Jump to content

Recommended Posts

Eviterei Adengo, 3 foglie iniziano ad essere tante per l'adengo in post.
Poi se non piove l'Adengo non funziona.
Stessa situazione mia su 4,5 ha, le temperature sono alte e il mais corre, aspetto ancora una settimana e poi entro con nicosulfuron 1,5l/ha e dicamba 0,25l/ha.
Ho dentro del giavone e qualche farinello per ora.



Inviato dal mio SM-G525F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 17.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Nessuno dice che i prezzi sian bassi, ma se il mais vale tot, io a meno del listino non venderei. È un anno favorevole per i cerealicoltori e non vedo il male di vendere a prezzi alti /giusti per mig

Oggi ho visto 2 aziende in cui stavano seminando mais,credo che la siccità molti L abbiano nella testa…sono senza parole, tra elementi così e agriinfluencer che invece di far capire i problemi legati

Sarchiato ieri e oggi mais 7107, 7084 e 6808 dopo aver dato 330kg/ha di urea domenica  7107 7084 6808  

Posted Images

2 ore fa, tripleboss ha scritto:

Eviterei Adengo, 3 foglie iniziano ad essere tante per l'adengo in post.
Poi se non piove l'Adengo non funziona.
Stessa situazione mia su 4,5 ha, le temperature sono alte e il mais corre, aspetto ancora una settimana e poi entro con nicosulfuron 1,5l/ha e dicamba 0,25l/ha.
Ho dentro del giavone e qualche farinello per ora.



Inviato dal mio SM-G525F utilizzando Tapatalk
 

Non è poco il dicamba a 0.25? Io lo uso sempre a 0.6 oppure a 0.4 se miscelato con mesotrione anche lui a 0.4

Link to post
Share on other sites

È uscito quello nuovo (joker) che è a concentrazione raddoppiata.
Con lo standard andavo anche io a 0,6 ma visto le temperature Del periodo sto a 0 25 anziché 0,3 di quello concentrato.

Inviato dal mio SM-G525F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ma che Adengo, lascialo dove sta.
Io uso sia Adengo che Lumax e non vedo nessuna differenza, se piove ed è umido lavorano tutti due bene, se è asciutto scappa erba a tutti e due.


Inviato dal mio moto e6s utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Enrico Costanzo ha scritto:

Io uso sia Adengo che Lumax e non vedo nessuna differenza, se piove ed è umido lavorano tutti due bene, se è asciutto scappa erba a tutti e due.


Inviato dal mio moto e6s utilizzando Tapatalk
 

Mi trovo pienamente d'accordo con @CultivarSé, adengo lo lascerei stare, mais a 3 foglie, secco e infestazione da sorghetta non sono il massimo della vita... su sorghetta adengo lascia parecchio a desiderare, se poi è già sviluppata peggio ancora.... non so che altre infestanti hai, ma a parte il nicosulforon per la sorghetta  io opterei per miscelarlo con  qualcosa d'altro 

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Enrico Costanzo ha scritto:

Io uso sia Adengo che Lumax e non vedo nessuna differenza, se piove ed è umido lavorano tutti due bene, se è asciutto scappa erba a tutti e due.


Inviato dal mio moto e6s utilizzando Tapatalk
 

A bè, santa argilla e terren i più pesantini .... vieni a vedere qua la differenza fra vari prodotti e poi ne riparliamo. Anche su sorghetta se mi dici che riesci a combatterla dopo Adengo col Titus e i nico .... quando la sbianca.... Augurissimi. Già solo il Merlin fa danni.... i vari adenghi ..... mah!!!

Il Laudis non mi fa impazzire ma dopo Adengo su sorghetta c'è solo Equipè, il resto quando è sbiancata ... non la ferma o meglio la ferma ma riparte a patto di farla rinverdire bene. Anche  i pre  segnano la sorghetta chiaro non la uccidono ma hanno il loro significato .... più che altro rompono i cabasisis al diserbatore.

Link to post
Share on other sites

Se avete sorghetta da rizoma, gli unici sono Equip o Ghibli, tutto il resto son soldi buttati.
Adengo a 3 foglie va bene, ma se si ha sorghetta da rizoma la ferma un po' e poi riparte.

In post faccio miscela equip 2,2lt + joker 0,7lt se serve. Se non si è fatto nulla di pre-emergenza o post precoce, aggiungo anche un po' di Laudis

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Gallo88 ha scritto:

Se avete sorghetta da rizoma, gli unici sono Equip o Ghibli, tutto il resto son soldi buttati.
Adengo a 3 foglie va bene, ma se si ha sorghetta da rizoma la ferma un po' e poi riparte.

