Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 5.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ieri  JD Italia mi ha dato la possibilità di provare in anteprima l’8R410 E-Autopower. La macchina Demo si trova da Ciceri (grosso contoterzista Lodigiano che ringrazio per l'ospitalità insieme a

Per lo meno sei sicuro di non trovarlo sotto un albero all'ombra giocherellando con il telefono 🙄

8410 r cambio E23 Secondo consegnato in Umbria

Posted Images

Per il "conte".....

 

 

Sto arando senza zavorra e di traverso dove oltre tutti gli attrezzi sono passato con carro botte + interratoti...

Velocità quasi 9KM/H.

A vorrei precisare che il terreno, molto buono è lo stesso che ho messo il video e le foto l'anno scorso.

Ecco perchè dalle mie parti è cosi importante lavorare il terreno asciutto....

Link to post
Share on other sites

mi spiace tony, ma secondo me con un beccheggio così rovini soltanto gli pneumatici anteriori come è successo a mio cugino arando senza zavorre sempre su un jd.. ora le sue xm108 sembrano mitragliate e quando va per strada perde tutti i riccioli di gomma.. modello formula uno!!

percui ari molto velocemente però sta attento.. le gomme non costano 2 euro come quelle da masticare!! O0

saluti..

Link to post
Share on other sites

Be l'8000 lo ha di natura maltrattare le ruote davanti....

 

Comunque di solito non lavoro cosi.

Diciamo che era un caso particolare.

Come vedi sono vicino a casa e ho dovuto arare di traverso per buttare su un pò di terra.

E alla fine c'è una scolina da attraversare e la zavorra mi toccava.

Dunque l'ho tolta.

Poi finito quel pezzetto lo rimessa.

 

In condizioni normali sta giù.

Anche se fosse ripuntata ma andando in senso giusto e con la zavorra più di tanto non salta.

 

Comunque si sa che lavorare in velocità c'è più usura di gomme e di attrezzo.

Infatti se girassi tutta la terra a 9KM/H alla fine non avrei più aratro....

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti!

martedì ho arato un paio d'ore con un JD8345R abbinato a pentavomere fuorisolco Lemken variopal 9, zona delta del Pò.

E' inutile dire che il terreno, non arato da 2 anni, era in condizioni a dir poco difficili.

Scontato anche che, con oltre 150 q. di peso e 380 hp al traino, l'aratro sia andato non poco in crisi: bulloni da tirare 2 volte al giorno, scricchiolii da terremoto e danni strutturali evidenti.

Alcune foto del terreno:

 

t169212_dscn0002.jpgt169213_dscn0036.jpgt169214_dscn0037.jpg

 

Il cervo!

t169219_dscn0004.jpgt169220_dscn0005.jpgt169221_dscn0006.jpg

 

Il trattore è gommato Trelleborg 900 dietro e 710 davanti; per l'occasione le gomme sono state sgonfiate per permettere una maggiore aderenza in un terreno così tenace.

 

t169222_dscn0007.jpgt169223_dscn0008.jpgt169224_dscn0023.jpg

 

Tuttavia ciò non impedisce che queste vadano in crisi e riportino dei danni evidenti: il trattore è del 2010 e ha 2700 ore di lavoro. Da notare le condizioni della ruota di profondità dell'aratro.

 

t169225_dscn0024.jpgt169226_dscn0025.jpgt169227_dscn0027.jpg

 

L'aratro: da notare le evidenti saldature con relativi rinforzi sulla testata dell'aratro e l'inserimento di boccole supplementari sui perni del boomerang e l'aggiunta di ingrassatori supplementari.

