Jump to content

La concimazione localizzata microgranulare


Recommended Posts

  • Replies 380
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Lo starter secondo me non serve nei cereali vernini, perche non serve che partano subito. Invece è molto importante nelle colture primaverili per cercare di anticipare la semina e far vincere la piant

Assolutamente cassone concime. perfavore, miscelare seme e concime non si può sentire, già con il microgranulare è sempre un terno al lotto sulle dosi e su dove va e dove no. L’ho fatto una sola vol

Nella semeato ho il microgranulatore.

  • 2 months later...
Il 12/1/2018 Alle 21:27, Paguro ha scritto:

 

Potrebbe esci un problema con questo tipo di dosatore e i materiale con cui è costruito,problema che anche io devo risolvere sulla mia seminatrice che già monta il distributore per semi minuti che io utilizzo come micro.

Il problema nasce dalla ecessiva capacità abrasiva dei diversi concimi,il granulo è molto piccolo e duro e logora soprattutto cassa portarocchetto,guarnizioni stellari e in parte anche il rocchetto.

Il microgranulatore lo puoi costruire...sappi che si usurera.

Bisognerebbe provare con i dosatori che anche Gaspardo utilizza per i micro granulatori montati sulle seminatrice di precisione.

Perfettamente d’accordo con te

Difatti ho cercato di far fare i ronchetti sagomati che trasportano in concime in acciaio inox per ovviare al problema di abrasione della plastica

Solo un artigiano poteva farmeli ma doveva comprare l’attrezzo per poi sagomarli

Il risultato è che sarebbero costati oltre 100 euro l’uno ma casomai fossimo in un numero maggiore potremmo rivenderli ad emme emme 😆

comunque si a sto punto meglio far scorta di plastica e trovare il micro giusto

l’umostart probabile mangi meno

Edited by MartinVasquez
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 14/1/2020 Alle 10:42, MartinVasquez ha scritto:

Perfettamente d’accordo con te

Difatti ho cercato di far fare i ronchetti sagomati che trasportano in concime in acciaio inox per ovviare al problema di abrasione della plastica

Solo un artigiano poteva farmeli ma doveva comprare l’attrezzo per poi sagomarli

Il risultato è che sarebbero costati oltre 100 euro l’uno ma casomai fossimo in un numero maggiore potremmo rivenderli ad emme emme 😆

comunque si a sto punto meglio far scorta di plastica e trovare il micro giusto

l’umostart probabile mangi meno

Ciao Martin

Io da che esistono i microgranulari uso umostart e sono decisamente ottimi,soprattutto nel mio caso dove ho terreni con eccesso di fosforo e potassio con una csc buona e 3% di s.o.

Semino le colture con il solo concime microgranulare e poi fraziono bene l'azoto,a accezione di una coltura primaverile a scelta dove apporto in banda con la seminatrice un po' di concime per mantenere alti i livelli .

Ho già telefonato lo scorso anno a startec per valutare il loro microgranulatore( per seminatrici a righe) concepito appositamente ma dovrebbe essere disponibile da quest'anno,valido ma costicchia.

Sto pensando di sostituire per altri motivi non innerenti alla tecnica sodiva la mia semeato 300 con una combinata.......mi stupisco che ancora oggi un'azienda come Amazone non abbia realizzato un microgranulatore......probabilmente è solo una necessità italiana.

Link to post
Share on other sites
Ciao Martin
Io da che esistono i microgranulari uso umostart e sono decisamente ottimi,soprattutto nel mio caso dove ho terreni con eccesso di fosforo e potassio con una csc buona e 3% di s.o.
Semino le colture con il solo concime microgranulare e poi fraziono bene l'azoto,a accezione di una coltura primaverile a scelta dove apporto in banda con la seminatrice un po' di concime per mantenere alti i livelli .
Ho già telefonato lo scorso anno a startec per valutare il loro microgranulatore( per seminatrici a righe) concepito appositamente ma dovrebbe essere disponibile da quest'anno,valido ma costicchia.
Sto pensando di sostituire per altri motivi non innerenti alla tecnica sodiva la mia semeato 300 con una combinata.......mi stupisco che ancora oggi un'azienda come Amazone non abbia realizzato un microgranulatore......probabilmente è solo una necessità italiana.
No ma in Italia hanno più mercato avendo più culture. In altri paesi si usa molto il liquido.
I micro se azzecchi la formulazione funzionano tsa, umostar e agrofill vanno bene come concimi, come insetticidi quelli attuali non vanno, togliendo i fosforganici e alcuni neonicotinoidi. Sono tutti a bsse di sabbia di quarzo pellicolata e spruzzata con alcuni minerali assorbenti quindi sono tutti abrasivi compreso lo zucchero e i cristalli, sono i rocchetti ad essere spesso fatti di materiale inadatto.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Io mi trovo bene con Umostart Cerealis in sacconi  da 300 kg, micro lo riempio a secchi e così non ho sacchetti da trasportare e smaltire oltre a pagarlo 10 centesimi in meno, circa 1.4 €/kg quest'anno.

