Jump to content

Potatura vigna (Metodi,tecniche,soluzioni)


Recommended Posts

23 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Pre emergenza appena trapiantato con gallery kerb e stomp. Poi una zappata veloce verso maggio/giugno. Ora passaggio di girorami e si toglie tutta l'erba che col freddo si è seccata.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Al secondo anno io vado di glifo

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io ci metto 15 ore/ha solo per pensare a come potare.

Assolutamente no. 15/20 giorni prima della vendemmia e fino al riposo la vite inizia una maratona che degrada fino al letargo. Tu durante una corsa non cambi scarpette se non proprio necessa

Sulla Ribolla io non mollo. Il Prosecco ci ha fatto dimenticare tutte le vere dinamiche della viticoltura e dell'agricoltura in generale. Siamo ancora intontiti dalla sbornia. Sylvoz: il riempime

Posted Images

1 minuto fa, Meme ha scritto:

Eh, anch'io volevo fare una passata di pre-emergenza in una vigna messa giù a febbraio 2020. Quindi se consigliate altro a Gianni il Folle prendo appunti 🙃

Io uso dal primo anno glifo2%+stomp 1% (o rimanenze Challenge, primagram Gold, Starane 21 )ma a differenza di Gianni ho una bottiglia 1,5 LT tagliata come protezione

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Io uso dal primo anno glifo2%+stomp 1% (o rimanenze Challenge, primagram Gold, Starane 21 )ma a differenza di Gianni ho una bottiglia 1,5 LT tagliata come protezione
Con la bottiglia o cmq una protezione tipo shelter non c'è alcun problema. I tecnici sconsigliano glifosate per i primi 3 anni, xo vedo che in molti lo usano senza problemi.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Dici che già dal secondo anno posso andare di glifo senza paura? Mi hanno sempre consigliato di aspettare il terzo anno o al massimo farlo solo d'inverno. Quindi fare una miscela di pre emergenza+glifo prima della ripresa vegetativa e poi valutare il da farsi quando si inerbirá.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Se hai diserbato in autunno aspetta. Anche se hai germogli di 5/10 cm. te li brucia e buona li. Il pre emergenza lo considererei al momento, non lo darei per scontato. Che il VDM non ti consigli il glifo lo posso immaginare. Io lo faccio alle barbatelle appena piantate. Da anni e anni e anni. Con le schermature, con gli ugelli giusti (ugelli da diserbo, nessun mistero), col meteo giusto.. Mai un fastidio. 

Se non vuoi rischiare (comprensibile col terrore che ti mettononsddosso riguardo al glifo), fai una piccola prova poi vedi tu.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Adesso, alefriuli ha scritto:

Se hai diserbato in autunno aspetta. Anche se hai germogli di 5/10 cm. te li brucia e buona li. Il pre emergenza lo considererei al momento, non lo darei per scontato. Che il VDM non ti consigli il glifo lo posso immaginare. Io lo faccio alle barbatelle appena piantate. Da anni e anni e anni. Con le schermature (le campane), con gli ugelli giusti (ugelli da diserbo, nessun mistero), col meteo giusto.. Mai un fastidio. 

Se non vuoi rischiare (comprensibile col terrore che ti mettononsddosso riguardo al glifo), fai una piccola prova poi vedi tu.

 

Link to post
Share on other sites

Non ho nemmeno ancora i pali, altro che le scatoline 🙄. Mi han detto di dare (come anche scritto da alan f ) pendimetalin, cercavo qua anche altri spunti. Grazie.

Per il glifosate in stagione, su viti potate a due gemme, ho qualche dubbio ma posso provare in piccolo anch'io..

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Meme ha scritto:

Non ho nemmeno ancora i pali, altro che le scatoline 🙄. Mi han detto di dare (come anche scritto da alan f ) pendimetalin, cercavo qua anche altri spunti. Grazie.

Per il glifosate in stagione, su viti potate a due gemme, ho qualche dubbio ma posso provare in piccolo anch'io..

Il glifo fino ad ingrossamento acino non viene assorbito. Fa peggio il Gallery che rallenta la crescita per un paio di internodi e che, quindi, se opportunamente distribuito, può essere utilizzato anche come "regolatore di crescita". Molto peggio è lo spotlight. Quello sì viene assorbito, per quanto dicano sia solo di contatto, ma i danni, per fortuna, si vedono solo sulle piante giovani. Dal terzo anno non si vede più nulla.