In post faccio miscela equip 2,2lt + joker 0,7lt se serve. Se non si è fatto nulla di pre-emergenza o post precoce, aggiungo anche un po' di Laudis

Ghibli fa bene i giavoni anche resistenti , sulla sorghetta fa poco, provato e tritato sulle mie sorghette che sono qualcosa di starordinario. Equipè ha in suo grande perchè seppur il prezzo è effettivamente legato al rapporto prezzo/qualità.

Su sorghetta l'unica, veramente l'unica è rotazione e rotazione dei diserbi ma soprattutto pulizia delle rive e dei fossi fino anche al litigio feroce con chi non taglia la sorghetta in spigatura e fioritura... non è necessario diserbare a zero i bordi e le rive ma tagliare bene. La sorghetta trattiene le rive, un certo ruolo lo ha ma fuori dal campo.

Il Titus ormai ha gli anni che ha, data 1996 in Italia 1997-1998. Altri prodotti essendo carbammati hanno pensato bene di toglierli seppur prodotti laboriosi da usare ma questa è la realtà delle Mammine d'Europa.

Adengo alla 3a foglia non ha senso specie poi su terreni leggeri o soffici rischio di bloccare foglie e radici, già è fortissimo di suo in solo pre emergenza. Non scherzate con l'Adengo, gli Adenghi. Fosse il Merlin magari un pensierino lo farei ma con i classici altri pre emergenza.... poi chiaro con molta erba emersa è come fare un Pre-Post altrimenti si risolve ben poco. Comunque di fallimenti di pre quest'anno non ne ho visti, solo casi di fallimento di Lumax, altre miscele no, è peggio quando piove troppo. Anno da incorniciare 155-160gg a maggio di siccità, temperature a sbalzo di 30C°,  maggio come giugno.... nulla da dire sulle temperature, 2008 e 2012  erano 38C° di massima al 18 m,aggio.... per cui c'è da essere ancora contenti.

Il mais scappa.

Link to post
Share on other sites

Qui c'è sorghetta resistente agli als e giavone americano.

Queste non le fai fuori, ma sorghetta normale da rizoma si.

Non so in che zona vivi, ma tutte le sfighe le hai te attorno casa, tra malerbe e malattie.
Cercherei di trasferirmi per il quieto vivere più che un diserbo

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Porca miseria che grandinata.. Mi dispiace.. Qui ha finito di soffiare il vento del deserto.. 3/4mm di pioggia in totale e i rotoloni sono ripartiti ad irrigare mais, che ora è nella fase di differenziazione spiga

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Da noi dramma acqua, tralasciando il fatto che non ci si ricorda più quando c'è stata l'ultima dignitosa piovuta, stanno dimezzando gli orari di irrigazione con ruota di 14 giorni, che da noi si effettua a scorrimento. Se non succede un miracolo in questa settimana si dovrà decidere cosa lasciare indietro, proprio l'anno in cui si è investito di più... 

Chiedo anche i vostri consorzi irrigui sono così disorganizzati?

Edited by mf 399
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, mf 399 ha scritto:

Da noi dramma acqua, tralasciando il fatto che non ci si ricorda più quando c'è stata l'ultima dignitosa piovuta, stanno dimezzando gli orari di irrigazione con ruota di 14 giorni, che da noi si effettua a scorrimento. Se non succede un miracolo in questa settimana si dovrà decidere cosa lasciare indietro, proprio l'anno in cui si è investito di più... 

Chiedo anche i vostri consorzi irrigui sono così disorganizzati?

È la situazione che accomuna un po tutti anche qui in tanti hanno orari ridotti o l'acqua è una miseria e certi mais sono al limite 🤦‍♂️

Link to post
Share on other sites

L'altra sera ero disposto a prendere la grandine, che poi non è venuta.
Ok magari mi avrebbe distrutto tutto, ma così non è diversa questa agonia.
Siamo in serie difficoltà.


Inviato dal mio SM-G525F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Da noi dramma acqua, tralasciando il fatto che non ci si ricorda più quando c'è stata l'ultima dignitosa piovuta, stanno dimezzando gli orari di irrigazione con ruota di 14 giorni, che da noi si effettua a scorrimento. Se non succede un miracolo in questa settimana si dovrà decidere cosa lasciare indietro, proprio l'anno in cui si è investito di più... 
Chiedo anche i vostri consorzi irrigui sono così disorganizzati?

