Jump to content
orsetta

Scuotitore Pellenc o Campagnola?!

Recommended Posts

Ciao a tutti,

scrivo a nome della mia famiglia che quest'anno avrà la fortuna di fare affidamento su un centinaio di piante di ulivo (Leccino e Gentile soprattutto).

Fino agli anni scorsi abbiamo sempre fatto tutto con scale e rastrelli a mano, ma da quest'anno il numero di piante è raddoppiato e le forze sono sempre più esigue. Per questo abbiamo deciso di comperare un abbacchiatore/scuotitore a batteria.

Dopo aver chiesto un po' in giro ed un po' sul web siamo arrivati al punto di decidere tra due tipi:

 

1. Campagnola Alice, per un importo di circa 1.000 euro;

2. Pellenc Olivion p230, per un importo pari a 950 euro.

 

Ovviamente si tratta di prezzi da negozi che si trovano nella nostra zona, dato che on line la Campagnola si trova anche a meno.

 

Cosa mi consigliate?!

I rebbi in resina della prima sono da preferire al carbonio dei denti della seconda?!

Io sarei per prendere il modello della Pellenc, ma l'incertezza regna sovrana e per questo vi chiediamo di darci una mano a scegliere senza doverci pentire della scelta che faremo.

Grazie mille in anticipo a tutti.

 

PS: mi scuso se dovessi aver sbagliato la sezione per la discussione

Share this post


Link to post
Share on other sites

assolutamente Olivion...non ha niente a che fare con la Campagnola. è un altro livello. Io ne ho due di olivion, uno con batteria da 700 e uno con convertitore attaccato alla batteria del trattore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:cheazz:

Ho anch'io lo stesso dubbio.

Ho visto all'opera i rastrelli metallici e anche le botte sui rami e olive che mi paiono più evidenti.

Al contrario i rastrelli in resina elastica mi sembrano meno offensivi.

Sulla qualità dei prodotti non mi pronuncio non avendo esperienza.

Ad oggi sono però più orientato verso denti in resina.

Buona scelta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto Campagnola ma ora la tengo di riserva, vado solo (e consiglio) con Lisam v8 titanium, leggera resistente, si infila dappertutto e mai rotto niente in 3 anni, raccolgo sui 70q d'oliva all' anno

Edited by blu1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille a tutti per i vostri interventi.

Per Raffaele: io volevo prendere l'Olivion p230, secondo te è una buona macchina per raccogliere olive da specie come il Leccino e la Gentile (questa particolarmente dura!). Non è che la Campagnola con il doppio pettine, e con i rebbi (pettini) in resina si addice di più?!

 

Per blu1: si tratta di gestire un centinaio di piante ed ho deciso di andare sull'elettrico per evitare rumore, fastidio della miscela, ingombro e peso da trasportare, senza contare la manutenzione del compressore.

 

Grazie

 

...dimenticavo: l'Olivion fa 830 battiti al minuto. Campagnola Alice 1080+1150 (a seconda delle velocità) ma sono paragonabili i dati o no?!

 

non ho capito se l'Olivion ha il motore in testa oppure in fondo.

Denkiu!

Edited by MET80100
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

:)

Vedo che abbiamo gli stessi problemi e dubbi. Anzi io uno in più, Per varietà Gentile cosa si intende, Gentile di ........ o solo la premessa?

 

Parlando di scuotitori elettrici, quindi credo si debbano lasciare fuori alcuni modelli citati sopra, che mi paiono ad aria compressa e che, io pure vorrei evitare, per l'eccessivo rumore, sia dello scuotitore che del compressore e del maggiore consumo energetico totale.

 

Restando sugli elettrici, francamente il motore più potente, i rebbi in resina flessibile, il motore in basso, nonché il doppio movimento, anche se questo potrebbe far cadere le olive un po' più di lato, secondo me fanno dell'Alice il migliore elettrico del momento.

 

Sarei molto grato a quelli che avendo il modello Alice, e non ne sono contenti, volessero elencarne i difetti riscontrati, questo al fine di arricchire le conoscenze al riguardo della scelta finale che farò a breve.

