di giugno l

Posted Images

Se sei molto ricco di fosforo e potassio perche vuoi darne per forza?
Io darei solo azotati per 2-3 anni, poi rifai le analisi.

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk


Il foaforo non è tutto asaorb8bile men che meno solubile. Il potaaaio puoi evitare,il fosforo lo s8 da in banda e nel micro.
Conta tanto il pH per il fosforo, pH e ioni metallici, se sono terreni rucchi di calcio, magnesio e ferro la vedo duraper il fosforo, alluminio permettendo.
Non chr nei terreni acidi vada meglio.


Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Enrico Costanzo ha scritto:

Ciao. Sto valutando la concimazione in pre semina e in banda alla semina per il mais.
Innanzitutto da analisi i miei terreni sono molto ricchi sia di potassio e fosforo e mediamente dotati di azoto. In parte prima di arare verranno messi sia letame bovino che digestato.
Lo scorso anno avevo dato un pre semina 250 kg ettaro di urea a lenta cessione e 200kg di 18 46 in banda più altri 250 kg di urea in rincalzarura e i risultati sono stati ottimi.
Quest'anno pensavo di usare 150 kg in banda di 15 15 15 e dare in pre semina del nitrato anche li sui 250 kg a ettaro magari sperando in una dilatazione minore e in un costo minore rispetto all'urea a lenta cessione.
Cosa ne pensate?

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk
 

No dai 250 kg di nitrato in presemina sono buttati, trovi una primavera un po piovosa e gran parte viene dilavato ancor prima che il mais inizi ad assimilarlo. È comunque un azoto pronto ad essere utilizzato immediatamente e dalla semina fino alla 3ª foglia il mais mangia dal seme, poi hai il concime in banda che ti copre ancora per un po e poi inizia ad assimilare l'azoto che c'è in giro. Per cui dare nitrato a fine marzo quando se tutto va bene inizia a mangiarlo a fine aprile primi di maggio per me è uno spreco pergiunta a 250 kg/ha. Io andrei di 18-46 se non hai problemi di potassio come hai detto e di fondo userei urea classica a 150 kg/ha anziché 250, e farei piuttosto 350 alla rincalzatura. Il nitratova bene a mio parere in annate fredde e piovose quando il mais resta pallido e stenta a partire, li è una bomba, 150 kg di nitrato e gli muovi il terreno e in una settimana al massimo non lo riconosci più. Per il resto l'urea è ancora la cosa migliore.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Per chi semina pioneer lo prende trattato con lumpisa, il nuovo insetticida chedovrebbe essere sistemico, o è meglio utilizzare i classici geodisinfestanti, acquistandolo già trattaro si dovrebbe risparmiare qualcosa

Link to post
Share on other sites

20210215_212114.jpg

Giro una prima analisi del trinciato di mais di seconda semina kws Leonidas perché sinceramente non pensavo fosse così un buon prodotto dal punto di visita dell'amido. A memoria ha prodotto un 10% circa rispetto a 7084 dkc e p2088 pioneer però nonostante  un punto o due di Ss in meno ha valori di circa 4 punti di amido in più. Quindi se qualcuno stesse cercando un trinciato altamente energetico  può essere una valida scelta.

20210215_182143.jpg

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, #VG# ha scritto:

20210215_212114.jpg

Giro una prima analisi del trinciato di mais di seconda semina kws Leonidas perché sinceramente non pensavo fosse così un buon prodotto dal punto di visita dell'amido. A memoria ha prodotto un 10% circa rispetto a 7084 dkc e p2088 pioneer però nonostante  un punto o due di Ss in meno ha valori di circa 4 punti di amido in più. Quindi se qualcuno stesse cercando un trinciato altamente energetico  può essere una valida scelta.

20210215_182143.jpg

Un po' troppo presto, vero poi che il Nir è un'indicazione ma peccato per quel 33% di ss poteva venore un bel colpaccio. Il NIRS non è oro colato ma da una buona indicazione sempre parlando di trinciato verde non fermentato che è poi altra cosa, sicuramente è rapido. Peccato al 37 sarebbe stato top o al 39 perfetto su trattato sarebbe stato mais stupendo, un mais trattato regge alla grande i 39 di ss .

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, CultivarSé ha scritto:

Un po' troppo presto, vero poi che il Nir è un'indicazione ma peccato per quel 33% di ss poteva venore un bel colpaccio. Il NIRS non è oro colato ma da una buona indicazione sempre parlando di trinciato verde non fermentato che è poi altra cosa, sicuramente è rapido. Peccato al 37 sarebbe stato top o al 39 perfetto su trattato sarebbe stato mais stupendo, un mais trattato regge alla grande i 39 di ss .

Si giusto il nir è un un'indicazione che serve per dare un idea di massima per calibrare in prima battuta la razione. L'amido però proprio per questo l'hanno fatto anche con unaltro metodo per conferma.

Sulla ss 38-39 va bene sui biogas, sulle vacche almeno qui si lavora dal 30-31 a un max di 33-34, sopra diventa un problema anche se il mais è sano e trattato ma quando è secco è secco.

