Jump to content

GRAVE problema aurora td.... sono disperato


Recommended Posts

Salve raga.....

post su questo foro..... oggi avendo fatto l'assicurazione al mio nuovo aurora 45 dt ci ho fatto il primo giro..... arrivato alla massima velocita l'assale anteriore e piu precisamente le ruote hanno cominciato a oscillare in modo pauroso..... lo fa sempre....va regolare per qualche decina di metri e poi ondeggiamo le ruote quasi da uscir di strada....

Raga ma è normale??? il rivenditore mi fa..... Normale è un difetto degli aurora dt.....

Mi sento truffato.... dovevano dirmelo.....

 

Raga... ditemi che si sistema senno lo rivendo

:-[

 

:-[

Edited by mitomane
nuovi problemi
Link to post
Share on other sites
  • Replies 102
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Rispondo giusto perchè ti vedo molto preoccupato, l'aurora è stato l'unico Same vecchia scuola che ho usato su strada e non oscilla per niente lo sterzo! Comunque si sistema sicuramente e secondo me anche con poca spesa

 

 

 

Comunque il venditore è una faccia di bronzo

Link to post
Share on other sites

mi accodo a Fatmike sia per i complimenti al venditore e anche per approfondire.

 

come prima prova,da fermo sterza a dx e sx e con lo sguardo fissa gli snodi sfetrici delle aste sterzo,

molto probabilmente noterai un lasco.

se così fosse prendi un cric a" bottiglia" solleva il ponte anteriore e prova manualmente

a movimentare singolarmente le ruote (nel senso di sterzarle),noterai le barre di sterzo ferme

e ti riuscirà di valutare quali e quanto siano effettivamente "sballate".

 

 

 

con poche decine di euro il tuo aurora volerà a tutta birra verso nuovi orizzontiO0

Edited by gallogeorge
Link to post
Share on other sites

Prova a mettere un cric sotto una ruota anteriore,una volta sollevata da terra prova a spingerla con le mani se vedi che balla possono essere le testine dello sterzo.

Se invece,con le ruote anteriori a terra,noti che girando il volante le ruote non le seguono subito potrebbe essere la scatola dello sterzo.

Link to post
Share on other sites

allora..... le ruote seguono abbastanza lo sterzo.... mi spiego meglio....

regolata la vite dello sterzo al max della chiusura.

la scatola fa schiocchi paurosi..... le ruote sembrerebbero senza giochi e le aste e gommini in diecreto stato...... ora che penso a mente fredda lo sterzo ''sembra sgranare'' i primi cm di movimento del volante poi ok.....

 

piu che altro son incavolato col venditore.... perchè è un mediatore... quindi nada garanzia raga :-(

 

 

quinidi mi assicurate che le ruote devono andar bene....e non è un difetto di fabbrica..

 

 

fatmike il tuo quello che hai provato era dt???

Edited by mitomane
Link to post
Share on other sites
Dalla descrizione ho l'impressione che il problema sia la scatola, se hai regolato la vite di registro e fa ancora gioco, devi smontarla e controllarla, ti auguro che sia un problema di boccole e non di piantone o vite senza fine.

già!

se così fosse e non si riesce a restuituirlo,conviene valutare installo Idroguida(non servosterzo),

si aggiungerebbe un bel "comodo"e se installato in regime "fai da tè", non ci si dovrebbe svenare troppo.

Link to post
Share on other sites

il sistema servosterzo ha dalla sua la semplicità di installo,in quanto il piantone sterzo e ralativi carter non sei costretto a rimuoverli (per adattarvi il danfoss),

per contro se hai dubbio su validità scatola sterzo è molto probabile che ti ritrovi il solo volante + tenero,

senza ahimè risolvere il problema di "sfarfallamento" ruote incriminato :cheazz:

Edited by gallogeorge
Link to post
Share on other sites

Quando inizia ad ondeggiare se dai una piccola correzione allo sterzo il fenomeno cessa ? Se si prima di fare interventi drastici fai questa semplica prova , allunga leggermente la barra di accoppiamento tramite la filettatura sulle testine in modo da dare una leggera divergenza alle ruote e provalo sempre con cautela.