 

Ringrazio tutti.

Sergio

Share this post


Link to post
Share on other sites
:)

Vedo che abbiamo gli stessi problemi e dubbi. Anzi io uno in più, Per varietà Gentile cosa si intende, Gentile di ........ o solo la premessa?

 

Parlando di scuotitori elettrici, quindi credo si debbano lasciare fuori alcuni modelli citati sopra, che mi paiono ad aria compressa e che, io pure vorrei evitare, per l'eccessivo rumore, sia dello scuotitore che del compressore e del maggiore consumo energetico totale.

 

Restando sugli elettrici, francamente il motore più potente, i rebbi in resina flessibile, il motore in basso, nonché il doppio movimento, anche se questo potrebbe far cadere le olive un po' più di lato, secondo me fanno dell'Alice il migliore elettrico del momento.

 

Sarei molto grato a quelli che avendo il modello Alice, e non ne sono contenti, volessero elencarne i difetti riscontrati, questo al fine di arricchire le conoscenze al riguardo della scelta finale che farò a breve.

 

Ringrazio tutti.

Sergio

 

questo è il link dell'Alice di Campagnola

devo dire che rimango dell'opinione che Olivion è superiore. Alice accarezza le cascole, Olivion le scuote accorciando i tempi di raccolta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senti Raffaele, volevo chiederti se l'Olivio p230 ha qualche caratteristica particolare, dato che l'Alice ha il controllo termico e le due velocità (cosa questa che, ovviamente, consente un minimo risparmio di energia) e soprattutto se il fatto che i rebbi siano in carbonio, li rende maggiormente rigidi.

Come si comportano i Pellenc con i rami?!

Grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io li ho tutti e non ci sino dubbi sul pellenc che rovina molto meno sia le piante che soprattutto le olive. Di pari qualità sono i Mambo karbonium che costano 700€ iva compresa e vanno quasi meglio dei pellenc. Li usiamo da4 anni e mai un problema se non qualche bacchetta rotta...

Il risparmio energetico fa solo bestemmiare specie se i rami non sono folti e duri il triplo di fatica perché non sente lo sforzoe ti rimane in prima per cui è un continuo dare colpi per farlo ripartire.

Edited by Matteo1986

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io li ho tutti e non ci sino dubbi sul pellenc che rovina molto meno sia le piante che soprattutto le olive. Di pari qualità sono i Mambo karbonium che costano 700€ iva compresa e vanno quasi meglio dei pellenc. Li usiamo da4 anni e mai un problema se non qualche bacchetta rotta...

Il risparmio energetico fa solo bestemmiare specie se i rami non sono folti e duri il triplo di fatica perché non sente lo sforzoe ti rimane in prima per cui è un continuo dare colpi per farlo ripartire.

grazie Matteo mi hai aiutato a scogliere un nodo che non riuscivo più a districare, dato che non avendo mai provato alcuno degli abbacchiatori citati, per ognuno ci sono degli elementi che mi farebbero propendere per acquistarlo.

Ma visto che tu li hai entrambi e mi consigli la ditta francese, credo proprio che andrò sull'Olivion p230.

 

L'olivion p230 ha il motore in testa?! se sì, questo non lo sbilancia?!

 

Una cosa non ho capito nel tuo post: cosa intendi per "Il risparmio energetico fa solo bestemmiare specie se i rami non sono folti e duri il triplo di fatica perché non sente lo sforzoe ti rimane in prima per cui è un continuo dare colpi per farlo ripartire"?!

Grazie ancora

Edited by orsetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io li ho tutti e non ci sino dubbi sul pellenc che rovina molto meno sia le piante che soprattutto le olive. Di pari qualità sono i Mambo karbonium che costano 700€ iva compresa e vanno quasi meglio dei pellenc. Li usiamo da4 anni e mai un problema se non qualche bacchetta rotta...

Il risparmio energetico fa solo bestemmiare specie se i rami non sono folti e duri il triplo di fatica perché non sente lo sforzoe ti rimane in prima per cui è un continuo dare colpi per farlo ripartire.

