Jump to content
matteodc

Concimazione vigneto (piccolo conto economico)

Recommended Posts

Devo acquistare il concime per i vigneti, ho vigneto di Garganega in zona Soave DOC e DOCG, portainnesti miesti tra SO4 e 420A con quanlche rimpiazzo 110R di 2-3 anni. terreno argilloso con scheletro, diserbo sulla fila

 

arrivo da:

marzo 2012 > Blaukorn 15-0-20

gennaio 2013 > Fertifield 4-8-16

gennaio 2014 > Fertifield 10-5-15

 

quest'anno volevo spargere minerale e mi sono stati proposti un concime dell'Adriatica 13-6-20 (5% di zolfo, 2% di magnesio, 0,1% di boro) formulato in esclusiva per il mio venditore o il Nitrophoska Perfect 15-5-20 (2% di magnesio, 20% di zolfo SO3, 0,02% di boro, 0,01% di zinco)

non parlo di prezzi ma dico solo che il Nitrophoska me lo fa pagare 11 euro/q in più :AAAAH:

 

consideriamo che l'Adriatica ha un potassio misto da cloruro e da solfato, mentre in Nitrophoska è esclusivamente da solfato...però in Nitrophoska ha 5 volte in meno di boro

 

voi che fareste ? siete per il risparmio o per il concime di marca ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però i paragoni si fanno su cose uguali o no..? Dai dicci i prezzi perché no.? Comunque andrei sul risparmio

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti potrei O0 38 euro per l'Adriatica e 49 euro per il Nitrophoska...mi sembrano abbastanza simili come concimi, che intendi dicendo "i paragoni si fanno su cose uguali" ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno ha usato ancora i COMPO BLAUKORN ? come vi siete trovati ? Mi è caduto l'occhio sulla pagina del Blaukorn Pro e non sembra male

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riapro argomento concimazione vigneto perchè stamattina mi è sorta curiosità sentendo due signori parlare di concimi fogliari da dare quando inizia l'invaiatura per aumentare il grado zuccherino.

Qualcuno li usa?

Hanno davvero benefici o il gioco non vale la candela?

Altre opinioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti! Riprendo questa discussione per chiedere un consiglio ai più esperti: il mese scorso ho acquistato del concime granulare (10-5-15) per la fertilizzazione del mio piccolo vigneto. Le abbondanti piogge del periodo scorso però mi hanno impedito lo spargimento! Ora sono indeciso: concimo adesso o lascio perdere alla primavera prossima? In autunno dopo la vendemmia avevo concimato solo con azoto organico granulare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

X me puoi stendere tranquillamente, magari aspetta che sfiorisca (nel caso non l'avesse già fatto) e poi dacci dentro! Prox anno magari dallo un po' prima xò

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Edited by Gianni il Folle

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buongiorno a tutti! Riprendo questa discussione per chiedere un consiglio ai più esperti: il mese scorso ho acquistato del concime granulare (10-5-15) per la fertilizzazione del mio piccolo vigneto. Le abbondanti piogge del periodo scorso però mi hanno impedito lo spargimento! Ora sono indeciso: concimo adesso o lascio perdere alla primavera prossima? In autunno dopo la vendemmia avevo concimato solo con azoto organico granulare.

Sì può dare ancora anche tenendo buone dosi, è basso titolo quindi di danni non ne fa entro i 50 U di azoto e ce ne vogliono di quintali per cui tranquillo che la vite lo userà al meglio. Poi puoi aumentare la dose giustamente come hai detto, dopo la vendemmia magari integrando con urea fogliare dopo la vendemmia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti quoto ma non per l'urea in post vendemmia.

 

Da noi c'e' chi fraziona. Meta' a marzo meta' adesso per non spingere troppo.

 

L'urea si ma solo se non vendemmi a macchina e solo se il fogliare e' verde. Da noi si va di urea per accelerare la caduta fogliare e partire da subito con la potatura. Alcuni colleghi partono gia' inizio ottobre ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete già pensato al prodotto da usare per la concimazione autunnale?

io stavo valutando il phenix, belfrutto mb scam, e il classico timagold timac...poi in primavera solo azoto anche qui da valutare se un passaggio di lenta cessione o due di urea, poi naturalmente micro fogliari

Share this post


Link to post
Share on other sites

È consigliabile fare urea liquida per via fogliare dopo la Vendemmia?

Quali sono i benefici?

 

 

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno mi sa dire se ci sono articoli tecnici o quantomeno prove serie per l'uso della vinaccia come concime?

 

cbo, tu che sei molto preparato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
qualcuno mi sa dire se ci sono articoli tecnici o quantomeno prove serie per l'uso della vinaccia come concime?

 

cbo, tu che sei molto preparato?

 

Mi dispiace ma non ho esperienze in merito ne come azienda (fino al 2014/2015 non potevo usarle) ne come contoterzista.

