Jump to content

Recommended Posts

A me hanno sempre detto di dare 150 g/Ha di metribuzin e di calare su terreni sciolti. Io ho terreni medio impasto e sono sempre andato con 150... 
Facciamo 200 su terreni sabbiosi limosi, anche 230. Sui raddoppi mai visto differenze. Se hai problemi di amaranto, puoi andare tranquillamente a 200gr ettaro
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 11k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Semina su sodo dopo orzo il 27/06, glipho e qualche gg dopo ho irrigato 20 mm. Dopo 2 settimane altra irrigata da 20. Poi c'è stata qualche pioggia di mezzo. Poi ho provato a seminare (la seminat

Togli il sarebbe....🤦‍♂️  O cambia qualcosa o è veramente difficile la situazione. A me non sono mai piaciuti gli estremismi, fare anni con la soia a 35 euro è il mais a 18 per poi arrivare

Ti godrai la vecchiaia in campagna come tutti, vedrai Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Posted Images

Io vado sempre a 250 g/ha, l’anno scorso per sbaglio era andato su un pezzo a 300 ma differenze non ne ho viste se non qualcosa nelle vene di terra più leggera.

Link to post
Share on other sites

Mi mancano da seminare 3 ettari a soia, devo aspettare una pioggia perché il terreno ormai è secco. Che varietà rustica mi consigliate da seminare presumibilmente a fine maggio? Daring?hiroko o sy Victorious?

 

Link to post
Share on other sites
Il 15/5/2022 Alle 08:23, granatiere ha scritto:

Grazie Dj....semina eseguita venerdì diserbo ieri con bismark 2 lt ha e niber 250gr ettaro alla fine ho usato la dose massima di acqua a ettaro come da etichetta del bismark 400 lt il niber ne chiama pura 500 lt speriamo in una pioggia ieri temporali nel padovano e vicentino ma qua da me neanche una goccia attendo fiducioso comunque....

Una domanda il niber agisce anche su foglia ma farà qualcosa su sorghetta....grazie 

Una prova a 150 lt/ha potevi farla e vedevi con non cambiava nulla.

Aggiungere sempre almeno 1 lt/ha di Dual Gold quando si fa pre-emergenza alla soia.

Link to post
Share on other sites

La soia seminata giovedì scorso in zona è stata seguita da una bomba d acqua da circa 50mm.. Ci sono stati ruscellamenti di terra nelle scoline.. Accumuli di pre emergenza nelle zone basse dei campi.. È crosta, tanta crosta specie nei terreni limosi. Ora che la soia sta emergendo.. Mi pare che quella seminata più fitta a interfila 75cm sia avvantaggiata nel rompere la crosta rispetto a quella seminata a 45cm e quindi più rada sulla fila

Link to post
Share on other sites
La soia seminata giovedì scorso in zona è stata seguita da una bomba d acqua da circa 50mm.. Ci sono stati ruscellamenti di terra nelle scoline.. Accumuli di pre emergenza nelle zone basse dei campi.. È crosta, tanta crosta specie nei terreni limosi. Ora che la soia sta emergendo.. Mi pare che quella seminata più fitta a interfila 75cm sia avvantaggiata nel rompere la crosta rispetto a quella seminata a 45cm e quindi più rada sulla fila
Stessa situazione, ho dovuto passare il rullo su 10 ha di soia per rompere la crosta

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Mi mancano da seminare 3 ettari a soia, devo aspettare una pioggia perché il terreno ormai è secco. Che varietà rustica mi consigliate da seminare presumibilmente a fine maggio? Daring?hiroko o sy Victorious?
 
Se vuoi puntare sulla produzione hiroko o victorius.

Se vuoi trebbiare una settimana prima e magari al 13 di umidità, daring


Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Ho visto gente ripassare la soia seminata il giovedì con la seminatrice a dischi regolata alla minima profondità per tagliare la crosta sopra la fila di semina e non vanificare l effetto del diserbo di pre emergenza.. Esperimento andato a buon fine

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Ho visto gente ripassare la soia seminata il giovedì con la seminatrice a dischi regolata alla minima profondità per tagliare la crosta sopra la fila di semina e non vanificare l effetto del diserbo di pre emergenza.. Esperimento andato a buon fine
Non ci avevo pensato, ormai ho fatto col rullo, che comunque non ha smosso molto lo strato superficiale, spero che il diserbo funzioni ugualmente

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

soia seminata di primo: Annette (1), dukat (1-), xonia (0+), e victoryus (1) finisco domani la semina.
Poi lunedì semino 23 ha di dukat (1-) dopo loietto che visto il periodo si può ancora considerare un primo raccolto.

Di solito non facciamo soia, puntiamo ai 20 q.li/ha di media, sarei già contento, vedremo come andrà.

Tutta seminata con 10 kg/ha di Mycofertil sul micro.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DjRudy ha scritto:

Una prova a 150 lt/ha potevi farla e vedevi con non cambiava nulla.

Aggiungere sempre almeno 1 lt/ha di Dual Gold quando si fa pre-emergenza alla soia.