 

:gluglu: Quindi, a questo punto tanto vale comprare il Mambo che costa meno, e al massimo si comprano alcune bacchette di ricambioO0

 

Visto che comunque non sono convinto che delle bacchette rigide di 4mm feriscano meno di quelle elastiche del diametro di almeno 10/15mm, è semplicemente contro la fisica.

La stessa forza di impatto su di un corpo, ammacca in maniera esponenzialmente più elevata la superficie interessata tanto più questa è piccola, o sbaglio?

Un po' come essere pestati da uno scarpone o dal tacco a spillo:perfido:

 

Visto poi che il sistema per risparmio di energia automatico dell'Alice fa più danni che benefici, dal momento che hai constatato l'effettivo mal funzionamento, al momento non lo compro di certo.

Per fortuna la mosca ci ha dato dentro, e quindi le olive cadranno quasi da sole.

Mi resta più tempo per decidere, nel frattempo proverò lo scuotitore a gancio.

Saluti

Sergio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le bacchette si rompano anche alla pellenc visto che praticamente sono identiche.

Un po' di danno lo fanno ma mai quanto i campagnola pneomatici che nonostante i denti molto grossi di diametro macinano letteralmente rami e olive

Sicuramente è il movimento diverso che limitano i danni

 

grazie Matteo mi hai aiutato a scogliere un nodo che non riuscivo più a districare, dato che non avendo mai provato alcuno degli abbacchiatori citati, per ognuno ci sono degli elementi che mi farebbero propendere per acquistarlo.

Ma visto che tu li hai entrambi e mi consigli la ditta francese, credo proprio che andrò sull'Olivion p230.

 

L'olivion p230 ha il motore in testa?! se sì, questo non lo sbilancia?!

 

Una cosa non ho capito nel tuo post: cosa intendi per "Il risparmio energetico fa solo bestemmiare specie se i rami non sono folti e duri il triplo di fatica perché non sente lo sforzoe ti rimane in prima per cui è un continuo dare colpi per farlo ripartire"?!

Grazie ancora

Prendi il mambo che secondo me è pure più leggero! Ce l'hanno anche altri utenti e secondo me non c'è di meglio qualità/prezzo.

Siccome in pratica la campagnola va in risparmio quando non sforza se i rami sono esili e poco folti non entra in modalità lavoro e le olive non cadano. In quel caso devi dare delle botte forti sui rami per farla ripartire buttando tempo e più che altro tanta fatica

Edited by MET80100
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Senti Raffaele, volevo chiederti se l'Olivio p230 ha qualche caratteristica particolare, dato che l'Alice ha il controllo termico e le due velocità (cosa questa che, ovviamente, consente un minimo risparmio di energia) e soprattutto se il fatto che i rebbi siano in carbonio, li rende maggiormente rigidi.

Come si comportano i Pellenc con i rami?!

Grazie mille

 

il Pellenc ha l'autobloccante automatico, nel caso si inceppi. Ha una sola velocità ed il motore si trova alla base dell'asta. Per quanto riguarda il pettine ha una duplice funzione, se guardi il video ufficiale pellenc ti accogi che l'operatore lo smonta e lo rimonta. Beh posizionandolo nelle due angolature disponibili si ha due diversi tipi di raccolta in funzione del ramo. Inoltre a differenza dell'Alice, il Pellenc con il suo movimento vibrante, non oscillante come l'Alice, può essere usato per tutti i tipi di oliva, anche per la più tosta da far cadere. Il pettine Campagnola è lo stesso alla fine degli altri suoi predecessori. Il pettine in carbonio della Pellenc non lo spezzi manco se ci dai na martellata, ma cosa che definisce ancor di più i due pettini è la prova della sedia. Io ho provato a infilare il pettine della Pellenc tra le gambe della sedia vedendo se vi entrava. E vi entra una meraviglia, prova a farlo con Alice :) e questo la dice lunga in termini di prestazioni e facilità d'uso.

