Jump to content

Recommended Posts

Anche io quest'anno ho molto più danno: penso che il 30%sia partito. Ho fatto la denuncia, è arrivata la polizia provinciale e mi hanno detto che quando li vedo sul campo li chiamo e loro arrivano e sparano. Intanto i piccioni aspettano....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ancora non li metto. E'freddo e non voglio riseminare

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pardon "force ultra"
Non credo che il force possa fargli qualcosa, io lo metto per i ferretti. Si diceva che mettere zolfo nel microgranulatore possa forse fare qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche stanotte come in gran parte del mese di aprile con la temperatura siamo sotto i 10°C, se seminati la germinazione ancora non è velocissima...

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'altoleico ha bisogno di caldo, il convenzionale con questo tempo non avrebbe avuto problemi.

Tra l'altro ho notato una germinazione minore nell'altoleico con seme che tende ad infradiciare e morire, il convenzionale è tutta un'altra storia..

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'altoleico ha bisogno di caldo, il convenzionale con questo tempo non avrebbe avuto problemi.

Tra l'altro ho notato una germinazione minore nell'altoleico con seme che tende ad infradiciare e morire, il convenzionale è tutta un'altra storia..

A quali varieta ti riferisci? Io coi syngenta experto seminati il 23 marzo non ho avuto grossi problemi di emergenza, in 10 giorni erano tutti fuori nonostante il freddo con minime anche di 5 gradi. Secondo me il freddo rallenta ma niente di piu. Il vero danno lo fanno i piccioni.

Tra l altro qui vicino ci sono 150 ettari seminati il 10 marzo, li i piccioni non ci sono arrivati e sono bellissimi. Eppure si e’ preso diverse mattine con temperature sotto i 5 gradi.

Ovviamente mi sto riferendo all’altoleico, qui il convenzionale non lo semina piu nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
38 minuti fa, samuele macerata ha scritto:

A quali varieta ti riferisci? Io coi syngenta experto seminati il 23 marzo non ho avuto grossi problemi di emergenza, in 10 giorni erano tutti fuori nonostante il freddo con minime anche di 5 gradi. Secondo me il freddo rallenta ma niente di piu. Il vero danno lo fanno i piccioni.

Tra l altro qui vicino ci sono 150 ettari seminati il 10 marzo, li i piccioni non ci sono arrivati e sono bellissimi. Eppure si e’ preso diverse mattine con temperature sotto i 5 gradi.

Ovviamente mi sto riferendo all’altoleico, qui il convenzionale non lo semina piu nessuno.

varietà Experto, è molto panciuto come seme...almeno queli che ho io..

Edited by Argilloso

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Argilloso ha scritto:

varietà Experto, è molto panciuto come seme...almeno queli che ho io..

Si è vero anche io ho experto ed è molto piaciuto ai piccioni.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche i prh ....33  della pioneer-

Io ho seminato il pioneer prh.....33 ORIGINE FRANCESI  al 7/4 e pioneer prh......18  ,al 07/04 (solo pioneer per questione non fare cazzate sul diserbo poi...,)circa 20 ettari in totale, campi quasi uniti, il 33 i piccioni me ne hanno mangiati circa 4,5ettari , dei 10 totali per il prh...33.

e riseminati ieri .  Invece  restanti 10 ettari semin.i prh... 18 Origine TURCA....mangiato quasi nulla!! 

io penso sia dovuto da diversi fattori...dall'odore/tipo trattamento della concia, dal tipo di odore/molecola dell'insetticida dei ferretti,infatti ho notato che il piccione va' matto per mettere il becco sotto la terra prima di arrivare a mangiarlo, ovvero a volte annusa  il sapore della terra poi mangia il girasole-,

dalle piante e infatti sotto alla capezagna lunga 300 mt li ha mangiati tutti...dovuto sicuramente ad una temperatura molto piu' bassa...o perche' loro si sentono piu' protetti.....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente il danno dipende dalla velocità di nascita: se fa caldo sono veloci ad emergere e passano in fretta il periodo critico in cui vengono mangiati. Questanno con questo  freddo hanno fatto più danno. Io non metto geodisinfestante e ho circa 20 30 % di danno dipende dai punti. È anche difficile stabilire se riseminare o no. Il mio vicino ha messo antilumaca e hanno fatto una strage. Ho messo i palloni e loro si posavano intorno incuranti, bandiere, spaventapasseri...niente! In paese usano becchime avvelenato con un principio attivo che sterilizza le uova ma mi dicono che costa molto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi stavo chiedendo...a proposito di questi maledetti piccioni e stormi...possibile che con tutta sta tecnologia non si trova qualcosa di semplice e poco costoso per allontanarli ? (escludendo cannoncini e dissuasori che sono limitati a pochi mq... e alla fine non vale la candela..!) -qualcuno parla che un po' fa' il "force plus" veleno ...  rispetto ad altri....a prove fatte (ma vattele a pesca se sono casi..)sembra che dove hanno

trattato con questo le piante rimangono meno mangiate...

