Jump to content

Recommended Posts

Il 8/5/2019 Alle 21:16, dino62 ha scritto:

Bel coraggio hanno avuto,zona mia non finisce di piovere e freddo,mi sa che quest'anno semino a fine mese.

Mi sa proprio di si. E sabato/domenica altri 30 mm... Piccolo OT: le vecchie gabbie in ferro quali vantaggi offrono rispetto ad uno pneumatico in gomma a pressione standard?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sa proprio di si. E sabato/domenica altri 30 mm... Piccolo OT: le vecchie gabbie in ferro quali vantaggi offrono rispetto ad uno pneumatico in gomma a pressione standard?

Non fai ormaie con terreno secco. Infatti si usano per rullare o seminare la medica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fabio03 ha scritto:


Non fai ormaie con terreno secco. Infatti si usano per rullare o seminare la medica.

E con terreno umido consentirebbero di entrare prima o i vantaggi sono limitati? Fine OT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con terreno umido ci servono solo le gomme, se entri con le gabbie poi ti si riempiono tutte e per pulirle ci serve il martello pneumatico. Le gabbie si usano solo su terreno secco o comunque non umido.
Comunque tornando IT, la prova di semina della mia soia ha dato ottimi risultati, su 50 semi, ne sono germinati 41, quindi un 82%. Provo a ripeterla, ma penso che un 80% sia ottimo. A casa ho della NAV 290 della Sipcam (spia alto proteica a contratto), da seminare dopo che ho trinciato il frumento e indica 80% di germinabilità minima da cartellino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con terreno umido ci servono solo le gomme, se entri con le gabbie poi ti si riempiono tutte e per pulirle ci serve il martello pneumatico. Le gabbie si usano solo su terreno secco o comunque non umido.

Comunque tornando IT, la prova di semina della mia soia ha dato ottimi risultati, su 50 semi, ne sono germinati 41, quindi un 82%. Provo a ripeterla, ma penso che un 80% sia ottimo. A casa ho della NAV 290 della Sipcam (spia alto proteica a contratto), da seminare dopo che ho trinciato il frumento e indica 80% di germinabilità minima da cartellino.

 

Sì su terreni pesanti si sulle terrette no ma ti frangi la schiena, umidi ma non bagnati perche se sono molli entra tutto.

 

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con terreno umido ci servono solo le gomme, se entri con le gabbie poi ti si riempiono tutte e per pulirle ci serve il martello pneumatico. Le gabbie si usano solo su terreno secco o comunque non umido.
Comunque tornando IT, la prova di semina della mia soia ha dato ottimi risultati, su 50 semi, ne sono germinati 41, quindi un 82%. Provo a ripeterla, ma penso che un 80% sia ottimo. A casa ho della NAV 290 della Sipcam (spia alto proteica a contratto), da seminare dopo che ho trinciato il frumento e indica 80% di germinabilità minima da cartellino.

Servono più di 65 per germinarne 55 e forse arrivare a 50 alla prima foglia vera trifogliata. Sul colore del seme lascerei stare. Mi sono trovato bene con quella al mentolo.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buongiorno qualcuno è riuscito a seminare? Inizia a diventare tardi per le soie tipo 1?
Io ho ancora in casa della t45 e spero di seminare questa settimana.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho ancora in casa della t45 e spero di seminare questa settimana.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Chi riesce a seminare questo é il problema, n9n si riesce neppure ad entrare. Io ho la bahia ma non la semino se riesco semino pedro, t45 e m22. Pedro e bahia le riporto indietro.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soia demetra, fino a quando si può seminare? I primi di giugno è troppo tardi? Sono in provincia di Padova, 

Irrigandola, si hanno più possibilità che anticipi la raccolta? O non influisce per nulla sulla durata del ciclo , visto che è molto sensibile al fotoperiodo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io devo provare avatar della venturoli.. e prenderò il rischio di seminare ai primi di giugno.. alla fine se avessimo seminato i primi di maggio forse avremmo perso tutto... meglio provarci ai primi di giugno e rieschiare ad ottobre..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chi riesce a seminare questo é il problema, n9n si riesce neppure ad entrare. Io ho la bahia ma non la semino se riesco semino pedro, t45 e m22. Pedro e bahia le riporto indietro.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Perché? Bahia portala a me se Jon la semini, anche di primo in semina tardiva rende

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Perché? Bahia portala a me se Jon la semini, anche di primo in semina tardiva rende