 

Poi con la batteria da 700 ci lavori per due giorni....altro che risparmio energetico

Edited by Raffaele Pingue

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per pettine pellenc intendi la struttura??? Perché le bacchette hai voglia se si rompano anche se è molto difficile. in media ne partono 1-2 a stagione (2mesi) per macchinetta. Certo è un male da poco in 2 minuti e 15€ si sostituiscano...

La batteria a zaino è molto molto comoda anche se pesantina da portarsi dietro inoltre costa "solo" 1000€" maledetti loro ma ti evita di avere il filo che ogni poco si intreccia qua e là cmq per uso hobbistico anche una batteria da 45-60 amper basta per la giornata e i 1000€ si investano in qualcos'altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per pettine pellenc intendi la struttura??? Perché le bacchette hai voglia se si rompano anche se è molto difficile. in media ne partono 1-2 a stagione (2mesi) per macchinetta. Certo è un male da poco in 2 minuti e 15€ si sostituiscano...

La batteria a zaino è molto molto comoda anche se pesantina da portarsi dietro inoltre costa "solo" 1000€" maledetti loro ma ti evita di avere il filo che ogni poco si intreccia qua e là cmq per uso hobbistico anche una batteria da 45-60 amper basta per la giornata e i 1000€ si investano in qualcos'altro...

Grazie mille Matteo,

sabato mattina ho comperato l'Olivion p230, anche perché il venditore è stato, prima di ogni cosa, un centro di assistenza Pellenc e poi perché a parte le caratteristiche di leggerezza e manegevolezza e i giudizi positivi di alcuni che fanno queste cose di mestiere, mi hanno anche regalato una rete pellenc antistrappo.

 

Ti volevo chiedere se c'è qualche accorgimento da tenere nell'utilizzo dello scuotitore e se, come consiglia il manuale, è meglio cambiare l'inclinazione del pettine a seconda se si lavora in alto o in basso.

 

Ti ringrazio molto

Share this post


Link to post
Share on other sites

O0 Ieri sono stato alla fierucola di Grosseto, era piccola ma c'era tutto quello che mi serviva:

 

Campagnola, Pellenc, e Jolly, visto che il tabù delle bacchette in carbonio era rotto, ho potuto scegliere in base ai pesi e ingombri dei prodotti sopra citati.

 

Per il mio utilizzo molto particolare, vale a dire alberi piccoli e cespugli folti, mai potati, l'Ulisse di Jolly mi è parso di gran lunga quello che più si adatta alle mie condizioni:

 

° Metà del peso degli altri.

° Metà ingombro dei rastrelli, quindi molto più facile infilarli tra i folti rami.

° Ciliegina sulla torta possibilità di utilizzarlo senza asta, io dovrei fare l'ottanta per cento del lavoro in questa condizione, vale a dire coll'abbacchiatore del peso di 900 gr. usato a mo di rastrellino, una delizia quindi lavorare senza aste da bilanciare che si infilano dappertutto.

 

Ho preso il modello ad una velocità sola, senza riduzione di risparmio, che come da voi detto da solo grane, quando voglio risparmiare lo spengo io.

 

Sono entusiasta dell'acquisto, spero non essere deluso tra un mese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sabato mattina durante la raccolta confronto tra me lo zio e il babbo sull'acquisto di un secondo scuotitore per la raccolta delle olive visto che bene o male avendone soltanto uno gli altri 2 devono per forza di cose raccogliere manualmente, e guardando un po in giro ho scoperto che Pellenc in occasione del suo anniversario di 20 anni di attività, fino al 20/11 fa uno sconto pari al 20 % sui suoi prodotti , tra cui lo scuotitore OLIVION ;

Di norma durante la stagione non vengono mai applicati alcuni sconti per cui anche se la stagione della raccolta è quasi terminata sarei propenso a fare questo investimento;

 

il dubbio è , asta fissa a cm 230 con prezzo netto di € 630 + iva o asta telescopica da cm 220-300 a € 790 + iva ? Gli olivi hanno 20 anni per cui penso che sia per un fatto economico , sia per un fatto di comodità la scelta dovrebbe ricadere su quello telescopico.

 

Qualcuno ha già un OLIVION e mi sa dire pregi/difetti ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...