Qua per il momento nessun problema, noi prendiamo l’acqua dal Garda che da quello che vedo, è l’unico “messo in condizioni decenti”, chi prende l’acqua dal Po o altri fiumi la situazione è pesante.
Ma il problema di tutto questo è che siamo solo a fine maggio, c’è da arrivare ad agosto almeno.
Io sto facendo il primo giro a pioggia nel mais, do circa 40 mm. Speravo nelle piogge del fine settimana ma sono scesi solo 2 mm, in due giorni per giunta.
Settimana scorsa ho irrigato quello da granella, ora passo a quello da trinciato.
Link to post
Share on other sites
Il 27/5/2022 Alle 10:50, Gallo88 ha scritto:

Qui c'è sorghetta resistente agli als e giavone americano.

Queste non le fai fuori, ma sorghetta normale da rizoma si.

Non so in che zona vivi, ma tutte le sfighe le hai te attorno casa, tra malerbe e malattie.
Cercherei di trasferirmi per il quieto vivere più che un diserbo
 

Ho di tutto, anche pioppo colla e una simpatica novità ... cocciniglia giapponese ad anello.

Titus tollerante se poi fatto alla cazzem allora è come alcool su sorghetta. Credimi che ci sono campagne che si riseminano a riso da sole qualunque tecnologia e tecnica uno usa, crodo da battaglia.

Link to post
Share on other sites

P0937, seminato il 4 aprile. Ormai siamo sui 2 metri, foto fatta dal carrello del rotolone.
Seconda irrigazione da 50 mm.

IMG_3574.jpg
  • Like 6
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi faccio una domanda da parte di un mio conoscente,per il mais da pastone quale è il periodo migliore di semina e si può fare in asciutta?io ho sempre fatto granella quindi nn saprei e poi in collina mi sembra strano riuscire a farlo,almeno io nn ne ho mai visti ma lui si vuole buttare in questa avventura….


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ragazzi vi faccio una domanda da parte di un mio conoscente,per il mais da pastone quale è il periodo migliore di semina e si può fare in asciutta?io ho sempre fatto granella quindi nn saprei e poi in collina mi sembra strano riuscire a farlo,almeno io nn ne ho mai visti ma lui si vuole buttare in questa avventura….


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Il prima possibile si semina tra i primi ma dipende dal coclo dai GDD più che la classe Fao. I 600 sono meglio in generale. In Asciutta direi peoprio di non imbarcarsi col mais. Il mito dell'ascoitta non esiste. Se normalmente minimo ci si salva con 1 o 2 irrogazioni, quest'anno minimo 3 o 4. Il pastone deve necessariamente essere sano ma sano non solo orrogato ma trattato. Deve essere raccolto più che giusto e con i fermenti. Giusto in ss. Più la pianta resta verde e meglio tiene in pianta e in campo ampliando un ppchino la finestra per gestire meglio.la trincia. Pastone dipende se da trincia o da trebbis più mulino. Ci sono altri metodi ma sono più laboriosi trebbia con lamiere ma è bello arduo da professionistissimi.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Pastone integrale, quindi fatto con la trincia, o pastone di granella, quindi fatto con la trebbia? Se viene il mais da granella secca, viene anche quello da pastone. Alla fine col pastone si usa la pannocchia, quindi tutto quello che si fa per la granella, lo si fa anche per il pastone. In irriguo, di solito coi pastoni si può allungare il loro ciclo, mettendo un 700 che per la granella secca si è al limite dato che si va verso metà/fine settembre, invece coi 600 si riesce a trebbiare in tempi decenti e ad umidità accettabili.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Calle 89 ha scritto:

Ragazzi vi faccio una domanda da parte di un mio conoscente,per il mais da pastone quale è il periodo migliore di semina e si può fare in asciutta?io ho sempre fatto granella quindi nn saprei e poi in collina mi sembra strano riuscire a farlo,almeno io nn ne ho mai visti ma lui si vuole buttare in questa avventura….


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Bhe se si fa granella secca si fa pure pastone, semplicemente va raccolto prima.... al 30-32 o poco più per un pastone di granella o a un 38-40 con la trincia per pastone integrale raccogliendo tutta la spiga. Ovviamente in asciutta si deve valutare il ciclo migliore che non sarà mai un 700 probabilmente ma questo è poco importante semplicemente influisce solo sul periodo di raccolta,da me con un 6-700 a pastone integrale si va all'ultima settimana di agosto solitamente (quest'anno probabilmente anche prima, i mais sono veramente avanti,  tempo una settimana 10gg max e siamo a fioritura) e trebbiare al 30 si va fine agosto settembre. Con classi più corte si anticipa tutto.... periodo di semina anche qui va trattato come un normale mais, niente di più 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...