 

t169228_dscn0009.jpgt169229_dscn0010.jpgt169230_dscn0011.jpg

 

t169231_dscn0016.jpgt169232_dscn0015.jpgt169233_dscn0032.jpg

 

Dettagli dell'aratro:

 

t169235_dscn0018.jpgt169236_dscn0019.jpg

t169237_dscn0020.jpgt169238_dscn0022.jpg

 

Dalla cabina:

non era facile regolare i giri motore per permettere un'avanzamento soddisfacente, con uno slittamento decente e mantenendo dei consumi ottimali., che comunquemsi attestavano sui 60 ltr/h.

Parametri di partenza: slittamento tra 12 e 18 %, motore sotto i 1700 giri, consumi importanti in quanto si accendeva la spia +KW sull'icona in basso a dx della schermata motore.

Per contenere lo slittamento ed evitare danni all'aratro i parametri di lavoro erano apertura 2 metri, profondità 42-45 cm.

 

t169239_dscn0029.jpgt169240_dscn0012.jpgt169243_dscn0013.jpg

 

Si è allora intervenuti aumentando i giri motore fino a 1850 e arretrando con la rotella l'avanzamento e le cose sono un pò migliorate.

 

t169246_dscn0045.jpgt169247_dscn0044.jpg

t169248_dscn0048.jpgt169249_dscn0049.jpgt169250_dscn0046.jpg

 

Al lavoro:

 

t169251_dscn0033.jpgt169252_dscn0034.jpgt169253_dscn0035.jpg

t169254_dscn0041.jpgt169255_dscn0051.jpgt169256_dscn0052.jpg

t169257_dscn0039.jpgt169258_dscn0040.jpgt169259_dscn0043.jpg

 

Per la cronaca con un Challenger Mt 765C dello stesso terzista, con attaccato lo stesso aratro, sullo stesso terreno aveva molte difficoltà ad andare, tanto che gli è stato attaccato un Lemken quadrivomere per arare altrove.

Questa la macchina:

 

t169260_dscn0067.jpgt169261_dscn0069.jpgt169262_dscn0070.jpg

t169263_dscn0071.jpgt169264_dscn0072.jpgt169265_dscn0073.jpg

 

questo è tutto.

Sandroz

Edited by sandroz
Link to post
Share on other sites

Come detto il mio terreno era cosi l'anno scorso.

Dopo che 2 anni fa era stato lavorato bagnato....

 

Però se devo dire il vero è brutto, ma un aratro come il Lemken non dovrebbe avere tutti quei problemi...

Il mio molto più economico verdone fino ad oggi ha rotto solo una vite.

Sostituita con una 12.10 perchè sui modelli nuovi è stata maggiorata di una misura.

Link to post
Share on other sites

@Sandroz:

Ho già capito di chi sono i mezzi, non sapevo che avesse due lemken...quando gli ha comprati???

Li se non sbaglio (difficile) siamo a cà pisani, vicino cà venier...dove ha preso fuoco (per cause che non ho capito bene) del grano...vero?

Link to post
Share on other sites
@Sandroz:

Ho già capito di chi sono i mezzi, non sapevo che avesse due lemken...quando gli ha comprati???

Li se non sbaglio (difficile) siamo a cà pisani, vicino cà venier...dove ha preso fuoco (per cause che non ho capito bene) del grano...vero?

 

Si siamo vicino a Cà Venier, terreno infame; mi hanno detto che si è incendiato tutto, ci sono segni evidenti del fuoco, ma non ho approfondito.

Il pentavomere è dell'anno scorso, il quadrivomere credo di quest'anno ma non saprei.

ciao

Link to post
Share on other sites
Si siamo vicino a Cà Venier, terreno infame; mi hanno detto che ci è incendiato tutto ma non ho approfondito.

Il pentavomere è dell'anno scorso, il quadrivomere credo di quest'anno ma non saprei.

ciao

si esatto il penta è dell' anno scorso il quadri dovrebbe essere nuovo, x quello ti ho chiesto..

si il grano incendiato sono più di 20ha e c' era l' articolo sul giornale...

complimenti ottimo reportage!

