Jump to content

Olio motore


Recommended Posts

Scusa Tex ma questa mi sembra una domanda da cento milioni di dollari....vuoi che la yanmar spedisca i motori al cliente finale (in questo caso la Landini) con dentro l'olio?????????

 

A me me pare una follia se per caso si muove il motore o viene ribaltato nella movimentazione che fanno lo smontano e puliscono???? Non è verosimile la cosa, sicuramente il riempimento lo fanno con l'olio di primo equipaggiamento nell'assemblaggio.

 

Si, in efetti Johndin, il tuo ragonamento non fa una grinza:ave:; non avevo infatti badato al fatto che l'eventuale primo riempimento di olio non andrebbe fatto nella fabbrica del costruttore di motori, bensì in fase di assemblaggio, in questo caso presso lo stabilimeto della Landini, per evitare appunto le eventuali movimentazioni o ribaltamenti nella delicata fase di trasporto.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 280
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Questa discussione è sugli oli motore dovevi aprirne una tua era meglio.  Cmq io farei cosi: Scriverei alla Claas chiedendo info, cmq l'olio è loro (almeno dovrebbe non pensiamo subito male)

Ma dico io, hai speso decine e decine di mila euro per un trattore, e dopo sole 800 ore ti stai sprecando e dannando per risparmiare si e no 50 euro su una tanica di olio rischiando che non sia quello

Io ho messo il Mannol Multi utto WB 101 preso su ebay su un New Holland T4020 e su un Same Explorer. Mi sto trovando bene. Ti viene 3€ a litro spedito a casa tua in pochi giorni. È un ottimo olio. htt

Posted Images

Ciao ragazzi,

la discussione sugli oli motore da sempre mi appassiona e leggo sempre molto volentieri quanto viene scritto qui. Mi permetto di dire la mia sugli oli da utilizzare su motori di ultima generazione in relazione alle marche e alle specifiche.

Qui dobbiamo una volta per tutte metterci in testa che le specifiche altro non sono che la carta di identità dell'olio. Ne descrivono in tutto e per tutto le caratteristiche e le proprietà in base a quanto prescritto dall'associazione petrolifera internazionale (API). Lettere e numeri riportati tra le specifiche indicano qualità, tipologia di motore, rispondenza alle normative vigenti ecc. ecc.

Partendo da questo mi sembra (e sottilineo mi sembra) francamente ingiustificato insistere soltanto sul marchio di lubrificante prescritto dalla casa quando in commercio esiste una vasta e qualitativamente eccelsa offerta di oli motore aventi specifiche identiche o spesso superiori a quelle degli oli indicati dal costruttore.

I costruttori, e qui non trovo assolutamente nulla di male, instaurano rapporti continuativi con determinati marchi per la fornitura di lubrificanti da abbinare alle proprie macchine. Si tratta di discorsi economici, di alleanze strategiche, di sinergie di mercato....tutti discorsi che prescindono dalle mere caratteristiche degli oli.

La conclusione è che si può tranquillamente utilizzare un olio differente da quello prescritto dalla casa costruttrice di un trattore agricolo, a patto che quest'ultimo lubrificante abbia le medesime specifiche tecniche del primo oppure specifiche superiori.

Non fossilizziamoci ragazzi...per chi consuma molto olio (non è il caso mio) restare vincolati esclusivamente al lubrificante prescritto dalla casa può significare un incremento delle spese di gestione delle macchine inutile ed ingiustificato: perchè spendere 10 per un olio prescritto quando magari troviamo a 7 un olio avente le stesse identiche specifiche oppure magari anche superiori??

Un saluto a tutti

apozzo

Link to post
Share on other sites

Anch'io concordo con te Apozzo....però i venditori di olii si giustificano dicendo che per esempio per superare la specifica API CI (credo la più alta per olii minerali) le ditte devono superare per esempio circa 10 test(numero a caso) ...quindi un olio meno costoso supera le minime consentite per legge , mentre un olio più caro nne supera molte di più......non sò se sia una scusa.

