Jump to content

Recommended Posts

Ciao Giuseppe!

Ti porgo il mio benvenuto in questo forum e in questa sezione dedicata alle nostre "signore".

E' un piacere risentirti e anche io ricambio i complimenti per le tue bellissime macchine! Caspita avrei voglia ancora di venire giu a vedere una tua trebbiatura! :asd: Io comunque la mia trebbia l'ho modificata e adesso è molto piu bella di prima! Inizio settimana pubblicherò delle foto!O0

TREBBIE 4EVER

Filippo

Link to post
Share on other sites
  • Replies 228
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Bibblico! Completo meglio del Rosso Valentino. Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Un cantiere Orsi esige un trattore Orsi però Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Senza contare poi che il "maremma" da te era praticamente nel suo ambiente. Comunque se nel periodo più fulgido della sua storia la Orsi riusciva a piazzarne uno ogni 10 Landini un motivo ci sarà. In

Posted Images

..grazie, anche per il benvenuto, se verrai alla mia trebbiatura (sempre il 19 agosto) avrai l'occasione di conoscere personalmente anche DL30, 50r513, Dodo e forse anche qualche altro amico del forum.

Attendo, con interesse, le foto aggiornate delle tue splendide realizzazioni..!!

Beppe

Link to post
Share on other sites

dove sarebbe di preciso questa festa del 19 agosto?

se riesco faccio un salto anch'io (magari se me lo ricordate o mettete un argomento nella sezione delle manifestazioni non rischio di dimenticarmene :) ) così avròpiacere di conoscervi di persona :)

Link to post
Share on other sites
Molto belle le tue trebbie, se riesco vengo a vederle anch'io (le ho solo viste da lontano) così approfitto anche per conoscere gli altri amici del forum che non conosco ancora.

 

 

...ti aspetto......siamo ad un tiro di schioppo..!!!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Beppe davvero belli i Tuoi cantieri di trebbiatura O0

 

Le trebbie le hai ripristinate Tu oppure ne sei entrato in possesso cosi come sono?

Ad agosto spero di essere anche io dei vostri!

 

 

Per il mio omonimo Filippo: allora le foto promesse dove sono?? :asd:

Link to post
Share on other sites
Beppe davvero belli i Tuoi cantieri di trebbiatura O0

 

Le trebbie le hai ripristinate Tu oppure ne sei entrato in possesso cosi come sono?

Ad agosto spero di essere anche io dei vostri!

 

 

Per il mio omonimo Filippo: allora le foto promesse dove sono?? :asd:

 

La SAIMA era abbastanza mal messa, ho dovuto revisionarla e farle parecchi lavori, ma ora funziona a meraviglia..!! L'aspetto esteriore è rimasto com'era, ho solo fatto qualche ritocco e aggiunto la scritta posteriore SAIMA.

Alla ORSI invece ho dovuto fare meno lavori perchè è stata revisionata, aggiornata con l'impianto idraulico per il piazzamento e riverniciata nel 1984 da chi me l'ha venduta. Ho aggiunto anche a lei la scritta posteriore ORSI.

Ti aspetto alla trebbiatura..!!

Link to post
Share on other sites
Beppe davvero belli i Tuoi cantieri di trebbiatura O0

 

Le trebbie le hai ripristinate Tu oppure ne sei entrato in possesso cosi come sono?

Ad agosto spero di essere anche io dei vostri!

 

 

Per il mio omonimo Filippo: allora le foto promesse dove sono?? :asd:

 

:asd:Penso dobbiate attendere ancora il week end perchè ve la voglio far vedere completamente ultimata e non a metà!:) Ma vi assicuro che è molto meglio di prima e che mi sta dando parecchie soddisfazioni!

Filippo

Link to post
Share on other sites

Signori sono lieto di presentarvi la mia nuova MAC (meccanica agricola Campagnolo) appena uscita d'officina. Ho apportato nuove modifiche quali settore posteriore aggiunto e di conseguenza è stata allungata, cassetto di seconda pulitura, ventilatore secondario, alzata la galleria degli scuotipaglia e rifatti bocca di introduzione al battitore e praticabile! Vi piace?

a presto i video :asd:

Filippo

Link to post
Share on other sites

Filippo rimango esterefatto ogni volta che vedo le foto della Tua realizzazione. Sei davvero in gamba.

 

A voler guardare il pelo nell'uovo forse le ruote metalliche darebbero quel "che" in più alla macchina, ma comunque è solo per voler cercare, appunto, il pelo microscopico nell'uovo.

 

Se Ti ricordi di mettere il calendario delle manifestazioni a cui partecipi quest'anno, ti vengo a vedere di sicuro.

Link to post
Share on other sites

Complimenti Filippo

Veramente bravo e capace, con un po' di pazienza e tempo affinerai anche i

particolare, come dice Filippo B. quattro ruote in ferro, ed un assale anteriore

tipo "carro agricolo" sterzante, completerebbero l'opera in modo perfetto, girando un po'

potresti trovare le ruote dei vecchi aratri o simili, naturalmente proporzionate

alla macchina.

Comunque anche cosi' fa una bella figura.

Franco

Link to post
Share on other sites

....complimenti Filippo sei bravissimo..!!! O0

 

La tua MAC è molto bella e sarebbe interessante vederla da vicino e al lavoro.

Peccato che siamo ...un pò lontani...ma se ci terrai informati quando sarà presente a qualche manifestazione...la vedrei volentieri.

...se devo trovare un pelino nell'uovo anch'io...(dal punto di vista strutturale) ...l'hai costruita con una tecnologia.....un pò troppo moderna...nel senso che hai usato ...molto ferro e poco legno...!

