Jump to content

Recommended Posts

8 ore fa, jd3130 ha scritto:

Come si chiama quel concime se posso chiedere? Lenta cessione?

Io ne ho usato sul grano. Ne trovi con titolo diverso e diverse proporzioni tra ureico e ammoniacale. Stimulus eurochem o come si fa chiamare ora con N 40 con zolfo, urasolf della fertilsud N 33 con molto più zolfo, poi c'era anche Taurus N30 con zolfo, magnesio e ferro. E' un tipo di urea ad azione leggermente più veloce perchè ha già una percentuale ( dal 4% al 10-15 % almeno ) di azoto ammoniacale. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 16.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Per mia esperienza diretta, con alcuni anni di sperimentazione in azienda, l'impiego dell'ala gocciolante TAPE può risultare interessante se: semina spaziata a 75cm (anche 70cm), con posa ogni

Finalmente trebbiato. Annata superlativa. Media di 183 q ettaro con umidità media 26.5. Varietà dkc 6728 terreno medio impasto molto fertile. Nessuna irrigazione quest'anno ma pluviometria di giugno l

È proprio il classico giochino idiota da evitare ma che agli agricoltori piace molto. Che senso ha seminare tutta soia poi magari in estate il prezzo crolla e ci si ritrova con un pugno di mosche??? C

Posted Images

9 minuti fa, Nick670H ha scritto:

007110de-aec0-45ef-9199-239cde4abeb0.jpg

84ea433b-e756-4839-a7a0-b9caab0a8849.jpg

Ecco il mio seminato il 29 marzo... 😭

 

Un grosso problema delle semine anticipate è proprio questo per chi ha nutrie ( in questo caso mi sembrano topi) Specialmente se i vicini seminano più tardi ti tartassando per tutto il ciclo vegetativo. Molto meglio aspettare che seminino gli altri per primi se si ha una grossa infestazione

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Un grosso problema delle semine anticipate è proprio questo per chi ha nutrie ( in questo caso mi sembrano topi) Specialmente se i vicini seminano più tardi ti tartassando per tutto il ciclo vegetativo. Molto meglio aspettare che seminino gli altri per primi se si ha una grossa infestazione

è il primo anno che mi capita una cosa del genere (così grave). Ma penso siano gazze o corvi o simili... ce ne sono parecchie e gli altri anni non ne vedevo così tante.
Oltretutto hanno il nido praticamente "sopra" il mais...
Sicuramente se il mais si muovesse più in fretta avrei meno danni. Speriamo nel caldo...

Link to post
Share on other sites

Danno da uccelli. A fianco di un boschetto a me hanno mangiato interamente 12 metri, poi qualche pianta nelle testate ma niente te di che. Oggi viene il tecnico che mi segue quel mais dato che è alimentare. Risemino ma tanto me lo mangeranno ugualmente, poi chiederò i danni in provincia come ho fatto l’anno scorso, meglio che niente.

Link to post
Share on other sites

Seminato il 30 marzo oggi passato il rompicrosta su terreno limoso..un po fuori un po no...brutta cera...su terreni più caldi meglio ma servono 20 gradi...anch'io spolvero del nitrato ammonico a due tre foglie quest'anno...si poteva partire meglio

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Fabiett88 ha scritto:

Ma posso chiedervi che prezzi hanno da voi urea e 18/46? No perche qui da me ormai siamo alle stelle, 60 euro al quintale non si può sentire eh

Ricorda che c'è un thread apposito però l'ultimo prezzo sicuro che avevo era 50 euro urea 46 e 60 18-46. Però c'è stato un ulteriore aumento ma di questo non so entità

Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Fabiett88 ha scritto:

Ma posso chiedervi che prezzi hanno da voi urea e 18/46? No perche qui da me ormai siamo alle stelle, 60 euro al quintale non si può sentire eh