Link to post
Share on other sites
.......... specifica API CI (credo la più alta per olii minerali) .

 

Infatti, anche da quello che sò io, attualmente gli oli minerali, nel caso specifico 15W40 diesel e turbo diesel, non và oltre la specifica API CI.

Ed è propio questo il motivo per il quale io,come già accennato in precedenza, da qualche anno, sono passato da Agip, con specifica API CG, a Texaco con specifica API CH/CI ................. naturalmente per circa lo stesso prezzo ....................., altrimenti ............... col cavolo :2funny::2funny::2funny:

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Il motore è quello del new holland td 5050 , ho cambiato l' olio e poi l' ho fatto girare una mezzoretta senza andar su di girie per adesso mi è sembrato tutto ok , speriamo che non ci siano ripercussioni future , a volte si fanno proprio delle cavolate .......

Cosa intendi per poco probabile , che si siano fatti danni o no

Link to post
Share on other sites

No non credo ci siano danni,il primo cambio olio si fa' prima perchè le parti ancora nuove che debbono "abituarsi" una all'altra possono raggiungere temperature superiori a quelle che dovrebbero raggiungere normalmente,facendo perdere viscosita' all'olio.

Su un mezzo moderno,con gli olii sintetici che ci sono oggi,il rischio è molto meno probabile che un tempo.Ora non so se il tuo libretto uso e manutenzione porta diversi valori (da seguire naturalmente) l'olio motore è bene cambiarlo intorno alle 125h

Saluti.

Link to post
Share on other sites

Su un mezzo moderno,con gli olii sintetici che ci sono oggi,il rischio è molto meno probabile che un tempo.Ora non so se il tuo libretto uso e manutenzione porta diversi valori (da seguire naturalmente) l'olio motore è bene cambiarlo intorno alle 125h

Saluti.

 

Ormai gli interventi di manutezione per l'olio motore sono stati portati a 500 ore.

Io di solito i cambi olio sui mezzi abbastanza datati li faccio a 250 ore visto che oramai qualsiasi olio anche di qualità modesta ha specifiche superiori rispetto agli omologhi prodotti negli anni 70.

Link to post
Share on other sites

A luglio abbiamo preso un gruppo motopompa nuovo della Scova con motore iveco 6 cilindri a iniezione meccanica 160cv e i cambi olio li consiglia ogni 600 ore, non specificando niente sul primo......... Io l'ho fatto a 250h perchè prima ne avevo bisogno, i cambi successivi non so neanche io quando farli.....:cheazz::cheazz:

Comunque le ore che consiglia il produttore sono anche legate all'olio che consigliano di usare, che ha specifiche adatte a quel tipo di motore.

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

A mio avviso, se" giri per il cortile con il trattore" lo puoi cambiare una volta all'anno se invece il trattore è sempre sotto sforzo essendo raffreddato ad aria è meglio non superare le 150 ore. Ricordiamoci che il same si raffredda anche con l'olio.

Link to post
Share on other sites
A mio avviso, se" giri per il cortile con il trattore" lo puoi cambiare una volta all'anno se invece il trattore è sempre sotto sforzo essendo raffreddato ad aria è meglio non superare le 150 ore. Ricordiamoci che il same si raffredda anche con l'olio.

 

Non tutti, il motore del mio c653 lamborghini è same ma non raffredda l'olio.

Io al mio Silver 90 lo cambio ogni 300-350 h. Fa prevalentemente trasporti, forca, semine e lavori del genere. Tanto sono motori che sopportano bene

Link to post
Share on other sites

Alfieri, cosa è che ti fa affermare ciò? PErchè i motori same ad aria e olio devono avere intervalli così brevi?:cheazz:

Io, nei miei, lo cambio ogni 300 ore circa, e di problemi non ne ho mai avuti. E' inutile che vi dica quante ore fanno i miei serie 1000 4 cilindri, lo sapete, ormai:asd:.