 

Gli unici organici che uso sono il letame bovino/equino ogni 4 anni a turno. E non a titolo di concimazione ma di struttura visto che approfitto per lavorare anche l'interfila.

 

Per me concimazione da anni e' sinonimo di fertirrigazione.

 

Chiedo al compare di mio fratello che sicuramente e' piu' ferrato di me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vinaccia in vigna ha poco senso, le vinacce vanno ben mescolate con materiali organici diversi e a ben più alto tenore di azoto meglio compostarle per un anno.

Le vinacce vanno anche, se possibile sterilizzate meglio se da distillazione a vapore, meglio ancora vagliate-trebbiate perché sono un valore, hanno i semi quindi ricchissimi di olio altissimo di grassi essenziali e puri, bucce ricchissimi di polifenoli, le bucce e vinacce fanno una buona plastica.

I semi tendono a nascere dopo 1 o 2 inverni specie i rossi.

Le vinacce sono profiquamente riciclabili ad altri usi se si vogliono usare come organico vanno compostate bene e per un po'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tu dici bene che potrebbero avere altri usi, ma bisogna avere lo sbocco commerciale, cioè chi ti acquista la vinaccia nel momento della produzione.

La distilleria praticamente non la paga (se fai ben pieno il rimorchio forse non ci rimetti il gasolio del trasporto) e altre destinazioni non ci sono (qui da noi), per cui pensavamo poterla utilizzare almeno come concime organico.

In bibliografia non si trova nulla, grazie per i consigli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di roba c'è e siamo in attesa di tantissimi sviluppi, la vinaccia va buono che te la trasportano ma comunque anche per i seme è abbastanza ricercata. C'è qualche attività in Emilia ma appunto come tutto l'organico è il trasporto la chiave. Almeno avere una distilleria che te la toglie dalle scatole è già qualcosa e comunque non è un rifiuto.

Per fere da concime... che è un mezzo spreco, va opportunamente compostata con vari materiali per un bel po'. Comunque guarda bene che a Treviso sono svigi c'è qualcuno ti da quel che ti da ma non ci rimetti e non sprechi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Top

:cheazz:probabilmente hanno una acidificazione spiccata del suolo,e della corteccia per distrubuire in quel modo una dose massiccia di calce.

come disinfettante dovrebbe esser blando.

Ps. CBO peccato che il 15 ben eesser non ho visto la tua adesione al pranzo, per molti del forum sarebbe stato un piacere immenso conoscerti personalmente:n2mu:. Il tuo contributo nella sezione è notevole. O0

Edited by ALAN.F

Share this post


Link to post
Share on other sites

Relativamente alle analisi del terreno e piano di concimazione nei vigneti ogni quanto tempo li fate?

 

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io le ho fatte a ottobre per la prima volta. Uno sfizio da 90 euri piu' iva e una breve relazione del tecnico del laboratorio che mi e' stata confermata anche dal figlio Cbo. Loro la fanno ogni 5 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quest anno x la concimazione del vigneto ho questi concimi a disp 2 ql 12-12-17.2 ql  20-5-10.e 1 ql 25-15 entec x ha cosa ne pensate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso Geamax dopo vendemmia, belfrutto in primavera e poi facciamo due o tre giri di fogliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, FA150 dice:

Io quest anno x la concimazione del vigneto ho questi concimi a disp 2 ql 12-12-17.2 ql  20-5-10.e 1 ql 25-15 entec x ha cosa ne pensate

Se fossi un tecnico penserei che non hai 1 vigneto ma 3 vigneti ben distinti. Il primo abbastanza equilibrato. Il secondo un po' magretto ma da integrare in P e K nel corso della stagione e il terzo molto robusto se le unita' si riferiscono a P e K.

Tradotto sono concimi indeterminati se non conosciamo la realta' e la realta' non e' solo la pianta ma anche cadenzare delle analisi che ci permettono di verificare il nostro lavoro di concimazione e di anticipare eventuali problemi anche di carenza o di consumo non ancora evidenti in pianta.

ps. La Scam fa ottimi prodotti e li usiamo anche noi quando la fertirrigazione non e' "potabile" ma il Belfrutto per le sue unita' si adatta alla conci autunnale. Il fratello primaverile e' il Vignafrut. Questo in generale ma come detto ci si deve calare sulla singola realta'.

ps2.: il nuovo packaging del fol non mi piace per nulla. A mio modo di vedere il precedente era molto piu' intuitivo specie da smart 😢

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quest'anno vorrei dare il timasprint della Timac, molto completo con calcio e magnesio, però costicchia, l'anno scorso costava 70€ al quintale, vediamo quest'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io do in primavera lo yara mila partner e grossi problemi non ne ho avuti. In autunno stendo del pellettato stallatico circa 6 quintali ettaro. Mi consigliavano qui di dare appena dopo la raccolta una spolverata di nitrato ammonico x le gemme dell'anno dopo ma sinceramente non so quanto possa contare

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...