Jump to content

Recommended Posts

Guest albe 86

Apro questo argomento per parlare un po' delle varie testate delle mietitrebbie.

Qualcuno di voi per caso ha esperienza su testate della ditta DBF Energy di Commessaggio (MN)? All'eima sono stato attirato dal fatto che, mi pare, siano l'unica ditta italiana di testate di mietitrebbie a produrre barre a tappeti, tra l'altro ad un prezzo a mio avviso molto concorrenziale. Voi per caso le conoscete? Inoltre vorrei porre una domanda generica: c'è qualcuno che utilizza/conosce barre a tappeti? Che differenza c'è rispetto alle tradizionali? Offrono veramente miglioramenti prestazionali alla trebbia? Come usura/manutenzioni è molto più onerosa di una barra tradizionale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

albe parli di testata da grano/riso?

da me girano alcune dbf da girasole e i proprietari si dicono soddisfatti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

In effetti parlo di grano-riso. Un mio vecchio terzista aveva visto lavorare una loro barra a tappeti parecchi anni fa e mi diceva che aveva dei problemi (non so di preciso quali), però ormai di tempo ne è passato e spero/credo che li abbiano risolti. Proprio per questo chiedo lumi...

All'estero per testate oltre gli 8 metri l'80% delle barre è a tappeti. La jd le produce con triplo tappeto solo dalla 7,5 metri in su, mentre per quelle più piccole non so se le producano loro oppure se le facciano fare, però non mi piace il loro sistema perchè ha un solo tappeto che porta verso la coclea convogliatrice, che funziona come nelle testate normali. Io preferisco invece il triplo tappeto, con i due laterali che portano al centro e quello centrale che alimenta la macchina. Case IH produce barre di questo genere anche più piccole, ma pare dai 22 piedi (6,7 metri). Poi di altre barre a tappeti so che ci sono le Mac Don, ma anche lì mi sembrano solo modelli molto larghi e comunque, come per Case e Jd, molto costosi. La DBF invece produce modelli a 3 tappeti da 6 e 6,6 metri, con un prezzo accessibile e per giunta pieghevoli. Purtroppo fisse per ora sembra che non ne producano, anche se mi dicevano che forse ne faranno un modello se ci sarà richiesta, e sembra che qualcuna già ci sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi risulta che dbf abbia avuto un riassetto socetario o un cambio di proprietà recentemente?

 

e che dbf è nata da persone staccatisi da cressoni?

Edited by puntoluce

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

e che dbf è nata da persone staccatisi da cressoni?

 

si la dbf nasce da persone che si sono staccate da cressoni

 

nell'azienda del capo hanno una barra da mais dbf a 6 file e una cressoni sempre a 6 file

 

la dbf è migliore sotto diversi punti di vista

- robustezza e qualità dei materiali abbastanza superiore a cressoni

- la dbf ha i rulli mungitori che girano piu forte e quindi permette velocità leggerente superiori

- i trnciastocchi della dbf buttano avanti gli stocchi trinciati limitando il polverone e trinciano molto meglio rispetto a quelli della cressoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

io o una testata da mais DBF 8 file con trinciastocchi attaccata a una claas 460 terra trak!

a 8 anni!

fare un confronto non posso perchè io o usato solo quella!

ma a sentire chi a cressoni non sono molto convinti!

problemi sulla mia sono i trincia stocchi che assorbono molti cavalli e si rompono spesso le frezzioni!

infatti o eliminato i trincia e comprato un trinciastocchi della nobili!

sentito dire la drago non ricordo la marca va molto bene! io se cambio prenderei quella!

Share this post


Link to post
Share on other sites

drago è il modello della olimac.

 

albe hai foto di queste testate da grano dbf?

io non ne ho mai viste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quel che so il limite delle barre a tappeti è rappresentato dal prodotto umido,inoltre non so se si possono usare con la soia.

 

Sul numero di novembre 2005 de "Il contoterzista" vi è un articolo sulla testata pieghevole a tappeti della DBF.

