Jump to content
Steny.m

Ventola raffreddamento Same Delfino 35

Recommended Posts

Salve a tutti,

sono alle prime armi, sia per i forum, sia per l'agricoltura in generale e del tutto a digiuno per il settore dei mezzi agricoli, abbiate pazienza se commetterò qualche errore. Sono venuto in possesso di circa un ettaro di terreno pianeggiante da circa un anno e dopo molte perplessità ho deciso di acquistare un piccolo trattore per orticoltura e coltivazione dello zafferano. La scelta è caduta su un Delfino 35 del 1974 con 6500 ore di lavoro con aratro estirpatore, fresa e paletta posteriore. Il mezzo mi era stato garantito come perfetto, ma di difetti ne sono venuti fuori strada facendo. Infatti ho iniziato con la sostituzione dei cuscinetti e perni dell'assale anteriore seguiti dalle testine dei tiranti sterzo per poi continuare cuscinetti alternatore, filtri vari e tutti gli oli. Ora marciando in prima ridotta (più che mai) tra gli 800 e i 1600 giri inizia un rumore che sembra provenire dalla vento di raffreddamento. Mi e stato detto da un meccanico che dovrebbero essere i cuscinetti della vento la raffreddamento. Prima di accingermi a smontare detta ventola vorrei il vostro consiglio sul fatto di eseguire la sostituzione dei cuscinetti, sulla difficoltà e se qualcuno di voi ha fatto già questa operazione. Accetto notizie e consigli da voi esperti.

un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho ben presente la ventola del delfino ma ricordo che quando lavoravo in officina same ne cambiavamo spesso , questo e un piccolo difetto del delfino, 6500 ore sono abbastanza, il motore e stato fatto nuovo o no? cambiarle se hai manualità di officina lo fai in poco tempo, allenta l alternatore e leva la o le cinghie, al centro della ventola c è un bullone lo molli aiutandoti nel bloccare la ventola incastrando qualcosa nelle alette ma stai attento a non romperle perchè sono in alluminio, estrai la ventola e al suo interno trovi i cuscinetti, se sai fare te con pochi euro te la cavi, per levare la ventola non ricordo se trovi impedimenti tipo lamiere o altro , nel caso ci siano le devi levare, se puoi posta delle foto che si veda bene nelle diverse angolazioni cosi ti posso aiutare meglio , non preoccuparti se sbagli commenti o altro che in agricoltura c è sempre da imparare cualunque età tu abbia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente è il cuscinetto della ventola,,,capitato con il Same centauro...è un cuscinetto che va ingrassato ogni 20 ore di lavoro!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le informazioni, per quanto riguarda il motore non so se è stato rifatto, parte al primo giro di chiave anche dopo giorni di fermo, fuma un po' a freddo ma appena si scalda smette, ho lavorato solo dodici ore e l'olio motore non è calato, questo mi fa ben sperare. Per la manualità non sono un drago ma, me la cavicchio, finora i lavori li ho fatti tutti da solo, quello del fai da te è una passione che ho coltivato fin da bambino ed ora ho 55 anni, un po' di esperienza l'ho accumulata ma , come dice Ursus c'è sempre da imparare, ed aggiungo in tutti i settori. Per quanto riguarda i due cuscinetti della ventola li ho già acquistati ma , sono sigillati, come faccio ad ingrassarli? E poi ogni venti ore devo smontare tutto? Appena posso inizio lo smontaggio e poi posto delle foto.

Grazie ad entrambi, a presto

Edited by Steny.m

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovrebbe esserci un ingrassatore ma penso che sul delfino perche datato non ci sia, quando monti i cuscinetti se rimangono spazzi vedi di mettergli piu grasso che puoi e vedrai che tiene anni se poi vuoi mantenere lubrificato vendono il grasso prai e ogni tanto gli dai due spruzzate, eventualmente se vedi che si rompono spesso gli fai una modifica , fai un foto gli fai il filetto e metti un ingrassatore ma stai tranq che se fai poche ore ti dureranno anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

missione compiuta, lavoretto un po' lungo e scomodo ma, niente di difficile:

primo passaggio, smontare filtro aria, togliere bulloni del tubo di ritorno del sollevatore e del filtro, poi procedere all'estrazione del corpo ventola

 

[ATTACH=CONFIG]22319[/ATTACH]

 

Ventola smontata e cambio cuscinetti[ATTACH=CONFIG]22320[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22321[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22322[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22323[/ATTACH]

 

Appunto di viaggio:

non capisco bene come debbo fare ad inserire le risposte

 

la parte più difficoltosa, la pulizia delle alette di raffreddamento dei due pistoni e relativo alloggio della ventola

[ATTACH=CONFIG]22324[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22325[/ATTACH]

 

ho dovuto procedere con un fil di ferro piegato a gancio, aria compressa ed aspirapolvere. Rimontato il tutto in circa un'ora. Ora il rumore è sparito ed ho fatto una nuova e aggiungo piacevole esperienza. Viva il fai da te, quando è possibile.

Edited by MET80100
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli allegati non si vedono, si vedono solo le utime 2 foto delle alette cilindri e teste, per lavarle bene dovevi spruzzargli del gasoglio e poi dopo che si era intenerito dovevi passargli con idropulitrice ad acqua calda e parecchio vicino cmq vedo che te la cavi nel fai da te , ottimo lavoro bravo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Ursus,

te l'ho detto, ho qualche problema nell'inserimento dei file ed a volte anche delle risposte, non so se dipende da me o da quello schifo che è windows 8. Io vedo con la scritta in azzurro (allegato n......) se clicco sopra si aprono le foto. Comunque riprova a caricarle.Per quanto riguarda la pulizia delle alette, purtroppo non ho ancora l'dropulitrice a caldo, ci avevo pensato di dare del gasolio ma poi ho visto che tutta la melma sarebbe scolata sul resto del motore ed allora ho scelto di fare nel modo che ho illustrato sopra.

 

[ATTACH=CONFIG]22327[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22328[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22329[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22330[/ATTACH]

Edited by MET80100
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, con grasso per cuscinetti, ora il prossimo passo è dotare il delfino di due prese idrauliche, ho già acquistato tutto il necessario ma, sono indeciso dove piazzarle, lo spazio è limitato e non vorrei metterle sopra il parafango. Mentre per la riverniciatura rimando tutto alla prossima primavera inoltrata ora mi serve troppo il mezzo e poi non so ancora dove reperire i prodotti specifici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...