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, #VG# ha scritto:

Si giusto il nir è un un'indicazione che serve per dare un idea di massima per calibrare in prima battuta la razione. L'amido però proprio per questo l'hanno fatto anche con unaltro metodo per conferma.

Sulla ss 38-39 va bene sui biogas, sulle vacche almeno qui si lavora dal 30-31 a un max di 33-34, sopra diventa un problema anche se il mais è sano e trattato ma quando è secco è secco.

No qua non esiste avere ss così basse e andare oltre con dosi di trinciato elevate, qua da sempre si lavora minimo a 36 o 38, con sheledge si va anche a 38 o 39, amido 41 spesso e volentieri. A 33 se lo vendi lo danno forse alle capre ma neppure, non lo vuole nessuno. A 33 viene anche più acido in fermentazione. Noi abbiamo tanta fibra lunga più prati e medica mai in purezza, loietto e miscugli razioni meno standardizzate. Biogas ormai sono tutti in conversione a Biometano per cui a mais vanno la metà.

Pastone se possibile mai fatto ma recentemente se ne vede e te ne cercano tanto sia di trincia che da mulino. Io fin che posso non vendo trinciato anche perchè col prezzo attuale di 3,5 e/q su maggengo a qui parametri, pagavano 3,1 max 3,3 se li vedi a fine anno. 

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

No qua non esiste avere ss così basse e andare oltre con dosi di trinciato elevate, qua da sempre si lavora minimo a 36 o 38, con sheledge si va anche a 38 o 39, amido 41 spesso e volentieri. A 33 se lo vendi lo danno forse alle capre ma neppure, non lo vuole nessuno. A 33 viene anche più acido in fermentazione. Noi abbiamo tanta fibra lunga più prati e medica mai in purezza, loietto e miscugli razioni meno standardizzate. Biogas ormai sono tutti in conversione a Biometano per cui a mais vanno la metà.

Pastone se possibile mai fatto ma recentemente se ne vede e te ne cercano tanto sia di trincia che da mulino. Io fin che posso non vendo trinciato anche perchè col prezzo attuale di 3,5 e/q su maggengo a qui parametri, pagavano 3,1 max 3,3 se li vedi a fine anno. 

Mah shredlage a 38-39 di Ss??? Con un taglio a 2.5cm e anche qualcosa in più con quella Ss non lo compatto più manco a piangere e quando lo apri devi andare indietro almeno 30 cm al giorno per non farlo scaldare. Qui lo shredlage chi lo fa max al 29-30 di ss chi lo ha fatto più su al 33 34 aveva grossi problemi. Pergiunta lo shredlage si giustifica con razioni ad alta inclusione di trinciato ossia attorno ai 30 kg o più e con una ss di 38-39 non hai tanto spazio per il resto. Comunque per carità ognuno sa quello che deve fare era solo una considerazione.

Sul tema pastone dico solo che è un gran prodotto sia da trincia se fatto bene che di granella.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, #VG# ha scritto:

Mah shredlage a 38-39 di Ss??? Con un taglio a 2.5cm e anche qualcosa in più con quella Ss non lo compatto più manco a piangere e quando lo apri devi andare indietro almeno 30 cm al giorno per non farlo scaldare. Qui lo shredlage chi lo fa max al 29-30 di ss chi lo ha fatto più su al 33 34 aveva grossi problemi. Pergiunta lo shredlage si giustifica con razioni ad alta inclusione di trinciato ossia attorno ai 30 kg o più e con una ss di 38-39 non hai tanto spazio per il resto. Comunque per carità ognuno sa quello che deve fare era solo una considerazione.

Sul tema pastone dico solo che è un gran prodotto sia da trincia se fatto bene che di granella.

Sono tutti mais trattati restano verdissimi, lo sheledge hai ragione indubbiamente ma qua il mais fa presto amido e l'unico neo dello sheledge è che partono fermentazioni anomale come anche col rompigranella. Molte stalle qui fanno togliere il rompigranella e se possono evitano i mais molto duri e tendenzialmente semivirei difatti Sy e Kws con molti Dck prevalgono sulla concorrenza Pr proprio per la rottura che ha la granella nel trinciato senza aiuti tecnologici, il fronte resta migliore senza anomalie. I biogas recuerano quello che vogliono altra storia.

Pastone per vacche è solo da pochissimi anni che lo facciamo sistematicamente se no mai fatto perchè terreni e zone molto interessate da fusaria, anzi qualche annetto sono saltati anche se mais trattati.

Non mi fa impazzire il pastone per via del consumo, della durata della trincea e de della rispota al clima e intemperie. La farina da un certo grado di libertà anche se è una schiavitù. Sicuramente da me non difettano ss e foraggi ma è l'amido ad interessare e la digeribilità. Raccogliere bassi di ss da un prodotto troppo acido molto acquosa.

