Jump to content

Recommended Posts

io sempre fatto (negli ultimi anni) chiesel classico e poi rotolama..adesso che ho rotante magari per quest'anno provo nella terra meglio a passarlo su sodo ma non credo abbia problemi..farò qualche pezzo smezzato di prova tanto mi piace giocare e provare :asd: unico problema è che differenze di produzione sono difficili da stimare in campo nella soia ci vorrebbe trebbia con mappatura rese per fare una cosa più fine anche altezza o a occhio non vuol dire nulla..in zona scorso anno la prima soia seminata e quasi confinante alla mia è stata sempre "bella" da vedere fino a settembre poi non ha perso foglie, bacelli marci, vuoti e cimiciati mentre a fianco in asciutta di secondo raccolto anche se non sembrava "bella e alta" ho fatto di più

Share this post


Link to post
Share on other sites
io sempre fatto (negli ultimi anni) chiesel classico e poi rotolama..adesso che ho rotante magari per quest'anno provo nella terra meglio a passarlo su sodo ma non credo abbia problemi..farò qualche pezzo smezzato di prova tanto mi piace giocare e provare :asd: unico problema è che differenze di produzione sono difficili da stimare in campo nella soia ci vorrebbe trebbia con mappatura rese per fare una cosa più fine anche altezza o a occhio non vuol dire nulla..in zona scorso anno la prima soia seminata e quasi confinante alla mia è stata sempre "bella" da vedere fino a settembre poi non ha perso foglie, bacelli marci, vuoti e cimiciati mentre a fianco in asciutta di secondo raccolto anche se non sembrava "bella e alta" ho fatto di più

 

la sindrome da stelo verde non la trovi sui secondi raccolti e nemmeno sui primi molto tardivi

la differenza si vede proprio dall'epoca di semina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
la sindrome da stelo verde non la trovi sui secondi raccolti e nemmeno sui primi molto tardivi

la differenza si vede proprio dall'epoca di semina.

Dunque non è tutta colpa di stà cimice.....

La colpa è una bella donna che nessuno vuole.

Ma è mia abitudine ammettere gli errori.

Se ho seminato presto e ho sbagliato.

Meglio che mi dia dell'asino e che corregga il tiro.

Piuttosto di dar colpa alla cimice e continuare a sbagliare.

 

Voi quando pensate di seminare quest'anno?

Io pensavo verso metà maggio....

 

E evitare di dare azoto se non vedo particolari sofferenze.....

 

E post emergenza la bastono.

Se mio babbo brontola lo mando in ferie....:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dunque non è tutta colpa di stà cimice.....

La colpa è una bella donna che nessuno vuole.

Ma è mia abitudine ammettere gli errori.

Se ho seminato presto e ho sbagliato.

Meglio che mi dia dell'asino e che corregga il tiro.

Piuttosto di dar colpa alla cimice e continuare a sbagliare.

 

Voi quando pensate di seminare quest'anno?

Io pensavo verso metà maggio....

 

E evitare di dare azoto se non vedo particolari sofferenze.....

 

E post emergenza la bastono.

Se mio babbo brontola lo mando in ferie....:asd:

 

la cimice non può fare un danno simile e poi è un danno strano, che si evidenzia in presenza di alberi che fanno ombra, si vedevano proprio i segni circolari

 

devo risolvere la cosa che nn riesco più a inserire le foto ma ho una discreta documentazione al riguardo

 

pensavo inizialmente a una virosi (mosaico del fagiolo) ma nei laboratori della regione veneto hanno dato esito negativo e le mie piante sono finite anche anche in piemonte per ulteriori accertamenti

allora ho pensato a una batteriosi (pseudomonas) per il fatto delle zone d'ombra, ma esito negativo pure su quelle, nonostante in laboratorio una dottoressa appoggiasse la mia seconda tesi

 

la cimice non mi ha mai convinto e comunque potrebbe essere una concausa ma non credo sia la causa principale.