Comunque sei ...veramente in gamba..!!...sei l'ultimo (e penso unico) ...costruttore di trebbie attualmente in attività..!!!:clapclap:

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Scusandomi anticipatamente per il ritardo manifestato volevo ringraziarvi per i complimenti! E vero alle esposizioni l'unico difetto che trovano i visitatori è appunto il fatto che i materiali che ho usato sono un pò troppo moderni!

La prossima trebbia che farò la farò proprio alla vecchia!:asd: Se qualcuno ha idee o riesce a trovar in giro ruote che potrebbero adeattarsi mi faccia un fischio!

Intanto grazie al sempre gentilissimo FRANCO 67 è stato pubblicato nel sito della collezione tardioli un bell'articolo riguardo l'argomento vi consiglio un visita al fontastico sito( che ormai penso conosciate a memoria)

[quote

La tua MAC è molto bella e sarebbe interessante vederla da vicino e al lavoro.

Intanto quoto l'unico video che ho...:asd:

Aspetto vostre opinioni e critiche

ciao

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Ciao a tutti, dopo lunghe ricerche ho trovato finalmente una trebbia usata a buon prezzo per il mezz'ettaro di grano di varità Verna, che nessuno da queste parti si degna di venire a trebbiare. Vengo al punto la trebbia Recchioni è da seme, mi viene detto che per il grano non va bene, andrebbero cambiati i crivelli. Si può fare? si troveranno? si potranno realizzare artigianalmente? o è meglio lasciar perdere per non rischiare di imbarcarsi in un'avventura senza speranza? La trebbia è nelle Marche e io sto attaccato al crinale appenninico in provincia di Arezzo.

Grazie

Marzio

Link to post
Share on other sites

Da quel nulla che so mi pare di ricordare che la trebbia nata per il grano è abbastanza facile addattarla pure alla trebbiatura semi; il contrario invece è difficoltoso.

Link to post
Share on other sites

Ciao Junker, mi sembra che tu ti stia sbagliando o almeno, a quanto risulta a me , è piu facile convertire una sgusciatrice (trebbia da semi minuti ) in una trebbiatrice che non il contrario. Contiamo che per la trebbiatura dei semi minuti sono necessari due battitori per cui su una trebbia normale è difficile installarne un'altro. Inoltre nella storia sono state prodotte trebbie combinate, capaci con la sostituzione di pulegge e crivelli di trebbiare il frumento. In mia opinione potrebbe essere fattibile ma prima bisognerebbe vedere la macchina per cui, ilMarzio, carica qualche immagine per piacere così vediamo cosa è fattibile!

ciao XD

Link to post
Share on other sites

Giustissimo, Filippo; ho invertito la cosa ed è come tu dici.

Se aveva l'alloggio per un battitore solo quella del grano era difficile trovare il posto per l'altro pilatore e gli scarti non ci potevan davvero essere in quanto, ad es. i semi di lupino ben mondi costavano tantissimo.

Link to post
Share on other sites

Ragazzi c'ho rinunciato la trebbia Recchioni era messa molto bene e il prezzo allettante (800€) ma io ne ho bisogno quest'anno, non voglio mettermi a trafficare per fare modifiche che mi possono portare via dei mesi.Nel frattempo però ho trovato una Orsi 80 da restaurare ma funzionanate che andrò a vedere e fotografare questa settimana, ad un prezzo ancora migliore.Il punto è il trasporto: mi si dice che è alta almeno 3,5m e ci vuole un bilico nessuno ha delle quote anche se approssimative cosicchè possa chiedere ad un trasportatore un preventivo per farle fare wuesti 130Km?

In ultimo cosa sarebbe da controllare prima dell'acquisto? Io ho un landini 5860 si trovano pulegge per le prese di forza attuali?

Grazie Junker e Filippo per le risposte

Marzio

Link to post
Share on other sites

Marzio, sicuramente ci avrai già pensato comunque credo che su un carrellone, ovviiamente prima facendola salire con le ruote poi con i martinetti e debite precauzioni sfilandole per abbassare il tutto non dovresti aver problemi di oltrepassare i 4 metri canonici.

Tutto sommato si tratta di operazione semplice e non credo che , considerando pure il tempo per il carico e lo scarico si oltrepassi la soglia massima dei 300 euro.

Edited by Junker
Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, dopo lunghe ricerche ho trovato finalmente una trebbia usata a buon prezzo per il mezz'ettaro di grano di varità Verna, che nessuno da queste parti si degna di venire a trebbiare. Vengo al punto la trebbia Recchioni è da seme, mi viene detto che per il grano non va bene, andrebbero cambiati i crivelli. Si può fare? si troveranno? si potranno realizzare artigianalmente? o è meglio lasciar perdere per non rischiare di imbarcarsi in un'avventura senza speranza? La trebbia è nelle Marche e io sto attaccato al crinale appenninico in provincia di Arezzo.

Grazie

Marzio

 

Forse non è meglio acquistare una normale mietitrebbia con doppia ventilazione?? Se è un grano normale già con una ventilazione ottieni un buon risultato se poi hai anche la doppia ventilazione puoi ottenere un prodotto ancor più pulito e persino la separazione dei semi minuti. In tal caso una Lavarda serie M può fare al caso tuo, si trovano a qualche migliaio di euro, hai il vantaggio di tagliare trebbiare e immagazinare direttamente il prodotto.

Link to post
Share on other sites

il fascino delle vecchie trebbie non è neanche lontanamente paragonabile alle mietitrebbie degli anni 80... Inoltre non è vero che si trovano a poche migliaia di euro, semmai a diverse migliaia.

Allora meglio una modernissima Cicoria a 8000+iva a quel punto.

Grazie Junker per avermi dato un ordine di grandezza di spesa x il trasporto

saluti a tutti

Marzio

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...