Jump to content

Olio motore


Recommended Posts

Ma con quli trattori lo utilizzi, o meglio con quali motori??

 

I miei trattori sono motorizzati Perkins e Caterpillar.

 

PS. A dire la verità lo utilizzo anche per le vetture (Peugeot, Fiat, VW/Audi) anche se un pò vecchiotte, ma pur sempre vetture con motori diesel, ed anche in queso caso, mai nessun problema.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 280
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Questa discussione è sugli oli motore dovevi aprirne una tua era meglio.  Cmq io farei cosi: Scriverei alla Claas chiedendo info, cmq l'olio è loro (almeno dovrebbe non pensiamo subito male)

Ma dico io, hai speso decine e decine di mila euro per un trattore, e dopo sole 800 ore ti stai sprecando e dannando per risparmiare si e no 50 euro su una tanica di olio rischiando che non sia quello

Io ho messo il Mannol Multi utto WB 101 preso su ebay su un New Holland T4020 e su un Same Explorer. Mi sto trovando bene. Ti viene 3€ a litro spedito a casa tua in pochi giorni. È un ottimo olio. htt

Posted Images

Ma con quli trattori lo utilizzi, o meglio con quali motori??

Io per esempio non so di fabbrica se il motore Yanmar esce già con l'olio agrolube , oppur il primo riempimento lo fanno direttamente quando assemblano la macchina presso lo stabilimento Landini?

 

Se ti hanno dato l'agrolube credo che non ci siano controindicazioni,anche io uso l'agrolube su motore Perkins.............100 e qualcosa euro una latta da 18 kg........

 

Mefisto2

600 euro una fusto fa 208 litri lo vedo conveniente,altro che quello che lo pago io........e lo metti pure su motori Perkins...mi devo informare un pò in giro.........però io con circa 100 kg faccio tutto l'anno........

Edited by Alessio
Link to post
Share on other sites

Gli oli vanno uno per l'altro, è sufficiente che rispetti le caratteristiche richieste nel libretto di manutenzione della macchina e puoi scegliere la marca che vuoi.

 

Io comunque uso l'olio originale.

Link to post
Share on other sites
Gli oli vanno uno per l'altro, è sufficiente che rispetti le caratteristiche richieste nel libretto di manutenzione della macchina e puoi scegliere la marca che vuoi.

 

Io comunque uso l'olio originale.

 

Ho capito; quindi tu usi sempre olio John Deere nelle tue macchine JD??:cheazz:

Link to post
Share on other sites

x tex76 di solito le case di trattori hanno come patner case produttrici di olio, può capitare che dopo anni cambino marca d'olio.

A me è capiatato, same consigliava sul minitaurus olio agip, poi sui same moderni consigliano olio AKROS......

Difficilmente ora mai come fiatagri avevi praticamente olio, grasso e refrigerante fiat......

Sicuramente John deere consiglierà una marca d'olio ma non penso abbia olio jhon Deere.

Link to post
Share on other sites

Fa una cosa: durante il periodo di garanzia rimani aderente alle indicazioni fornite dalla casa costruttrice, così non puoi avere malaugurate contestazioni.

Successivamente puoi cambiare marca, pur restando aderente alle specifiche richieste.

Link to post
Share on other sites

Sicuramente John deere consiglierà una marca d'olio ma non penso abbia olio jhon Deere.

 

 

E invece no, JD come d' altronde molte altre case costruttrici, ha propio una linea di lubrificanti a suo nome, JD lube per l'appunto, dovrebbe produrli per essa (per conto di JD intendo) la Shell.

Come accennavo prima anche altre marche hanno i lubrificanti a marchio, per esempio MF consiglia per le sue macchine i lubrificanti MF lube, che dovrebbero essere prodotti per conto di MF dalla Mobil.

.................. e così via per molte ( a dir la verità credo quasi per tutte) case costruttrici.

 

Oh, adesso utilizzare i lubrificanti a marchio, magari nel perieodo di garanzia del mezzo, è un conto, utilizzare lubrificanti di qualsiasi altra marca, purchè sia nota o quantomeno abbia un passato medio lungo, con specifiche paragonabili se non superiori al lubrificante indicato dal libretto uso e manutenzione del mezzo, è pratica comunissima in qualsiasi azienda agricola o impresa edile/industriale (per mezzi da cantiere intendo), quindi non abbiate remore, se trovate conveniente una marca x, rispetto al lubrificante per così dire "originale", risparmiate pure e sopratutto state tranquilli.O0

Link to post
Share on other sites
E invece no, JD come d' altronde molte altre case costruttrici, ha propio una linea di lubrificanti a suo nome, JD lube per l'appunto, dovrebbe produrli per essa (per conto di JD intendo) la Shell.

Come accennavo prima anche altre marche hanno i lubrificanti a marchio, per esempio MF consiglia per le sue macchine i lubrificanti MF lube, che dovrebbero essere prodotti per conto di MF dalla Mobil.

.................. e così via per molte ( a dir la verità credo quasi per tutte) case costruttrici.