 

rimane la possibilità della pianta che ha scompensi dovuti alla luminosità o che a causa del freddo nei primi stadi di sviluppo si scompensi ma allora non si spiega perchè in certi appezzamenti la soia si rovina tutta e in altri solo sotto le piante (parlo di medesime varietà)

quindi escluderei la cosa della luce ma non escluderei la cosa del freddo (proprio perchè le soie seminate tardi e i secondi raccolti non sono stati colpiti.

 

purtroppo credo anche che ci diano seme (e varietà) non buone dato che la ricerca delle ditte sementiere è più orientata agli ogm dato che il nostro è un mercato marginale in termini di profitti

da quello che mi risulta le soie ogm non hanno questo problema

 

per via dell'epoca di semina sconsiglierei la semina almeno fino a metà maggio ma i risultati migliori nella campagna 2018 li ho visti su soie seminate tra fine maggio e i primissimi di giugno

certo non si potranno pensare a punte produttive ma se si ammala perdi raccolto e fai fatica a raccoglierlo con qualità della granella scadente, quindi finchè non si trova la soluzione meglio accontentarsi

Edited by iL vErOnEsE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh se è per quello, tutta la mia M10 l'anno scorso sotto alle piante è rimasta tutta verde, sia dopo frumento trinciato (seminata a inizio giugno), sia quella dopo orzo che dopo frumento granella (attorno al 20 giugno). Proprio sotto ai rivali, in mezzo all'appezzamento non aveva niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Friuli (zona storica della soia in Italia già dagli anni 80) hanno sempre seminato tardi la soia c'è poco da fare, se si vogliono avere meno problemi va seminata dal 15-20 maggio in poi.

 

2017 anno secco da noi, con produzioni ridicole in asciutta, quella seminata il 26 aprile ha fatto 18 q.li (ed era tutta verde alla trebbiatura, quindi con umidità, scarto ecc), esattamente come ha fatto 18 q.li/ha quella seminata dopo fieno il 22 maggio ma completamente defogliata. E in Toscana cimici non ne abbiamo manco l'ombra per ora.

 

2018 primavera piovosa che ha comportato ritardo delle semine anche di primo raccolto a fine maggio-primi di giugno, nessuna sidrome di stelo verde e produzioni decenti per la zona (35-38 q.li/ha) grazie a qualche temporale estivo.

 

Quindi evitate di seminare prima di metà maggio, seminate al massimo dei gruppi 1, e problemi ne avrete meno anche al Nord.

Share this post


Link to post
Share on other sites

soia lunga o soia corta secondo me non influisce tanto quanto la semina..primo raccolto seminato 25 maggio, secondo in parte metà giugno e in parte a fine giugno..trebbiato tutto assieme sui 14 di umidità mezzo punto più mezzo meno..quest'anno rimetto di primo la hiroko e secondo penso bahia che comunque tengo in azienda per gli animali

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh se è per quello, tutta la mia M10 l'anno scorso sotto alle piante è rimasta tutta verde, sia dopo frumento trinciato (seminata a inizio giugno), sia quella dopo orzo che dopo frumento granella (attorno al 20 giugno). Proprio sotto ai rivali, in mezzo all'appezzamento non aveva niente.

 

si dimenticavo che oltre alle zone d'ombra vicino ai canali dava segnali anche li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quello che ho potuto vedere sui campi negli ultimi anni le soie con la sindrome dello stelo verde sono quelle seminate precocemente (aprile) ad elevate densità di semina su terreni limo sabbiosi e con irrigazioni anticipate. Se a questo sommiamo stress termici ed idrici post fioritura.. la sindrome è una certezza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco lo stelo verde dovuto alla stagione anomala (solo a quello, perché la mia non è mai andata in stress), ma come si spiegano i baccelli marci-abortiti e pregerminati? La totalità di essi presentava il tipico puntino nero da puntura di insetto. Io quest'anno non ho mangiato 1 frutto di casa mia, e di fianco avevo la soia, come l'avevo 3 anni fa, ma senza alcun problema sulla frutta.