Link to post
Share on other sites

A mio avviso la colpa è della scatola dello sterzo è un difetto che hanno anche i ford. In particolare l'anno scorso c'era un vecchietto in cantina che con un same lamentava lo stesso difetto gli ho fatto vedere la vite di serraggio gioco sulla scatola dello sterzo che doveva essere stretta e il problema l'ha risolto. Qui sta da vedere se la vite di serraggio è a fine corsa oppure no. In caso affermativo va cambiata la scatola sterzo. Se chiami Oxioli a Brescia te la procura di sicuro a un prezzo accessivo. Sta di fatto che il venditore DEVE rispondere perché è responsabile della sicurezza del mezzo all'atto della vendita. Vorrei vedere se tu andavi nel fosso e magari avevi problemi di salute come saltava il venditore. Glielo andava a dire al giudice che era un difetto e il giudice glielo avrebbe messo in quel posto senza vaselina. Pertanto alla luce di quanto sopra fatti venire in contro con la spesa o mandagli una lettera da un avvocato così la dovrà pagare tutta la riparazione

Link to post
Share on other sites

presa io da oxoli due anni fa scatola sterzo per fiat 550 a euro 300 più iva (contro i 1500 di un rivenditore per una nuova), mi son trovato benissimo, con tanto di complimenti da parte del mio meccanico !....W oxoli per serietà e competenza !.....l'ho contattato anche da poco per i parafanghi usati ma mi ha detto che al momento non ne avevano di belli !!...comunque sono super disponibili O0

Link to post
Share on other sites

Sempre poi ricordando che se in ogni parte atta alla movimentazione di un congegno deve intervenir chi sa operar ed è abilitato...........su freni e sterzo assolutamente non si può transigere.

Link to post
Share on other sites

allora.... sono pasato dal tizio.... mi fa che l' ha acquistato e ovviamente lo ha provato solo in piazzale..... nn raggiungendo la velocità massima il difetto non si evidenzia..... ho provato a settare maggiormente la regolazione del gioco dello sterzo e pare che la situazione si mitighi... è un buon segno...almeno penso cosi.... ovviamente lo sterzo è impossibile da usare.... è una pietra di marmo ora.

il onsiglio che mi ha dato il venditore è di smontare la scatola sterzo e vedere che problemi abbia e a sto punto se presa in discrete condizioni montare un servosterzo oppure cosa che preferirei gettare tutto e passare ad un idroguida.

 

sto sentendo rcd..... che ne dite???? una cosa mi sto informando anche per la pompa..... da chi potrei trovarne una ''tandem''?????

Link to post
Share on other sites

allora ragazzi sto sentendo per sta benedetta idruguida..... solo che come penso sapete l'aurora non ha il posto per una seconda pompa e una tandem viene una fucilata.... bene ho sentito rcd che dice che non monta tandem e non fa idrogude ma solo servosterzi per l'aurora mentre manfrini vuole 918+ iva..... mi sembra un eccesso.... sapete qualche altro rivenditore piu accessibile.... raga..... ho speso 4.000 x il trattore robe che costi come il trattore un idroguida....

Link to post
Share on other sites

questa è la mia puleggia

 

http://www.trattore.com/CatImg/Same21/01/01AC91E64972E3468BD36779EA0A76A6.png

 

ho solo 2 fori.... e il posto per montarla davanti come il delfino non ce perche il carro è alto come il centro puleggia..... :-( l'unica è farci una puleggia e comprerare una popa con portacinghia... perche a detta di molti una pompa non tegge i carichi assiali e quindi ci va il portapuleggia....

Link to post
Share on other sites

attenzione...stiamo parlando di un organo fondamentale per la sicurezza tua e degli altri utenti della strada....accrocchi strani o fatti alla meglio è il caso di evitarli,se non ti và di spendere soldi per un impianto come si deve cerca una scatola sterzo in buone condizioni e sostituisci solo quella..

Link to post
Share on other sites
questa è la mia puleggia

 

http://www.trattore.com/CatImg/Same21/01/01AC91E64972E3468BD36779EA0A76A6.png

 

ho solo 2 fori.... e il posto per montarla davanti come il delfino non ce perche il carro è alto come il centro puleggia..... :-( l'unica è farci una puleggia e comprerare una popa con portacinghia... perche a detta di molti una pompa non tegge i carichi assiali e quindi ci va il portapuleggia....

