Jump to content

Recommended Posts

2 ore fa, Domyx ha scritto:

Assolutamente si.
A me comunque interessa soprattutto che non vada a seme.
Giavone sul riso il prossimo anno si sarchia sicuramente, per come la vedo io è l'unica strada percorribile.
Abutilun sicuramente rallenta, e poi ricaccia.
Per questo penso serva più di un passaggio con la cimatrice.
Però, ovvio, la macchina serve averla a casa: a quel punto passi quando e quanto vuoi

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
 

Riso bio è un disastro da me, soia bio male ma non malissimo perchè si tenta la via della falsa semina ma stanno abbandonando il bio qua, preferiscono chiudere le aziende piuttosto che fare bio.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 10.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Soia mandala ollseeds seminata su sodo intorno al 10 luglio.Ora è circa 50 cm. Ho già fatto 2 irrigazioni a scorrimento e aveva preso 30 mm ad una settimana dalla semina. Chi non ha irrigato ha della

Soia T45 appena sarchiata. 

Questa è la mia t45 seminata ai primi di giugno finora ha preso 18mm più 12mm,per ora regge ma non so per quanto ancora

Posted Images

45 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

Riso bio è un disastro da me, soia bio male ma non malissimo perchè si tenta la via della falsa semina ma stanno abbandonando il bio qua, preferiscono chiudere le aziende piuttosto che fare bio.

Qui tutti i bio (riso, soia, mais, girasoli, ecc.) sempre puliti e belli più dei convenzionali, chissà come mai.... 

Io preferisco fare convenzionale e dormire (per quello che si può) sonni tranquilli

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Qui tutti i bio (riso, soia, mais, girasoli, ecc.) sempre puliti e belli più dei convenzionali, chissà come mai.... 
Io preferisco fare convenzionale e dormire (per quello che si può) sonni tranquilli
Dormono sereni anche loro non ti preoccupare. Hanno creato un sistema che glielo permette.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Massa Gianluca ha scritto:

Qui tutti i bio (riso, soia, mais, girasoli, ecc.) sempre puliti e belli più dei convenzionali, chissà come mai.... 

Io preferisco fare convenzionale e dormire (per quello che si può) sonni tranquilli

Luci nella notte, Ufo, Adf, forse no ....  però va bene cos' casomai ci sono i contadini dell'Est.

Link to post
Share on other sites
Luci nella notte, Ufo, Adf, forse no ....  però va bene cos' casomai ci sono i contadini dell'Est.
Il bio è un business per le grosse aziende che conoscono gli escamotage, per tutti gli altri agricoltori onesti rimangono solo le briciole

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, jd3130 ha scritto:

Separare assolutamente altrimenti bruci e rallenti la soia. Potresti definire il termine " terra forte rossa" con percentuali di sabbia-limo-argilla. Io provai anni fa a bagnare a scorrimento in questa fase, ma è stato un disastro. Però era terra arata e lavorata non seminata su sodo. La mia è franco-limosa però.

Esattamente non so la percentuale ma è franca limosa. Fai conto che avevo il terrore che si fermasse su l'acqua in fondo ai campi ma alla fine nel giro di 4-5 ore non c'era più niente.

 

11 ore fa, dino62 ha scritto:

Passa subito io lo gia fatto con abutilon come il tuo,1 litro di corum e 400cc dash,mezza dose finche è  piccolo così lo bruci tutto.

Quanta acqua ad ettaro dai? In etichetta il dash dice 0,25/0,50 l ogni 100 l

Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, mf 399 ha scritto:

Esattamente non so la percentuale ma è franca limosa. Fai conto che avevo il terrore che si fermasse su l'acqua in fondo ai campi ma alla fine nel giro di 4-5 ore non c'era più niente.

 

Quanta acqua ad ettaro dai? In etichetta il dash dice 0,25/0,50 l ogni 100 l

250 lt ha,dose piena 0,50 lt  ha di dash,se fai mezza dose di corum  abasso un po'  il dash ,il dash è  un adesivante da usare con il corum.