Edited by Gian81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

@ puntoluce: putroppo di foto non ne ho, ho solo la brochure presa in fiera, ma l'immagine è molto piccola.

 

 

Da quel che so il limite delle barre a tappeti è rappresentato dal prodotto umido,inoltre non so se si possono usare con la soia.

 

Sul numero di novembre 2005 de \"Il contoterzista\" vi è un articolo sulla testata pieghevole a tappeti della DBF.

 

@ Gian: potresti per favore scannerizzare e postare l'articolo? Non ero abbonato in quel periodo....

Per la soja a me non interesserebbe particolarmente farla, ma come mai dici che non vanno bene su prodotto umido? io pensavo esattamente il contrario, con prodotto umido che tende a scorrere poco dovrebbere dare il meglio, così come sia su paglie cortissime che sull'allettato..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ditta DBF ora si chiama DBF Energy (dopo il riassetto societario).Io a mais uso sia la barra DBF,sia la barra Drago della OLIMAG.Le differenze ci sono tra queste due barre.Una (la DBF) se il mais è colpito dalla piralide trebbia senza problemi mentre la drago proprio non và. In altri casi la Drago è una bomba. Per le barre da grano e riso a tappeti bisognerebbe chiederlo a Zangirolami visto che lui nelle trebbie CASE ha queste barre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se non sbaglio anche il nostro utente Afx 8010 dovrebbe avere una barra a tappeti sulla sua case.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86
Per le barre da grano e riso a tappeti bisognerebbe chiederlo a Zangirolami visto che lui nelle trebbie CASE ha queste barre.

 

Purtroppo non ho modo di contattarlo, un mio amico è stato da lui tempo fa ma finisce qui. Se qualcuno riuscisse a reperire qualche info in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma se non sbaglio anche il nostro utente Afx 8010 dovrebbe avere una barra a tappeti sulla sua case.....

 

Salve a tutti.

E no mauro mi sarebbe piaciuto provarla ma poi abbiamo preso quella da soia per far si che si adattasse meglio al terreno, avendola vista da zangirolami mi piace un casino. Zangirolami ne parlava molto bene perche nel riso nn si ferma mai, su grano mi disse che nn l'aveva preovata, il meccanico di padova che mi serve mi ha detto che su cereali superando i 5 kmh nn lavara molto bene.

Poi non mi garantivano di trebbiere prodotti corti come trifoglio e gia si in casi eccezionali si fa fatica con uella da soia bensi si tagli a peri terra..

Vi posso dire che i prezzi sono identici a quella a soia.

Ciao a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque resta il fatto che il sistema di ripegamento rimane un pò ingombrante....stile la testata Claas....però a mio avviso migliore della Cressoni....che devi quasi sfiorare il terreno in trasporto sennò non vedi una mazza....

 

Ma qualcuno questa nuovo sistema a tappeti lo ha visto lavorare?...perchè così su due piedi vorrei sapere come si comporta su paglia lucida e "cotta" (traduco: cioè ormai secca ma con qualche giornata di pioggia alle spalle)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cressoni dovrebbe avere una DBF a tappeti usata.. (se nn ricordo male)

dicano che su paglia di grano rallentano un po invece il riso è il suo pane...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

Grazie Gian!

Avevo sentito a Bologna all'eima di una barra a tappeti usata, ma mi pare che fosse piccola, tipo 5,4 metri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La barra peghevole cressoni meglio lasciarla in fabbrica, l'aveva il mio vecchio contoterzista e metterla in campo se non tenuta bene (parlo dell'eletrovalvola che da il consenso all'aggancio corretto) è una impresa epica.

 

Poi va anche lei ma a me non piace per nulla poi col letto a castello davanti alla macchina come giustmanente ha detto basa non vedi una cicca.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensate ad avere davanti una roba del genere:

 

t10635_DSC01066.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

é abbastanza stravagante che qualcuno l'abbia progettata, ma pure l'hanno comperata grandi................

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...