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Volentieri per me é troppo alta sembra colza. Più tardiva e va bene da trinciato. Tempo meteo talmente cretino da lasciare allibito. I terreni fanno la fetta con la zolla del loietto sembra come zollare San Siro. Chi la rompe la cotica? L'anno scorso per il miscuglio sono bastate poco meno di due passate di rotante, appena finito di diserbare é vrnuto il diluvio... adesso il diluvio è costante.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda.. ma si è obbligati a seminare soia rizobiata a fine delle nascite? Mi spiego meglio.. ho della soia classe 0+ Non rizobiata...se continua il maltempo fino a metà giugno non posso più seminare la gruppo1 e metà dei terreni dove devo seminare non ha mai ospitato soia.. sono costretto a rizobiare o posso seminare su tutti i terreni senza problemi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ricordo male, da uno studio di mi sembra Veneto agricoltura con il costo beneficio del rizobio conviene mettercelo sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, francoexplorerdt ha scritto:

Una domanda.. ma si è obbligati a seminare soia rizobiata a fine delle nascite? Mi spiego meglio.. ho della soia classe 0+ Non rizobiata...se continua il maltempo fino a metà giugno non posso più seminare la gruppo1 e metà dei terreni dove devo seminare non ha mai ospitato soia.. sono costretto a rizobiare o posso seminare su tutti i terreni senza problemi? 

In terreni che non hanno mai ospitato soia è d'obbligo il rizobbio..... e cmq visto il costo come dicono gli studi è sempre meglio metterlo, qualche battere in più si ha...... 

Rizobbio non serve a farla nascere ma a fissare l'azoto atmosferico

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte che io l'anno scorso con M10 seminata dopo frumento da granella, avevo finito la soia rizobiata e mi avevano portato della soia non rizobiata (avevano trovato quella quel giorno), praticamente zero differenze (produzione identica in entrambi i casi).
Quindi, mi sa che quest'anno non rizobio niente. Avendo i sacconi da 5 q, in due minuti riempio la seminatrice, a rizobiarla mi servono 10 minuti, coi secchi.
C'è da dire che nei miei terreni ci va soia un anno sì e uno no (quest'anno vedo se seminarla dato che continua a calare di prezzo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma io faccio talmente poca soia che non troverò mai 4 bustine .. io semino 1 massimo 2 ettari.. quindi o semino senza rizobio o non so come fare.. mi servirebbero 4 bustine di nodular

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza rizobio si rischia di dover ricorrere ad una moderata concimazione azotata in copertura in quanto la pianta non riesce a sopperire al proprio fabbisogno fissando l'azoto atmosferico.

Fabio non ha notato differenze probabilmente perché prima di seminare la soia distribuisce il liquame, e quindi azoto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Gibo93 ha scritto:

Senza rizobio si rischia di dover ricorrere ad una moderata concimazione azotata in copertura in quanto la pianta non riesce a sopperire al proprio fabbisogno fissando l'azoto atmosferico.

Fabio non ha notato differenze probabilmente perché prima di seminare la soia distribuisce il liquame, e quindi azoto.

Dopo frumento l'anno scorso, non avevo spanto il liquame...dopo orzo sì. Non so cosa dire, i noduli del rizobio c'erano in entrambi i casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be io alla semina uso sempre sui 3/4 quintali di 18/46 può andar bene ? O conviene proprio distribuire urea e poi interrarla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una domanda.. ma si è obbligati a seminare soia rizobiata a fine delle nascite? Mi spiego meglio.. ho della soia classe 0+ Non rizobiata...se continua il maltempo fino a metà giugno non posso più seminare la gruppo1 e metà dei terreni dove devo seminare non ha mai ospitato soia.. sono costretto a rizobiare o posso seminare su tutti i terreni senza problemi? 
Sí per forza sempre rizobaiare perché se no é alla stregua di un cereale. La classifica 0,1,2 non è giusta per l'Italia si deve vedere la risposta al fotoperiodo e al termo-fotoperiodo che stanno finendo di compilare a mesi. Rizobaiare é solo mettere i batteri simbionti a contatto del seme affinche la radichetta si imbratti di batteri azotofissatori, non succede niente se entrambi si incontrano funzionano sempre. Che sia rizobaiata industrialmente o casalingamente non cambia nulla.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Be io alla semina uso sempre sui 3/4 quintali di 18/46 può andar bene ? O conviene proprio distribuire urea e poi interrarla?
3 o 4 quontali di 18/46 sono tanti, 2 bastano se poi vuoi essere certo di superare i rizobi qualora non li vuoi mettere, servono 3q di nitrato ammonico dopo 3 settimane dalle prime foglie vere. Se nello stesso terreno la soia c'era già stata entro 5 anni, qualcosina di Brandirhizobium japonicum é rimasto anche se in Europa campa poco e non tutti i ceppi campano, è un batterio abbastanza cannibale dipende dai ceppi e dalle ditte, la soia ha un suoi mondo strano.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dopo frumento l'anno scorso, non avevo spanto il liquame...dopo orzo sì. Non so cosa dire, i noduli del rizobio c'erano in entrambi i casi.
Se i noduli c'erano, era grazie alle rizobiature precedenti. Rimangono nel terreno per 4-5 anni, ma visto il costo, è sempre meglio addizionarne di nuovi

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...