Il problema del glifo è non fargli toccare le parti verdi che interessano, altrimenti le brucia completamente invece di fare una semplice ustione.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Se hai diserbato in autunno aspetta. Anche se hai germogli di 5/10 cm. te li brucia e buona li. Il pre emergenza lo considererei al momento, non lo darei per scontato. Che il VDM non ti consigli il glifo lo posso immaginare. Io lo faccio alle barbatelle appena piantate. Da anni e anni e anni. Con le schermature, con gli ugelli giusti (ugelli da diserbo, nessun mistero), col meteo giusto.. Mai un fastidio. 
Se non vuoi rischiare (comprensibile col terrore che ti mettononsddosso riguardo al glifo), fai una piccola prova poi vedi tu.
Questione ugelli, utilizzo da anni i teejet antideriva ad induzione quindi non avrei problemi di svolazzamenti. Potrei anche fare una piccola prova come dici. Ci devo ragionare.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Questione ugelli, utilizzo da anni i teejet antideriva ad induzione quindi non avrei problemi di svolazzamenti. Potrei anche fare una piccola prova come dici. Ci devo ragionare.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Ascolta tutti e non credere a nessuno. Ovviamente col glifo su barbatelle intervieni quando sai che con la campana stai sotto il punto d'innesto e se vuoi fare il raffinato, quando bagni un germoglio di selvatico fermati e staccarlo.

Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Dai capo, lo so che non usi erbicidi ma dall'alto della tua sapienza, dammi una buona miscela da utilizzare

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Io solitamente consiglio di lasciar partire l'emergenza per contenere la vigoria delle piccole. 

Prima della fioritura (max 20/25 cm) una passata di glifo (1.5/1.8 litri/ha di Roundup*250/300 l/ha+un cicino di Oxy) post spollonatura e arrivi pulito fino a oltre meta' giugno se mi dici che sono gia' belle cicciotte.

L'emergenza del sottofila, del sottofila non dell'interfila, va in competizione con le piccole ma ti aiuta nel contenimento delle primarie della pero.

A maggio e' piu' probabile avere a favore anche le temperature.

Io il preemergenza lo consiglio solo in sede di impianto. 

Ps. barre schermate. Barre da campo aperto no way.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ascolta tutti e non credere a nessuno. Ovviamente col glifo su barbatelle intervieni quando sai che con la campana stai sotto il punto d'innesto e se vuoi fare il raffinato, quando bagni un germoglio di selvatico fermati e staccarlo.
Ma se entro tipo qualche giorno dopo la spollonatura dovrei andare bene no? Lascio che si cicatrizzino le ferite poi passo col glifo e secco l'erba.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Io solitamente consiglio di lasciar partire l'emergenza per contenere la vigoria delle piccole. 
Prima della fioritura (max 20/25 cm) una passata di glifo (1.5/1.8 litri/ha di Roundup*250/300 l/ha+un cicino di Oxy) post spollonatura e arrivi pulito fino a oltre meta' giugno se mi dici che sono gia' belle cicciotte.
L'emergenza del sottofila, del sottofila non dell'interfila, va in competizione con le piccole ma ti aiuta nel contenimento delle primarie della pero.
A maggio e' piu' probabile avere a favore anche le temperature.
Io il preemergenza lo consiglio solo in sede di impianto. 
Ps. barre schermate. Barre da campo aperto no way.
Barre schermate cioè con la classica campagna da glifo sottofila no?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Segnalo 2 appuntamenti per chi vuole rimanere hobbista

https://news.unioneitalianavini.it/mal-dellesca-ridurre-i-sintomi-e-proteggere-la-vite/

https://fb.me/e/3xoD5pYXD

Ieri attorno ad un tavolo in cantina nel padovano si discuteva di certificazione. Prima di arrivare ai conti, mentre il commerciale di area esponeva i plus del suo prodotto, sono andato a rivedermi un pdf dedicato che un gentile collega pugliese mi aveva mandato qualche mese fa con la contabile a pie di pagina.

Poi ho cercato un po' e ho trovato questo

https://www.caviro.com/tavernello-cambia-look/

e sono rimasto un po' interdetto dall'impaginazione della news. 

Per fortuna la pagina fb e' costruita in modo diametralmente opposto. 