Edited by dino62
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Da me il corum e altri diserbi per soia sono aumentati tantissimo rispetto a qualche anno fa. Per il corum mi hanno sparato 50€/l per fortuna esiste fitoweb perché mi sembra stiano facendo cartello

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Da me il corum e altri diserbi per soia sono aumentati tantissimo rispetto a qualche anno fa. Per il corum mi hanno sparato 50€/l per fortuna esiste fitoweb perché mi sembra stiano facendo cartello

L'uso e le autorizazioni sono tante va anche su altri legumi, su riso CL, per cui richiesta e costi di etichetta lievitano. La soia c'è seminata poi quanta arrivi a trebbia non lo sa nessuno.

Link to post
Share on other sites
Il bio è un business per le grosse aziende che conoscono gli escamotage, per tutti gli altri agricoltori onesti rimangono solo le briciole

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Non è tanto questione di escamotage, quanto di mancati controlli.
E per dirla tutta quando si vedono certe porcate anche troppo evidenti due chiacchiere con chi di dovere si possono fare.
Il bio è parrocchia degli omini in grigio...
e se ci parli controllano, eccome se controllano...

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Non è tanto questione di escamotage, quanto di mancati controlli.
E per dirla tutta quando si vedono certe porcate anche troppo evidenti due chiacchiere con chi di dovere si possono fare.
Il bio è parrocchia degli omini in grigio...
e se ci parli controllano, eccome se controllano...

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

Se avessero voglia di trovare basterebbe girare un attimino. Tanto gli appezzamenti bio sono tutti segnalati per filo e per segno, se iniziano a passarli regolarmente anche solo in macchina dalla strada farebbero piazza pulita. Ma non conviene o meglio, conviene lasciare correre. È più facile fare un controllo in inverno sul quaderno di campagna (sempre impeccabile) e dire che le aziende bio lavorano bene, sono sostenibili e in molti casi producono anche di più del convenzionale. Chapeaux.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
Se avessero voglia di trovare basterebbe girare un attimino. Tanto gli appezzamenti bio sono tutti segnalati per filo e per segno, se iniziano a passarli regolarmente anche solo in macchina dalla strada farebbero piazza pulita. Ma non conviene o meglio, conviene lasciare correre. È più facile fare un controllo in inverno sul quaderno di campagna (sempre impeccabile) e dire che le aziende bio lavorano bene, sono sostenibili e in molti casi producono anche di più del convenzionale. Chapeaux.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Vero, però dipende sempre da chi certifica.
Io, per dire, ho avuto l'altro giorno la seconda visita a sorpresa in un mese, mi hanno chiamato il giorno prima: nuovo controllo di tutti i registri, giro di tutti i campi, foto, campioni delle piante da analizzare.
Poi, magari vien fuori che lo fanno perché sono comunque sicuri di non trovare nulla, e potrebbe essere benissimo.
Anche perché chi mi ritira il raccolto fa le analisi multiresiduali di ogni carico in entrata; nessuno li obbliga ma lo fanno sempre e comunque.
E lo sanno.
Poi, ripeto, le porcate ci sono e tante.
Ma andrebbero segnalate a chi veramente nel caso controlla seriamente.
Mi ci sono imbattuto per lavoro l'altra settimana in una super azienda bio dove di biologico non c'è assolutamente nulla (esatte parole del perito incaricato dal tribunale)...
Che poi son quelli che portano a casa contributi a pacchi.
Alla fine, la realtà è che il pirla sono io, che sto attento alle virgole e però dalle graduatorie resto fuori.
Ma lo sapevo, quindi nemmeno mi perdo a fare le domande di contributo.
Poi, magari, un messaggio all'amico in grigio scappa eh!

