Jump to content

Recommended Posts

1 minuto fa, caseforever ha scritto:

nn sapevo esistesse la 155-55

Infatti. Pure io conoscevo solo la 160-55

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco risolti i dubbi...
image.thumb.png.e765d3087f3f78c589ba400731a1ccb7.png
 
La brochure ed i dati sono di marzo 1987.

L'azienda il 180-55 lo acquistò nel 1989, usato, con 2.500 ore pagandolo 70 milioni di lire.

Ci ballano quasi 200 milioni di lire da quello che ha detto il possessore....


Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Same Rubin 200 ha scritto:

Capito Primo, grazie per le informazioni! Hai avuto modo anche tu di usarlo direttamente?
Avete qualche fotografia della macchina?

Considera che io sono nato 3 anni prima che l'acquistassero... Ed in azienda dove mi trovo ora ho iniziato a lavorare nel 2014, quindi ne ho sentito soltanto parlare.
foto, per quanto abbia cercato, non ne ho ancora trovate.

 

2 ore fa, jonnyr ha scritto:

Salve Primo, in che parte dell'Umbria lavorava questo mezzo?

Questo mezzo non era in Umbria, ma nelle Marche, in provincia di Ancona e, più nello specifico, nel comune di Senigallia.


Il 155-55 credo sia stato il primo prototipo, poi chiamato 160-55

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per caso fu dato indietro a zeta macchine??

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, jonnyr ha scritto:

Per caso fu dato indietro a zeta macchine??

Non credo, anche perchè è stato venduto nel 1995, probabilmente dato indietro al Consorzio Agrario di Ancona.
Quello di Zetamacchine, mi pare prima sia andato sulle colline tra Umbertide e Gubbio a Montelovesco, per poi essersi spostat più a sud credo, dove si trova ora.

non so se la riverniciatura è stata rifatta da Zetamacchine, ma sarebbe da spelarli vivi per come l'hanno conciato, tentando di imitare la livrea degli ultimi 160-55 NH.

Share this post


Link to post
Share on other sites




non so se la riverniciatura è stata rifatta da Zetamacchine, ma sarebbe da spelarli vivi per come l'hanno conciato, tentando di imitare la livrea degli ultimi 160-55 NH.


Sono più che d'accordo, l'hanno snaturato. Comunque si, era stato riverniciato da Zetamacchine, così come è stato riverniciato anche l'unico esemplare che ho visto e toccato con mano, a Stagno Lombardo in un'azienda vicino al campo della gara di aratura. Quello era l'esemplare numero 9, e montava la lama apripista anteriore.
Quello di Zetamacchine invece è il numero 7.


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
10 ore fa, Primo ha scritto:

Considera che io sono nato 3 anni prima che l'acquistassero... Ed in azienda dove mi trovo ora ho iniziato a lavorare nel 2014, quindi ne ho sentito soltanto parlare.
foto, per quanto abbia cercato, non ne ho ancora trovate.

 

Questo mezzo non era in Umbria, ma nelle Marche, in provincia di Ancona e, più nello specifico, nel comune di Senigallia.


Il 155-55 credo sia stato il primo prototipo, poi chiamato 160-55

Quello di z macchine finì a Montelovesco di Gubbio. Un paio di anni fa fu cambiato con un nh gommato dandolo dietro alla maip di Perugia. Non so che fine abbia fatto. Nel 2007 un'altra unità con apripista operava nell'azienda Gaslini di Montalera di Perugia

 

Edited by jonnyr

Share this post


Link to post
Share on other sites

C' è un video recente della Maip di cui se ne parla nell' azienda del proprietario attuale


Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...