Anche gli elementi devono avere un ordine visivo. Fondamentale e' che l'occhio rimanga piu' tempo possibile sull'oggetto comunicato. 

Edited by CBO
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, CBO ha scritto:

Segnalo 2 appuntamenti per chi vuole rimanere hobbista

https://news.unioneitalianavini.it/mal-dellesca-ridurre-i-sintomi-e-proteggere-la-vite/

https://fb.me/e/3xoD5pYXD

Ieri attorno ad un tavolo in cantina nel padovano si discuteva di certificazione. Prima di arrivare ai conti, mentre il commerciale di area esponeva i plus del suo prodotto, sono andato a rivedermi un pdf dedicato che un gentile collega pugliese mi aveva mandato qualche mese fa con la contabile a pie di pagina.

Poi ho cercato un po' e ho trovato questo

https://www.caviro.com/tavernello-cambia-look/

e sono rimasto un po' interdetto dall'impaginazione della news. 

Per fortuna la pagina fb e' costruita in modo diametralmente opposto. 

Anche gli elementi devono avere un ordine visivo. Fondamentale e' che l'occhio rimanga piu' tempo possibile sull'oggetto comunicato. 

Secondo Ricci domina😏

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CBO ha scritto:

Segnalo 2 appuntamenti per chi vuole rimanere hobbista

https://news.unioneitalianavini.it/mal-dellesca-ridurre-i-sintomi-e-proteggere-la-vite/

https://fb.me/e/3xoD5pYXD

Ieri attorno ad un tavolo in cantina nel padovano si discuteva di certificazione. Prima di arrivare ai conti, mentre il commerciale di area esponeva i plus del suo prodotto, sono andato a rivedermi un pdf dedicato che un gentile collega pugliese mi aveva mandato qualche mese fa con la contabile a pie di pagina.

Poi ho cercato un po' e ho trovato questo

https://www.caviro.com/tavernello-cambia-look/

e sono rimasto un po' interdetto dall'impaginazione della news. 

Per fortuna la pagina fb e' costruita in modo diametralmente opposto. 

Anche gli elementi devono avere un ordine visivo. Fondamentale e' che l'occhio rimanga piu' tempo possibile sull'oggetto comunicato. 

State valutando la certificazione equalitas?  ed SQNPI?

Link to post
Share on other sites
Il 11/2/2021 Alle 12:35, Gianni il Folle ha scritto:

Ma se entro tipo qualche giorno dopo la spollonatura dovrei andare bene no? Lascio che si cicatrizzino le ferite poi passo col glifo e secco l'erba.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Scolta anke me , fai glifo finchè l'erbina è bassina così tieni bassina anche la barretiina e non bagni più di tanto le vitarine ...potresti anche ridurre un attimino la concentrazione 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Il 10/2/2021 Alle 23:14, alefriuli ha scritto:

Anche se hai germogli di 5/10 cm. te li brucia e buona li.

Questa la sento da tempo ma non l'ho mai provata, tu dici che se ad aprile bagno con glifo i polloni non più lunghi di 10 cm posso dormire tranquillo la notte?

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, EnricoTr ha scritto:

Questa la sento da tempo ma non l'ho mai provata, tu dici che se ad aprile bagno con glifo i polloni non più lunghi di 10 cm posso dormire tranquillo la notte?

"....Nei trattamenti primaverili, fino allo stadio di frutto-noce nelle pomacee e 
prima dell'ingrossamento degli acini nella vite, gli eventuali polloni, se colpiti 
dal trattamento, possono dissecare o essere comunque danneggiati. Fino a 
questo stadio non avviene traslocazione del prodotto nelle piante madri...."

Cit. Etichetta del Roundup Platinum

  • Like 2
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Scolta anke me , fai glifo finchè l'erbina è bassina così tieni bassina anche la barretiina e non bagni più di tanto le vitarine ...potresti anche ridurre un attimino la concentrazione 
Quindi l'unico scimunito che non faceva il roundup al secondo anno ero io... Mi sento un po' fesso a sto punto.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Quindi l'unico scimunito che non faceva il roundup al secondo anno ero io...emoji848.pngemoji848.pngemoji848.png Mi sento un po' fesso a sto punto.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Io ho fatto il glifo anche su barbatelle riportare a 2 gemme, abbassando la dose, l'antigerminello classico invece me l'hanno sempre sconsigliato prima del 3 o 4 anno

Edited by EnricoTr
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...