Jump to content
Diego180

consumo olio motore

Recommended Posts

Buon giorno a tutti,

Possiedo un Goldoni serie Compact del 1986, acquistato usato l'anno scorso con circa 3000 ore, che monta un motore Lombardini lda933 da 60 cv.

Dopo un anno (80 ore di utilizzo circa) il livello dell'olio è sceso dal massimo fino a poco sotto il minimo. E' normale un consumo di olio del genere per questi motori? Il trattore non presenta fumosità strane, eccetto un leggero fumo scuro al minimo che scompare appena prende un po' di giri. Non ci sono perdite evidenti e nemmeno gocciolamenti dalla marmitta durante il funzionamento. Come lavori più gravosi in questo arco di tempo ha solamente arato 2 volte e fresato una volta un terreno di meno di un ettaro, per il resto l'ho usato qualche volta in strada ai raduni e per fare lavoretti leggeri.

Grazie e buona giornata

Share this post


Link to post
Share on other sites

L olio che monta e da quando l hai comprato?

Magari e stato messo un olio sintetico, scarica tutto e metti un olio minerale 15/40 di buona marca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per riportarlo a livello ho dovuto rabboccarne circa un litro e mezzo. Non so che olio monta perché mi è stato venduto da circa un anno e prima di consegnarmelo é stato revisionato e tagliandato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per riportarlo a livello ho dovuto rabboccarne circa un litro e mezzo. Non so che olio monta perché mi è stato venduto da circa un anno e prima di consegnarmelo é stato revisionato e tagliandato

La quantità non è certo poca, comunque prova a sostituirlo, non so che tipo di olio c'è stato messo come ha detto ursus, magari quando lo cambi gli fai anche un bel lavaggio al motore, parlo di interno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La quantità non è certo poca, comunque prova a sostituirlo, non so che tipo di olio c'è stato messo come ha detto ursus, magari quando lo cambi gli fai anche un bel lavaggio al motore, parlo di interno.

 

Che additivo consigli per la pulizia? Dici che cosí potrebbe migliorare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
lavorando al minimo quei motori col passare del tempo un po di olio lo possono mangiare

controlla il filtro aria se è pulito

 

Avevo pensato anche io ad un problema di tolleranza nei pistoni, quindi dici che nei Lombardini é frequente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho guardato su della documentazione Lombardini e il motore 5LD930 (3 cilindri 2700 cc 54 cv a 2600 giri min), molto simile a quello che citi, e nella scheda tecnica è dichiarato un >.

Praticamente un etto all'ora, e quindi il consumo che dichiari è addirittura molto sotto a quello teorico dichiarato.

Poi dipende anche dal tipo di olio, inoltre bisogna sempre misurare il livello col trattore sempre nella stessa posizione, che sembrerebbe una cosa secondaria ma se si ha il pavimento leggermente spiovente avere il muso girato in un modo piuttosto che nell'altro, c'è una bella differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho guardato su della documentazione Lombardini e il motore 5LD930 (3 cilindri 2700 cc 54 cv a 2600 giri min), molto simile a quello che citi, e nella scheda tecnica è dichiarato un >.

Praticamente un etto all'ora, e quindi il consumo che dichiari è addirittura molto sotto a quello teorico dichiarato.

Poi dipende anche dal tipo di olio, inoltre bisogna sempre misurare il livello col trattore sempre nella stessa posizione, che sembrerebbe una cosa secondaria ma se si ha il pavimento leggermente spiovente avere il muso girato in un modo piuttosto che nell'altro, c'è una bella differenza

 

Grazie dell'informazione, sempre misurato in piano, allora se lo dichiarano anche sul libretto sto tranquillo ..... Una curiosità, la documentazione del motore hai l'originale a casa o sei riuscito a trovarla da qualche parte in internet? Perché il libretto di manutenzione del trattore rimanda proprio ad un libretto specifico per il motore, ma non sono mai riuscito a trovarlo da nessuna parte, in internet trovo solo quelli dei lombardini piú recenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho tratto l'informazione da una scheda tecnica di mio possesso, se vuoi metto la scansione.

I libretti uso e manutenzione dei Lombardini dell'epoca erano veramente scheletrici e riportavano pochissimi dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, alla fine sono riuscito a trovare il libretto di una serie di motori di qualche anno dopo al mio, ma comunque quasi completamente identici. Anche per questi viene riportato un consumo orario di olio di 0.5-0.6 etti/ora, quasi quattro volte il consumo che ha avuto il mio :AAAAH:..... Di fronte a questi dati mi ritengo più che soddisfatto di come si è comportato il mio :asd::asd:.... Grazie a tutti delle risposte!!