 

Stelo verde si era già visto (a casa mia) nel 2014: piante piene di foglie, soia umida ma comunque sana. Quest'anno i chicchi germinavano già a metà agosto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo m'é è per quello che ha sofferto della sindrome dello stelo verde.

Non è mai andata in stress...

Acqua temperature miti concime....

Perché mai doveva morire?....

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io nel frattempo avrei ancora 500 quintali di soia da vendere....che faccio???

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella domanda...paghi il magazzino? Comunque non penso si muova più di tanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bella domanda...paghi il magazzino? Comunque non penso si muova più di tanto...
No non pago il magazzino ma sta scendendo 0,10€ tutte le settimane...pensavo che dopo lo sblocco tra usa e Cina sarebbe salita un pelo invece niente di fatto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Gianni il Folle dice:

No non pago il magazzino ma sta scendendo 0,10€ tutte le settimane...pensavo che dopo lo sblocco tra usa e Cina sarebbe salita un pelo invece niente di fatto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Non è  ancora stato firmato l'accordo  commerciale  Usa Cina è  questione di ore,massimo 2 giorni.

Ne ho anch'io di soia da vendere,speremo ben....

 

Edited by dino62
Errore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua da noi negli ultimi anni in questo periodo facevano contratti per il nuovo raccolto.Quest’anno nulla quindi immagino che nn ci siano rialzi decisi nel medio-lungo periodo.Purtroppo nn c’è nulla di certo e nessuno ha la palla magica.Io cerco di suddividere le vendite durante l’annata oppure si decide di suddividere le vendite in due volte.Altro discorso è se uno ha la necessità di vendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho venduto tutto per necessità a fine novembre e non mi chiamo pentito di averlo fatto.
Comunque venerdì ho chiuso per il contratto a 36.5€/q per circa 5.5 Ha.
Alla fine dovrebbero essere attorno ai 200 q, il resto vediamo se lo faccio o no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho venduto tutto per necessità a fine novembre e non mi chiamo pentito di averlo fatto.

Comunque venerdì ho chiuso per il contratto a 36.5€/q per circa 5.5 Ha.

Alla fine dovrebbero essere attorno ai 200 q, il resto vediamo se lo faccio o no.

Cmq Fabio il prezzo ora è a circa 34,1€. Se a te offrono più di 36 vuol dire che di prevede un aumento, o sbaglio?

Potrei tenerla fino ad aprile e poi decidere

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cmq Fabio il prezzo ora è a circa 34,1€. Se a te offrono più di 36 vuol dire che di prevede un aumento, o sbaglio?Potrei tenerla fino ad aprile e poi decidere
Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 
 
 

Quella che farei io rientrerebbe in una filiera alto proteica, in cui potevi scegliere se fare il prezzo fissato (36.5€) o la media di Bologna + 1.5€/q di premio...quindi alla fine ho scelto il prezzo fissato e amen.
Non penso ci siano grosse speranze che salga, arrivasse a 35€ sarebbe già buono.
Comunque sentivo gente che mi diceva che per almeno 2-3 anni il prezzo sarà questo, con leggere fluttuazioni ma rimaniamo in questo range. Spero vivamente si sbaglino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che le persone che hanno parlato degli anni futuri  abbiano la sfera di cristallo o conoscano gruppi che possano influenzare i mercati.

Sono semplicemente dei mitomani, parlano per supposizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivati a questo punto credo non mi convenga vendere dato che non ho guadagnato niente in più e sono ancora in ballo. E se poi in primavera dovesse crescere allora mi mangerei veramente le mani. Penso di tenere duro fino ad aprile.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

soia in salita a Chicago viste le prime indiscrezioni sugli accordi Cina Usa,speriamo continui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
soia in salita a Chicago viste le prime indiscrezioni sugli accordi Cina Usa,speriamo continui.


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io è due anni che faccio a contratto a 38 e 37,5 euro senza spese di magazzinaggio e decisamente ci ho preso visti i prezzi del mercato.Nn è detto che se fanno contratti a quelle cifre poi il prezzo sarà superiore

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, qualcuno ha esperienza con soia KWS?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...