Link to post
Share on other sites

comunque lo cambio almeno una volta all'anno, e non supero le 150 ore.

come lavori fa un po di tutto, semina ,trasporti, ranghinatore, imballatrice e un poco di aratura.

 

al momento uso urania turbo 15 40

ora per comodita vorrei prendere agip turbo 15 40

ci sono delle differenze tra i due?

mi potete consigliare altro?

Link to post
Share on other sites

Qualunque marca di olio và bene, l'importante che superi le specifiche internazionali API (che non sisgnifica la marca dell'olio) che siano CG4 o CH4 o addirittura CI4 , che per un olio di base minerale sono quelle più alte e vedrai che di ore ne fai almeno 300......se non erro URANIA turbo dovrebbe essere un CI4...mentre Agip Sigma Turbo 15/40 dovrebbe essere un CG4, quindi come specifica un pò inferiore

Edited by SAN64
Link to post
Share on other sites

Per il mio Landini Mistral, cambio olio ogni 150 ore o una volta l'anno, comprensivo di filtro, nonostante il libretto uso e manutenzione prescriva questo interento a 250 ore! Olio utilizzato attualmente Agrolube, serie di oli dedicata esclusivamente alle macchine Landini.

Link to post
Share on other sites
Qualunque marca di olio và bene, l'importante che superi le specifiche internazionali API (che non sisgnifica la marca dell'olio) che siano CG4 o CH4 o addirittura CI4 , che per un olio di base minerale sono quelle più alte e vedrai che di ore ne fai almeno 300......se non erro URANIA turbo dovrebbe essere un CI4...mentre Agip Sigma Turbo 15/40 dovrebbe essere un CG4, quindi come specifica un pò inferiore

 

o controllato vicino alla latta Urania e ci sta scritto

E2

CF4

 

quindi dovrebbe essere meglio agip 15 40 sigma turbo con specifiche E3 CG4?

Edited by Nikk
errore
Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...
  • 10 months later...

Appena finita la sostituzione di pompa-iniettori sul 765C il meccanico CGT ci consiglia di usare olio motore 0W-40 e non 15W-40 perchè secondo le loro statistiche serve un olio motore che permetta una rapida lubrificazione dei cuscinetti della pompa di attuazione alle basse temperature e all' avviamento del motore freddo. Con queste caratteristiche dell 'olio e intervalli di sostituzione di 250ore afferma che ha dei C9 operativi da migliaia di ore senza problemi al sistema d' iniezione...

Per la cronaca l' olio motore nuovo venduto col marchio AGCO nel fusto da 209litri a 885€uro+iva è confezionato dalla Pakelo lubricants di Verona...

Link to post
Share on other sites
Appena finita la sostituzione di pompa-iniettori sul 765C il meccanico CGT ci consiglia di usare olio motore 0W-40 e non 15W-40 perchè secondo le loro statistiche serve un olio motore che permetta una rapida lubrificazione dei cuscinetti della pompa di attuazione alle basse temperature e all' avviamento del motore freddo. Con queste caratteristiche dell 'olio e intervalli di sostituzione di 250ore afferma che ha dei C9 operativi da migliaia di ore senza problemi al sistema d' iniezione...

Per la cronaca l' olio motore nuovo venduto col marchio AGCO nel fusto da 209litri a 885€uro+iva è confezionato dalla Pakelo lubricants di Verona...

 

Si, io andavo a cambiare l'olio dal meccanico e mi mettevano un catrame di marche strane :cheazz:che, a freddo, per 15 minuti il motore girava male. Ora prendo solo olio AGCO. in un primo periodo ho preso il multifunzione che usavo sia nel motore che nella trasmissione, ed andava benissimo. Molto fluido, sostituzione olio motore ogni 100 - 150 ore. Ora metto olio motore nel motore, ed il multifunzione nella trasmissione, così posso fare più ore senza sostituirlo. Sostituzione olio motore ogni 200 - 250 ore.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...