Urea  40 €/qle, 18 46 non lo so, a marzo l'ho pagato 40 perché l'avevano già in magazzino ma penso che ora sarà verso i 50, purtroppo🤷‍♂️...adesso vorrei sentire il prezzo del nitrato 27 dato che se si aggiusta un po il tempo una passata al mais non farebbe schifo, dovrebbe comunque iniziare a sentire anche il biammonico in banda tra un po, bha vedremo.... comunque partenza pessima, anche se le nascite sono state ottime quindi l'investimento per ora c'è 

Giusto per mettere il dito nella piaga....questo era quello dell'anno scorso esattamente oggi 19 aprile alla prima concimazione.... non metto la foto di confronto con quello di quest'anno per non piangere 😭😭😭

20200419_200301.jpg

Link to post
Share on other sites

Syngenta fuerza seminato 4 giorni fa. 👿 chiamato in provincia e vengono giovedi per i danni.

L'anno scorso con dekalb puliti 15 ha e fatti richiesta danni, quest'anno ho cambiato e ho provato a prendere syngenta per 10 ha e il tecnico mi aveva assicurato che trattato korit non lo toccavano...

Seminato inizio mese 25 ha di Pioneer 1570 e 1772 trattati non sono nemmeno entrati in campo.

20210419_073830.jpg

20210419_074302.jpg

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Fuzzy3 ha scritto:

La provincia in che modo é intervenuta lo scorso anno?

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk
 

È venuto a fare il sopralluogo uno dell'ATC e abbiamo compilato il modulo che hanno dove si indica la superficie danneggiata e in che percentuale e se come danno verrà pagata (ma sono ancora in attesa dei danni del 2019) la risemina o il mancato raccolto.

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, gian2480 ha scritto:

È venuto a fare il sopralluogo uno dell'ATC e abbiamo compilato il modulo che hanno dove si indica la superficie danneggiata e in che percentuale e se come danno verrà pagata (ma sono ancora in attesa dei danni del 2019) la risemina o il mancato raccolto.

anch io aspetto i rimborsi danni 2019 , ho telefonato la scorsa settimana mi hanno risposto che per ora la regione non ha stanziato fondi.....grazie molto regione piemonte 

Link to post
Share on other sites
È venuto a fare il sopralluogo uno dell'ATC e abbiamo compilato il modulo che hanno dove si indica la superficie danneggiata e in che percentuale e se come danno verrà pagata (ma sono ancora in attesa dei danni del 2019) la risemina o il mancato raccolto.

A me hanno pagato il danno del 2020 appena dopo Natale. Puntuali entri l’anno.
Infatti anche quest’anno ho altri pezzi dove hanno mangiato e ho fatto ieri la domanda di danno.
Link to post
Share on other sites

Fatto giretto stamattina, il mais ha cominciato a germinare oggi, direi che se la prende con comodo (seminato sabato). Ieri sera ha fatto 2 mm e stamattina c'era una nebbia che sembrava ottobre, speriamo almeno mi abbia attivato un po' il Primagram.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, fabio03 ha scritto:


A me hanno pagato il danno del 2020 appena dopo Natale. Puntuali entri l’anno.
Infatti anche quest’anno ho altri pezzi dove hanno mangiato e ho fatto ieri la domanda di danno.

Ma ti risarciscono anche per le nutrie?

Edited by jd3130
Link to post
Share on other sites
11 ore fa, jd3130 ha scritto:

Ma ti risarciscono anche per le nutrie?

Assolutamente no. Solo volatili e lepri. 

Per le nutrie da noi ci seguono molto con le gabbie e ne stiamo catturando parecchie.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Nel terreno più colpito dal gelo, le piantine sono quasi tutte ricacciate però il mais si presenta per la maggior parte in queste condizioni. Non so se si riesce a capire bene dalla foto, ma in pratica le foglioline secche stanno ostacolando la crescita in quanto il mais non riesce a srotolare la foglia secca e quindi sta crescendo ripiegandosi su se stesso. Secondo voi, una piantina come quella della foto riuscirà a ripartire o ormai la situazione è compromessa?

DANNO GELO MAIS.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...