 

Ho tratto l'informazione da una scheda tecnica di mio possesso, se vuoi metto la scansione.

I libretti uso e manutenzione dei Lombardini dell'epoca erano veramente scheletrici e riportavano pochissimi dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie, alla fine sono riuscito a trovare il libretto di una serie di motori di qualche anno dopo al mio, ma comunque quasi completamente identici. Anche per questi viene riportato un consumo orario di olio di 0.5-0.6 etti/ora, quasi quattro volte il consumo che ha avuto il mio :AAAAH:..... Di fronte a questi dati mi ritengo più che soddisfatto di come si è comportato il mio :asd::asd:.... Grazie a tutti delle risposte!!

Si "dice" che un motore che consuma olio va meglio e dura di più, questi devono durare una vita se in un giorno di lavoro consumano mezzo litro di olio....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Motore che non mangia olio non è sinonimo di buon motore, ci sono motori che ne devono mangiare e a mio avviso sono i migliori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il comsumo olio dipende anche dalle tolleranze di montaggio e vari aspetti costruttivi di ogni singolo motore per non dire singola unità; poi mettiamoci pure il tipo di olio usato, le temperarure di funzionamento e il tipo di uso. Ci sono lubrificanti che durante le prime ore d'uso (dopo il cambio) hanno un calo poichè le parti più volatili di esso se ne vanno durante il riscaldamento.

Comunque, a parte ogni teoria propria, metto la scansione del depliant tecnico del Lombardini 5LD 930, dove è riportato il consumo di olio orario; probabilmente i tratta di un valore massimo (max giri e max potenza), tanto che la versione lenta dello stesso motore ha un dichiarato di 0,07 rispetto a 0,09.

Poi sappiamo che i raffreddati ad aria hanno un consumo superiore.

 

275974.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo già aperto una discussione su questo argomento, il mio monta un perkins ,avevo contattato la ditta costruttrice facendo presente il mio problema ( consuma circa 1l x 65 ore) ,mi hanno andato una mail dicendo che il consumo non ere preoccupante, ma che si deve misurare il consumo non l/ h ma l/ l gasolio ,non ricordo la percentuale ma il mio era apposto per loro

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa strana è che io ho un Nissan king kab dal 1992, ha percorso 530.000 km, cambio l'olio ogni 15000 non ho mai avuto preferenze sui vari tipi di lubrificante, non ho mai dico mai aggiunto un etto di olio, il motore va benissimo non gli è mai stato fatto nulla al motore salvo la normale manutenzione, e va no bene, benissimo. Dipenderà certamente dalle tolleranze, da quello che uno vuole, ma sono i materiali che fanno la differenza, il resto sono solo chiacchiere.

Le pasticche dei freni anteriori e i dischi hanno percorso 210.000 km e ancora non sono da cambiare, sarà fortuna?? Io direi di no.

Edited by mareziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo meno che sui freni per i quali lo stile di guida la zona di utilizzo del mezzo fanno la differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo, ma 210000 km, (quelli percorsi) non si fanno solo per quei motivi, io direi che i materiali sono fondamentali in tutto.

Quando sento dire che un motore se consuma olio va meglio, che la colpa è del tipo di olio, che è normale un consumo di mezzo litro al giorno perchè la casa lo prescrive, per me è una cosa che non concordo assolutamente.

Edited by mareziano

Share this post


Link to post
Share on other sites
non parliamo di fuoristrada giapponesi che tra hilux king cab e patrol, mi dimentico la manutenzione dato che non si rompono mai

Concordo pienamente e sai perche? Perchè loro le cose le fanno bene, ai motori dei Toyota Land Cruiser con 600.000 km non si riesce a trovare lo scalino sui cilindri e non è per caso. Lì le tolleranze si rispettano e i materiali sono di prim'ordine altrimenti non sarebbe così. Sapete qual'è il più grande difetto dei motori Honda o altre loro marche? La gente quando sono al minimo li rimette in moto perchè non sente il rumore del motore in funzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio hilux a 500000km e va ancora benissimo come dici te

anche il mio 640 non mangia olio, al contrario invece il tm da nuovo ogni 300ore un paio di litri olio se li mangia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...