Jump to content

Recommended Posts

Quello che vuol dire dj è che a 67 litri a 5 km ora prima o poi rompi pure altro ....

Pure io ho terre pesanti se posso vado con attrezzi più leggeri.

Che zavorre hai sul muso?

Riducile ....

Per passare il 70% grande per lo meno fanno vedere che sanno sia un limite.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ieri  JD Italia mi ha dato la possibilità di provare in anteprima l’8R410 E-Autopower. La macchina Demo si trova da Ciceri (grosso contoterzista Lodigiano che ringrazio per l'ospitalità insieme a

Per lo meno sei sicuro di non trovarlo sotto un albero all'ombra giocherellando con il telefono 🙄

8410 r cambio E23 Secondo consegnato in Umbria

Posted Images

Zavorrone da 11 ql.

A quel punto dovrei fare 2 passaggi ma l'8270 con cavalleria originale e principalmente usato in aratura o con future (quindi a velocita' medie attorno a 6-6,5) li ha rotti ugualmente. Non so che dire ma quando hai il 60% di argilla hai sempre problemi.... Eliminando l'aratura speravo di rompere meno ma nn e' cosi':mad:

 

Inviato dal mio G620S-L01 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Ha sollevatore anteriore?

Hai zavorre dietro ?

In quante ore hai rotto?

Rompi nocciola interna (quella che tiene in asse semi asse?

Terre pese le ho pure io.

Ho provato un rossetto quest'anno e l'ho felicemente reso.

Meglio aratro.

Perché puoi decidere con quanti vomeri andare.

Per darti una idea io lo scorso anno in un pezzo con problemi ho tolto un vomere e sono andato con 2. ....

Link to post
Share on other sites
metti ingrassatori sulle due crociere e risolvi il problema ...è predisposto con tappi in plastica, cavali e metti ingrassatori..

Ho chiesto appunto che rompeva per quello.

Se rompe la nocciola dentro quella che tiene in asse il semi asse li con gli ingrassatori risolve poco.

Ma è appunto per l'eccessivo sforzo.

Mentre se partono le crociere servono gli ingrassatori.

Io li ho montati tutti da una parte dritti dall'altra storti.

E si riesce a ingrassare quasi sempre senza girare le ruote o andare avanti o indietro.

E ingrasso se non tutti i giorni MAX dopo due.

Sul libretto è scritto ogni 10 ore con guida automatica.....

Link to post
Share on other sites

Grazie!!! In effetti rompo le crociere pero' alla domanda di mio padre "visto che e' un cardano perche' non mettiamo gli in grassatori?" (n.d. mio papa' metterebbe ingrassatori anche sulle cerniere delle portelle)prima demalde poi agribertochhi hanno detto di non farlo.

Oggi rendero' un uomo felice!!!!

 

Inviato dal mio G620S-L01 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Probabilmente ne sono consapevoli che hanno quel problema di rompersi e ti vengono in contro...quello che non mi spiego è perché ti han detto di non montare gli ingrassatori

 

Inviato dal mio LG-E460 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Metti ingrassatori e ingrassa quasi tutti i giorni.

Che si sparino.

MA pure tutto il ponte dai grasso altrimenti ti sballi tutto.

Al limite non darne tanto per non rompere le cuffie di contenimento.

Ma il grasso serve.

Pure dietro sotto dove ci sono le parallele c'è un ingrassatore abbastanza importante.

Link to post
Share on other sites

Ti dico solo che mio papa ha montato gli ingrassatori su ogni cappellotto di ogni rotore del l'erpice rotante che essendo a bagno d'olio..... Alla mie perplessita',conscio del fatto che contassero poco, ha risposto che male non fanno:D

L'altra cosa che mi avevano detto era di non lavarli con la pulivapor.sinceramente non ho mai fatto caso ai tappini e alla predisposizione per il montaggio degli ingrassatori:mad:

 

Inviato dal mio G620S-L01 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Si e con cosa lo lavi?

Ovvio che il polivapor caccia dentro l'acqua.

Ma poi la cacci fuori con il grasso.

Per la cronaca pegoraro vecchio aveva gli ingrassatori sopra i cuscinetti.

Idem gli alpego che non hanno cuscinetti conici.

Caro mio la "lubrificazione" è tutto.:fiufiu::asd::nonno::boh::idiot2:

Link to post
Share on other sites

Grazie. Dove ci sono gli abbiamo sempre ingrassati ma dove nn ci sono e' dura se nessuno te lo dice.... Anzi se ti dicono il contrario. Pensa che sul motore, tra il ventolone e il motore, c'e' un ingrassatore che monti solo per ingrassare poi lo togli (sul libro non c'era scritto nulla) e così solo al momento della rottura abbiamo imparato a farlo

 

Inviato dal mio G620S-L01 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Sui nuovi 8r purtroppo non ci sono più i tappi di plastica.... Lato ruota ci sono 4 viti è finita qua basta svitare e riavviare l'ingrassatore ma lato differenziale hanno pensato bene di mettere un rivetto..... Ho già parlato con il capo officina e mi ha detto di portare il trattore in officina così lo monteranno loro....

Link to post
Share on other sites

Steven sui nuovi a mio avviso avete un sistema modificato.

I riduttori finali sono più grossi.

Magari hanno cambiato i rapporti facendo girare i semi assi più velocemente.

Di verto il grasso serve.

Da noi l'unico che sò abbia rotto qualcosa ha rotto appunto l'ingrassatore lato motore.

Per l'ingrassatore ventola quello non l'ho mai fatto.