Link to post
Share on other sites
si esatto il penta è dell' anno scorso il quadri dovrebbe essere nuovo, x quello ti ho chiesto..

si il grano incendiato sono più di 20ha e c' era l' articolo sul giornale...

complimenti ottimo reportage!

 

 

Penco che con 3 mezzi dei Vigili del Fuoco accorsi da mezza provincia, un elicottero e la botte Bossini del terzista l'incendio deve essere stato di proporzioni importanti.

Thanks

Link to post
Share on other sites

anche io ho terreni cosi..il problema è che sono cosi tutti gli anni..se non piove son secchissimi se piove non ci entri..argilla..

mentre quelli a medio impasto (credo come quello)se piove e gli maltratti e l'anno dopo è secco diventano mooolto tenaci..

complimenti a sandroz per l'ottimo reportage!

Link to post
Share on other sites
mi spiace tony, ma secondo me con un beccheggio così rovini soltanto gli pneumatici anteriori come è successo a mio cugino arando senza zavorre sempre su un jd.. ora le sue xm108 sembrano mitragliate e quando va per strada perde tutti i riccioli di gomma.. modello formula uno!!

percui ari molto velocemente però sta attento.. le gomme non costano 2 euro come quelle da masticare!! O0

saluti..

ok tony!! tutto chiarito il perchè!! :n2mu: è vero certe volte le zavorre ingombrano tanto!! sopratutto dove ci sono ostacoli!!

bravo sandroz belle foto e bei commenti.. in fondo si sa che il jd R è meglio del challenger.. quest'ultimo nella terra dura se la fa addosso!!!:2funny:

Link to post
Share on other sites

Non vedo lavorare male il mezzo di tonytorri anzi spero si trovi bene

non hai anelli interni dietro pero , male !

 

PicGarage - Open For You!

 

Ruota che non lavora in solco dopo 150 ore di lavoro .

 

Non credo che da voi funzioni come da noi.

 

 

Non capisco ccome Vadi meglio del cingolato comunque belle foto !

Pesi esatti del 8345 e e distribuzione ?

 

Non ho ancora pesato 8335r Mannaggia!!

Link to post
Share on other sites

No non ho anelli dietro.

Perchè per i ripassi non vanno bene.

E quelli esterni non li danno senza quelli interni, in pratica gli esterni si attaccano agli interni....

 

Però per ora con l'aratro che ho non mi servono di aderenza ne ho da vendere..

Se in futuro mi cambiassero le esigenze basta che acquista le zavorre esterne non originali....

Link to post
Share on other sites
.. in fondo si sa che il jd R è meglio del challenger.. quest'ultimo nella terra dura se la fa addosso!!!:2funny:

intanto precisiamo che è RT...

poi guarda il post di Sandroz e senti cosa dice in merito al mt765c....lo confermo anch' io perchè ogni tanto lo vedo lavorare...e poi d' estate mi facci oanche qualche giorno su un 765B...quindi...

Link to post
Share on other sites
No non ho anelli dietro.

Perchè per i ripassi non vanno bene.

E quelli esterni non li danno senza quelli interni, in pratica gli esterni si attaccano agli interni....

 

Però per ora con l'aratro che ho non mi servono di aderenza ne ho da vendere..

Se in futuro mi cambiassero le esigenze basta che acquista le zavorre esterne non originali....

 

io te lo dicevo , son sottovalutare quello che hai solo perchè ha meno cavalli, perche la differenza sta in una marcia, una marcia e mezza.

ma se ha meno cavalli le gomme pattinano meno e sta piu fermo.

 

per i ripassi possono dare fastidio ma 625kg a gomma dietro per l aratura , slittamento non ne vedresti mai col tuo arato.

stranamente il tuo non lo sento fischiare dal cambio, 8360r sembra un aereo a reazione.

 

mi dici se hai sul tuo il radar con due lenti o con una soltanto?

a bruciarlo quanto segna il monitor come consumi?

