Jump to content
ALAN.F

Drupacee. .all alba di un disastro annunciaro

Recommended Posts

Le notizie ed i prezzi provenienti dalla Spagna sono drammatici...ennesimo anno nero per pesche e susine, io riflettero'bene a fine anno, tanto lavoro necessitano le drupacee,,,,

 

 

http://www.corriereortofrutticolo.it/2017/05/26/spagna-comparto-drupacee-al-collasso-prezzi-in-calo-del-300-e-paralisi/

 

chi mal comincia...

Edited by ALAN.F

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passano gli anni ma, nulla cambia, sabato facendo la spesa in un supermercato Coop, ho dato come sempre una guardati a al banco frutta!

Premetto che sto raccogliendo pesche piatte (platicarpe o saturnine, chiamatele come volete) con un'ipotesi di liquidazione che, a seconda dei calibri dovrebbe andare dai 25 agli 85 cent/kg per il prodotto di prima scelta.

sul banco del supermercato sono in vendita a 3,49€ la confezione da MEZZO KG

Credo non sia difficile capire dove sta il problema della frutticoltura!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

e tutte le problematiche agronomiche in primis la cimice?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, gasgas ha scritto:

e tutte le problematiche agronomiche in primis la cimice?

Le problematiche agronomiche ci sono, quando se ne risolve una ne spunta un'altra ma, in qualche modo si può riuscire a gestirle.

Il prezzo ormai secondo me è evidente che non lo gestiamo noi e, non c'è interesse a fare in modo che le cose possano cambiare

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Passano gli anni ma, nulla cambia, sabato facendo la spesa in un supermercato Coop, ho dato come sempre una guardati a al banco frutta!
Premetto che sto raccogliendo pesche piatte (platicarpe o saturnine, chiamatele come volete) con un'ipotesi di liquidazione che, a seconda dei calibri dovrebbe andare dai 25 agli 85 cent/kg per il prodotto di prima scelta.
sul banco del supermercato sono in vendita a 3,49€ la confezione da MEZZO KG
Credo non sia difficile capire dove sta il problema della frutticoltura!
Parole sante, praticamente il discorso vale per tutte l'ortofrutta. Prezzi folli che poi limitano i consumi, e agli agricoltori la fame

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Parole sante, praticamente il discorso vale per tutte l'ortofrutta. Prezzi folli che poi limitano i consumi, e agli agricoltori la fame

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Veramente un attacco madornale all'agricoltura altro che controbilanciamento della pac, diminuisce tutto.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, monster ha scritto:

Le problematiche agronomiche ci sono, quando se ne risolve una ne spunta un'altra ma, in qualche modo si può riuscire a gestirle.

Il prezzo ormai secondo me è evidente che non lo gestiamo noi e, non c'è interesse a fare in modo che le cose possano cambiare

mah non so da te ma qua la cimice è il primo problema, molta frutta da buttare e maggiori spese e questo ovviamente peggiora ulteriormente la situazione dato che alla coop e compagni non gliene può fregare di meno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il futuro della peschicoltura romagnola....
image.thumb.jpeg.fd2c10fce287e02cb7bc75fce522ca94.jpeg
Pienta pu dla vegna....

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pienta pu dla vegna....

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

In Emilia con prugne e susini, tra poco anche le pere rischiano di diventare colonne di compressione non frutti.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
In Emilia con prugne e susini, tra poco anche le pere rischiano di diventare colonne di compressione non frutti.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Mah ti dirò che x ora la campagna pere non sta andando male. Cimici a parte (su William e max red danno fino al 90%) i prezzi ci sono. Campagna da dimenticare x le mele piuttosto...

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho dei grossi problemi con la flavescenza dorata, quindi vite per quest'anno non pianto, vedo prima di che morte devo morire.

faccio un po' di william che, mi farò massacrare dalla cimice(speriamo di no) e, batteriosi permettendo,  soffrirò ancora con il pesco!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho dei grossi problemi con la flavescenza dorata, quindi vite per quest'anno non pianto, vedo prima di che morte devo morire.
faccio un po' di william che, mi farò massacrare dalla cimice(speriamo di no) e, batteriosi permettendo,  soffrirò ancora con il pesco!
 
A chi conferisci?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vendete anche a privati? Se volessi comprare pesche e pere in discrete quantità per poi fare succhi a casa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma vendete anche a privati? Se volessi comprare pesche e pere in discrete quantità per poi fare succhi a casa? 
Discrete quantità cosa significa? Di dove sei?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah ti dirò che x ora la campagna pere non sta andando male. Cimici a parte (su William e max red danno fino al 90%) i prezzi ci sono. Campagna da dimenticare x le mele piuttosto...

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

William unica varietá che mangio ma non vorrrei mai coltivate in grande. In gestione ora solo abate Fetel, coscia, le solite e qualche ettaro di antiche, il tutto con enormi problemi di cimici assortite. Vinta psilla, valsa e fuoco ma le varie cimici incidono in tutti i sensi di più di tutti.

 

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
William unica varietá che mangio ma non vorrrei mai coltivate in grande. In gestione ora solo abate Fetel, coscia, le solite e qualche ettaro di antiche, il tutto con enormi problemi di cimici assortite. Vinta psilla, valsa e fuoco ma le varie cimici incidono in tutti i sensi di più di tutti. 
Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 
 
 
Io invece col William sono sempre stato contento. L'unica cosa è la tempestività nella raccolta.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Io invece col William sono sempre stato contento. L'unica cosa è la tempestività nella raccolta.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Se riesci ad avere una produzione costante con william ti salvi sempre, (cimice permettendo)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io invece col William sono sempre stato contento. L'unica cosa è la tempestività nella raccolta.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Anni fa c'era troppa concorrenza dall'Argentina e la william non é di quellr che reggono la conservazione ed é la prima delle vere pere, la rossa é tornata di moda. A cimici é forse quella messa meno peggio essemdo la più precoce, le altre tipo abate, ciscie, kaiser é un bagno di sangue. Se mi dici che quest'anno stanno anticipando tutte di brutto allora é un ulteriore problema. Noi abbiamo più smercio con le tardive. Quest'anno sono in aumento attacchi di vespe e calabroni su pere e mele. Mele di pianura non so quante ne siano rimaste di certo non vado a cercare i contratti con chi mette quellr a contratto di filiera chiusa.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle mele a club, le op di zona stanno spingendo parecchio ma, i problemi sono tanti, ci sarebbero ancora quote di pink disponibili solo che.....spesso in zona non fa colore, se aspetti vai fuori periodo e viene deprezzata, i ragazzi vogliono tornare in Romania e, a chi cavolo le fai raccogliere.... capita di vedere girare carri raccolta con la neve in terra....

Share this post


Link to post
Share on other sites

piccolo ot ma non tanto, secondo voi ci sono in genere varietà di frutta meno attaccate dai cimici ? quelle molto precoci per esempio ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...