Con quanti kg/ha in media vai sul grano?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
  • 7 months later...
Fabio in che dosi e se l hai localizzato nel solchetto di semina 
 

Si ormai ho abbandonato la dispendiosa e dispersiva concimazione a spaglio, prima con le khun e ora con la rapisarda?
Concime nel solchetto di semina, per darlo solo a ciò che semino e non anche alle infestanti.
Percui dose dimezzata, 50 kg/h sul foraggio e avena, e 100 su grano
Prezzo 44 euro q.le lo scorso anno
Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Fabio Colacicco ha scritto:


Si ormai ho abbandonato la dispendiosa e dispersiva concimazione a spaglio, prima con le khun e ora con la rapisarda?
Concime nel solchetto di semina, per darlo solo a ciò che semino e non anche alle infestanti.
Percui dose dimezzata, 50 kg/h sul foraggio e avena, e 100 su grano
Prezzo 44 euro q.le lo scorso anno

Hai la tramoggia apposita per il concime o lo mescoli con il seme? Grazie

Link to post
Share on other sites
Hai la tramoggia apposita per il concime o lo mescoli con il seme? Grazie

Assolutamente cassone concime.
perfavore, miscelare seme e concime non si può sentire, già con il microgranulare è sempre un terno al lotto sulle dosi e su dove va e dove no.
L’ho fatto una sola volta per un solo cassone perché dovevo sperimentare l’efficacia dei microgranulari cifo, ovalis contro il granulare supersemina.
Piuttosto che miscelare si va di spandiconcime prima seppur economicamente svantaggioso
  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
Ciao Fabio, scusami ma non ho capito se ti sei trovato meglio col concime MAP o con il microgranulare.

Decisamente e lungamente meglio con qualsiasi granulare, piuttosto che con il microgranulare.

Ovviamente se il terreno dalle analisi risulta ben ricco di fosforo non disponibile può essere utile usare prodotti che ne favoriscano l’assorbimento
Link to post
Share on other sites
On 11/12/2020 at 9:33 AM, Fabio Colacicco said:


Decisamente e lungamente meglio con qualsiasi granulare, piuttosto che con il microgranulare.

Ovviamente se il terreno dalle analisi risulta ben ricco di fosforo non disponibile può essere utile usare prodotti che ne favoriscano l’assorbimento

Grazie Fabio per la tua esperienza. pensi sia poco producente aumentare la dose di granulare a 150 anzichè 100 kg/ha?

 

Qualcun altro ha esperienze sul micro vs granulare?

Link to post
Share on other sites
Grazie Fabio per la tua esperienza. pensi sia poco producente aumentare la dose di granulare a 150 anzichè 100 kg/ha?
 
Qualcun altro ha esperienze sul micro vs granulare?
Il micro ha un effetto starter e non è una vera e propria concimazione, anche perché se consideri le unità che fornisci alla pianta sono molto irrisorie. il granulare è una concimazione.

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
On 11/14/2020 at 9:49 AM, Pello97 said:

Il micro ha un effetto starter e non è una vera e propria concimazione, anche perché se consideri le unità che fornisci alla pianta sono molto irrisorie. il granulare è una concimazione.

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk
 

Ciao Pello, quindi tra starter e concimazione, quale é il consigliato? La concimazione finge anche da starter? Esempio: Yara supersemina

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ciao Pello, quindi tra starter e concimazione, quale é il consigliato? La concimazione finge anche da starter? Esempio: Yara supersemina

Vanno fatte entrambe, lo starter nn è una concimazione ma appunto è uno starter, tipo aperitivo e poi cena, paragone scemo ma fa capire la differenza credo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, Calle 89 said:


Vanno fatte entrambe, lo starter nn è una concimazione ma appunto è uno starter, tipo aperitivo e poi cena, paragone scemo ma fa capire la differenza credo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Capito grazie. In definitiva dovrei allestire la seminatrice e vorrei capire se conviene allestirla con tramoggia concime micro o granulare... Fabio si trova bene con il granulare a 1q/ha mentre dj usa umostart cerealis a 25kg/ha. Sono in dubbio tra i due. 

Link to post
Share on other sites
Capito grazie. In definitiva dovrei allestire la seminatrice e vorrei capire se conviene allestirla con tramoggia concime micro o granulare... Fabio si trova bene con il granulare a 1q/ha mentre dj usa umostart cerealis a 25kg/ha. Sono in dubbio tra i due. 
Lo starter secondo me non serve nei cereali vernini, perche non serve che partano subito. Invece è molto importante nelle colture primaverili per cercare di anticipare la semina e far vincere la pianta nella competizione contro insetti, uccelli e ritorni di freddo.

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Lo starter secondo me non serve nei cereali vernini, perche non serve che partano subito. Invece è molto importante nelle colture primaverili per cercare di anticipare la semina e far vincere la pianta nella competizione contro insetti, uccelli e ritorni di freddo.

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk

Assolutamente d'accordo, tanto più che in questi ultimi anni gli autunni sono sempre caldi e il grano duro "corre" troppo quindi lo starter anche per me è inutile, anzi controproducente almeno nella mia zona.

Inviato dal mio LM-X420 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...