 

8335 r segna 68 70 litri ora, ma è molto alto , perche nella verità poi alla colonetta beve meno.

poi se non hai terreni pari mica puoi correre quindi ti mantieni sui 55 litri ora che tra manovre e resto son meno.

se ci fossero campi pianura pari, beh, poveri attrezzi.

Link to post
Share on other sites

Si purtroppo devo darti ragione....:asd:

 

Come detto le zavorre danno fastidio perchè interne.

Per i ripassi vogliono giù.

Chi si mette a smontarle.

Da noi le hanno tolte tutti, e poi non più montate.

Un mio vicino mele ha proposte, perchè se trova da vendere lo fà, dopo i santi che ha tirato giù per toglierle non le vuole più vedere.....

 

Si il mio monta il Radar a doppio fascio, non ho ben capito se sia di serie sui IVT.

 

Per i consumi impiccato non mi ricordo bene ma mi pare sui 51.5 e vola a 60 se si inserisce la PTO.

Però sono dati che ho guardato l'anno scorso e non ci posso giurare, magari quando torno ad arare in condizioni diverse da ieri telo dico.

 

Per il fischio lo fa quando si va più veloci.

Da quello che ho capito con più ci si avvicina ai famosi 8KM/H meno lo fa e più ci si allontana e più lo fà...

E in effetti è brutto a sentirlo.

Poi i meccanici mi han confermato che è normale e che il cambio è robusto, quello che viene da m'è fino a l'anno scorso non aveva ancora visto un IVT Americano aperto.

Poi se sia vero o bugia non telo so dire.

Link to post
Share on other sites
Non vedo lavorare male il mezzo di tonytorri anzi spero si trovi bene

non hai anelli interni dietro pero , male !

 

PicGarage - Open For You!

 

Ruota che non lavora in solco dopo 150 ore di lavoro .

 

Non credo che da voi funzioni come da noi.

 

 

Non capisco ccome Vadi meglio del cingolato comunque belle foto !

Pesi esatti del 8345 e e distribuzione ?

 

Non ho ancora pesato 8335r Mannaggia!!

 

 

Se non ricordo male quanto mi hanno detto appena l'hanno preso, dovrebbe pesare 153 q. ma la distribuzione dei pesi non la so.

Edited by sandroz
errata corrige
Link to post
Share on other sites
intanto precisiamo che è RT...

poi guarda il post di Sandroz e senti cosa dice in merito al mt765c....lo confermo anch' io perchè ogni tanto lo vedo lavorare...e poi d' estate mi facci oanche qualche giorno su un 765B...quindi...

assolutamente no!! era un 8345 r non rt!! se vuoi fare il confronto tra il challenger e il jd allora si che ci vuole l'rt... ma quello delle foto era un r non rt!! poi nel suo post sandroz ha scritto che il challenger faceva molta più fatica e gli hanno attaccato un aratro più piccolo quindi.. se permetti per me il jd r 8345 va meglio del challenger.. almeno in base a quello che a scritto lui..

saluti!! non criticate il john che io e tony vi tiriamo le teste di maiale...:clapclap:

Link to post
Share on other sites
Si purtroppo devo darti ragione....:asd:

 

Come detto le zavorre danno fastidio perchè interne.

Per i ripassi vogliono giù.

Chi si mette a smontarle.

Da noi le hanno tolte tutti, e poi non più montate.

Un mio vicino mele ha proposte, perchè se trova da vendere lo fà, dopo i santi che ha tirato giù per toglierle non le vuole più vedere.....

 

Si il mio monta il Radar a doppio fascio, non ho ben capito se sia di serie sui IVT.

 

Per i consumi impiccato non mi ricordo bene ma mi pare sui 51.5 e vola a 60 se si inserisce la PTO.

Però sono dati che ho guardato l'anno scorso e non ci posso giurare, magari quando torno ad arare in condizioni diverse da ieri telo dico.

 

Per il fischio lo fa quando si va più veloci.