 

Oh, adesso utilizzare i lubrificanti a marchio, magari nel perieodo di garanzia del mezzo, è un conto, utilizzare lubrificanti di qualsiasi altra marca, purchè sia nota o quantomeno abbia un passato medio lungo, con specifiche paragonabili se non superiori al lubrificante indicato dal libretto uso e manutenzione del mezzo, è pratica comunissima in qualsiasi azienda agricola o impresa edile/industriale (per mezzi da cantiere intendo), quindi non abbiate remore, se trovate conveniente una marca x, rispetto al lubrificante per così dire "originale", risparmiate pure e sopratutto state tranquilli.O0

 

Quindi per es. tornando a Landini (il mio caso) Agrolube è la linea di oli dedicata, ma per conto di chi???? Agrolube, può darsi che sbaglio, mi pare che faccia parte della famiglia di lubrificanti di casa Fiat, come appunto Ambra per New Holland, Arbos per Goldoni e Akros per il gruppo Same-SDF, o sbaglio???:cheazz:

Link to post
Share on other sites
Quindi per es. tornando a Landini (il mio caso) Agrolube è la linea di oli dedicata, ma per conto di chi????

 

Agrolube dovrebbe essere, a quanto stò capendo, la linea di lubrificandi consigliata dalla Landini, quello che era fino a qualche anno fà il Landoil, tanto per intenderci, e che a quanto pare non esiste più.

Poi per conto di chi, per come per quando ecc,. ecc. ecc. non ho capito a cosa ti serve, quello che volevo dirti e che se la macchina è fuori garanzia, rivolgiti a qualsiasi marca ( tra le più note a mio parere), che abbia specifiche uguali se non superiori all' olio che stai usando (Agrolube), e che costi meno.

Link to post
Share on other sites

Same ed il suo gruppo hanno da un po' il loro olio marchiato Sdf.

Il bello ( a me viene da ridere) è che se lo compri col marchio deutz in luogo del same costa qualcosina di più:asd: eppure è lo steso prodotto.

 

Ma acquistando olio col marchio, nei magazzini ricambi di solito, si paga iva al 20% come sui ricambi, acquistandolo da un venditore di prodotti petroliferi e lubrificanti si ha l'aliquota al 10, giusto?

Link to post
Share on other sites

Cmq per curiosità la linea Akros per i SameDeutzFahr Group era prodotta specificatamente da FLSelenia che non è altro che la sezione lubrificanti del gruppo Fiat o meglio la vecchia Fiat Lubrificanti, quindi i lubrificanti Akros non erano altro che gli Ambra con una latta diversa, anche se sul depliant c'era scritto che venivano apportate alcune modifiche per adattarsi meglio al raffreddamento ad aria peculiarità dei motori Same.

Curioso il fatto di trovare questi depliant per olii Same nei consorzi agrari dove sventolavano le bandiere New Holland, forse proprio per delineare meglio le proprie strategie di mercato Same ha deciso di affidarsi ad un'altro produttore.

Link to post
Share on other sites

Mah...io non mai capito il discorso dell'olio marchiato dalla casa costrutrice...

 

Quando devo acquistare un olio, guardo prima di tutto la base (minerale-semisintetico-sintetico), la gradazione e le specifiche, il marchio è l'ultimo dei miei problemi, l'importante è che costi il meno possibile...sempre nell'ottica della qualità/prezzo ovviamente!

 

Addottando questo metodo di scelta da anni non ho mai avuto alcun problema ne sulle auto ne sui trattori e il risparmio non è poco...

 

L'olio con cui mi sono trovato meglio e che i motori sembrano apprezzare di più e il sintetico "Auchan" 5W40, venduto dall'omonima catena di ipermercati che, per fare un esempio, quando è in offerta costa molto meno del base minerale SDF...::)

Link to post
Share on other sites

Fidati che se si usa un pò di buon senso non si distrugge un motore usando olii non marchiati dal costruttore..., le dicerie e le paure di danni catastrofici sono solo balle da marketing...

 

Usando olii con buone specifiche senza riguardi sulla marca e puntando al risparmio, ho un common rail su un'auto (giudicato da molti delicato) con 200.000km che tra un cambio e l'altro, ogni 25-30.000km, mi consuma si e no un bicchierino d'olio e non ha mai avuto nessun problema di sorta...:leggi:

Link to post
Share on other sites
per i mie motori cerco di mettere il meglio,perche i motori di oggi sono molto raffinati comonrail pld caps ed ecc ecc,meglio prendere un caffe meno el giorno che rifare un motore.

 

Concordo pienamente; per quanto mi riguarda, voglio essere sicuro di scegliere l'olio più adatto a mio motore, che tra l'altro è un iniezione diretta.

 

Comunque io avevo posto l'attenzione anche su un'altra domanda, cioè se YANMAR come primo riempimento di olio ha una propria marca di riferimento o se il primo riempimento viene fatto direttamente dalla Landini con olio Agrolube.

Link to post
Share on other sites

io dopo che ho usato l'energy sint dell'api sul common rail dell'alfa, l'ho comprato per tutti i motori al prezzo di un olio minerale, ho un 100% sintetico con specifiche maggiori delle richieste con notevole risparmio di carburante dato dall'olio più liquido.

Link to post
Share on other sites
Comunque io avevo posto l'attenzione anche su un'altra domanda, cioè se YANMAR come primo riempimento di olio ha una propria marca di riferimento o se il primo riempimento viene fatto direttamente dalla Landini con olio Agrolube.

 

Scusa Tex ma questa mi sembra una domanda da cento milioni di dollari....vuoi che la yanmar spedisca i motori al cliente finale (in questo caso la Landini) con dentro l'olio?????????

 

A me me pare una follia se per caso si muove il motore o viene ribaltato nella movimentazione che fanno lo smontano e puliscono???? Non è verosimile la cosa, sicuramente il riempimento lo fanno con l'olio di primo equipaggiamento nell'assemblaggio.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...