 

mi trovo in linea con quanto ha scritto Baccio, un posto per la pompa lo trovi e puo utilizzare le stesse gole che

già hai e ora servono ventilatore e alternatore. certo che dovrai mettere due cinghie più lunghe(o anche solo una).

occorre una pompa con poca portata ,per cui lo sforzo è basso.

certamente occorrerà ispezionare + spesso usura cinghie(pena motore arrosto).

per i prezzi mi sembra che quelli che hai postato siano un pelo altini , per regolamento non penso sia possibile inserire link,

se vuoi in mp ti iindico qualcosa da cui prender spunto.

 

Aspetto Sicurezza:

non sò se tale variazione andrebbe annotata su carta circolazione o se in mancanza di ciò,

in caso di sinistro sindaghi su conformità relative a specifiche casa madre,

di certo vi è che se l'attacco del martinetto è fatto a regola d'arte(possibilmente da un fabbro di fiducia),

il resto della componentistica è pensato per non aver problemi.

in sostanza se si rompe una cinghia della pompa,il sistema funziona comunque(logico lo sterzo diviene duro da manovrare),

solo in caso di rottura netta tubazioni mandata al martinetto potrebbe portare a perdita di controllo.

presumendo che la raccorderia e relative "crimpature" siano eseguite in esteno da personale idoneo,e il montaggio non preveda interferenze con oggetti contundenti

il rischio diviene identico a quello di tutti i trattori usciti dalla casa madre.

Edited by gallogeorge
Link to post
Share on other sites

MI AVETE APERTO GLI OCCHI.... mi sento piu sicuro con un servosterzo xke mantengo una parte meccanica ancora, mentre l'idro no..... allora se la scatola non è in ottime condizioni ma nemmeno da buttare io pensavo ad un servosterzo per alcune ragioni....

attualmente se ben chiuso non ha gioco, quindi una volta che lo alleggerisco del lavoro non dovrebbe piu tener le ruote ma solo comandare un asta....

poi il costo.... ho trovato un kit a 320+iva senza pompa e qui viene il dubbio..... la ditta SCONSIGLIA la pompa doppia e dice di fornire anche lei una pompa singola.... io a sto punto lo monto con la sua di pompa... quella originale.....le cose che non capisco sono:

 

- valvola prioritaira..... ok devia il flusso..... ma il servosterzo ha la max pressione ai 70 bar.... il mio sollevatore 70 bar sono sufficenti??? non vorrei che con il peso nn riesca piu ad alzare visto che la valvola scarica.... poi non capisco.... se non uso il servo l'olio gira attraverso esso e ritorna oppure è come chiuso, bloccato li...

 

 

 

oltre a questo oggi si è messo a spandere gasolio dai scusate il termine '' ugelli dove partono i tubi per gli inettori..... sembrano ben serrati... smonto e metto pasta rossa??? oppure mai toccare qei cosi???

Edited by mitomane
Link to post
Share on other sites

infatti come hai scritto l'unico vero pericolo è la realizzazione dell'attacco del pistone all'assale,

che se fosse un 2rm non si porrebbe,in quanto è in ferro (per cui saldabile),mentre nel 4rm è una fusione in ghisa e occorre procedere ad "ingabbiarlo" come scritto da baccio.

 

ps .un servosterzo tenendo presente che ha comunque un pistone da saldare alla barra sterzo,

la quale a sua volta rimarrebbe ancorato a una scatola di sterzo di dubbia solidità(interna),

ragion per cui è d aritenersi decisamente + pericoloso di un sistema idroguida dove tale scatola viene eliminata.

(quel che non cè non si rompe)

Edited by gallogeorge
Link to post
Share on other sites

allora.... il pistone lo monterei tipo un servosterzo.... di lato..... cosi non vi sarebbe nulla da saldare.... solo flangiarlo... il mio è un 4rm....

voglio solo capire una cosa.... la doppia pompa è NECESSARIA oppure si puo fare con una con una con valvola prioritaria???

 

cosi lo monterei sia x l'idro sia x il servo....

 

http://www.giordano-cairo.com/_FotoNew/DSC09633.jpg

Edited by mitomane
Link to post
Share on other sites

tutti i trattori hanno di serie una pompa per l'idroguida e servizi cioe attuatori come ad esempio bloccaggio diff. innesto dt ecc. questo perche le pressioni di esercizio sono diverse e la portata con una sola pompa non ti garantirebbe un funzionamento fluido dello sterzo quando azioni il soll. o i distributori idraulici. Poi le vie del Signore sono infinite.....

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...