Da quello che ho capito con più ci si avvicina ai famosi 8KM/H meno lo fa e più ci si allontana e più lo fà...

E in effetti è brutto a sentirlo.

Poi i meccanici mi han confermato che è normale e che il cambio è robusto, quello che viene da m'è fino a l'anno scorso non aveva ancora visto un IVT Americano aperto.

Poi se sia vero o bugia non telo so dire.

 

a me i trattori vario fanno venire il mal di stomaco, 7000 regolazioni , poi si difendono dicendoti se non lo sai impostare vai 2 km orari meno.

 

l'unico vario che mi piace è quello jd, io ero e sono un asino per cambi vario, non ne conosco il funzionamento, il sistema e il resto, ma li ho visti lavorare. sul jd levetta su prima gamma avanti tutta, rotellina messa sulla velocità impostata, fine , cammina solo.

 

prima di un fosso devi decellerare un pò prima senno con l'inerzia sei dentro al fosso.

se vuoi usarlo come un powershift , potenziometro a 0. utile in collina.

 

banale , anche un bimbo sa usarlo.

Ed ho potuto constatare che non tira tanto meno di un powershift .

Secondo me hai fatto un ottima scelta , se poi hai stesso cambio del top di gamma, tu muori e lui ancora girerà.

idem per assale anteriore.

 

il tuo mezzo avendo una meccanica grossa risulta piu affidabile.

 

ORa dimmi con altri trattori cosa aravi senza peso..............

anzi fai la prova con un fendt e vedi se il dana fa lo stesso e ci fai sapere!

 

 

Sandroz se pesa quello 153, beh, il nostro senza anelli esterni peserà 147.ti dirò a breve.

Link to post
Share on other sites

Guarda anche a m'è non piace il Vario.

Mi da l'impressione che sia un cambio delicato.

E che sia ancora giovane.

Io avrei preferito il vecchio e super collaudato FP.

Però è pure vero che il FP della JD ha dei rapporti un pò strani 16 marce avanti ne servirebbero 18 come avevo sullo Starland.

Pure le retro sono spazziate male tutte lente e l'ultima che vola.

 

Però posso dire che dopo che si è usato un pò da una maneggevolezza al trattore che non avrai mai con nessun altro cambio.

Infatti se vedi il video avevo una scolina da passare, arrivavo a quasi 9KM/H per passare a una lumaca ed avere il tempo di correggere il livello dell'aratro quando entravo con le ruote dietro.

Con un FP avrei dovuto passare dalla 8° alla 1° , sai che storia....

 

Per la durata penso che sia veramente come dici.

L'unica incognita è l'elettronica.

Che nelle macchine moderne non c'è robustezza che tenga.....

Link to post
Share on other sites

da me ce un 8530 ivt, che usa una macinapietre pesantissima , mai visto in conce fermo a martellare.

ce chi lo usa con un 4 vomeri da 35qli da 4500 ore e ancora il cambio non ha ceduto

 

non credo proprio che riesci a romperlo facilmente, lo provano in Arizona a 54°, con attrezzi a traino che non hai neppure l'idea.

 

son fatti col cervello, ogni particolare è ultra collaudato, c'e' la vecchiaia, ma non ti credere che puoi paragonarlo ad altri perchè non esiste pari.

 

noi al povero 8320, dopo 4000 ore non abbiamo mai cambiato nulla , se non fesserie, sempre a manetta, 7 miliardi di scaffe, 50000 cambi marcia , ma quali calibrazioni, ma quali aggiornamenti, temperature esterne 45 ° e lui sempre su e giu per le colline.

iper affidabile ed il nuovo padrone ancora non è riuscito a romperlo .

 

conosco gente che ha gli 8300 con 12 mila ore con danni quasi zero.

 

Stiamo parlando del 8000 , li non si discute.

anche se lavora a 105° non succede nulla e gli attrezzi si rompono sempre.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...