Jump to content
Marco1991

Svinatura

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuovo in questo forum ed é qualche anno che ho iniziato a produrre vino bianco per consumo personale. Il vitigno é Malvasia puntinata e al momento il mosto(100 l) é in fermentazione da 5 giorni. Negli anni passati al termine della fermentazione ho effettuato la svinatura e ho subito coperto con olio enologico il mosto fermentato ottenendo un vino di buona qualità . Mi chiedevo se fosse peró il metodo più giusto questo di coprirlo immediatamente con l' olio dato che in questo modo tolgo il contatto con l' ossigeno e impedisco le reazioni chimiche che permettono la fermentazione lenta e quindi la maturazione del vino. Qual é il metodo piú indicato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per la mia scarsa cultura ... che sto cercando di migliorare di anno in anno ... l'ossigeno è come le donne ... bellissimo un contatto di tanto in tanto ... mentre sul lungo periodo fa danni irreparabili

 

:asd::asd::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi mi consigli di coprirlo con l' olio enologico subito dopo la svinatura e disfruttare i travasi per farlo entrare in contatto con il vino e farlo maturare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non conosco il vitigno, ma direi che meno aria prende nei travasi meglio è.

A prescindere durante un travaso l'ossigeno entra anche se non vuoi (qualche mg/l

Share this post


Link to post
Share on other sites

con i bianchi preferibilmente travasi al chiuso ... con i rossi tranquillamente aperti

 

l'ossigeno nei travasi aiuta il corpo del vino ma, nei bianchi anche una piccola quantità provoca ossidazione e conseguente cambio di colore

Share this post


Link to post
Share on other sites

il vino mi ha fermentato per piú di 15 giorni ed io, che da inesperto ho dato fiducia a quello che ho letto su vari siti, ossia che la fermentazione dura un massimo di 15 giorni, ho svinato ed ho ricoperto il tutto con olio enologico e tappi nonostante ancora fermentasse. È successa peró una cosa strana: nonostante ho isolato il vino dall aria con l' olio il vino ancora fermenta e le bollicine( ancora con una forza consistente) oltrepassano lo strato di 2 cm di olio. É normale che succeda o qualcosa é andato storto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è normale

 

considera che nelle cantine moderne il lavoro viene monitorato e condizionato con apparecchi di precisione ... mentre a casa il vino fa quello che vuole secondo natura ed ogni anno è diverso dall'altro

Edited by martiz

Share this post


Link to post
Share on other sites

il consiglio che ti do io,è di comprare una cisterna di acciaio che ha il coperchio con la camera d'aria in modo da chiuderlo in qualsiasi momento indipendentemente dalla quantita di vino che ce dentro;tanto credo che piu o meno tutti gli anni farai vino!

Share this post


Link to post
Share on other sites
il consiglio che ti do io,è di comprare una cisterna di acciaio che ha il coperchio con la camera d'aria in modo da chiuderlo in qualsiasi momento indipendentemente dalla quantita di vino che ce dentro;tanto credo che piu o meno tutti gli anni farai vino!

 

Non è meglio quello con il coperchio in acciaio che si chiude con l’olio di vasellina?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non è meglio quello con il coperchio in acciaio che si chiude con l’olio di vasellina?

 

La chiusura con camera d'aria e' piu' comoda: appoggi e sigilli. Se fatte come si deve comunque le due chiusure non sono differenti per materiali casalinghi specie nei rossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La chiusura con camera d'aria e' piu' comoda: appoggi e sigilli. Se fatte come si deve comunque le due chiusure non sono differenti per materiali casalinghi specie nei rossi.

 

La comodità dell’olio e che puoi riempire a piacimento dal rubinetto, senza aprire mai il sopra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Camera d aria tutta la vita .......soprattutto per quando vai a far travasi o imbottigliamento non hai il problema di dover separare l olio dal vino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto pinolo...anche te oramai sei diventato un cantiniere al 100%

Separare l'olio dal vino è una delle cose che devono essere vietate nel settore vitivinicolo

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esatto pinolo...anche te oramai sei diventato un cantiniere al 100%

Separare l'olio dal vino è una delle cose che devono essere vietate nel settore vitivinicolo

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Per non parlare poi se ti va per sbaglio dell olio in tube e pompe...per pulirli sono guai...

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche qui diversi pensieri ... molto personali

 

se il vino viene fatto "maturare" per poi essere prima imbottigliato e successivamente consumato ... ok la camera d'aria

 

se invece volete consumare man mano allora meglio l'olio

 

consideriamo che una botticella da 100 litri a olio occupa uno spazio ridicolo ... mentre 100 bottiglie sono già una quantità impegnativa per uso domestico

 

io uso entrambi i sistemi in base all'esigenza

botti grandi per lavorazione e quelle piccole per consumo diretto ... preferisco prelevare direttamente dalla botticella anziché imbottigliare ... quando arriva l'olio al prelievo, è ora di buttare i fondacci e pulire la botticella, senza patemi

Share this post


Link to post
Share on other sites
anche qui diversi pensieri ... molto personali

 

se il vino viene fatto "maturare" per poi essere prima imbottigliato e successivamente consumato ... ok la camera d'aria

 

se invece volete consumare man mano allora meglio l'olio

 

consideriamo che una botticella da 100 litri a olio occupa uno spazio ridicolo ... mentre 100 bottiglie sono già una quantità impegnativa per uso domestico

 

io uso entrambi i sistemi in base all'esigenza

botti grandi per lavorazione e quelle piccole per consumo diretto ... preferisco prelevare direttamente dalla botticella anziché imbottigliare ... quando arriva l'olio al prelievo, è ora di buttare i fondacci e pulire la botticella, senza patemi

 

Esattamente come faccio io

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...