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Ragazzi, ho un super attacco di ragno in atto sulla soia di primo raccolto. In una settimana sono saltate fuori parecchie strisce ingiallite. Avrei il rotolone nel mais li vicino ma non credo di riuscire ad entrare nella soia, in certi punti è quasi un metro e mezzo e se si attorciglia al carrello mentre ritorna poi diventa un disastro. Quindi pensavo di entrare lunedì facendo un trattamento. Non l'ho mai eseguito così avanti, col Dorado dite che faccio un macello? E che prodotti consigliate? Miscela di matacar e vertimec (non so se sia registrato)?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk





Link to post
Share on other sites

Come miscela matacar 250 ml+ nutramite 1 l, il vertimec non è registrato su soia ma funzionerebbe bene...
Perché non potresti irrigarla? Spesso mi è capitato di entrare con soia semi allettata ma il rotolo ha solo lasciato i segni del carrello senza fare danni

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ragazzi, ho un super attacco di ragno in atto sulla soia di primo raccolto. In una settimana sono saltate fuori parecchie strisce ingiallite. Avrei il rotolone nel mais li vicino ma non credo di riuscire ad entrare nella soia, in certi punti è quasi un metro e mezzo e se si attorciglia al carrello mentre ritorna poi diventa un disastro. Quindi pensavo di entrare lunedì facendo un trattamento. Non l'ho mai eseguito così avanti, col Dorado dite che faccio un macello? E che prodotti consigliate? Miscela di matacar e vertimec (non so se sia registrato)?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk






Ragno in Emilia sta facendo disastri.
Matacar 200ml e 1,5lt di Nutramite top la sera
Link to post
Share on other sites
Come miscela matacar 250 ml+ nutramite 1 l, il vertimec non è registrato su soia ma funzionerebbe bene...
Perché non potresti irrigarla? Spesso mi è capitato di entrare con soia semi allettata ma il rotolo ha solo lasciato i segni del carrello senza fare danni

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk


Ho controllato, il vertimec pro ha la registrazione per la soia.
Mmm non mi fido molto di irrigarla, ha ramificato molto e con lunghezze da 400 metri si rischia parecchio. Se fa il tappo diventa un macello, un paio di anni fa ho avuto problemi ed era anche più piccola.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Ho controllato, il vertimec pro ha la registrazione per la soia.
Mmm non mi fido molto di irrigarla, ha ramificato molto e con lunghezze da 400 metri si rischia parecchio. Se fa il tappo diventa un macello, un paio di anni fa ho avuto problemi ed era anche più piccola.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

Passaci con il trinciarive e fai la striscia dove stendi il rotolone

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ragno in Emilia sta facendo disastri.
Matacar 200ml e 1,5lt di Nutramite top la sera
Ti sei trovato bene con quelle dosi? Perché il costo della miscela è circa quello, poi io è la prima volta che uso il nutramite e sembra aiutare bene

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ho controllato, il vertimec pro ha la registrazione per la soia.
Mmm non mi fido molto di irrigarla, ha ramificato molto e con lunghezze da 400 metri si rischia parecchio. Se fa il tappo diventa un macello, un paio di anni fa ho avuto problemi ed era anche più piccola.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


In deroga?
Che tipo di problemi hai avuto col carrello?
A me con tirate lunghe non è mai successo niente anche con soie che ramificano molto

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ti sei trovato bene con quelle dosi? Perché il costo della miscela è circa quello, poi io è la prima volta che uso il nutramite e sembra aiutare bene

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Si, funziona bene.
Nutramite usato anche per la cimice anni fa e aiuta come abbattente
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Si, funziona bene.
Nutramite usato anche per la cimice anni fa e aiuta come abbattente
Di preciso sai come funziona?
Come un olio?

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
Di preciso sai come funziona?
Come un olio?

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk


Nei coadiuvanti ha delle sostanze che fungono da insetticida.
È sempre stato un prodotto un po'al limite nel bio, che sarebbe la sua destinazione principale, ma finché ne confermano l'uso anche lì...
Link to post
Share on other sites

Su pomodoro qui a Piacenza con il ragnetto è un disastro

La miscela migliore si sta rivelando acramite + apollo, (non so se siano registrati su soia) in quanto dopo anni e anni sembra che i ragni abbiano sviluppato resistenza all'abamectina 

Mettere sempre flipper a 5 litri in aggiunta che aiuta anche lui 

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, granatiere ha scritto:

In certe zone ho trovato qualche foglia accartocciata anch'io aspetto qualche giorno per capire meglio voi che ne dite è ragnetto...20210724_114047.jpg

20210724_114541.jpg

20210724_113758.jpg

Guarda sulla pagina inferiore della foglia. Li vedi bene anche ad occhio nudo. Da queste foto non riesco a capire 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...