Sicuramente non mancherò di provare a basso volume si il dual gold lo avevo chiesto al consorzio ma non lo avevano è sempre una lotta quello che imparo qui con le vostre esperienze poi si scontra con i tecnici che vendono quello che vogliono come al solito pensa che mi volevano rifilare un bismark che come lotto era del 2019 mah..cosa cambiava nello specifico con il dual gold giusto per capire meglio..anche perché  vorrei evitare il post visto il costo ma sicuramente avrò tanta sorghetta ci sono molte radici che seppur in superficie stanno li per cacciare foglie anche se prima della semina ho ripassato il terreno e  sicuramente ne ho moltiplicato l'effetto  ... per il resto se arriva sta benedetta pioggia sarei più tranquillo con un po' di effetto del pre....metto una foto prima della semina metre passavo il rotante sotto era ancora umido e il terreno bello pulito... grazie Ciao 

20220513_151837.jpg

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, DjRudy ha scritto:

soia seminata di primo: Annette (1), dukat (1-), xonia (0+), e victoryus (1) finisco domani la semina.
Poi lunedì semino 23 ha di dukat (1-) dopo loietto che visto il periodo si può ancora considerare un primo raccolto.

Di solito non facciamo soia, puntiamo ai 20 q.li/ha di media, sarei già contento, vedremo come andrà.

Tutta seminata con 10 kg/ha di Mycofertil sul micro.

20 q è il minimo sindacale presumo li ho fatti io lo scorso anno con m10 in primo raccolto sempre in asciutta nata malissimo oltretutto quest'anno spero in meglio con t45 anche perché ho sentito il meteorologo di la 7  stamattina e dice di non preoccuparsi della siccità perché sarà un giugno piovoso vediamo se sarà così 

Link to post
Share on other sites
20 q è il minimo sindacale presumo li ho fatti io lo scorso anno con m10 in primo raccolto sempre in asciutta nata malissimo oltretutto quest'anno spero in meglio con t45 anche perché ho sentito il meteorologo di la 7  stamattina e dice di non preoccuparsi della siccità perché sarà un giugno piovoso vediamo se sarà così 
Non abbiamo né la vostra terra ne il vostro clima, da noi 20 è già tanto te lo garantisco.

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Ho della soia pedro autoprodotta aziendale che vorrei usare tra un po’ come secondo raccolto..pochissimi ettari…ma sono preoccupato se il seme è malato e mi marcisce poi dopo la semina …si potrebbe conciare con qualcosa per evitare cio?…zolfò?….mah….

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Agrigalpad ha scritto:

Ho della soia pedro autoprodotta aziendale che vorrei usare tra un po’ come secondo raccolto..pochissimi ettari…ma sono preoccupato se il seme è malato e mi marcisce poi dopo la semina …si potrebbe conciare con qualcosa per evitare cio?…zolfò?….mah….

Perché dovrebbe marcire?  Non germina,a me mai successo, lai pulita la soia prima di seminare,concia  con rizobio.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ho della soia pedro autoprodotta aziendale che vorrei usare tra un po’ come secondo raccolto..pochissimi ettari…ma sono preoccupato se il seme è malato e mi marcisce poi dopo la semina …si potrebbe conciare con qualcosa per evitare cio?…zolfò?….mah….

Hai fatto la prova di semina con un piattino e della sabbia? Una volta nata è a posto.
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Tutta uscita perfettamente in solo 4 giorni peccato per il preemergenza che non si attiverà senza la pioggia era previsto oggi ma il sole la fa da padrone almeno qui nel veronese 

20220518_085051.jpg

20220518_084914.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Massa Gianluca ha scritto:

Ho 7 ettari seminati a daring l'11 con il seme che marcisce come da foto. Cosa potrebbe essere? Dovrebbe venire il tecnico planta domani vedremo. Vorrei riseminarla senza muovere il terreno cosa dite? 

IMG-20220519-WA0002.jpeg

Anch'io l'anno scorso con daring ho notato una debolezza nella fase germinativa... Non l'ho confermata quest'anno.

Link to post
Share on other sites
Il 16/5/2022 Alle 22:25, Cat power ha scritto:

Ho visto gente ripassare la soia seminata il giovedì con la seminatrice a dischi regolata alla minima profondità per tagliare la crosta sopra la fila di semina e non vanificare l effetto del diserbo di pre emergenza.. Esperimento andato a buon fine

Sì funziona anche meglio perchè hai dischi fitti e rastrellina, tagli senza smuovere e alzare la crosta sopra come le stelle o i dischi a denti o gli ziglinati

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, MartinVasquez ha scritto:

Meno smuovi e più umidità trattieni 

Sarebbe l'esatto contario adesso, in coltura meglio muoverla lentamente e superficiale non smuoverla troppo profonda, più rompi e rompi la capillarità, meno acqua si perde per capillarità in aria. Diverso quando lavori il terreno anche perchè lavori più fondo. Difficile sarchiare sotto i 10cm o tutto a 10 cm. Il  pericolo adesso è rincalzare fondo, basta un solchetto con la zappetta a piede d'oca non i fossi a doppio vomere.... Gianni senti un fischio alle orecchie per caso...

Link to post
Share on other sites
Sarebbe l'esatto contario adesso, in coltura meglio muoverla lentamente e superficiale non smuoverla troppo profonda, più rompi e rompi la capillarità, meno acqua si perde per capillarità in aria. Diverso quando lavori il terreno anche perchè lavori più fondo. Difficile sarchiare sotto i 10cm o tutto a 10 cm. Il  pericolo adesso è rincalzare fondo, basta un solchetto con la zappetta a piede d'oca non i fossi a doppio vomere.... Gianni senti un fischio alle orecchie per caso...
Dici a me, culti???

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Adesso, Gianni il Folle ha scritto:

Dici a me, culti???

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Sì suonano le orecchie con la breviglieri ad assolcatore aperto.... perdi punti. Perchè assolchi con i vomeri come si faceva decenni fa.... non perdi troppa umidità. Non serve più neppure a scorrimento. La volta buona di mettere le zappette o un'altra fila di denti. Qua da quando non si assolca più all'antica, il mais è messo meglio e la terra di bonifica è alla pari della terretta.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...