A dire il vero su mais mai avuti problemi di compattamento se non per alcune annate e ibridi molto ricchi di midollo ma mai cosa grosse o forse per via di trattori grossi e gomme strette molto più prestanti a schiacciare. Sicuramente schiacciare e pestare in trincea è un'arte ed p la voglia di pestare che fa il trinciato e chiudere presto. Anche se devo dire le trincee lunghe di riempimento non vengono male ma per via del periodo, il trinciato lo si fa col freddo, farlo presto col caldo da problemi.

Link to post
Share on other sites
Il 4/12/2020 Alle 22:38, cava70 ha scritto:

Concordo, io faccio solo mais da granella. Anche quest'anno nella mia zona (treviso) dekalb superiore in tutto. Io quest'anno avevo dkc 6980, dkc 6808 e piacevole sorpresa dkc 6492. Per anni la solita manfrina, più volte letta anche in questo forum "bella pianta, resistente all'allettamento  "ma te ne accorgerai quando vai in pesa". Ebbene il mio 6492 ha fatto 78 di peso elettrolitico che nemmeno certi mais vitrei o alimentari raggiungono. Super contento e per il 2021 avanti così. Se altri nella loro zona non si trovano con dkc fanno bene a mettere pioneer,  kws , syngenta o altri. Ciao a tutti.

http://www.ilnuovoagricoltore.it/mais-da-granella-gli-ibridi-piu-produttivi-da-provare/

I dati del CREA confermano i risultati da me ottenuti nel 2020. POI DI CHIACCHIERE OTTENUTI OTTENUTI. pOI A

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, cava70 ha scritto:

http://www.ilnuovoagricoltore.it/mais-da-granella-gli-ibridi-piu-produttivi-da-provare/

I dati del CREA confermano i risultati da me ottenuti nel 2020. POI DI CHIACCHIERE OTTENUTI OTTENUTI. pOI A

Non discuto che i dkc siano ottimi mais (lo semino anch'io quindi) ma l'attendibilità e la valenza di queste prove lasciano il tempo che trovano.  Penso che ognuno a casa sua debba provare e vedere come si comportano i vari tipi di mais e trarre poi le conclusioni sull'affidabilità e stabilità produttiva delle singole ditte. È un po di anni che vedo  i risultati di queste prove ma poi nella mia realtà non sono mai state confermate salvo pochi casi. Per esempio lo shania della mas seeds (primo in classifica nei trinciati per due anni di fila) è un ottimo mais ma alla fine ha preso piu o meno 70qliha sia da dkc 7084 che p2088 qui da me e si è comportato meglio il limagrain lg 30.700 se non sbaglio la sigla (non lho fatta io la prova quindi sto a quanto mi hanno detto) 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Cosa mi sapete dire di questo dekalb?d198d864db8d9dba0d50e5f052c2b357.jpg

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Ottimo mais con dry down veloce per essere un dekalb.
Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Lo consigliano da biogas. È valido anche da trinciare?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Bha come trinciato puntano molto di più su 7084 7107 in classe 700 e 6752 in 600. 6587 non lo conosco ma dovrebbe essere da granella poi magari lo usano anche da trinciato in modo da avere un prodotto molto alto di amido non so....

Link to post
Share on other sites
Lo consigliano da biogas. È valido anche da trinciare?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Mmh da granella, anzi avendo dry down veloce è da sconsigliare. se vuoi da biogas fai 6808 che è un ottimo duplice attitudine.
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Una domanda su questa idea che ho, siccome nel campo di mais ho sempre le NUTRIE che risalgono dal fiume, ho in mente di metterci il filo elettrificato nell argine, secondo voi può spaventarle a non oltrepassarlo?

Link to post
Share on other sites
Una domanda su questa idea che ho, siccome nel campo di mais ho sempre le NUTRIE che risalgono dal fiume, ho in mente di metterci il filo elettrificato nell argine, secondo voi può spaventarle a non oltrepassarlo?
Nelle bietole da seme ormai bella nostra zona è prassi fare il recinto elettrificato per contenere il problema nutrie. Quindi direi di sì, rustici il problema. Xo ha un costo abbastanza alto e molta manutenzione quindi sugli impianti di mais non ha un gran senso farlo

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Nelle bietole da seme ormai bella nostra zona è prassi fare il recinto elettrificato per contenere il problema nutrie. Quindi direi di sì, rustici il problema. Xo ha un costo abbastanza alto e molta manutenzione quindi sugli impianti di mais non ha un gran senso farlo

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Perche che costi hanno da voi gli elettrificatori? La batteria costa 15 euro soltanto quindi non credo la spesa sia cosi esagerata o vuole un elettrificatore forte?

Link to post
Share on other sites
Perche che costi hanno da voi gli elettrificatori? La batteria costa 15 euro soltanto quindi non credo la spesa sia cosi esagerata o vuole un elettrificatore forte?
Per un perimetro di circa 1200 metri in zona di spende dai 2000 ai 3000 euro. Tutto compreso ovviamente, poi l'impianto ti rimane per gli anni futuri.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...