 

 

 

 

 

 

 

No perché sono animali con cervello, studiano, verificano imparano. Se tratti il seme loro mangiano i cotiledoni belli e sbucciati quondi intonsi. Srmpre che siano solo piccioni, tortore, colombacci, pappagallini ecc... come dire un animale fra tanti uccelli, il proplems é che ci sono anche lumache e limacce a cui il piretro e piretroidi non fanno niente, senza contare il resto dello zoo. Prodotti disappetenti ci sono ma non sono iscriitti e per la pazzia delle leggi devono essere persino registrati... pensate al cristallo di Rocca, in Toscana quanti secoli lo si usa. I prodotti ci sono, manca la follia per seguire tutto il resto, registrazione, autorizzazione, sperimentazione, c'è il mentolo e mentene ma dopo 7gg sono prodotti che spaiscono e non esiste protezione per stormi di 2000 e oltre volatili misti. Solo la tecnica della sterilizzazione serve a non incrementare il numero ma quelli che ci sono mangiano lo stesso, morale, sparare e basta, sparare a metallo o a pietre come nei dipinti e negli affreschi da tempi immemori che si fosse seminato l'antico grano o il moderno girasole. Cinghiali... anche, se non piombo almeno che sia acciaio, seppur in Lombardia vogliono ancora lance e frecce, questo vintage!Tra poco partono le semine di soia e riso e il problema non cambia, sí si aggiungono le nutrie, lepri e minilepri.

 

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 hours ago, ROBERTO69 said:

Sicuramente il danno dipende dalla velocità di nascita: se fa caldo sono veloci ad emergere e passano in fretta il periodo critico in cui vengono mangiati. Questanno con questo  freddo hanno fatto più danno. Io non metto geodisinfestante e ho circa 20 30 % di danno dipende dai punti. È anche difficile stabilire se riseminare o no. Il mio vicino ha messo antilumaca e hanno fatto una strage. Ho messo i palloni e loro si posavano intorno incuranti, bandiere, spaventapasseri...niente! In paese usano becchime avvelenato con un principio attivo che sterilizza le uova ma mi dicono che costa molto. 

si Roberto69 condivido pienamente,e per la risemina che stress a cercare di vedere dove fa' fila e dove no....e poi a stabilire quale appezzamento

riseminare....!! il becchime,avvelenato ...grosso problema!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco i miei dopo una lunga lotta contro siccità e piccioni

Metto una foto dove sono i più belli..eheheh...in alcuni campi ne mancano veramente tanti ma tali da essere comunque accettabili

20190430_140052.jpg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quanto li hai messi case? Mi sembrano fitti :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si é vero sembrano molto molto fitti, ma é solo un effetto ottico dovuto allo zoom e al fatto che mi sono abbassato x fotografare...

Distanza solita che uso io 30/31cm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi sono i miei girasoli, purtroppo un po'di medica sta rinascendo tra, nonostante una bella aratura...d2aef15fa4a30c82cd0595cb210a321b.jpg

Inviato dal mio M-PPxG5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono in crisi, pioggia e vento freddo,quasi gelido, devo ancora seminare ed essendo la prima volta che li faccio non so se poi sarà tardi


Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono in crisi, pioggia e vento freddo,quasi gelido, devo ancora seminare ed essendo la prima volta che li faccio non so se poi sarà tardi


Inviato dal mio iPad
Dopo il 15 maggio inizia davvero ad essere tardi.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella mia zona è previsto un'ondata di freddo anomalo per i prossimi giorni, fino ad arrivare a 3gradi... Ne soffriranno i girasoli?

Inviato dal mio M-PPxG5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nella mia zona è previsto un'ondata di freddo anomalo per i prossimi giorni, fino ad arrivare a 3gradi... Ne soffriranno i girasoli?

Inviato dal mio M-PPxG5 utilizzando Tapatalk



Anche da me, sono quasi contento di non averli ancora Messi giù, cmq se non gela non credo patiscano troppo, al massimo rallentano


Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
2 ore fa, FIAT 27C DIESEL ha scritto:

Nella mia zona è previsto un'ondata di freddo anomalo per i prossimi giorni, fino ad arrivare a 3gradi... Ne soffriranno i girasoli?
 

non credo proprio, ho visto girasoli a temperature più basse senza soffrire..

Se si dovesse distribuire azoto tutto in una volta, quale concime utilizzeresti?  pellet con Azoto ad alto contenuto di carbonio organico esiste in commercio?

http://www.unimerfertilizzanti.it/amm/files/767_allegato_SUPER_AZOTEK_N32-pdf.PDF

come questo (32 N)?

Edited by Argilloso
aggiunto link

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io son contento di averli già seminati961145448f7b7a8b5766b6dc85ef8f85.jpg

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
non credo proprio, ho visto girasoli a temperature più basse senza soffrire..
Se si dovesse distribuire azoto tutto in una volta, quale concime utilizzeresti?  pellet con Azoto ad alto contenuto di carbonio organico esiste in commercio?
http://www.unimerfertilizzanti.it/amm/files/767_allegato_SUPER_AZOTEK_N32-pdf.PDF
come questo (32 N)?
250 kg ha urea tutta in presemina e stop

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...