E non capisco come si faccia.

Il conte mi aveva un pò spiegato ma mi sono perso a metà strada.

Dovrei smontare e che mi dicano mentre ha di fronte.

a per ingrassatori che si tolgo c'è pure la nocciola nel pistone sterzo da dare una pompata ogni tanto.

Li stessa procedura si deve smontare tutto.

 

p.s. per gli ingrassatori crociere io li ho montati e fine.

Mica li tolgo.

Ne ho messo uno per foro e li lascio.

Link to post
Share on other sites
Attendo misurazione della profondità di 40 cm reali con il mio metodo, poi forse ci crederò :asd: Nel video sicuramente era meno di 30 reali.

 

Strano che senza livella ti si rompano così tanto, ultimamente qualche modifica c'è stata, ma per ste cose è il conte che è esperto.

 

concordo con te, nel video al max faceva 30 cm.....poi non so se quell'attrezzo riesca ad andare a 40 cm reali, effettivi......bisognerebbe verificare in modo scientifico....può essere....

Link to post
Share on other sites

comunque non capisco perchè visto che a detta di molti la mancanza di ingrassatori è la fonte dei problemei e c'è predisposizione per montarli ne jd italia ne conce dicono di non montarli, ci sara un perchè.....probabile che secondo loro questo non è il problema

Link to post
Share on other sites

Ale a m'è risulta (e se sbaglio meglio) che il grosso problema dei semi assi JD sia la rottura del perno centrale.

Questo non si può ingrassare c'è una sorta di membrana che tiene dentro il grasso da nuovo.

Poi con il tempo si asciuga e sotto carichi elevati salta.

E' il supporto che c'è nei cardani a doppio sono per intenderci.

Li c'è chi dice di inserire grasso con una siringa e ago da bestiame.

Ovvio che JD mai dirà di fare una tale roba, farebbero una figura magra.

Per la mancanza di ingrassatori non saprei.

A m'è era stato detto di ingrassare al cambio olio.

E che andavano messi se si lavorava in condizioni limite tipo risaie o altro.

Io li ho messi ugualmente.

E per ora vado bene.

Mi viene il dubbio che la macchina sia data senza per un fattore di sicurezza.

E' un organo che gira .

Sembra una stupidata ma a pensarci mettono tappi lisci.

Link to post
Share on other sites

Ricordo anche io i consigli del Conte (a proposito che fine ha fatto) sull'ago..

Ricordo anche le conclusioni fatte varie volte... Che jd ha progettato 8r per gli states dove lavorano a velocità maggiori.... E si ritorna al.solito discorso... Basse velocità con grande sforzo... Qualcosa si.rompe...

 

Inviato dal mio D6603 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Ricordo anche io i consigli del Conte (a proposito che fine ha fatto) sull'ago..

Ricordo anche le conclusioni fatte varie volte... Che jd ha progettato 8r per gli states dove lavorano a velocità maggiori.... E si ritorna al.solito discorso... Basse velocità con grande sforzo... Qualcosa si.rompe...

 

Inviato dal mio D6603 utilizzando Tapatalk

infatti vara hai colto nel segno, in usa si sterza anche poco e sopratutto mai sotto carico vedi livella, comunque specifico che io sono senzaltro a favore dell'ingrassaggio, rimango solo basito sul fatto che se fosse solo quello il problema risolvibile con 5 e di ingrassatori jd non metta ingrassatori in partenza anzi, i conce spronano a non farlo, bah, mi sembra strano, sono sempre piu convinto che secondo loro quello non è il problema , in altri casi come ad esempio i gommini dell'ivt sono state fatte campagne di richiamo probabile che in questo caso siano convinti che il problema risieda proprio nei gommini

Link to post
Share on other sites

A m'è piacerebbe sapere e capire se saltano a tutti le crociere o se sono due probelmi diversi.

Perchè se saltano le crociere perchè non si ingrassa, sarebbe un pelo ridicola la cosa.

Perchè si ok i meccanici jd dicono e fanno.

Ma cavoli il mezzo è mio.

Se mi salta una crociera e non ho mai ingrassato, penso che il minimo che posso fare è ingrassare.

Di sicuro male non fà.

Non ho mai visto danni da grasso.

Se salta il perno li c'è poco da fare....

 

Per leo.

Jd non fa nulla o poco.

é vero.

Forse perchè sene frega come tutti.

Oppure perchè il problema è comunque accentuato in italia.

Se si usasse la macchina a velocità più elevate come all'estero dubito che si avrebbero tali probelmi.

E per questo che dico che le macchine attuali non sono più progettate per sforzi a cosi basse velocità.

Perchè ora mai siamo rimasti solo noi ad usarle cosi.

 

Mi hanno detto una stupidata oppure STX sotto una tot marcia va in save e dà meno cv?

Link to post
Share on other sites
Mi hanno detto una stupidata oppure STX sotto una tot marcia va in save e dà meno cv?

 

Sotto i 6 km orari (mi sembra) da un tot di potenza in meno, ma non poca, parecchia, proprio per preservare il cambio e gli organi di movimento

Link to post
Share on other sites

Ma è ovvio.

Quei cv a quelle velocità servono macchine da movimento terra.

Si bruciano gomme si spaccano riduttori diff. ecc.

 

Per i particolari sarei pure io curioso.

PErchè tutti sti semi assi rotti e non si capisce se siano tutte crociere.

O se siano diversi componenti che cedono.

Ripeto quello rotto da noi ha ceduto crocera lato motore.

Ma quella non è una spesa assurda mi pare 250 euri.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...